BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Video / Bologna-Juventus (0-0): highlights della partita (Serie A 2015-2016, 26^giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Roberto Donadoni, 52 anni, allenatore del Bologna (INFOPHOTO)  Roberto Donadoni, 52 anni, allenatore del Bologna (INFOPHOTO)

VIDEO BOLOGNA-JUVENTUS (0-0): HIGHLIGHTS DELLA PARTITA (SERIE A 2015-2016, 26^GIORNATA) - Un po' di dati e statistiche relative all'incontro che si è appena disputato al Dall'Ara tra Bologna e Juventus, terminato col punteggio di 0-0. Possesso palla: 46% Bologna, 54% Juventus; i bianconeri hanno provato a tenere in mano il pallino del gioca, ma i rossoblu non ne hanno voluto sapere di concedere l'iniziativa agli avversari. In novanta minuti si è visto un solo tiro verso lo specchio della porta, quello di Destro respinto da Buffon, mentre dall'altra parte Mirante non lo si è mai visto veramente in azione. Fuorigioco: 3 Bologna, 7 Juventus; la linea difensiva dei padroni di casa ha saputo lasciare sempre troppo avanti gli attaccanti bianconeri, che stasera non sono apparsi particolarmente in forma. Palle perse: 30 Bologna, 45 Juventus; questo dato ci dice che in effetti i giocatori di Allegri forse la testa alla partita col Bayern Monaco ce l'hanno già. Azioni manovrati: 19 Bologna, 31 Juventus; nonostante questo dato, i bianconeri non hanno mai inquadrato lo specchio della porta. Passaggi sbagliati: 21 Bologna, 32 Juventus; tocci imprecisi da parte dell'undici di Allegri che ha commesso tanti errori in mezzo al campo. Donsah è il giocatore che ha perso più palloni, nove; Diawara il più falloso in campo con tre interventi irregolari; Morata è stato preso di mira più di tutti dagli avversari con cinque falli subiti. Diawara, il più giovane, è stato quello che ha corso di più con 12208 metri coperti.

DICHIARAZIONI - Il tecnico del Bologna, Roberto Donadoni, ai microfoni di Sky Sport: "Sono soddisfatto e felice per i ragazzi, che hanno dato il massimo in campo giocando con grande determinazione e spirito di sacrificio, dimostrando una mentalità da squadra vera sopperendo ai limiti tecnici contro una grande squadra come la Juventus. Ho voluto far comprendere ai giocatori in campo che non stavamo soffrendo e potevamo dunque permetterci di uscire allo scoperto e alzare il baricentro".

Il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, ai microfoni di Sky Sport: "La partita era complicata, il Bologna è una delle squadre più in forma del momento e lo ha dimostrato anche oggi. Comunque venivamo da 15 vittorie di fila, abbiamo cercato di vincere pure stasera ma non ci siamo riusciti, può capitare. Solamente un episodio favorevole avrebbe potuto sbloccare un match molto equilibrato come questo. All'ultimo abbiamo avuto anche qualche chance per segnare, comunque siamo riusciti a non subire gol anche oggi ed è un dato positivo. Mandzukic e Khedira dovrebbero recuperare per martedì, Chiellini e Alex Sandro li valuteremo in questi giorni. Di sicuro dovremmo essere bravissimi sia a Torino che a Monaco contro il Bayern". (Stefano Belli)

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER IL VIDEO DI BOLOGNA-JUVENTUS (0-0): HIGHLIGHTS DELLA PARTITA (SERIE A 2015-2016, 26^GIORNATA)



  PAG. SUCC. >