BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Psv Eindhoven-Atletico Madrid: quote, le ultime novità live. I ballottaggi (Champions League ottavi, oggi 24 febbraio 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

PROBABILI FORMAZIONI PSV EINDHOVEN-ATLETICO MADRID: QUOTE E ULTIME NOVITA’ LIVE (CHAMPIONS LEAGUE ANDATA OTTAVI, OGGI 24 FEBBRAIO 2016). I BALLOTTAGGI - Qualche ballottaggio ancora aperto nelle probabili formazioni di Psv Eindhoven-Atletico Madrid. Phillip Cocu per esempio è stuzzicato dall’idea di mandare in campo dal primo minuto Adam Maher, altro talento nazionale a sua disposizione; a fargli spazio però dovrebbe essere uno tra Narsingh e Lestienne, ed è difficile per il tecnico del Psv rinunciare ai due esterni che in questa stagione stanno facendo le sue fortune. Nell’Atletico Madrid naturalmente il grande dubbio è quello che riguarda il ruolo di prima punta al fianco di Griezmann: il francese è insostituibile, mentre tra Luciano Vietto e Fernando Torres è “scontro” che si potrebbe risolvere all’ultimo. Al momento il favorito sembra essere l’argentino, ma l’esperienza del Nino in Champions League non è affatto da sottovalutare.

CLICCA QUI PER LE PROBABILI FORMAZIONI DI PSV EINDHOVEN-ATLETICO MADRID (CHAMPIONS LEAGUE ANDATA OTTAVI, OGGI 24 FEBBRAIO 2016)

PROBABILI FORMAZIONI PSV EINDHOVEN-ATLETICO MADRID: QUOTE E ULTIME NOVITA’ LIVE (CHAMPIONS LEAGUE ANDATA OTTAVI, OGGI 24 FEBBRAIO 2016). I PROTAGONISTI - Psv Eindhoven-Atletico Madrid si avvicina; andiamo dunque a dare uno sguardo ai potenziali protagonisti di questa partita di Champions League. Nel Psv Eindhoven indichiamo la qualità di Luciano Narsingh: esterno offensivo, quest’anno di fatto è stato chiamato a sostituire Depay, partito in direzione Old Trafford, dovendo diventare il leader della squadra. Con 8 gol e 4 assist in 29 presenze stagionali non è ancora sui livelli del suo ex compagno, ma sta migliorando e ora gli è richiesto un salto di qualità importante. Il protagonista dell’Atletico Madrid è Koke: un veterano per la sicurezza con la quale gioca, ma questo centrocampista spagnolo ha appena compiuto 24 anni. Metronomo dei Colchoneros, parte largo sulla fascia ma è di fatto un regista mascherato da jolly a tutto campo; ha anche 18 presenze con la nazionale spagnola di cui rappresenta presente e futuro, per lui in stagione 31 presenze e 3 gol (tutti in Liga) con l’Atletico. 

PROBABILI FORMAZIONI PSV EINDHOVEN-ATLETICO MADRID: QUOTE E ULTIME NOVITA’ LIVE (CHAMPIONS LEAGUE ANDATA OTTAVI, OGGI 24 FEBBRAIO 2016). I DIFFIDATI - Quali sono i diffidati nelle formazioni di Psv Eindhoven-Atletico Madrid? Rischia grosso la formazione olandese, che per la partita di ritorno al Calderon rischia di non avere a disposizione due elementi importanti della rosa come il difensore centrale Jeffrey Bruma e il centrocampista messicano Andrés Guardado, che può ricoprire tre o quattro ruoli. Nell’Atletico Madrid c’è un solo diffidato: si tratta di Oliver Torres, giocatore cresciuto nel vivaio e al quale Simeone sta dando sempre più spazio, capace di giostrare sia sull’esterno in un centrocampo a quattro (come gioca adesso) sia in mezzo al campo, avendo anche la qualità per impostare. Mancando già Ferreira-Carrasco - infortunatosi in campionato, nella trasferta contro il Getafe - l’indisponibilità di Oliver Torres sarebbe decisamente pesante per l’Atletico Madrid in vista di una qualificazione ai quarti eventualmente ancora in bilico. 

PROBABILI FORMAZIONI PSV EINDHOVEN-ATLETICO MADRID: QUOTE E ULTIME NOVITA’ LIVE (CHAMPIONS LEAGUE ANDATA OTTAVI, OGGI 24 FEBBRAIO 2016). GLI ASSENTI - Si avvicina il momento di Psv Eindhoven-Atletico Madrid; andiamo perciò a vedere, in attesa del calcio di inizio, quali sono i calciatori ai quali i due allenatori devono rinunciare. E’ pesante per Philip Cocu l’indisponibilità per squalifica di Luuk De Jong: l’attaccante olandese quest’anno ha segnato 23 gol e rappresenta il principale terminale offensivo in un reparto che ha tanta qualità ma a volte si dimostra poco concreto. Nell’Atletico Madrid invece mancheranno in tre: Tiago è tornato a essere quel centrocampista con tanto fiato e corsa che era nel Lione, ed è un’assenza importante per Diego Simeone. Come quella del giovane Yannick Ferreira-Carrasco, esterno belga che toglie una soluzione di qualità sulle corsie; ai box ufficialmente anche Thomas Teye Partey, ma il centrocampista ghanese (22 anni) nella Champions League di questa stagione europea è stato portato in panchina solo due volte (contro Astana e Benfica) e non ha ancora esordito.

PROBABILI FORMAZIONI PSV EINDHOVEN-ATLETICO MADRID: QUOTE E ULTIME NOVITA’ LIVE (CHAMPIONS LEAGUE ANDATA OTTAVI, OGGI 24 FEBBRAIO 2016) - Psv Eindhoven-Atletico Madrid, partita valida per l’andata degli ottavi di finale di Champions League 2015-2016, si gioca questa sera alle ore 20:45. I Colchoneros, finalisti nel 2014 e secondi nella Liga, sono chiaramente favoriti per il passaggio del turno ma devono stare attenti agli olandesi, che hanno comunque superato un girone nel quale c’era anche il Manchester United. Arbitra la partita il nostro Daniele Orsato; andiamo dunque a dare uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Psv Eindhoven-Atletico Madrid.

PSV EINDHOVEN-ATLETICO MADRID: PRONOSTICO E QUOTE - Queste le quote Snai per Psv Eindhoven-Atletico Madrid, valida per l’andata degli ottavi di finale di Champions League 2015-2016: la vittoria del Psv Eindhoven (segno 1) vale 4,75; il pareggio (segno X) vale 3,30 mentre la vittoria dell’Atletico Madrid (segno 2) vi permetterà di vincere 1,85 volte la somma giocata.

PROBABILI FORMAZIONI PSV EINDHOVEN - Capolista nella Eredivisie, Philip Cocu arriva al grande appuntamento europeo senza il suo attaccante principale. Luuk De Jong, 23 gol stagionali (due in Champions) è squalificato: è l’unico indisponibile nel Psv ma è comunque una tegola per il suo allenatore. Al suo posto giocherà il ventiduenne Locadia, e dunque sarà fondamentale il lavoro che dovranno garantire gli esterni del tridente che sono Narsingh e Lestienne, visto con poco profitto nel Genoa e qui in Olanda sicuramente cresciuto e maturato; a centrocampo invece l’ex Milan Van Ginkel dovrebbe partire al centro dello schieramento, lasciando invece il poliedrico messicano Guardado come mezzala (ha giocato anche da esterno alto e da terzino). Mezzala destra sarà invece Propper; in difesa non dovrebbe cambiare nulla, con Arias e Willems a occuparsi delle corsie laterali mentre in mezzo andranno a giocare Bruma e Hector Moreno, protagonista sfortunato nel girone quando una sua entrata ha causato il grave infortunio di Luke Shaw. In porta c’è Zoet.

PROBABILI FORMAZIONI ATLETICO MADRID - Atletico Madrid schierato con il consueto 4-4-2, che ne ha fatto una delle squadre più temibili e arcigne d’Europa; Diego Simeone però deve rinunciare a due giocatori importanti come Tiago e Ferreira-Carrasco, che sono ancora infortunati. Dunque sarà ancora Oliver Torres, gioiellino del vivaio cresciuto tantissimo in questa stagione, a occuparsi della corsia destra a centrocampo, mentre come al solito Koke - che di fatto è il vero regista della squadra - partirà largo dall’altra parte, con la possibilità anche di stringere verso il centro e cambiare modulo alla squadra. Capitan Gabi, il braccio di Simeone sul campo, dovrà fare legna in mezzo al campo insieme al giovane Saul Niguez, altro giocatore che con il Cholo ha trovato la sua maturità, in attacco Griezmann (12 gol in campionato e 4 in Champions League) dovrebbe fare coppia con Vietto; in difesa invece l’esperto Godin fa coppia con José Gimenez, mentre come terzini giocheranno Juanfran e Filipe Luis. Di fatto tre quarti della difesa che ha raggiunto la finale di Champions League due anni fa: manca il solo Miranda, che però è forse il giocatore più importante. In porta scelto Oblak, che ha ormai vinto il lungo ballottaggio con Moya; dalla panchina attenzione non soltanto a Fernando Torres, magari non più quello di un tempo ma sempre temibile, ma anche al playmaker Kranevitter arrivato dal River Plate e ad Angel Correa, ventenne argentino che ha già fatto tante presenze come titolare nello scacchiere dell’Atletico Madrid.

CLICCA QUI PER LE PROBABILI FORMAZIONI DI PSV EINDHOVEN-ATLETICO MADRID (CHAMPIONS LEAGUE ANDATA OTTAVI, OGGI 24 FEBBRAIO 2016)



  PAG. SUCC. >