BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PROBABILI FORMAZIONI/ Juventus-Bayern Monaco: diretta tv, orario, le ultime notizie live. Chiellini out (Champions League 2015-2016, andata ottavi)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS-BAYERN MONACO: DIRETTA TV, ORARIO, LE ULTIME NOTIZIE LIVE (CHAMPIONS LEAGUE 2015-2016, ANDATA OTTAVI) CHIELLINI NON CE LA FA - Alla vigilia di Juventus-Bayern Monaco arrivano notizie agrodolci dall'ultimo allenamento effettuato dai bianconeri. Stando a quanto riporta Sky Sport, è confermata la presenza di Sami Khedira e Mario Mandzukic: nessun problema per due dei giocatori più esperti a livello internazioneale, entrambi vincitori della Champions League in anni recenti. Massimiliano Allegri potrà mandarli in campo dal primo minuto; non così Giorgio Chiellini, che sarà indisponibile per questa partita di andata degli ottavi di finale. Questo significa che Allegri non potrà impiegare la difesa a tre e il 3-5-2 che ha permesso la grande rimonta in campionato: a meno di un clamoroso utilizzo di Rugani, il modulo della Juventus sarà ancora il 4-3-1-2, con la sua variante 4-3-3.

Lichtsteiner ed Evra sulla linea dei centrali Barzagli e Bonucci, con Pereyra che potrebbe giocare come trequartista o la presenza di Morata nel tridente offensivo, partendo largo da sinistra e dunque ancora una volta sacrificandosi in una posizione che gli piace pocoCLICCA QUI PER LE PROBABILI FORMAZIONI DI JUVENTUS-BAYERN MONACO (CHAMPIONS LEAGUE 2015-2016, ANDATA OTTAVI)

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS-BAYERN MONACO: DIRETTA TV, ORARIO, LE ULTIME NOTIZIE LIVE (CHAMPIONS LEAGUE 2015-2016, ANDATA OTTAVI) I PROTAGONISTI - E' chiaro che quando in campo ci sono i campioni di Juventus e Bayern Monaco verrebbe da chiedersi chi non sarà il protagonista visto che ci sono grandi campioni in campo. Si tratterà sicuramente di un match che vedrà protagonisti tanti giocatori importanti come per esempio Robert Lewandowski, uno dei migliori centravanti al Mondo, ma anche Robben, Douglas Costa e soprattutto Muller autentino cecchino. La Juventus potrà sfruttare il genio di Paulo Dybala, classe '93 e tanta voglia di fare bene anche contro mostri sacri. Per la "Joya" il grande esame da superare, ovvero segnare e battere i campionissimi del Bayern Monaco. E per la legge degli ex, occhio a Mandzukic che potrebbe segnare ai bavaresi ma anche ad Arturo Vidal che inizierà dalla panchina il match di Torino.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS-BAYERN MONACO: DIRETTA TV, ORARIO, LE ULTIME NOTIZIE LIVE (CHAMPIONS LEAGUE 2015-2016, ANDATA OTTAVI) I MODULI - La Juventus domani sera affronterà il Bayern Monaco nell'andata degli ottavi di finale di Champions League. I bianconeri allenati da Allegri punteranno sul solito 3-5-2 con il recupero di Chiellini in difesa accanto a Bonucci e Barzagli, è il modulo più congeniale per la Juventus che cercherà di fare male alla difesa del Bayern Monaco con gli inserimenti di Evra e Cuadrado sulle fasce e l'imprevedibilità di Dybala e dell'ex Mandzukic. Il Bayern Monaco invece giocherà con il 4-2-3-1 con Douglas Costa e Robben ai lati e Muller dietro Robert Lewandowski.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS-BAYERN MONACO: DIRETTA TV, ORARIO, LE ULTIME NOTIZIE LIVE (CHAMPIONS LEAGUE 2015-2016, ANDATA OTTAVI) - Juventus-Bayern Monaco si gioca martedì sera alle ore 20:45; lo Juventus Stadium ospita la partita valida per l’andata degli ottavi di finale di Champions League 2015-2016. Tre anni dopo le due squadre si ritrovano in Europa; allora il Bayern si impose ai quarti con un doppio 2-0, stavolta la Juventus è cresciuta e, forte della finale conquistata lo scorso giugno, ha qualche carta in più da giocarsi contro un avversario che ha problemi di infortuni. Arbitra la partita l’inglese Martin Atkinson; andiamo allora a dare uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Juventus-Bayern Monaco.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS - Massimiliano Allegri deve rinunciare sicuramente a tre giocatori: Asamoah non ha recuperato, Alex Sandro rimane ai box e tornerà in campionato, per Caceres come sappiamo la stagione è finita in anticipo. Le buone notizie sono rappresentate da Chiellini e Mandzukic, tornati a disposizione: entrambi saranno titolari, e Allegri dovrebbe riproporre il 3-5-2 che aveva accantonato nelle ultime uscite. Chiellini dunque ricompone il terzetto difensivo con Barzagli e Bonucci, a protezione di Buffon; in mezzo si rivede Khedira, tenuto a riposo a Bologna, con Marchisio in cabina di regia e Pogba che viene restituito al suo ruolo di mezzala, dopo i sacrifici da esterno. Evra giocherà sicuramente a sinistra, dall’altra parte Lichtsteiner offre tatticamente più garanzie di Cuadrado, che potrebbe invece essere un’ottima soluzione a partita in corso per dare imprevedibilità all’attacco della Juventus. A proposito del reparto offensivo, Mandzukic che è anche il grande ex (era in campo tre anni fa, e anche in gol) farà coppia con Dybala che va a caccia del primo gol in Champions League; torna in panchina Morata, candidato a un ruolo di alternativa di lusso insieme a Zaza, che in Europa ha già lasciato il suo sigillo (contro il Siviglia) e sogna di ripetere quanto fatto contro il Napoli.

PROBABILI FORMAZIONI BAYERN MONACO - Il Bayern Monaco arriva a questa partita con la difesa decimata: non ci saranno Jerome Boateng e Javi Martinez, fuori anche Badstuber che è l’ultimo infortunato e dovrà rimanere ai box per almeno tre mesi. Recuperati invece Arturo Vidal (da tempo) e Franck Ribéry, visto sabato in Bundesliga; difficile comunque che il francese possa essere subito in campo, così come Tasci arrivato dal calciomercato invernale ma ancora senza minuti con la nuova maglia. Per sopperire alle defezioni nel reparto arretrato, Guardiola risposta Alaba al centro della difesa e gli affianca Kimmich; a sinistra dunque giocherà Juan Bernat, mentre sulla destra ci sarà Philipp Lahm (l'alternativa è Benatia subito titolare). Il modulo potrebbe essere anche il 4-2-3-1; in mezzo al campo ci si affida alla sapienza e l’esperienza di Xabi Alonso, che avrà al suo fianco un Thiago Alcantara che sta provando a rimanere lontano dagli infortuni. Fa paura la linea offensiva del Bayern: Robben gioca a destra ed è letale quando può rientrare sul mancino per concludere a rete, dall’altra parte Douglas Costa ha rapidità e vede la porta, mentre sulla trequarti Tomas Muller è un realizzatore fatto e finito che ha raggiunto la piena maturità. Davanti a tutti Robert Lewandowski: per il polacco sono 32 (in altrettante partite) i gol stagionali, già sette in più di quanto aveva fatto in tutta la prima stagione con la maglia dei bavaresi.

JUVENTUS-BAYERN MONACO, DOVE VEDERLA IN DIRETTA TV - La diretta tv di Juventus-Bayern Monaco sarà trasmessa dai canali della pay tv del digitale terrestre, come tutte le partite di Champions League; in particolare, dovete andare su Premium Sport o su Premium Sport HD.



  PAG. SUCC. >