BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PROBABILI FORMAZIONI/ Juventus-Napoli: quote, le ultime novità live. I portieri (oggi 13 febbraio 2016, Serie A 25^ giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS-NAPOLI: QUOTE, LE ULTIME NOVITA’ LIVE (OGGI 13 FEBBRAIO 2016, SERIE A 25^ GIORNATA). I PORTIERI - Nelle probabili formazioni di Juventus-Napoli in questi giorni si è parlato tantissimo delle sfide fra gli attaccanti, ma anche il duello fra i portieri si annuncia decisamente accattivante. Gigi Buffon non ha certo bisogno di alcuna presentazione: semplicemente, è il miglior portiere al mondo degli ultimi 20 anni per continuità di rendimento, ancora oggi una garanzia per la retroguardia e per l'intera Juventus, in campo e fuori. Se i bianconeri possono stare tranquilli, anche il Napoli non è da meno: Pepe Reina non sarà Buffon, ma certamente il suo ritorno in Italia dopo la stagione passata (chissà perché) a fare la riserva di Manuel Neuer al Bayern Monaco è uno dei segreti dell'ottimo campionato che la squadra di Maurizio Sarri sta disputando, non a caso grazie anche a una solidità difensiva molto migliore rispetto alla gestione di Rafa Benitez.

CLICCA QUI PER LE PROBABILI FORMAZIONI DI JUVENTUS-NAPOLI (OGGI 13 FEBBRAIO 2016, SERIE A 25^ GIORNATA)

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS-NAPOLI: QUOTE, LE ULTIME NOVITA’ LIVE (OGGI 13 FEBBRAIO 2016, SERIE A 25^ GIORNATA). I BALLOTTAGGI - Tanti dubbi per Massimiliano Allegri in vista del big match con il Napoli, che vale il primo posto in classifica. A centrocampo c'è il dubbio Khedira alle prese con un problema muscolare da diverse settimane e per questo motivo Allegri non vorrebbe rischiarlo, mandando in campo Sturaro al suo posto. In attacco l'unico ballottaggio è quello tra Zaza e Morata che affiancheranno l'irremovibile Dybala. Per il 3-5-2 il tecnico bianconero dovrà decidere se schierare Rugani o pensare al 4-3-3 con Cuadrado trequartista. Nessun dubbio invece per Maurizio Sarri che avrà a disposizione la sua miglior formazione contro i bianconeri, in attacco ci saranno i soliti Higuain e Insigne con Callejon a supporto.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS-NAPOLI: QUOTE, LE ULTIME NOVITA’ LIVE (OGGI 13 FEBBRAIO 2016, SERIE A 25^ GIORNATA). I MIGLIORI - In occasione del big match tra Juventus e Napoli, in programma allo Stadium, Massimiliano Allegri potrà contare sui suoi tre migliori giocatori. In difesa potrebbe esserci Alex Sandro, autore di due reti in campionato, con quarantuno attacchi e sette occasioni da gol. A centrocampo ci sarà Paul Pogba, con cinque gol e sessantasette tiri in porta e ottantasette attacchi. Dybala in attacco, con i suoi tredici gol e cinquantotto tiri in porta. Anche Maurizio Sarri potrà contare su Albiol in difesa con la sua unica rete ed i sei tiri in porta. In cabina di regina ci sarà nuovamente Hamsik, che ha siglato finora cinque reti e collezionato settantacinque attacchi. In attacco il solito Gonzalo Higuain, con le due ventiquattro reti in ventiquattro partite, i suoi tiri sono stati centocinque.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS-NAPOLI: QUOTE, LE ULTIME NOVITA’ LIVE (OGGI 13 FEBBRAIO 2016, SERIE A 25^ GIORNATA). I PROTAGONISTI - Parata di stelle in Juventus-Napoli, ma nelle probabili formazioni della partita scudetto abbiamo provato a estrapolare un protagonista per parte. Per la Juventus indichiamo Roberto Pereyra; può essere la mossa da scacco matto di Massimiliano Allegri, giocatore dinamico e versatile che non ha ancora trovato la forma giusta in questa stagione ma si candida ancora una volta a essere protagonista e a sparigliare le carte, da mezzala o trequartista. Nel Napoli dire Gonzalo Higuain sarebbe troppo facile; tanto dipenderà dalla capacità di controllare il centrocampo, e in questo senso Jorginho è fondamentale perchè sarà lui a dettare i ritmi di gioco e a lui Maurizio Sarri chiederà di velocizzare la manovra per evitare di essere imbrigliati in mezzo e andare sotto con il centrocampo fisico della Juventus.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS-NAPOLI: QUOTE E ULTIME NOVITA’ LIVE. I DIFFIDATI (OGGI 13 FEBBRAIO 2016, SERIE A 25^ GIORNATA) - Per questo big match dello Stadium, la Juventus non ha squalificati mentre nella lista dei diffidati figurano Alex Sandro, Leonardo Bonucci e Alvaro Morata: gli ultimi due saranno comunque titolari nella formazione bianconera. Nel Napoli nessuno squalificato mentre in diffida ci sono il difensore centrale Raul Albiol ed il centrocampista Grassi, però fermo ai box per infortunio. Impossibile pensare a soluzione alternative da parte dei tecnici per i diffidati, per via dell’altissima posta in palio.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS-NAPOLI: QUOTE E ULTIME NOVITA’ LIVE (OGGI 13 FEBBRAIO 2016, SERIE A 25^ GIORNATA) - Juventus-Napoli è il big match della venticinquesima giornata della Serie A 2015-2016; allo Juventus Stadium le due squadre separate da due punti in classifica si affrontano in una partita interessantissima e attesa da tempo. Arbitra Daniele Orsato della sezione di Schio; il designato sarebbe stato Nicola Rizzoli, che però giovedì ha riportato un infortunio ed è stato costretto a dare forfait. Andiamo allora a dare uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Juventus-Napoli.

JUVENTUS-NAPOLI: PRONOSTICO E QUOTE - Queste le quote Snai per Juventus-Napoli, valida per la ventiquattresima giornata della Serie A 2015-2016: la vittoria della Juventus (segno 1) vale 2,10; il pareggio (segno X) vale 3,30 mentre la vittoria del Napoli (segno 2) vi permetterà di vincere 3,65 volte la somma giocata.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS - Massimiliano Allegri ha deciso: sarà difesa a 4, la soluzione meno rischiosa considerate le assenze di Chiellini e Caceres. Dunque si torna al passato: Lichtsteiner si allarga sulla destra e Alex Sandro (favorito su Evra) parte sulla linea dei difensori, con Barzagli e Bonucci che stringono al centro davanti a Buffon. Panchina dunque per Rugani, considerato non pronto per questa partita; da vedere come reagirà la squadra a un modulo che ben conosce, ma che all’inizio della stagione aveva portato pochi risultati. A centrocampo manca Khedira, che si è allenato giorno e notte ma deve tenersi al 100% per il Bayern Monaco); il favorito è Pereyra, che rispetto a Sturaro garantisce maggiore dinamismo e capacità di inserirsi negli spazi, così da avere un atteggiamento offensivo e, almeno sulla carta, non concedere l’iniziativa al Napoli. Marchisio in regia, Pogba sul centrosinistra; davanti invece dovrebbe essere tridente, e dunque le soluzioni sono poche. Punta centrale sarà Dybala, con Cuadrado e Morata ai suoi lati. In caso di trequartista, torna utile Pereyra (e quindi a centrocampo giocherebbe Sturaro) ma anche uno come Hernanes potrebbe avere spazio dal primo minuto. 

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI - Maurizio Sarri non ha dubbi: il suo Napoli ha trovato la formula giusta con il 4-3-3, di turnover il tecnico ne praticava pochissimo anche a Empoli e dunque la formazione che giocherà contro la Juventus dal primo minuto è fatta. Il solo Alberto Grassi è indisponibile; Jorginho è rientrato dalla squalifica e ricompone dunque il centrocampo con Allan e Hamsik, dove il primo si occuperà dell’interdizione e l’altro cercherà di tenere uniti i reparti lanciandosi negli spazi. Dietro di loro la solita linea a quattro, con Hysaj e Ghoulam che agiscono sulle corsie e la coppia Raul Albiol-Koulibaly a protezione di Pepe Reina. In attacco naturalmente Gonzalo Higuain, 24 gol in altrettante partite, sarà l’uomo in più per Sarri che però ha altre due frecce a sua disposizione, pronte a sfruttare le attenzioni che la difesa della Juventus riserverà eventualmente al Pipita. Anche qui senza sorprese, Callejon e Insigne partiranno titolari, mentre Mertens come al solito sarà impiegato a partita in corso per provare a cambiare ritmo e sfruttare in generale le energie in riserva degli avversari.

CLICCA QUI PER LE PROBABILI FORMAZIONI DI JUVENTUS-NAPOLI (OGGI 13 FEBBRAIO 2016, SERIE A 25^ GIORNATA)



  PAG. SUCC. >