BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAGELLE/ Fiorentina-Inter (2-1): il Fantacalcio, ecco i voti della partita (Serie A 2015-2016, 25^ giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Marcos Alonso, 25 anni, spagnolo (INFOPHOTO)  Marcos Alonso, 25 anni, spagnolo (INFOPHOTO)

Fiorentina

TATARUSANU 6 - Va al rinvio con troppa leggerezza, prendendosi qualche rischio di troppo con i giocatori dell'Inter in pressing su di lui. Non effettua parate o interventi decisivi, a dimostrazione di come il reparto offfensivo nerazzurro non sia stato granché efficiente.

RONCAGLIA 6,5 - Recupera una miriade di palloni in mezzo al campo e nei contrasti non tira mai indietro la gamba.

RODRIGUEZ 6 - Si comporta da vero capitano suonano la carica alla squadra.

ASTORI 5,5 - Si dimentica di marcare Brozovic nell'azione che porta al vantaggio dell'Inter. Oggi non sembra in grandissima forma, per fortuna i suoi compagni di reparto riescono ad assisterlo e ad evitare che crei troppi danni.

ALONSO 6 - Sono più i palloni persi che quelli recuperati, ma il suo impegno resta encomiabile

VECINO 6 - Prima dell'intervallo va vicino al gol, il suo colpo di testa viene però neutralizzato da Handanovic che allungandosi come una molla arriva sul pallone. (TINO COSTA SV)

BORJA VALERO 7 - Sul gol dell'1-1 ce la mette lui la testa, intercettando il cross di Kalinic che altrimenti si sarebbe spento sul fondo. Anche oggi si rivela un autentico uomo squadra.

BERNARDESCHI 7 - All'inizio sembra caricato e molla e impegna subito Handanovic con una sassata, i giocatori dell'Inter sudano sette camicie per contenerlo, poi cala alla distanza. Ma un giocatore simile è sempre meglio non avercelo contro, può crearti problemi in qualunque momento.

ILICIC 6,5 - Scalda le mani ad Handanovic, si fa negare un gol da Telles, inventa l'assist per il gol di Borja Valero. Non si può dire che non si dia dato da fare. (BABACAR 7 - Gli bastano pochi minuti in campo per diventare il match-winner di giornata, anche se è fortunato nel rimpallo che gli consente di gonfiare la rete, e bravo a essere al posto giusto nel momento giusto)

TELLO 5,5 - Paulo Sousa gli dà fiducia ma non lo ripaga con la stessa moneta, fornendo una prestazione al di sotto delle aspettative, senza mai incidere positivamente sul gioco dei viola. (ZARATE 6,5 - Entra bene in partita e partecipa all'azione del 2 a 1 con il tiro che Handanovic non trattiene, regalando il pallone a Babacar per il tap-in. Rovina la sua serata mettendo le mani al collo di Murillo e viene espulso)

KALINIC 5,5 - Prova a rendersi utile, ma al momento la sua condizione fisica non gli consente di fare miracoli.

ALL. SOUSA 7,5 - Oggi il migliore della Fiorentina non è in campo, ma in panchina. Con i cambi compie un capolavoro: saranno infatti Zarate e Babacar a confezionare il gol decisivo e a regalare i tre punti ai viola.



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >