BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DIRETTA/ Deportivo La Coruna-Betis: info streaming video e tv, risultato live. Chiave tattica (oggi 13 febbraio 2016, Liga 24^ giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Victor Sanchez, 39 anni, allenatore del Deportivo La Coruna (INFOPHOTO)  Victor Sanchez, 39 anni, allenatore del Deportivo La Coruna (INFOPHOTO)

DIRETTA DEPORTIVO LA CORUNA-BETIS: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE (OGGI 13 FEBBRAIO 2016, LIGA 24^ GIORNATA). LA CHIAVE TATTICA - Che partita sarà Deportivo La Coruna-Betis dal punto di vista della tattica? Al Riazor si affrontano due squadre che hanno delle concezioni tattiche e di approccio al match decisamente differenti. Il Deportivo La Coruna bada soprattutto all’equilibrio di squadra, ad avere una certa solidità mentre il Betis ha una natura decisamente più propositiva come del resto si evince dall’utilizzo di due terzini che per caratteristiche sono portati a spingere tantissimo. L’ago della bilancio potrebbe essere rappresentato dalla capacità realizzativa sotto porta delle due formazioni.

DIRETTA DEPORTIVO LA CORUNA-BETIS: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE (OGGI 13 FEBBRAIO 2016, LIGA 24^ GIORNATA) - Deportivo La Coruna-Betis, che si gioca al Riazor alle ore 22:05 di oggi per la ventiquattresima giornata della Liga 2015-2016, vede sfidarsi due squadre che classifica alla mano, si ritrovano in una posizione piuttosto tranquilla senza tuttavia poter cullare sogni realistici per inserirsi in discorso di qualificazione per la prossima edizione di Europa League.

Infatti, il Deportivo La Coruna in questo momento occupa l’ottavo posto della classifica con 31 punti conquistati grazie a 6 vittorie, ben 13 pareggi (è nettamente la formazione che ha ottenuto il maggior numero di pareggi di tutta la Liga) e soltanto quattro sconfitte per un tabellino di 31 reti messe a segno e 28 subite. Il ritardo rispetto la zona Europa League è di quattro lunghezze mentre il vantaggio sulla zona retrocessione è di 10 punti.

Il Real Betis Siviglia invece si trova al tredicesimo posto della graduatoria con 25 punti alla pari del Valencia per una situazione di fatto duale rispetto a quello del Deportivo La Coruna in quanto i punti di vantaggio sulla zona retrocessione sono quattro e quelli di ritardo rispetto alla zona Europa League è pari a 10. A questo evento sembra arrivare meglio il Betis che nelle ultime cinque giornate ha raccolto 5 punti per effetto della vittoria ottenuta sul Valencia, i pareggi con Real Madrid e Villareal e le sconfitte subite per mano di Getafe e Real Sociedad.

Il Deportivo La Coruna invece nelle ultime cinque uscite stagionali ha saputo mettere da parte soltanto quattro punti frutto dei pareggi raccolti con lo Sportin Gijon,con il Rayo Vallecano, con il Valencia e con la Real Sociedad e con la sconfitta subita per mano del Real Madrid. Nella gara di andata che rappresenta anche l’ultimo precedente tra i due club, c’è stata la vittoria del Deportivo La Coruna con il risultato di 2-1 per effetto delle reti messe a segno da Cartabia e Fajr intervallate dal momentaneo pareggio realizzato da Petros. Insomma, sicuramente sarà un match con poche reti, intenso e molto equilibrato.

Il Deportivo La Coruna allenato dal tecnico spagnolo Sanchez dovrebbe presentarsi davanti ai propri sostenitori con un 4-2-3-1 che in molte fasi è più vicino al 4-5-1, utilizzando ta i pali l’argentino Lux, in difesa Juanfran sulla corsia destra, Navarro su quella mancina e nel mezzo la rocciosa coppia composta da Sidnei e Arribas. Molto folto il centrocampo con gli interpreti Bergantinos e Mosquera Parada mentre a sostegno dell’unica punta Perez Martinez ci dovrebbero essere Cani sulla corsia mancina, Albero nel mezzo e sulla fascia destra Fajr.

Il pericolo pubblico numero uno nelle fila del Deportivo La Coruna si chiama senza dubbio Perez che ha saputo mettere a segno nel corso della stagione già 14 centri risultando il sesto bomber di questa Liga. Attenzione anche alla seconda punta Alberto che complessivamente ha timbrato il cartellino in cinque occasioni. Il Real Betis Siviglia allenato da Merino dovrebbe giocare con il 4-4-2 avvalendosi del contributo di Adan tra i pali ed una difesa composta dall’ex Inter e Barcellona Montoya sulla destra, Pezzella e Gonzalez Cabrera nel cuore della difesa e l’ex Fiorentina Vargas sulla corsia mancina.

A centrocampo ci dovrebbero essere Petros e N’Dyae con Musonda a destra e Ceballos a sinistra. In avanti la coppia gol composta da Castro e dall’olandese van Wolfswinkel. Gli occhi sono puntati sull’attaccante Castro che con i suoi 10 centri è il bomber della propria squadra senza dimenticare dell’utilità di avere in squadra un giocatore molto forte fisicamente come l’altra punta van Wolfswinkel.

La diretta tv di Deportivo La Coruna-Betis è in programma sui canali della pay tv del satellite; dovete andare in particolare su Sky Sport Plus (numero 205) e tutti gli abbonati avranno a disposizione anche il servizio di diretta streaming video grazie all'applicazione Sky Go, che è disponibile senza costi aggiuntivi e si può attivare su PC, tablet e smartphone.



© Riproduzione Riservata.