BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Palermo-Torino (1-3): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016, 25^ giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

PALERMO-TORINO: I VOTI DEI ROSANERO

SORRENTINO 6: Il capitano rosanero per poco non riesce a parare il rigore di Immobile, poi non può nulla sulla sfortunata deviazione di Gonzalez che ha anticipato tutti mettendo nella propria porta. Costretto ad uscire per un problema muscolare che ha permesso così di esordire al giovane Alastra. (ALASTRA 6,5: Buon esordio per il giovane estremo difensore che deve entrare a freddo per sostituire l'infortunato Sorrentino. Si oppone efficaciamente ai tentativi degli avversari, dovendosi poi arrendere al super gol di Immobile. Sbaglia solamente un intervento quando manca l'uscita in avvio di ripresa permettendo a Moretti di colpire di testa).

MORGANELLA 5: L'esterno svizzero preferito all'acciacato Struna guadagna un mezzo voto per l'assist col quale permette a Gilardino di sbloccare l'incontro dopo pochissimi minuti poi la sua fascia diventa una terra di conquista da dove Immobile fa tutto quello vuole.

G. GONZALEZ 4: Partita disastrosa per il costaricano che non riesce mai a fermare lo scatenato Immobile che lo salta regolarmente. Realizza anche uno sfortunato autogol e anche nella ripresa non riesce mai ad opporsi efficaciemente al centravanti avversario che lo salta nettamente anche in occasione del terzo gol.

GOLDANIGA S.V.: Pochi minuti per il giovanissimo difensore che ha dovuto abbandonare l'incontro per un problema muscolare. (ANDELKOVIC 4,5: Entra a freddo al posto dell'infortunato e non riesce mai a fermare i veloci attaccanti granata che lo puntano continuamente saltando in velocità. Unico intervento positivo è il salvataggio sulla linea sul colpo di testa a colpo sicuro di Moretti nel corso della ripresa).

RISPOLI 5: Viene preferito al giovane Pezzella per sostituire lo squalificato Lazaar e, pur concendendo meno rispetto a Morganella sulla fascia opposta, non fa più di tanto per aiutare i suoi compagni ad evitare questa pesante sconfitta.

CHOCHEV 5,5: Il bulgaro nonostante fatichi a rendersi utile in fase di costruzione, è uno dei pochi a rendersi pericoloso in area avversaria con i suoi inserimenti che vengono neutralizzati sempre all'ultimo dalla difesa ospite.

BRUGMAN 4,5: Pessima partita del giovane uruguaiano che ha avuto l'occasione di partire dal primo minuto ma che ha totalmente fallito visto la sua prova ricca di errori durante la quale non è mai riuscito a prendere in mano il gioco rosanero.

HILJEMARK 4,5: Il giovane centrocampista svedese questa volta sbaglia completamente l'incontro, disputando un incontro nel quale non è mai riuscito a rendersi utile in nessuna delle fasi di gioco. Calcia anche malamente tutti i calci piazzati. Esce per far spazio al più offensivo Trajkovski (TRAJKOVSKI 5,5: Entra cercando di rendersi pericoloso in avanti interstardosi però nel portare il pallone. Tutte le sue iniziative vengono murate dall'attenta difesa avversaria).

VAZQUEZ 6: Il numero 20 rosanero rappresenta l'unica speranza per i siciliani di conquistare una tranquilla salvezza perchè tutti i pericoli creati dai siciliani nascono dai suoi piedi. Eccellente l'assist per Morganella che ha innescato il vantaggio palermitano. Sfiora il gol nel finale che solo un super Padelli gli ha negato.Spaventa tutti quando resta a terra per un presunto problema muscolare che per fortuna non ha subito.

QUAISON 5: Lo svedese questa volta non riesce mai ad entrare in partita, faticando tremendamente a trovare la posizione ideale per creare pericoli alla retroguardia granata. Migliora il suo rendimento quando nel finale viene allargato per far spazio a Trajkovski al centro.

GILARDINO 6: Timbra il cartellino segnando dopo soli due minuti mettendo in rete con un potente tiro l'ottimo assist di Morganella. Solo un super intervento di Padelli gli nega la gioia della doppietta personale. Sempre pericoloso in area di rigore dove si fa rispettare anche contro un'esperta retroguardia come quella granata.

ALL. BOSI 4,5: Brutta prestazione della sua squadra che, a parte la meritata sconfitta, non dà l'idea di essere una squadra compatta pronta a lottare per evitare la retrocessione. La retroguardia rosanero concede troppo ai veloci attaccanti avversari.



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >