BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCHUMACHER / Montezemolo: Michael non sta bene. (21 febbraio 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Schumacher Infophoto  Schumacher Infophoto

SCHUMACHER: MONTEZEMOLO SU MICHAEL (21 FEBBRAIO 2016) - La portavoce della famiglia Schumacher,  Kehm, ha parlato all'inaugurazione della mostra dedicata al pilota tedesco ma non ha dato notizie molto confortanti riguardo alle sue condizioni di salute. Il presidente della Fia Jean Todt aveva dichiarato che "Michael continua a lottare" e l'ex presidente della Ferrari Montezemolo non ha dato molte speranze sulle condizioni di Michael: "Le condizioni di Shumi non sono buone" ha rivelato Luca Montezemolo in una lunga intervista dedicata alla presentazione della nuova Ferrari, che già domani prenderà parte ai test invernali prima del Campionato del Mondo di Formula 1. 

SCHUMACHER: INAUGURATA LA MOSTRA IN SUO ONORE (21 FEBBRAIO 2016) - Quest'oggi è stata presentata la mostra dedicata a Michael Schumacher che resterà aperta per due anni a tutti gli estimatori del pilota tedesco. Qui sono state esposte le vetture con cui Schumacher ha vinto i titoli Mondiali più i suoi oggetti personali donati personalmente dalla famiglia del pilota. C'è la Ferrari del 2000 con cui ha vinto il primo titolo con la Scuderia di Maranello, la Mercedes con cui ritornò in pista dopo il ritiro e parecchi trofei come la Coppa che ha sancito la vittoria sulla pista belga Spa-Francorchamps nel lontano 1992, tappa fondamentale nella sua carriera. La mostra è stata allestita a Marburg, in Germania e sarà aperta al pubblico per i prossimi due anni. 

SCHUMACHER: PARLA LA PORTAVOCE DELLA FAMIGLIA (21 FEBBRAIO 2016) - Nella giornata odierna è stata allestita una mostra a Marburg, in Germania che resterà aperta per due anni nel quale verranno esposte le vetture portate in pista da Michael Schumacher ed oggetti del pilota mai esposti al pubblico. All'inaugurazione era presente tutta la maglia di Schumacher, la moglie Corinne, i figli Gina Maria e Mich e il padre Rolf con la portavoce Sabine Kehm. Proprio la portavoce ha commentato le condizioni di salute di Michael: "Quello che è successo è una cosa che, purtroppo, non si può cambiare. Possiamo solo essere pazienti e continuare a sperare che un giorno possa tornare ad essere con noi" commenta Kehm. Il pilota attualmente si trova nella sua villa a Ginevra, assistito ventiquattr'ore al giorno da medici specializzati. 

SCHUMACHER: IL FIGLIO MICK CORRERA' CON IL TEAM PREMA (21 FEBBRAIO 2016): LA MERCEDES INTANTO, FOTO - E' ora ufficiale, il figlio del Campione del Mondo di Formula 1 Michael Schumacher, Mick correrà con il Prema Powerteam nella stagione 2016 nel campionato di Formula 4. Mentre arriva questa notizia ne viene resa un'altra molto importante, la Mercedes continua a sostenere il pilota. Sulla nuova autovettura viene conservato il messaggio di incoraggiamento nella lotta che ormai da troppo tempo sta avvolgendo la vita dell'ex campione tedesco. Sul muso infatti campeggia una scritta chiara #KeepFightingMichael, nessuno infatti si è dimenticato di lui. Clicca qui per la foto e i commenti dei fan.

SCHUMACHER: IL FIGLIO MICK CORRERA' CON IL TEAM PREMA (21 FEBBRAIO 2016) - Mick Schumacher, figlio del Campione del Mondo di Formula 1 Michael Schumacher, correrà nella stagione 2016 con il Prema Powerteam nel campionato di Formula 4. Il pilota sedicenne si appresta a vivere il suo secondo anno la categoria che lo ha visto protagonista del 2015. Attualmente, però, non è stato ancora definito se Mick Schumacher correrà nel campionato tedesco o in quello italiano. "Prema è per me il miglior step nella via di crescita per diventare un pilota completo. E' molto piacevole lavorare con il Team e non vedo l'ora di affrontare questo nuovo challenge condividendo questa esperienza insieme. Sono onorato di far parte di questo team" ha commentato il figlio di Michael Schumacher. Il team principal Angelo Rosi ha rivelato di essere onorato di averlo con loro nel team. 



© Riproduzione Riservata.