BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Diretta / Inter-Sampdoria (risultato finale 3-1) info streaming video e tv: Quagliarella segna il gol della bandiera! (Serie A 2016, oggi 20 febbraio)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

DIRETTA INTER-SAMPDORIA (RISULTATO FINALE 3-1) INFO STREAMING VIDEO E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI 20 FEBBRAIO 2016, SERIE A 26^ GIORNATA): QUAGLIARELLA SEGNA IL GOL DELLA BANDIERA - Resa dei conti al Meazza: l'Inter torna alla vittoria battendo la Sampdoria per 3 a 1. Nel finale i blucerchiati (oggi in divisa gialla) ci provano all'89' con Muriel, Handanovic riesce a respingere la conclusione. Nel recupero ci prova Cassani col sinistro, colpendo però male il pallone, poi è Quagliarella a trovare il gol della bandiera per il 3 a 1, ma ormai è troppo tardi per sperare in una rimonta clamorosa, il tempo è scaduto e al termine dei tre minuti di recupero arriva il triplice fischio di Massa che manda tutti sotto la doccia. Tre punti importanti per nerazzurri che si rimettono in carreggiata per il terzo posto, blucerchiati sempre più in basso in classifica. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI INTER-SAMPDORIA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE

DIRETTA INTER-SAMPDORIA (RISULTATO LIVE 3-0) INFO STREAMING VIDEO E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI 20 FEBBRAIO 2016, SERIE A 26^ GIORNATA): I NERAZZURRI PRENDONO IL LARGO - A dieci minuti dal novantesimo, l'Inter ha preso il largo e ora conduce per 3 a 0 sulla Sampdoria. Al 57' arriva il raddoppio dei nerazzurri che va di nuovo a segno sugli sviluppi di un corner: zuccata di Miranda che mette il pallone in porta, Viviano ci arriva quando ha già varcato la linea, la Goal Line Technology convalida il 2 a 0 per l'Inter. Adesso si fa davvero dura per la formazione di Montella, che sebbene non stia demeritando sul piano del gioco si trova sotto, anche perché la linea difensiva dei padroni di casa lascia sempre in fuorigioco di Quagliarella che così non può mai giocare il pallone. Nella Sampdoria entra Muriel al posto di Ivan, Montella vuole avere forze fresche in vista del finale. Ma proprio su un pallone perso da Muriel nasce il terzo gol dell'Inter, Icardi sfugge a Ranocchia (già ammonito e che non può intervenire) e si presenta davanti a Viviano trafiggendolo. Gara a questo punto ormai chiusa e tre punti che sembrano in cassaforte per l'Inter. 

DIRETTA INTER-SAMPDORIA (RISULTATO LIVE 1-0) INFO STREAMING VIDEO E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI 20 FEBBRAIO 2016, SERIE A 26^ GIORNATA): È INIZIATO IL SECONDO TEMPO - È ricominciato al Meazza il match tra Inter e Sampdoria, al decimo minuto del secondo tempo il punteggio è sempre di 1 a 0 per i nerazzurri. A inizio ripresa la formazione di Mancini colpisce il palo con Felipe Melo, che aveva però commesso fallo in attacco spingendo Silvestre e dunque il gioco era già fermo. Al 51' punizione dal limite per i blucerchiati battuta da Fernando, Dodò fa da sponda per Ranocchia che prova ad arrivare sul pallone ma lo manca di pochissimo. 

DIRETTA INTER-SAMPDORIA (RISULTATO LIVE 1-0) INFO STREAMING VIDEO E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI 20 FEBBRAIO 2016, SERIE A 26^ GIORNATA): FINE PRIMO TEMPO - Al Meazza è finito il primo tempo tra Inter e Sampdoria, le due squadre vanno al riposo sul punteggio di 1 a 0 per la formazione di Mancini. Pur non esprimendo un gran calcio, i nerazzurri riescono a difendere il vantaggio fino al duplice fischio dell'arbitro Massa. Dal canto loro, i blucerchiati reclamano un calcio di rigore non concesso per un tocco col braccio (non attaccato) al corpo da parte di D'Ambrosio, il direttore di gara non si accorge di nulla. Poco dopo Miranda entra duro su Quagliarella mancando il pallone, anche in questo caso l'arbitro non prende provvedimenti. Appena prima dell'intervallo Ranocchia ci prova nuovamente di testa, anche stavolta senza inquadrare lo specchio della porta. 

DIRETTA INTER-SAMPDORIA (RISULTATO LIVE 1-0) INFO STREAMING VIDEO E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI 20 FEBBRAIO 2016, SERIE A 26^ GIORNATA): SEGNA D'AMBROSIO - Alla mezz'ora del primo tempo, il punteggio di Inter-Sampdoria è di 1 a 0 in favore della squadra di Mancini. All'11' fiammata dei blucerchiati: Quagliarella impegna Handanovic che mette in corner la sua conclusione, sugli sviluppi del calcio d'angolo Ranocchia salta e colpisce di testa, il pallone sorvola la traversa. Due minuti più tardi è sempre Quagliarella a far sudare freddo l'estremo difensore nerazzurro con un tiro che esce di pochissimo. Nonostante il buon momento degli ospiti, sono i padroni di casa a sbloccare il risultato al 23' sugli sviluppi di un calcio d'angolo: sponda di Murillo per D'Ambrosio che, lasciato completamente libero, deposita il pallone in rete per l'1 a 0. 

DIRETTA INTER-SAMPDORIA (RISULTATO LIVE 0-0) INFO STREAMING VIDEO E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI 20 FEBBRAIO 2016, SERIE A 26^ GIORNATA): FASE DI STUDIO - È iniziato (con cinque minuti di ritardo) al Meazza l'anticipo della 26^ giornata di Serie A 2015-2016 tra Inter e Sampdoria, al decimo minuto del primo tempo il punteggio è di 0 a 0. In questi primi minuti si è giocato soprattutto a centrocampo e non si è ancora vista nessuna occasione da gol, con le due squadre che finora non sono riuscite ad allungarsi in campo e a farsi vedere nelle rispettive aree avversarie. Al 9' ci prova Fernando dalla distanza per la Samp, tiro che termina abbondantemente a lato. 

DIRETTA INTER-SAMPDORIA (RISULTATO LIVE 0-0) INFO STREAMING VIDEO E TV, CRONACA DELLA PARTITA (OGGI 20 FEBBRAIO 2016, SERIE A 26^ GIORNATA): FORMAZIONI UFFICIALI, VIA! - Tutto è pronto per il fischio d'inizio di Inter-Sampdoria, l'anticipo delle ore 20.45 del sabato per la ventiseiesima giornata di Serie A. Eccovi dunque le formazioni ufficiali delle due squadre che daranno vita al match dello stadio Giuseppe Meazza di San Siro: le scelte di Roberto Mancini e Vincenzo Montella per questa partita in cui i tre punti in palio sarebbero fondamentali per entrambe le squadre, senza contare che la presenza di tanti ex in campo e di illustri spettatori in tribuna renderà ancora più speciale la serata. INTER: 1 Handanovic; 33 D'Ambrosio, 25 Miranda, 24 Murillo, 55 Nagatomo; 11 Biabiany, 83 Melo, 77 Brozovic, 44 Perisic; 23 Eder, 9 Icardi. A disposizione: 30 Carrizo, 46 Berni, 5 Jesus, 8 Palacio, 10 Jovetic, 21 Santon, 22 Ljajic, 27 Gnoukouri, 31 Zonta, 56 Popa, 97 Manaj. Allenatore: Roberto Mancini. SAMPDORIA: 2 Viviano; 5 Cassani, 16 Ranocchia, 26 Silvestre; 95 Ivan, 21 Soriano, 7 Fernando, 11 Dodo; 25 Alvarez; 27 Quagliarella, 10 Correa. A disposizione: 1 Puggioni, 57 Brignoli, 4 Moisander, 8 Barreto, 9 Rodriguez, 17 Palombo, 18 Christodoulopoulos, 20 Krsticic, 24 Muriel, 29 De Silvestri, 37 Skriniar, 99 Cassano. Allenatore: Vincenzo Montella 

DIRETTA INTER-SAMPDORIA: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA (OGGI 20 FEBBRAIO 2016, SERIE A 26^ GIORNATA). LA CHIAVE TATTICA - Analizziamo insieme la chiave tattica del match Inter-Sampdoria. Dopo il ritiro punitivo Roberto Mancini punterà sicuramente ad un 4-2-4 contro i blucerchiati, modulo prettamente rivolto all'attacco visti i quattro attaccanti nel reparto avanzato. Spazio a Perisic, Icardi, Eder e Palacio, con Brozovic e Felipe Melo a smistare i palloni a centrocampo. Importante per il tecnico nerazzurro è il lavoro degli esterni: D'Ambrosio e Nagatomo avranno il compito di dover regalare palloni interessanti agli attaccanti. Mister Montella, invece, schiererà un 3-4-1-2 con Cassano e Quagliarella supportati da Correa. Il tecnico blucerchiato punta molto sul suo centrocampo composto da Soriano e Fernando, mentre Dodò e Cassani agiranno da esterni.

DIRETTA INTER-SAMPDORIA: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA (OGGI 20 FEBBRAIO 2016, SERIE A 26^ GIORNATA). LE STATISTICHE - L'Inter di Roberto Mancini affronterà la Sampdoria nell'anticipo della ventiseiesima giornata di Serie A. I nerazzurri in questa stagione hanno segnato trentuno gol fino ad ora, di cui ben otto sono arrivati tra il 75' ed il 90' mentre solo uno siglato nei primi quindici minuti di gara. I gol incassati invece sono stati ventidue di cui sette tra il 75' ed il 90', e quattro tra il 15' ed il 30'. I tiri in porta sono stati centoventitré mentre il numero totale di attacchi ben seicentodiciotto. La Sampdoria di Montella, invece, ha segnato in stagione trentasei reti e nove di queste sono arrivate tra il 75' ed il 90'. I gol subiti sono stati ben quarantadue di cui nove tra il 75' ed il 90' e altrettanti tra il 45' ed il 60'. I tiri in porta sono stati centocinque mentre il numero totale di attacchi ammonta a quattrocentoquarantatré.

DIRETTA INTER-SAMPDORIA: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA (OGGI 20 FEBBRAIO 2016, SERIE A 26^ GIORNATA). L'ARBITRO - Il match valido per la ventiseiesima giornata di Serie A che vedrà affrontarsi Inter e Sampdoria sarà diretto da Davide Massa. Il direttore di gara ha arbitrato undici partite in questa stagione utilizzando cinquantaquattro cartellini gialli, nessun doppio giallo ed un cartellino rosso. Massa ha già arbitrato per due volte l'Inter nel campionato 2015/2016 (nel match contro il Carpi, vinto per 2-1 dai nerazzurri, e nel match contro l'Udinese vinto per 4-0). Sono quattro gare complessive dirette da Massa a San Siro, che ha estratto sei cartellini gialli nei confronti dei nerazzurri, e nessun cartellino rosso. Massa ha invece diretto solo una gara della Sampdoria lontano da Marassi usando un cartellino giallo e un cartellino rosso. Gli assistenti saranno Marzaloni e De Pinto, mentre il quarto uomo sarà Barbirati.

DIRETTA INTER-SAMPDORIA: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA (OGGI 20 FEBBRAIO 2016, SERIE A 26^ GIORNATA) - Inter-Sampdoriadiretta dall'arbitro Davide Massa (sezione di Imperia), è l’anticipo serale del sabato; alle ore 20:45 lo stadio Giuseppe Meazza ospita la partita valida per la ventiseiesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016. Una partita delicata per entrambe le squadre: certamente la Sampdoria, che ha 25 punti e un ristretto +3 sul terzultimo posto, rischia di più in caso di sconfitta perchè la sua situazione è più pericolante.

Anche l’Inter però non può permettersi passi falsi: dopo aver guidato la classifica del campionato si trova ora in quinta posizione, a -4 dal terzo posto e con le possibilità di scudetto quasi del tutto svanite (-12). Un calo pazzesco per una squadra che fino a dicembre aveva volato: forse i tanti 1-0 avevano instillato qualche dubbio a livello di gioco e potenziale, ma la realtà diceva che l’Inter non subiva mai gol e che era davanti a tutte. Oggi non è più così: nel girone di ritorno i nerazzurri hanno ottenuto soltanto 6 punti, battendo il Chievo e perdendo il derby e la partita di Firenze.

Nel giro di poco più di un mese si sono ritrovati quinti in classifica; adesso l’Inter rischia addirittura di non entrare in Champions League, l’obiettivo che era stato dichiarato minimo a inizio stagione. Quale sia il problema di questa squadra, non è chiaro del tutto; è come se i giocatori si fossero involuti, soprattutto nella fase difensiva visto che Handanovic nelle sei partite del girone di ritorno ha incassato 10 gol, vale a dire due in meno di quelli che aveva subito nelle precedenti 19 giornate.

La Sampdoria non sta certo meglio: quando Walter Zenga è stato esonerato, la squadra navigava comunque in zona Europa League e aveva ottenuto 16 punti in 12 partite. I dati dicono che Vincenzo Montella ne ha fatti 9 in 13 giornate: una media inferiore e una situazione che non è affatto migliorata, anzi ha portato i blucerchiati a ridosso della zona retrocessione. Due sole vittorie per la Sampdoria del nuovo corso tecnico; anche in questo caso la reazione emotiva non c’è stata e la squadra è come crollata su se stessa. Il calciomercato invernale ha salutato le partenze di giocatori importanti come Zukanovic e Eder; ne sono arrivati anche di più (Ranocchia e Dodò, Ricky Alvarez e Quagliarella) ma per il momento il loro rendimento non è stato tale da garantire una risalita.

Adesso servono punti a entrambe le squadre; questa partita può rappresentare una svolta per Inter e Sampdoria, chiamate a chiudere la loro stagione in modo positivo e centrare così i loro traguardi stagionali. A noi non resta che metterci comodi, dare la parola al campo e stare a vedere come andrà a finire questa interessante sfida di San Siro: la diretta di Inter-Sampdoria, valida per la ventiseiesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016, sta per cominciare…

La diretta tv di Inter-Sampdoria sarà trasmessa dai canali della pay tv satellitare, su Sky Sport 1, Sky SuperCalcio e Sky Calcio 1, e su quelli della pay tv del digitale terrestre su Premium Sport e Premium Sport HD 1. Per tutti gli abbonati alle due piattaforme sarà inoltre a disposizione il servizio di diretta streaming video, che vi permetterà di seguire la partita su dispositivi mobili come PC, table e smartphone attivando le applicazioni Sky Go e Premium Play, che non comportano costi aggiuntivi. Informazioni utili sulla giornata di campionato arriveranno dal sito ufficiale della Lega Calcio, all’indirizzo www.legaseriea.it, e dal suo corrispettivo Twitter @SerieA_TIM. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI INTER-SAMPDORIA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE



  PAG. SUCC. >