BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Olimpiadi Roma 2024/ News, presentato il Dossier italiano per i Giochi (oggi mercoledì 17 febbraio 2016)

Olimpiadi Roma 2024: mercoledì 17 febbraio 2016 è stato presentato a Roma il dossier italiano per i Giochi olimpici in programma nel 2024. Presenti Malagò, Cordero di Montezemolo…

Luca Cordero di Montezemolo, 68 anni (INFOPHOTO)Luca Cordero di Montezemolo, 68 anni (INFOPHOTO)

Mercoledì 17 febbraio 2016, presso il Palazzo dei Congressi dell'EUR nella capitale, è stato presentato il Dossier per la candidatura italiana alle Olimpiadi del 2024. Per le quali concorrono anche Budapest, Los Angeles e Parigi. Il presidente del comitato organizzativo, Luca Cordero di Montenezemolo, ha dichiarato: "La cerimonia inaugurale allo stadio Olimpico -riporta gazzetta.it-, e l'atletica leggera o il nuoto, cioè le due discipline che alle Olimpiadi hanno il maggior numero di spettatori, sono cose che potremmo fare anche domani mattina. Partiamo da un primo presupposto: che il settanta per cento per gli impianti è disponibile, che non vuol dire perfettamente pronto ma disponibile". L'ex presidente della Ferrari ha snocciolato anche qualche cifra: "Il costo per gli impianti permanenti, e che quindi sono in funzione delle Olimpiadi ma resteranno come sono rimaste dopo il 1960, è di 2,1 miliardi di euro. Le due voci di costi più importanti sono: il villaggio olimpico, che per richiesta del comitato deve avere diciassette mila posti letto, e il grande centro stampa che però nel 2024 sarà qualcosa di diverso, con tutto il rispetto per la carta stampata". Il titolo del dossier italiano presentato al Cio di Losanna è 'L'arte italiana dell'accoglienza': i poli centrali del progetto sono il Foro Italico, il quartiere di Tor Vergata e la Fiera di Roma ma è previsto il coinvolgimento di altre undici città. Protagonista dell'evento anche l'ex schermitrice Diana Bianchedi, che ha sfidato su un palo appositamente allestito la figlia Giulia, fiorettista a sua volta. Il presidente del CONI Giovanni Malagò ha letto il messaggio di Sergio Mattarella, Presidente della Repubblica: "Le Olimpiadi devono poter essere parte del corpo vivo della città, con una crescita delle infrastrutture e dei servizi; un potenziamento della sua vocazione e del suo dialogo con il mondo, un miglioramento della qualità della vita e della pratica sportiva, per quanti continueranno a vivere a Roma".

© Riproduzione Riservata.