BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Risultati Serie D / Le partite e la classifica aggiornata. Gironi A, B, C, D, F, G, H, I: cade il Campodarsego (21 febbraio 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

RISULTATI SERIE D: LE PARTITE E LA CLASSIFICA AGGIORNATA. GIRONI A, B, C, D, F, G, H, I (MERCOLEDì 10 FEBBRAIO 2016) - Sono terminate le partite di Serie D. Nel girone A, la Caronnese continua a vincere: 2-0 al Borgosesia e due punti confermati sullo Sporting Bellinzago che a sua volta festeggia con il netto 4-0 ai danni della Pro Settimo. Anche il Piacenza, nel girone B, non sbaglia: 3-1 sul campo della Bustese Roncalli, il big match Seregno-Lecco finisce 3-3 e allora gli emiliani salgono a +17 sulla seconda (il Lecco) quando al termine mancano 10 giornate. Restano 13 punti agli emiliani per festeggiare la promozione in Lega Pro, quattro vittorie e un pari. Frena invece il Parma che, anche per l’ampio vantaggio, nel girone di ritorno ha rallentato la sua marcia: quarto pareggio nelle ultime cinque nel girone D per i ducali, ma se non altro il Forlì rimane a -11; sale invece a 7 punti di ritardo l’Altovicentino che non fa sconti al Romagna Centro (4-0 esterno).

Nel girone E il Gavorrano si ferma sul campo del Città di Castello (0-0), nel girone F il Fano batte la Jesina e avvicina il Matelica (adesso siamo a -4 dal secondo posto), nel girone G continua la marcia della Viterbese, che supera 1-0 il Flaminia e resta a +1 sul Rieti che batte 5-0 l’Aestra, il Grosseto resiste (2-1 al Muravera) e così ci sono tre squadre tra i 53 e i 50 punti, con l’Arzachena (2-2 a Nuoro) che invece si stacca. CLICCA QUI PER I RISULTATI DI SERIE D E LA CLASSIFICA DEI GIRONI (21 FEBBRAIO 2016)

RISULTATI SERIE D: LE PARTITE E LA CLASSIFICA AGGIORNATA. GIRONI A, B, C, D, F, G, H, I (MERCOLEDì 10 FEBBRAIO 2016) - Sta per iniziare un'altra lunga giornata del campionato di Serie D: chiaramente il piatto forte di questo turno è Forlì-Parma. I forlivesi sono terzi in classifica; avevano anche raggiunto il -7 nei confronti dei ducali ma hanno poi perso terreno, permettendo all'Altovicentino di effettuare il controsorpasso. Il Parma, ancora imbattuto, ha comunque il matchpoint sulla racchetta; davvero difficile che la promozione diretta in Lega Pro possa sfuggire alla formazione guidata da Luigi Apolloni, ma chiaramente tutto l'ambiente si aspetta di mettere la parola fine al campionato con largo anticipo per evitare le ultime giornate di ansia e sofferenza. Staremo dunque a vedere quello che succederè, così come negli altri gironi. 

RISULTATI SERIE D: LE PARTITE E LA CLASSIFICA AGGIORNATA. GIRONI A, B, C, D, F, G, H, I (MERCOLEDì 10 FEBBRAIO 2016) - Il campionato di Serie D 2015-2016 non conosce soste: oggi, domenica 21 febbraio, i nove gironi che compongono il torneo sono di nuovo in campo per un turno molto delicato. Possiamo dunque andare a vedere quale sia il programma del giorno. Nel girone A la Caronnese comanda con due punti sullo Sporting Bellinzago e sette sul Chieri; la capolista va in casa del Borgosesia che si trova in tredicesima posizione appena sopra i playout, il Bellinzago ospita il Pro Settimo che ha appena tre punti sopra la zona caldissima.  Nel girone B non è in discussione la promozione del Piacenza: gli emiliani hanno 15 punti di vantaggio sul Lecco e un possibile recupero appare non improbabile ma impossibile. Questi andranno in casa della Bustese Roncalli tredicesima in classifica; il Lecco invece rischia molto in uno scontro diretto in casa del Seregno terzo che vuole provare l'aggancio. Interessante anche MapelloBonate-Virtus Bergamo sfida tra la terzultima e la penultima divise da tre punti e con la voglia di riaprire le sorti del loro campionato. Più lotta nel girone C: il Campodarsego, che ha vinto quattro partite seguite da un pareggio oggi gioca contro la Luparense San Paolo che occupa la dodicesima posizione, ha tre punti di vantaggio sul Venezia che andrà in casa del Calvi Noale; sta salendo fortissimo l’Este, che però è ancora a -5 dal secondo posto e oggi ospita la Triestina. Nel girone D non era mai successo che il Parma capolista fosse atteso da una gara cruciale per chiudere il discorso promozione. Al momento l'Altovicentino segue a -9, ma i gialloblu se la dovranno vedere con il Forlì terzo in classifica. I secondi invece affronteranno Romagna Centro in trasferta, la squadra è quindicesima ma viene da tre vittorie di fila e non intende fare sconti.

Nel girone E il Gavorrano è primo a quattro punti dalla seconda, è atteso da una trasferta insidiosa in campo della dodicesima Città di Castello. A seguire il Gubbio, che vuole accorciare la classifica, si troverà ad andare a giocare in casa dello Scandicci. Attenzione anche al Ponsacco nono che va in casa del Montemurlo e vuole accorciare sulla zona playoff. Nel girone F a fare da padrone è la Sambenedettese che ha dieci punti di vantaggio sul Matelica dopo lo scontro diretto di ieri che l'ha vista trionfare per 3-1. L'attenzione si sposta allora sulla zona retrocessione dove l'Amiternina diciassettesima va in casa dell'Isernia tredicesima a +8. Nel girone G la situazione in testa alla classifica è complicata. La Viterbese è prima con un solo punto di vantaggio sul Rieti. La capolista va a giocare in casa del Flaminia che è undicesima, mentre la secodna affronterà tra le mura amiche il fanalino di coda Astrea. Staremo a vedere quindi se ci saranno dei cambiamenti con Grosseto e Arzachena che osservano da interessati questi scontri. Nel girone H il Virtus Villafranca è primo e oggi ospita il Pomigliano sesto con la voglia di mantenere i quattro punti di vantaggio sul Nardò secondo. L'impegno per quest'ultimo però è più semplice visto che andrà in casa del Gallipoli fanalino di coda del raggruppamento. Infine il girone I,  troviamo in testa la Cavese che nonostante la partita in più va in casa dell'Aversa. Sotto a -4 c'è il Nerostellati Frattese che andrà a giocare sul campo dell'Us Palmese in quattordicesima posizione. Sfida al vertice tra terza e quarta posizione dove si affrontano Siracusa e Reggio Calabria divise però da undici punti. 
CLICCA QUI PER I RISULTATI DI SERIE D E LA CLASSIFICA DEI GIRONI (21 FEBBRAIO 2016)



  PAG. SUCC. >