BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Diretta/ Benevento-Melfi (risultato finale 3-0): giallorossi nuova capolista (oggi 15 febbraio 2016, Lega Pro girone C)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

DIRETTA BENEVENTO-MELFI: STREAMING VIDEO SPORTUBE.TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI 15 FEBBRAIO 2016, LEGA PRO GIRONE C) - Benevento-Melfi è uno dei due posticipi previsti per questa giornata del girone C di Lega Pro; i giallorossi hanno bisogno di una vittoria per proseguire la corsa al primo posto che significa promozione diretta in Serie B. Se la formazione di Gaetano Auteri non è in testa, è a causa di qualche punto di troppo perso nelle prime giornate; la trasferta dell’Arturo Valerio rappresenta forse il punto più basso nella stagione del Benevento, perchè nel pomeriggio del 3 ottobre il Melfi si era imposto con un clamoroso 3-0. Al 25’ minuto Canotto era stato steso da Giuseppe Mattera: rigore ed espulsione, dal dischetto Eric Herrera aveva battuto Piscitelli e la partita aveva preso una piega ben precisa.

Dario Giacomarro aveva raddoppiato al 50’ e, a completare la giornata nera per il Benevento, otto minuti più tardi Lorenzo Del Pinto aveva infilato la propria porta. 

CLICCA QUI PER SEGUIRE SU SPORTUBE.TV LA DIRETTA STREAMING VIDEO DI BENEVENTO-MELFI - CLICCA QUI PER LA DIRETTA DEI RISULTATI DI LEGA PRO E LA CLASSIFICA (22^ GIORNATA)

DIRETTA BENEVENTO-MELFI: STREAMING VIDEO SPORTUBE.TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (OGGI 15 FEBBRAIO 2016, LEGA PRO GIRONE C) - Benevento-Melfi, diretta dall'arbitro Andrea Capone, è uno dei due posticipi previsti nella ventiduesima giornata del girone C di Lega Pro 2015-2016; allo stadio Ciro Vigorito si gioca alle ore 18. Il Benevento è una delle squadre che aspirano alla promozione diretta: entrando in questa giornata occupava la seconda posizione in classifica, con 39 punti, ad una sola lunghezza dal Foggia. Senza il punto di penalizzazione si troverebbe al primo posto, quello che era sfuggito un anno fa al termine di un appassionante testa a testa con la Salernitana.

Senza più Fabio Brini - esonerato appena prima dei playoff - e Umberto Eusepi, il Benevento è ripartito da un maestro della categoria come Gaetano Auteri e da una squadra giovane ma con veterani utilissimi come Fabio Mazzeo (3 gol finora), nella quale sta trovando spazio e rendimento Amato Ciciretti, trequartista cresciuto nella Roma e che è il capocannoniere della squadra con 6 reti. In casa un bilancio pressochè netto (8 vittorie e 3 pareggi), appena 13 gol subiti (seconda miglior difesa del girone) e un’imbattibilità che dura da cinque giornate, con quattro vinte e una pareggiata. 

Una sola sconfitta nelle ultime 12; questi i numeri di un Benevento che è riuscito a mantenere un alto profilo dopo la delusione dello scorso anno e proverà fino in fondo a prendersi la promozione diretta. L’avversario di oggi è il Melfi di Guido Ugolotti, subentrato in corsa dopo che Giuseppe Palumbo aveva ottenuto solo due vittorie nelle prime dieci giornate, con 8 punti in classifica; un Melfi che entrando in questa giornata occupava la sedicesima posizione con 19 punti, e che dunque sarebbe costretto a giocare il playout per non retrocedere.

Con Ugolotti la situazione non è cambiata più di tanto: in 11 partite il Melfi ha vinto sempre e comunque due volte, è successo a cavallo del 2015 e del 2016 con due affermazioni consecutive all’interno di una striscia di quattro partite senza perdere. Però, è stato soltanto un lampo nel buio: adesso sono quattro le partite in cui il Melfi non ha trovato la vittoria, ottenendo invece due deludenti pareggi contro Juve Stabia e, soprattutto, Lupa Castelli Romani.

La squadra in trasferta stenta (7 punti in 10 partite) e nonostante le cifre non siano nemmeno disastrose (20 gol segnati e 22 subiti) i numeri sono distribuiti male, tanto che il Melfi non segna da tre partite dopo aver messo dentro 9 gol nelle quattro gare precedenti.

Possiamo allora dare la parola al campo e stare a vedere come andrà a finire questa partita; il Benevento non può farsi sfuggire tre punti determinanti nella corsa alla promozione diretta, dall’altra parte il Melfi ha bisogno di risollevarsi e proverà a mettere tutto in campo per risalire la classifica. Mettiamoci comodi: Benevento-Melfi, valida per la ventiduesima giornata del girone C di Lega Pro 2015-2016, sta per cominciare.

Sono disponibili le quote Snai per scommettere su questa partita della ventiduesima giornata di Lega Pro (girone C): ci dicono che il segno 1 (vittoria Benevento) vale 1,40, il segno X (pareggio) vale 4,10 mentre il segno 2 (vittoria Melfi) vale 7,60.

Come tutte le partite di Lega Pro, anche Benevento-Melfi non godrà di diretta tv ma potrà essere seguita da tutti gli appassionati in diretta streaming video, grazie al portale Sportube.tv che ha acquisito i diritti per campionato e coppa di categoria. Per informazioni aggiuntive, potete rivolgervi ai canali ufficiali della terza serie del calcio italiano: il sito è www.lega-pro.com, mentre su Twitter trovate il profilo @LegaPro. CLICCA QUI PER SEGUIRE SU SPORTUBE.TV LA DIRETTA STREAMING VIDEO DI BENEVENTO-MELFI - CLICCA QUI PER LA DIRETTA DEI RISULTATI DI LEGA PRO E LA CLASSIFICA (22^ GIORNATA)



© Riproduzione Riservata.