BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAGELLE / Arsenal-Barcellona (0-2): i voti della partita (Champions League 2016, andata ottavi)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

(INFOPHOTO)  (INFOPHOTO)

LE PAGELLE DI ARSENAL-BARCELLONA (0-2): I VOTI DELLA PARTITA (CHAMPIONS LEAGUE 2016, ANDATA OTTAVI) - Vittoria per 2 a 0 per il Barcellona che, trascinata dalla doppietta del solito Messi, riesce a sbancare l'Emirates Stadium e ad ipotecare la qualificazione ai quarti di finale. Dopo un primo tempo tutto sommato equilibrato, la partita è stata decisa, forse nel momento migliore per i gunners, dal contropiede micidiale dei catalani che ha provocato il vantaggio di Messi ed ha creato numerosi problemi alla retroguardia londinese nel corso del secondo tempo. La doppia ingenuità di Merteseckar e del neo-entrato Flamini ha poi chiusto la disputa all'83' quando il fenomeno argentino oltre ad aver subito il fallo, ha trasformato con freddezza il calcio di rigore decretato dall'arbitro turco Cakir.

VOTO ARSENAL 6: Il Barcellona è forse la squadra più forte d'Europa e per questo gli inglesi devono comunque essere soddisfatti della prova dei gunners che hanno giocato una gara generosa nella quale avrebbero sicuramente meritato almeno di segnare un gol. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DELL'ARSENAL

VOTO BARCELLONA 7: Partita molto intelligente per i catalani che, dopo aver sofferto un pò l'atteggiamento attendista degli inglesi, si sono organizzati al meglio nella ripresa quando hanno puntato sul contropiede che questa sera è stato assolutamente micidiale. Qualificazione ormai in tasca per i campioni in carica. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL BARCELLONA

VOTO SIG. CAKIR (ARBITRO) 7: Direzione eccellente per il fischietto turco che si conferma uno dei migliori a livello europeo. Ha dovuto gestire una gara tutto sommata corretta nella quale ha sempre ammonito quando è stato necessario farlo ed diretto con autorità e precisione coadiuvato ottimamente anche dagli attentissimi guardalinee che non hanno sbagliato niente.

LE PAGELLE DI ARSENAL-BARCELLONA (CHAMPIONS LEAGUE 2016, ANDATA OTTAVI): I VOTI DEL PRIMO TEMPO - Arsene Wenger ha schierato il suo Arsenal col tradizionale 4-2-3-1 il portierone Cech (voto 6) tra i pali, protetto dalla coppia centrale Koscielny (voto 6) e Mertesacker (voto 6), che ha ormai ritrovato il posto nell'undici titolare dopo esser stato relegato in panchina in diverse occasioni. Le fasce laterali sono invece presidiate da due spagnoli Monreal (voto 5,5) e Bellerin (voto 6,5), che vivrà una partita speciale dato che è cresciuto nella Masia blaugrana. Il francese Coquelin (voto 6) ed il gallese Ramsey (voto 6,5) invece formano il duo che ha il compito di proteggere la difesa e far ripartire la manovra dei gunners. Giroud (voto 5,5) è il solito riferimento centrale avanzato, mentre Oxlade-Chamberlain (voto 6,5), Ozil (voto 5) e l'atro ex dell'incontro Sanchez (voto 6) giocano invece qualche metro dietro al francese. Luis Enrique punta, come sempre, sul classico modulo blaugrana 4-3-3 col tedesco Ter Stegen (voto 6,5) confermato come al solito come estremo difensore di coppa, dato che Claudo Bravo viene utilizzato solamente in campionato. La difesa da destra a sinistra è composta Dani Alves (voto 6), Piquè (voto 6), Mascherano (voto 6,5) e Jordi Alba (voto 5,5); a centrocampo Busquets (voto 5,5) agisce da schermo davanti alla difesa affiancato dalle mezzali di super qualità Rakitic (voto 6) e Iniesta (voto 6). Davanti il trio delle meraviglie Neymar (voto 5), Suarez (voto 5,5) e Messi (voto 6).

PAGELLE ARSENAL BARCELLONA I VOTI DEL PRIMO TEMPO. VOTO ARSENAL 6,5: La squadra inglese sta disputando l'incontro che il suo allenatore ha preparato prima della gara, un attenta difesa anche più bassa del solito, concendendo il possesso palla ai rivali che però hanno faticato a trovare varchi interessanti in avanti, per poi cercare di ripartire a tutta velocità non appena viene recuperata la palla. Ha mostrato qualche segno di cedimento nel finale di frazione che fa un pò preoccupare in vista della ripresa. MIGLIORE ARSENAL RAMSEY VOTO 6,5: Gran prima frazione di gioco per il gallese che non si intimorisce di fronte ad uno dei reparti centrali più forti del pianeta, riuscendo a recuperare molti palloni e a far partire con qualità l'azione di rimessa dei gunners. Sfiora il gol in avvio di partita quando non è riuscito a coordinarsi al meglio al momento del tiro effettuato all'interno dell'area di rigore catalana. PEGGIORE ARSENAL OZIL VOTO 5: Il fantasista tedesco soffre sicuramente l'atteggiamento molto attendista della sua squadra che sta cercando di chiudersi bene per poi ripartire a tutta velocità, un modo di giocare che non esaltano le sue doti. L'ex giocatore del Real Madrid difatti non riesce mai a mettersi in mostra faticando a trovare la posizione ideale per creare pericoli ai blaugrana.

VOTO BARCELLONA 5: I campioni d'Europa scendono in campo adattandosi alla tattica avversaria, mantenendo cioè un possesso alquanto sterile e concendendo un'importante palla gol agli avversari che ripartivano a tutta velocità. Nella seconda metà di frazione sono finalmente riusciti a creare qualcosa in avanti soprattutto col trio del meraviglie che sembravano esser rimasto in Catalogna fino a quel momento. MIGLIORE BARCELLONA TER STEGEN VOTO 6,5: E' forse un evento, dare la palma di migliore in campo, seppur per il primo tempo al portiere tedesco che è stato decisivo quando ha respinto con un doppio intervento quasi miracoloso a metà della prima frazione ai tentativi di Bellerin e soprattutto quello ravvicinato a colpo sicuro di Oxlade-Chamberlain. PEGGIORE BARCELLONA NEYMAR VOTO 5: Il funambolo brasiliano non riesce quasi mai a mettersi in moto visto che lo si nota solo al 40' quando è riuscito finalmente a saltare il suo diretto avversario Bellerin e ad accentrarsi servendo Rakitic. Quella però è stata praticamente l'unica giocata dall'ex giocatore del Santos che non sta assolutamente incidendo sull'incontro.



  PAG. SUCC. >