BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAGELLE/ Fiorentina-Inter (2-1): il Fantacalcio, ecco i voti della partita (Serie A 2015-2016, 25^ giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Marcos Alonso, 25 anni, spagnolo (INFOPHOTO)  Marcos Alonso, 25 anni, spagnolo (INFOPHOTO)

Inter

HANDANOVIC 6,5 - Un paio di interventi su Bernardeschi e Ilicic a inizio gara, un altro su Vecino a fine primo tempo. Sul 2 a 1 di Babacar fa un mezzo miracolo su Zarate senza però trattenere il pallone.

NAGATOMO 5,5 - Commette un'ingenuità nel tenere in gioco Borja Valero sull'azione dell'uno pari, peccato perché finora non aveva giocato malissimo.

MIRANDA 6 - Stasera ha il compito di non dare un attimo di respiro a Bernardeschi (riuscendoci solo in parte), e in generale prende per mano l'intera difesa commettendo pochi errori, anche se non basta per evitare la sconfitta all'Inter.

MURILLO 6 - Ci prova su calcio d'angolo, non trovando la porta. Nel finale causa l'espulsione di Zarate, che gli mette le mani al collo.

TELLES 6,5 - Il salvataggio sulla linea sulla conclusione di Ilicic vale un gol. Viene ingiustamente espulso per somma di ammonizioni, tocca nettamente il pallone anziché Bernardeschi, Mazzoleni vede tutt'altro e gli mostra il rosso.

BROZOVIC 6 - Un po' sornione nel primo terzo di gara, finché non sblocca il match con un altro gol dei suoi (anche se lasciato libero di poter battere a rete). Sparisce nella ripresa quando affonda assieme alla squadra.

MEDEL 6 - Partita da dietro le quinte per lui, si occupa soprattutto di recuperare palloni e rinforzare il centrocampo.

KONDOGBIA 6 - Fatica a entrare in partita, poi è lui che fa partire l'azione per l'1 a 0 dell'Inter e da quel momento si sblocca. A tempo scaduto si fa espellere applaudendo ironicamente l'arbitro, gesto che potrebbe costargli almeno due giornate di squalifica, in un periodo in cui Mancini non può permettersi defezioni.

EDER 5 - Per il momento si sta rivelando un lontano parente del giocatore che avevamo ammirato con la maglia della Sampdoria. (PERISIC 6 - Ha un impatto decisamente buono sul match, cercando di servire più palloni possiibli ai suoi compagni)

ICARDI 5,5 - La difesa della Fiorentina riesce a metterlo in gabbia e non combina granché, senza mai trovare la porta.

PALACIO 6,5 - È l'uomo-assist per il gol di Brozovic, si sacrifica molto arretrando per dare un mano ai suoi compagni in fase difensiva. Nel finale lascia spazio a D'Ambrosio per ricomporre la linea difensiva dopo l'espulsione di Telles. (D'AMBROSIO SV)

ALL. MANCINI 5,5 - Discutibile la scelta di operare solamente due cambi anziché tre, per il resto la sua squadra appare sempre più in caduta libera, ora anche il terzo posto rischia di diventare un'utopia.

 

(Stefano Belli)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.