BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE / Diretta gol livescore, marcatori: l'andata degli ottavi. Finali (oggi 24 febbraio 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: DIRETTA GOL LIVESCORE, MARCATORI. L’ANDATA DEGLI OTTAVI (24 FEBBRAIO 2016) - Fischio finale su entrambi i campo, vediamo i risultati finali di mercoledì 24 ottobre 2016. L'Atletico Madrid non è riuscito a passare sul campo di un coriaceo PSV Eindhoven: tutto rinviato alla sfida di ritorno al Vicente Calderon. Invece il Manchester City ha ipotecato la qualificazione agli ottavi vincendo per 1-3 in casa della Dinamo Kiev: il ventitreenne Vitali Buyalskiy aveva riaperto i giochi al 59', ma in zona Cesarini è stato Yaya Touré a dare le esatte dimensioni al punteggio con il suo settimo gol stagionale. Queste squadre si ritroveranno di fronte martedì 15 marzo, di seguito il riepilogo degli ottavi di andata: Gent-Wolfsburg 2-3, Roma-Real Madrid 0-2 (ritorno martedì 8 marzo), PSG-Chelsea 2-1, Benfica-Zenit 1-0 (ritorno mercoledì 9 marzo); Arsenal-Barcellona 0-2, Juventus-Bayern Monaco 2-2 (ritorno mercoledì 16 marzo), PSV Eindhoven-Atletico Madrid 0-0, Dinamo Kiev-Manchester City 1-3 (ritorno martedì 15 marzo).

CLICCA QUI PER I RISULTATI DELLA CHAMPIONS LEAGUE 2015-2016: GLI OTTAVI (ANDATA, 23-24 FEBBRAIO 2016)

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: DIRETTA GOL LIVESCORE, MARCATORI. L’ANDATA DEGLI OTTAVI (24 FEBBRAIO 2016) - Dai primi tempi di mercoledì 24 febbraio 2016 sono arrivati due gol. Entrambi dallo stadio Olimpico di Kiev, dove il Manchester City sembra aver già ipotecato la qualificazione agli ottavi di finale. Il solito Kun Aguero ha portato in vantaggio la formazione inglese al quarto d'ora di gioco, poi al 40' ha avviato l'azione del raddoppio rifinita da Sterling e conclusa da un facile tocco di David Silva. Diciannovesimo gol stagionale per Aguero (secondo in questa Champions League), quarto e secondo in coppa per Silva. Zero a zero invece tra PSV Eindhoven ed Atletico Madrid.

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: DIRETTA GOL LIVESCORE, MARCATORI. L’ANDATA DEGLI OTTAVI (24 FEBBRAIO 2016). SI GIOCA! - Ci siamo: alle ore 20:45 partono PSV Eindhoven-Atletico Madrid e Dinamo Kiev-Manchester City, le due partite di Champions League in programma mercoledì 24 febbraio 2016. La parola passa ai campi, vedremo quali risultati sortiranno i match di questa sera, validi per l'andata degli ottavi di finale.

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: DIRETTA GOL LIVESCORE, MARCATORI. L’ANDATA DEGLI OTTAVI (24 FEBBRAIO 2016) IL RISCATTO DEL CALCIO OLANDESE? - Tra poco si conclude il programma degli ottavi di andata in Champions League: occhi puntati sul Philips Stadion dove il Psv Eindhoven ospita l’Atletico Madrid. Per la formazione olandese c’è la possibilità di ridare lustro al calcio nazionale, che sta vivendo una fase di flessione e crisi internazionale: sono passati 14 anni dall’ultima volta in cui una squadra olandese (il Feyenoord) ha sollevato una coppa (la UEFA) mentre dobbiamo risalire all’Ajax del 1995 per vedere una vittoria in Champions League. L’anno dopo l’ultima finale; sembra strano per gli inventori del calcio totale, che hanno dominato l’Europa negli anni Settanta portando a casa quattro Coppe dei Campioni consecutive (Feyenoord e tre volte l’Ajax) mandando per cinque edizioni in serie una rappresentante in finale. Il Psv Eindhoven, il suo momento d’oro lo ha avuto nel 1988: in quell’edizione, allenato da Guus Hiddink, aveva eliminato Galatasaray, Rapid Vienna, Bordeaux e Real Madrid, per poi superare ai rigori il Benfica nella finale di Stoccarda. Un Psv che avrebbe fortemente contribuito all’Europeo vinto dall’Olanda poche settimane dopo; Van Breukelen, Ronald Koeman, Berry Van Aerle, Gerald Vanenburg e Wim Kieft sarebbero stati giocatori fondamentali per la nazionale di Rinus Michels. La particolarità di quella vittoria in Coppa dei Campioni? Il Psv sollevò il trofeo pareggiando le ultime cinque partite, e segnando appena due gol tra gli ottavi di finale e la finalissima.

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: DIRETTA GOL LIVESCORE, MARCATORI. L’ANDATA DEGLI OTTAVI (24 FEBBRAIO 2016) DINAMO KIEV E IL RICORDO DEL 1998 - La Champions League si appresta a vivere le ultime partite di andata degli ottavi di finale; la Dinamo Kiev ospita il Manchester City e sogna un altro grande risultato come quello che aveva centrato nel 1998. Allora, gli ucraini avevano vinto il loro girone eliminatorio con 11 punti, precedendo il Psv Eindhoven, il Newcastle e un pessimo Barcellona, che la Dinamo aveva battuto 3-0 in casa e addirittura 4-0 al Camp Nou. Nei quarti di finale la Dinamo si era scontrata contro una Juventus che sarebbe arrivata alla terza finale consecutiva, riuscendo comunque a fermarla sul pari (1-1) in Ucraina, prima di perdere 4-1 al Delle Alpi. Chiu giocava in quella squadra? Un certo Andriy Shevchenko, che di lì a un anno si sarebbe trasferito al Milan aprendo una delle pagine più storiche per il club rossonero; il suo partner offensivo Serhiy Rebrov, oggi allenatore della squadra; e Olexander Shovkovskiy, che all’epoca aveva 23 anni. Oggi ne ha 41, ed è ancora il portiere titolare di una Dinamo Kiev che sogna in grande.

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: DIRETTA GOL LIVESCORE, MARCATORI. L’ANDATA DEGLI OTTAVI (24 FEBBRAIO 2016) IL CITY VERSO IL RISCATTO - Il Manchester City vede la Champions come la possibilità di togliersi grandi soddisfazioni visto che in questo ultimo periodo le cose non stanno andando bene. I Citizens purtroppo non stanno facendo bene, la squadra non gira e il manager Pellegrini viene criticato. A fine stagione andrà via, al suo posto ci sarà Guardiola, ma l'allenatore sudamericano non vorrà certo passare come l'allenatore che non è riuscito a centrare un obiettivo in questa stagione. L'occasione è ghiotta per vincere sul campo della Dinamo Kiev che non è certo l'avversario più temibile per il club inglese, ma Aguero e soci non dovranno sbagliare un'altra volta.

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: DIRETTA GOL LIVESCORE, MARCATORI. L’ANDATA DEGLI OTTAVI (24 FEBBRAIO 2016) IL CITY VERSO IL RISCATTO - Il Manchester City vede la Champions come la possibilità di togliersi grandi soddisfazioni visto che in questo ultimo periodo le cose non stanno andando bene. I Citizens purtroppo non stanno facendo bene, la squadra non gira e il manager Pellegrini viene criticato. A fine stagione andrà via, al suo posto ci sarà Guardiola, ma l'allenatore sudamericano non vorrà certo passare come l'allenatore che non è riuscito a centrare un obiettivo in questa stagione. L'occasione è ghiotta per vincere sul campo della Dinamo Kiev che non è certo l'avversario più temibile per il club inglese, ma Aguero e soci non dovranno sbagliare un'altra volta.

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: DIRETTA GOL LIVESCORE, MARCATORI. L’ANDATA DEGLI OTTAVI (24 FEBBRAIO 2016) LE PARTITE DI OGGI - Dopo i due incontri di ieri tra Juventus-Bayern Monaco e Arsenal-Barcellona, oggi gli ultimi due ottavi di finale di Champions League. Nella prima partita d'andata la Dinamo Kiev ospiterà il Manchester City di Pellegrini che ha bisogno di riprendersi visto che in campionato e in F.A. Cup le cose non sono andate molto bene. Certo, l'ambiente della Dinamo non è così favorevole per una pronta ripresa. Nell'altro match invece si giocherà in terra olandese con l'Atletico Madrid che farà visita al Psv, la squadra di Simeone cercherà di chiudere ogni tipo di discorso già durante la partita d'andata.

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: DIRETTA GOL LIVESCORE, MARCATORI. L’ANDATA DEGLI OTTAVI (24 FEBBRAIO 2016) - La prima giornata di Champions League ha regalato sicuramente grandi emozioni. Il Barcellona si è imposto a Londra contro l'Arsenal grazie a una doppietta di Lionel Messi e ha opzionato il passaggio del turno. Rimane invece aperta la sfida tra la Juventus e il Bayern Monaco con i tedeschi che erano passati in doppio vantaggio e si sono visti raggiungere con tenacia dalla squadra bianconera. Nella seconda invece sii prevedono due sfide che vedono favorite le squadre che giocheranno in trasferta. Il Manchester City andrà a giocare contro il Dinamo Kiev, con buone speranze di passare il turno. E' più complesso ma sempre alla portata l'impegno della squadra di Diego Pablo Simeone, l'Atletico Madrid. I colchoneros andranno in Olanda a giocare contro il Psv Eindhoven. Staremo a vedere chi riuscirà ad ottenere un buon risultato.

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: DIRETTA GOL LIVESCORE, MARCATORI. L’ANDATA DEGLI OTTAVI (23-24 FEBBRAIO 2016) - Sono terminate le partite di andata degli ottavi di finale di Champions League 2015-2016. La Juventus non ottiene il risultato che sperava, ma evita la sconfitta interna che sarebbe stata la terza consecutiva contro il Bayern Monaco: a Torino finisce 2-2, dopo i gol firmati da Tomas Muller e Arjen Robben sono Paulo Dybala e Stefano Sturaro, entrambi alle prime reti della carriera in Champions League, a timbrare il pareggio che virtualmente mantiene la Juventus ancora in corsa, pur se ovviamente la missione all'Allianz Arena è durissima. Vince invece il Barcellona, e ipoteca la qualificazione ai quarti di finale: Leo Messi segna due gol (il secondo su calcio di rigore) e scrive 29 in stagione, finisce 2-0 per i blaugrana che dunque nel ritorno del Camp Nou avranno sostanzialmente una formalità per passare il turno. Domani si giocano Psv-Atletico Madrid e Dinamo Kiev-Manchester City che chiudono il programma degli ottavi di andata in Champions League; il ritorno delle partite di questa sera è invece previsto per mercoledì 16 marzo. 

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: DIRETTA GOL LIVESCORE, MARCATORI. L’ANDATA DEGLI OTTAVI (23-24 FEBBRAIO 2016) - Ci avviciniamo alle partite di andata degli ottavi di Champions League; possiamo dunque dare uno sguardo alla possibile decisività del fattore campo. Come sappiamo, le squadre che giocano in casa l'andata sono quelle che sono arrivate al secondo posto nel girone; per questo motivo una bella prestazione tra le mura amiche è ancora più importante per avere qualche possibilità in più nella sfida di ritorno. Nelle prime quattro partite degli ottavi di finale, il fattore campo è saltato in due occasioni: il Real Madrid ha battuto la Roma 2-0 allo stadio Olimpico, mentre il Wolfsburg è passato sul campo del Gent per 3-2. Spagnoli e tedeschi hanno dunque un vantaggio sostanziale e hanno un piede nei quarti di finale di Champions League; non così il PSG (2-1 al Chelsea) e il Benfica (1-0 allo Zenit) per i quali il discorso resta in bilico. In casa tocca oggi a Juventus e Arsenal: sono già inferiori sulla carta, e giocheranno il ritorno in trasferta. Riusciranno oggi a ribaltare parzialmente lo svantaggio con una vittoria questa sera? 

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: DIRETTA GOL LIVESCORE, MARCATORI. L’ANDATA DEGLI OTTAVI (23-24 FEBBRAIO 2016) - In attesa dei risultati negli ottavi di finale di Champions League, uno sguardo a Pep Guardiola che "gioca" con il numero tre affrontando la Juventus a Torino. Tre come le stagioni passate sulla panchina del Bayern Monaco; rimarranno tali perchè l'addio, con tanto di firma per il Manchester City, è già stato ufficializzato un mese fa. Tre, come il numero di tentativi che il tecnico catalano ha dunque a disposizione per riportare in Baviera una Champions League che manca dal 2013, quando Jupp Heynckes la mise in bacheca - guardacaso a pochi mesi dall'addio ufficiale, con Guardiola già annunciato come nuovo allenatore. Guardacaso, dopo una doppia sfida alla Juventus (ma allora erano gli ottavi di finale). Infine, tre come le Champions League che - compresa questa - Pep avrebbe vinto come allenatore: le prime due con il Barcellona, nel 2008 e nel 2011.

Ma anche tre, volendo approfondire, come le coppe dalle grandi orecchie che il catalano ha già effettivamente vinto: dovremmo infatti aggiungere quella che ha sollevato al cielo di Wembley, da giocatore (con il numero 10, il 4 era di Ronald Koeman) e cervello del Barcellona di Johan Cruyff, nel 1992 (battendo la Sampdoria). Si chiamava ancora Coppa dei Campioni, ma è una sottigliezza.

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: DIRETTA GOL LIVESCORE, MARCATORI. L’ANDATA DEGLI OTTAVI (23-24 FEBBRAIO 2016) - Sale l'attesa per le partite degli ottavi di andata in Champions League; il focus riguarda in particolare quello che riuscirà a fare il tridente del Barcellona contro l'Arsenal di Arsène Wenger. Leo Messi, Luis Suarez e Neymar, un trio ribattezzato MSN dalle iniziali dei loro cognomi, ha ricevuto la visita di una leggenda dell'Arsenal come Thierry Henry, che per inciso è anche un ex del Barcellona con cui ha vinto la Champions League nel 2009; un tridente che già lo scorso anno aveva superato il record di gol stagionali in casa blaugrana, segnandone 122 (Messi 58, Neymar 39, Suarez 25). Quest'anno i tre sono già a quota 91 (Suarez 41, Messi 27, Neymar 23): se Messi non si fosse infortunato in autunno, saltando cinque partite di campionato e tre di Champions League, forse oggi il Magic Trio (altro soprannome) avrebbe già sforato quota 100. Il record dello scorso anno, già impressionante di suo, è insomma decisamente a rischio: mancano 32 gol per superarlo, e al Barcellona restano da giocare sicuramente altre 16 partite stagionali. Con questi ritmi...

RISULTATI CHAMPIONS LEAGUE: DIRETTA GOL LIVESCORE, MARCATORI. L’ANDATA DEGLI OTTAVI (23-24 FEBBRAIO 2016) - Martedì 23 febbraio e mercoledì 24 febbraio si giocano le quattro partite resstanti nel programma degli ottavi di finale di andata in Champions League 2015-2016. Tutte le gare sono in calendario alle ore 20:45, andiamo subito a vedere cosa ci attende: oggi abbiamo Juventus-Bayern Monaco e Arsenal-Barcellona, domani invece sarà la volta di Dinamo Kiev-Manchester City e Psv Eindhoven-Atletico Madrid. 

Naturalmente il focus non può che essere sulla Juventus: alla quarta partecipazione consecutiva in Champions League, i bianconeri sanno che non sarà affatto semplice ripetere la strepitosa finale di un anno fa. Soprattutto perchè il sorteggio è stato sfavorevole, e di fronte c’è il Bayern Monaco; i ricorsi storici parlano a favore dei bavaresi, che anche nel 2013 incrociarono la Juventus con un allenatore già ufficialmente salutato (allora Jupp Heynckes). Sappiamo come finì: doppio 2-0 e un Bayern che a fine anno vinse tutto. Questa Juventus è più forte, ma di certo anche i bavaresi non sono da meno e, sulla carta, sono favoriti sui 180 minuti.

Lo è anche il Barcellona contro l’Arsenal: riedizione questa non solo della finale di Champions League del 2006, ma anche di un ottavo di finale infuocato in cui i Gunners vinsero a Londra per poi essere rimontati al Camp Nou. Il Barcellona arriva dal record assoluto di partite consecutive senza sconfitte; Luis Enrique ha già fatto meglio del suo precedessore Guardiola, e punta quello che nessuno è mai riuscito a portare a casa, ovvero due Champions League in fila (l’ultima squadra a realizzare la doppietta, e stiamo ancora parlando di Coppa dei Campioni, resta il Milan 1989-1990 a conferma di quanto sia difficile l’impresa che aspetta i blaugrana).

La particolarità di questo martedì riguarda il fatto che tre delle quattro squadre in campo comandano il loro rispettivo campionato: soltanto l’Arsenal si deve al momento accontentare del secondo posto in Premier League, a due punti dal Leicester. Chissà se per il ritorno degli ottavi, previsto il 16 marzo, i Gunners non si saranno già portati in testa…

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER I RISULTATI DELLA CHAMPIONS LEAGUE 2015-2016: GLI OTTAVI (ANDATA, 23-24 FEBBRAIO 2016)



  PAG. SUCC. >