BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DIRETTA/ Cittadella-Cremonese (risultato finale 3-2 dopo supplementari): veneti in semifinale (Coppa Italia Lega Pro quarti, oggi 24 febbraio 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

DIRETTA CITTADELLA-CREMONESE: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE (COPPA ITALIA LEGA PRO QUARTI, OGGI 24 FEBBRAIO 2016). PARLA VENTURATO - Si avvicina Cittadella-Cremonese, importante partita per i quarti di finale di Coppa Italia Lega Pro; alla vigilia di questa sfida Roberto Venturato, allenatore del Cittadella, ha presentato la sfida parlando di meriti da parte dei suoi ragazzi nell’essere arrivati fino a qui. “Siamo nel momento topico della stagione” ha detto Venturato “e dunque dovremo essere bravi a combinare la voglia di semifinale con il pensiero alla Giana, partita importantissima sulla strada per la Serie B”. Il Cittadella è primo in classifica nel girone A di campionato, con 7 punti di vantaggio sul Pordenone; “domani (oggi, ndr) giocherà chi ha avuto meno spazio finora” ha ammesso il tecnico, ricordando però come anche questi stessi giocatori rivestiranno un ruolo importante nella partita di domenica.

“Lo spirito deve essere quello di chi sa di aver fatto qualcosa di importante; questa partita contro la Cremonese deve essere vista come un appuntamento che ci faccia moltiplicare le energie”CLICCA QUI PER SEGUIRE IN DIRETTA STREAMING VIDEO SU SPORTUBE.TV CITTADELLA-CREMONESE

DIRETTA CITTADELLA-CREMONESE: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE (COPPA ITALIA LEGA PRO QUARTI, OGGI 24 FEBBRAIO 2016) - Cittadella-Cremonese sarà diretta dall'arbitro Antonello Balice della sezione di Termoli; si gioca alle ore 15 e la partita, in gara secca, è valida per i quarti di finale di Coppa Italia Lega Pro 2015-2016. Il Cittadella è attualmente al primo posto del girone A, con 50 punti, sette di vantaggio sul Pordenone, il più immediato inseguitore. Dopo la retrocessione anche immeritata della scorsa stagione, la società veneta può quindi puntare ad un ritorno diretto in Serie B senza dover passare per le forche caudine rappresentate dai play-off. 

La squadra è allenata da Roberto Venturato e vanta nel suo organico alcuni giocatori molto conosciuti agli appassionati di calcio italiani. A partire da Emiliano Bonazzoli, attaccante dotato di grande potenza fisica e propensione al gioco aereo, un passato con Brescia, Cesena, Verona, Reggina, Parma, Sampdoria e Fiorentina, nel corso del quale ha segnato 44 reti in massima serie e indossato anche la maglia della nazionale.

Anche Claudio Coralli è molto noto per aver a lungo indossato la maglia dell'Empoli, con cui ha anche potuto esordire in Serie A. Da tre anni gioca con il Cittadella, di cui è diventato un vero e proprio punto di forza, grazie al fiuto del goal che lo distingue da sempre.

Non va poi dimenticato Alessandro Sgrigna, fantasista che vanta una lunga militanza in squadre come Vicenza, Bari, Triestina e Torino. Il vero punto di forza è però Gianluca Litteri, attaccante solido e freddo sotto porta, come dimostrano in maniera eloquente gli undici centri collezionati sinora in campionato. 

Nel Cittadella sono anche presenti alcuni giovani che si stanno mettendo in grande evidenza, come Lamin Jallow e Jusupha Bobb, due centrocampisti diciannovenni del Gambia che uniscono corsa e tecnica, per i quali si prevede un ottimo futuro.

La Cremonese è invece attualmente al decimo posto, sempre del girone A, con 31 punti. La società lombarda si trova in un momento non felicissimo della propria storia, dopo gli splendori degli anni '80 e del decennio successivo, quando ha più volte partecipato alla Serie A. Allenata da Fabio Rossitto, la rosa vede la presenza di molti giocatori di categoria e alcuni che invece si sono già fatti notare nelle serie superiori. Tra questi ultimi va menzionato in particolare Marco Sansovini, attaccante che negli ultimi anni è stato tra i più prolifici in assoluto della Serie B, in particolare al Pescara e allo Spezia. Giocatore provvisto di buona tecnica e ottime doti balistiche, è appena arrivato a Cremona, facendosi subito notare per la predisposizione al goal.

Uno dei punti di forza della squadra è però il centrocampista Simone Pesce, a lungo in forza al Novara, con il quale ha anche giocato nella massima serie. Altri giocatori noti agli appassionati sono poi il portiere Nicola Ravaglia, che ha già avuto modo di calcare i campi della Serie A, il laterale difensivo Gianluigi Bianco e il centrocampista romeno Sergiu Suciu, anche lui intravisto in massima serie con il Torino.

Il sistema di gioco predisposto da Rossitto prevede l'impiego di moduli che vengono di volta in volta disegnati sull'avversario di turno. 

Naturalmente i due tecnici sembrano ampiamente intenzionati a ricorrere alle seconde linee per questa gara, soprattutto Venerato, il quale ha già fatto capire come il suo reale obiettivo sia la prossima gara di campionato. Mentre potrebbe ricorrervi in misura molto inferiore Rossitto, visto che la Cremonese è ormai fuori dal discorso riguardante la promozione e potrebbe quindi guardare alla Coppa Italia come un ripiego di un certo prestigio.

Come tutte le partite di Lega Pro, anche Cittadella-Cremonese non godrà di diretta tv ma potrà essere seguita da tutti gli appassionati in diretta streaming video, grazie al portale Sportube.tv che ha acquisito i diritti per campionato e coppa di categoria. Per informazioni aggiuntive, potete rivolgervi ai canali ufficiali della terza serie del calcio italiano: il sito è www.lega-pro.com, mentre su Twitter trovate il profilo @LegaPro. CLICCA QUI PER SEGUIRE IN DIRETTA STREAMING VIDEO SU SPORTUBE.TV CITTADELLA-CREMONESE



© Riproduzione Riservata.