BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAGELLE/ Atalanta-Fiorentina (2-3): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016, 26^ giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

(INFOPHOTO)  (INFOPHOTO)

LE PAGELLE DELL'ATALANTA

SPORTIELLO 5,5 - Non può nulla sulle reti di Tello e Kalinic. Ha diverse responsabilità sulla zuccata di Mati. Bravo nel primo tempo ad opporsi al mancino di Pasqual.

CONTI 6 - La sua prestazione è una media tra il gol che riapre parzialmente il match e la sciocca espulsione rimediata nel finale. Luci e ombre per il giovane nerazzurro.

TOLOI 5,5 - Regge bene per più di tre quarti di match. Crolla nel finale quando si fa uccellare insieme al resto della difesa dalla zampata di Kalinic.

A. MASIELLO 4,5 - Si perde Mati in occasione del vantaggio della Fiorentina; fuori posizione anche in occasione delle altre due marcature avversarie.

DRAME' 6 - Tiene a bada Tello per larghi tratti di partita anche se poi, complice la stanchezza, il terzino nerazzurro concede troppo al proprio avversario. Vicino al gol in avvio.

CIGARINI 5 - Altra prestazione poco convincente del centrocampista nerazzurro che non riesce mai ad accendere la luce.

DE ROON 6 - Sradica diversi palloni ma la sensazione è che a centrocampo predichi nel deserto.

KURTIC 5 - Primo tempo onesto ma ripresa assolutamente al di sotto delle sue possibilità (dal 79' BORRIELLO -SV).

D'ALESSANDRO 6,5 - Molto bene largo a destra, più silenzioso sulla sinistra. Orchestra un paio di rapidi contropiedi molto interessanti: uno dei migliori tra i nerazzurri. Esce dal campo zoppicando (dal 68' GAKPE' 5 - Prestazione da 'Chi l'ha visto?').

PINILLA 6 - Molto nervoso fin dalle prime battute di match, si sblocca tornando al gol dopo diversi mesi di digiuno. Rete inutile ma preziosa per il morale del bomber della Dea.

A. GOMEZ 6 - Le sue accelerazioni fanno sempre male alla difesa viola. Impreciso però nelle due buone occasioni avute a disposizione: grida vendetta la girata sul fondo dopo l'ottima azione di D'Alessandro. Esce acciaccato a inizio ripresa (dal 59' DIAMANTI 5 - Il fantasista stecca contro la sua ex squadra. Lento e prevedibile: si vede che non è al meglio).

ALL. REJA 6 - Lavora con il materiale che ha a disposizione. Meglio di così è difficile fare.



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >