BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Video / Torino-Carpi (0-0): highlights e gol della partita. Il rigore sbagliato da Maxi Lopez (Serie A 2015-2016, 26^giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Andrea Belotti, 22 anni, attaccante del Torino (INFOPHOTO)  Andrea Belotti, 22 anni, attaccante del Torino (INFOPHOTO)

VIDEO TORINO-CARPI (0-0): HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA (SERIE A 2015-2016, 26^GIORNATA) IL RIGORE SBAGLIATO DA MAXI LOPEZ - Il Torino non vince in casa contro il Carpi, il match finisce zero a zero anche a causa del rigore sbagliato dal bomber argentino del Torino Maxi Lopez che si fa intuire il tiro dal dischetto da parte di Belec che si tuffa alla propria sinistra e mette fuori il pallone. Un Maxi Lopez che non regala i punti al Torino e il pubblico granata inizia a contestare tutti anche e soprattutto Ventura. Il Carpi ottiene un buon pareggio a Torino nonostante non sembrava certamente favorito sulla carta.

CLICCA QUI PER GUARDARE IL RIGORE SBAGLIATO DA MAXI LOPEZ

VIDEO TORINO-CARPI (0-0): HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA (SERIE A 2015-2016, 26^GIORNATA) - Il pareggio era prevedibile, analizzando i freddi numeri del prepartita. E pareggio è stato, all'Olimpico, tra Torino e Carpi. Uno 0-0 che allunga due serie tutt'altro che esaltanti e lascia le cose com'erano: i granata nelle ultime 12 giornate hanno vinto solo 2 volte, gli emiliani nel 2016 hanno pareggiato 4 volte in 9 giornate. Non basta quindi il possesso palla del 58 a 42% ai padroni di casa, così come i tiri in porta e totali: 8 a 3 le conclusioni, 4 a 0 quelli nello specchio, ad evidenziare come gli attaccanti del Carpi siano totalmente mancati a livello di pericolosità e concretezza. Pur non giocando male.

Tanti i falli, quasi alla pari, 22 a 21; una media di quasi un cartellino giallo ogni 5 interventi di Gavillucci, quanto ai provvedimenti disciplinari. Anche a livello di palle perse e recuperate è leggero il vantaggio per i padroni di casa: rispettivamente 27 a 34 il primo dato, mentre il Carpi ha fatto meglio nel secondo – i palloni strappati agli avversari, con Crimi leader a quota 6 – con 19 a 17. Per quanto riguarda i singoli, Belotti (3 tiri in porta) e Immobile (3 occasioni create) sono risultati i più in palla; Mbakogu il peggiore per possessi persi (7) e infine Baselli e Glik i più fallosi, fermati 4 volte a testa dall'arbitro.

LE DICHIARAZIONI - Spazio alle dichiarazioni dei due tecnici dagli spogliatoi dell'Olimpico. Giampiero Ventura, come riporta 'Toronews' nel post partita, spegne la polemica con i tifosi: "Il cambio di conduzione tecnica potrebbe anche rientrare nella normalità delle cose. Lo striscione per me non è offensivo perché mi ringraziava per quanto fatto in questi 5 anni. Ma non mi pongo il problema. Passando al match, spiace non aver vinto davanti ad uno stadio pieno che è venuto a sostenerci dal primo all’ultimo minuto. Non abbiamo concesso nulla anche se potevamo fare di più e non sono ovviamente soddisfatto al 100%".

Mister Fabrizio Castori invece accoglie con favore il risultato ma va oltre: "Se analizzo la gara posso solo dire che abbiamo fatto tanto possesso palla e pochi tiri. Questo non mi piace. Sinceramente non mi interessa fare possesso se poi non concretizziamo. Non abbiamo saputo cogliere l’attimo vincere, detto questo il pari va molto bene. Crediamo nella salvezza e guardiamo solo noi stessi. Possiamo farcela". (Luca Brivio)

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER IL VIDEO DI TORINO-CARPI (0-0): HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA (SERIE A 2015-2016, 26^GIORNATA)



  PAG. SUCC. >