BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Dinamo Kiev-Manchester City: quote, le ultime novità live. I ballottaggi (Champions League andata ottavi, oggi 24 febbraio 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

PROBABILI FORMAZIONI DINAMO KIEV-MANCHESTER CITY: QUOTE E ULTIME NOVITA’ LIVE (CHAMPIONS LEAGUE ANDATA OTTAVI, OGGI 24 FEBBRAIO 2016). I BALLOTTAGGI - Dinamo Kiev-Manchester City sta per iniziare. I ballottaggi sono pochissimi: i due allenatori hanno sostanzialmente scelto la loro formazione. Forse, Manuel Pellegrini si riserva ancora qualche leggero dubbio; in difesa per esempio, dove Zabaleta e Clichy sono favoriti su Sagna e Kolarov ma la capacità di spinta di questi ultimi potrebbe alla fine avere la meglio, a sorpresa. E poi la grande suggestione: Manu Garcia, spagnolo del ’98, è reduce da una prestazione appariscente in FA Cup. Certo il suo City ha perso 5-1, ma lui ha mostrato grande personalità in mezzo al campo; lui sulla trequarti e Yaya Touré in mediana, oppure il contrario, sarebbe la soluzione alla “o la va o la spacca” di Pellegrini, che deve già rinunciare a tanti giocatori e per il suo centrocampo sembra comunque volersi affidare a Fernando. 

CLICCA QUI PER LE PROBABILI FORMAZIONI DI DINAMO KIEV-MANCHESTER CITY (CHAMPIONS LEAGUE ANDATA OTTAVI, OGGI 24 FEBBRAIO 2016)

PROBABILI FORMAZIONI DINAMO KIEV-MANCHESTER CITY: QUOTE E ULTIME NOVITA’ LIVE (CHAMPIONS LEAGUE ANDATA OTTAVI, OGGI 24 FEBBRAIO 2016). I PROTAGONISTI - Dinamo Kiev-Manchester City sta per cominciare; quali saranno dunque i calciatori che potranno diventare protagonisti di questa partita? Nella Dinamo Kiev sono almeno tre i punti cardine nella formazione di Rebrov, ma noi vogliamo citare Derlis Gonzalez: il ventunenne argentino prelevato dal Basilea è già stato importante nella fase a gironi (un gol giocando tutte le partite) e ha grande qualità, potendo partire largo a sinistra o potendo addirittura giocare da seconda punta. Una freccia che, insieme a Yarmolenko, avrà il compito di puntare i terzini avversari e spingere la manovra degli ucraini. Dall’altra parte, indichiamo invece Raheem Sterling: coetaneo di Gonzalez, l’inglese nato in Giamaica è stato pagato 68 milioni di sterline dal Manchester City, e per ora il suo fatturato parla di 10 gol in 35 partite. Troppo poco per quella che è la sua valutazione, soprattutto troppo poco pensando al suo talento e a quello che ancora potrebbe dare in termini di talento e capacità realizzative.. 

PROBABILI FORMAZIONI DINAMO KIEV-MANCHESTER CITY: QUOTE E ULTIME NOVITA’ LIVE (CHAMPIONS LEAGUE ANDATA OTTAVI, OGGI 24 FEBBRAIO 2016). I DIFFIDATI - Dinamo Kiev-Manchester City inizia tra poche ore; possiamo dunque andare a vedere, nell’attesa del calcio d’inizio fischiato da Antonio Mateu Lahoz, quali sono i giocatori diffidati che rischiano di saltare la partita di ritorno negli ottavi di Champions League. Nella Dinamo Kiev rischiano in quattro: Vitaliy Buyalskiy, Danilo Silva, Nikita Korzun e Serhy Rybalka. Quest’ultimo e il terzino destro brasiliano dovrebbero partire titolari, e dunque sono i principali giocatori da tenere d’occhio; la situazione del Manchester City invece è del tutto tranquilla a livello disciplinare, perchè Manuel Pellegrini non ha calciatori diffidati questa sera. Meglio così: viste le tante assenze, dover fare a meno anche di qualche squalificato per il ritorno sarebbe stato un duro colpo per il tecnico cileno. 

PROBABILI FORMAZIONI DINAMO KIEV-MANCHESTER CITY: QUOTE E ULTIME NOVITA’ LIVE (CHAMPIONS LEAGUE ANDATA OTTAVI, OGGI 24 FEBBRAIO 2016). GLI ASSENTI - Dinamo Kiev-Manchester City vivrà anche di molti calciatori assenti; l’andata degli ottavi di finale di Champions League sarà infatti preclusa a due giocatori della Dinamo Kiev come il difensore Mykola Morozyuk e il secondo portiere Olexandr Rybka, comunque due assenze “minori” visto che insieme hanno collezionato una presenza (quella di Rybka). Molto più sanguinose le indisponibilità del Manchester City: Jesus Navas, Samir Nasri, Kevin De Bruyne, Fabian Delph e Wilfried Bony hanno combinato per 17 presenze e 3 gol (uno di De Bruyne, due di Bony) e soprattutto tolgono tanta qualità alla rosa a disposizione di Manuel Pellegrini, la cui panchina diventa inevitabilmente più corta e con meno soluzioni per la ripresa.

PROBABILI FORMAZIONI DINAMO KIEV-MANCHESTER CITY: QUOTE E ULTIME NOVITA’ LIVE (CHAMPIONS LEAGUE ANDATA OTTAVI, OGGI 24 FEBBRAIO 2016) - Dinamo Kiev-Manchester City si gioca alle ore 20:45 di questa sera, ed è una delle partite degli ottavi di andata nella Champions League 2015-2016. A sorpresa, gli ucraini si sono qualificati superando il Porto nel girone eliminatorio, mentre il City ha ottenuto il primo posto grazie alla sconfitta della Juventus (che l’ha battuto due volte) a Siviglia nell’ultima giornata. Chiaramente favoriti i Citizens; arbitra la partita lo spagnolo Antonio Mateu Lahoz, andiamo dunque a dare uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Dinamo Kiev-Manchester City.

DINAMO KIEV-MANCHESTER CITY: PRONOSTICO E QUOTE - Queste le quote Snai per Dinamo Kiev-Manchester City, valida per l’andata degli ottavi di finale di Champions League 2015-2016: la vittoria della Dinamo Kiev (segno 1) vale 3,30; il pareggio (segno X) vale 3,30 mentre la vittoria del Manchester City (segno 2) vi permetterà di vincere 2,25 volte la somma giocata.

PROBABILI FORMAZIONI DINAMO KIEV - La Dinamo Kiev gioca con il modulo 4-1-4-1, con un giocatore a protezione della difesa; dovrebbe trattarsi di Rybalka, prezioso anche in nazionale. La linea di mezzepunte che faranno da supporto a Moraes è naturalmente molto importante, anche in fase di non possesso: la stella è Yarmolenko che partirà largo a destra (dall’altra parte agisce Derlis Gonzalez), ma il cuore del gioco passerà sempre dai piedi di Miguel Veloso, talentuoso playmaker portoghese che abbiamo visto anche nel campionato italiano (con la maglia del Genoa). Al fianco di Veloso agirà Sydorchuk, che invece avrà compiti di impostazione; in difesa troviamo invece l’esperto Kacheridi e l’austriaco Dragovic, protagonista della qualificazione agli Europei da parte della sua nazionale e soprattutto inseguito a lungo dalle nostre squadre un paio di anni fa. A giocare sulle fasce saranno invece Danilo Silva e il croato Domagoj Vida. In porta invece troviamo un vero e proprio monumento: Shovkovskiy, 41 anni, era titolare della nazionale ucraina ai Mondiali 2006 e dieci anni più tardi lo ritroviamo ancora protagonista in Champions League, a caccia dei quarti di finale.

PROBABILI FORMAZIONI MANCHESTER CITY - Il Manchester City è innanzitutto chiamato a riscattare il pesantissimo 1-5 subito dal Chelsea in FA Cup; la formazione di Manuel Pellegrini (che ha già annunciato l’addio) sta vivendo un momento poco brillante e rischia ora di perdere altri due obiettivi stagionali, come la Champions e la Premier League. Per di più il tecnico cileno deve rinunciare a giocatori importanti come Jesus Navas, De Bruyne e Nasri; senza di loro viene a mancare qualità sulle corsie laterali e sulla trequarti, e la rosa ne risente perchè vengono a mancare alternative valide dalla panchina. La formazione mandata in campo risponde comunque al 4-2-3-1; in mediana la coppia brasiliana Fernando-Fernandinho, perchè Yaya Touré deve andare a giocare alle spalle di Aguero completando una trequarti comunque straordinaria con David Silva e Sterling ad agire dalle fasce. In difesa invece Zabaleta e Clichy dovrebbero avere la meglio su Sagna e Kolarov, che comunque rimangono in ballottaggio fino all’ultimo; Kompany, infortunatosi tre volte quest’anno, è tornato a disposizione e farà coppia in mezzo con Otamendi (anche lui in vantaggio su Demichelis), in porta ovviamente ci sarà Joe Hart.

CLICCA QUI PER LE PROBABILI FORMAZIONI DI DINAMO KIEV-MANCHESTER CITY (CHAMPIONS LEAGUE ANDATA OTTAVI, OGGI 24 FEBBRAIO 2016)



  PAG. SUCC. >