BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Diretta / Tottenham-Fiorentina (risultato finale 3-0) info streaming video e tv:Goleada degli Spurs(Europa League 2016, oggi 25 febbraio)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

DIRETTA TOTTENHAM-FIORENTINA (RISULTATO FINALE 3-0) INFO STREAMING VIDEO E TV, CRONACA DELLA PARTITA (EUROPA LEAGUE RITORNO SEDICESIMI, OGGI 25 FEBBRAIO 2016):GOLEADA DEGLI SPURS CHE ELIMINANO I VIOLA E' terminata da pochi minuti la gara di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League tra Tottenhame e Fiorentina sul risultato di 3 a 0 per i padroni di casa che si sono così qualificati per gli ottavi di finale. Una vittoria ampiamente meritata per gli uomini di Pochettino che hanno sofferto solo in avvio di ripresa quando i viola ha tentato qualche ripartenza che però hanno malamente sprecando intestardendosi in azioni personali soprattutto con Bernardeschi irriconoscibile questa sera. Dopo aver chiuso il primo tempo in vantaggio grazie al gol segnato al 25' da Mason, gli Spurs hanno raddoppiato al 63' grazie al "coco" Lamela che è stato lesto a ribadire in rete una respinta di Tatarusanu. Dopo il gol segnato dall'ex giocatore della Roma, la Fiorentina è praticamente sparita dal campo ed ha dovuto incassare la terza rete a causa di una sfortunata deviazione di Gonzalo Rodriguez nella propria rete sul potente cross di Trippier. Si è conclusa dopo 3 minuti di recupero la sfida che ha quindi sancito l'eliminazione sacrosanta della Fiorentina che forse avrebbe potuto osare di più soprattutto in avvio di ripresa quando gli inglesi avevano un pò calato il ritmo..CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI TOTTENHAM-FIORENTINA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE - CLICCA QUI PER LA DIRETTA DEI RISULTATI DI EUROPA LEAGUE (25 FEBBRAIO)

DIRETTA TOTTENHAM-FIORENTINA (RISULTATO LIVE 3-0) INFO STREAMING VIDEO E TV, CRONACA DELLA PARTITA (EUROPA LEAGUE RITORNO SEDICESIMI, OGGI 25 FEBBRAIO 2016):LAMELA RADDOPPIA E L'AUTOGOL DI RODRIGUEZ HA CHIUSO LA SFIDAQuando siamo giunti all'ottantacinquesimo minuto di gioco della sfida tra Tottenham e Fiorentina, incontro di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League il risultato ora si trova sul 3 a 0. Dopo la rete realizzata da Mason al 25', Lamela ha raddoppiato al 63' ed infine Gonzalo Rodriguez all'81 ha commesso l'autogol che ha chiuso definitivamente la sfida. Il secondo gol è nato da una bell'azione degli inglesi che approfittano di un'errata uscita di Rodriguez che consente a Eriksen di lanciare Chadli, il cui tiro è respinto da Tatarusanu, Astori anticipa Alli forse subendo un fallo, ma la palla resta in area ed il più lesto di tutti è Lamela che mette in rete con un potente mancino che non lascia scampo all'estremo difensore rumeno. Il gol è arrivato proprio quando la Fiorentina sembrava poter creare pericoli alla difesa inglese che aveva sofferto le ripartenze dei viola che però hanno mancato la conclusione interstardendosi in azioni personali con Bernardeschi in particolare che non hanno portato al gol. Un minuto prima del gol al 62' Sousa aveva deciso di mandare in campo Zarate al posto di Ilicic che non ha preso benissimo la sostituzione visto che ha lanciato con rabbia i guanti in panchina. Il tecnico portoghese ha poi deciso di effettuare il secondo cambio al 74' quando ha richiamato il febbricitante Borja Valero per far entrare il polacco Blaszczykowski. Pochettino ha effettuato la prima sostituzione al 76' mandando in campo il giovanissimo Onoham al posto dell'autore del secondo gol Lamela. Al 78' da segnalare il cartellino giallo per Alli sacrosanto per aver simulato un fallo commesso da Gonzalo Rodriguez, che però è stato lo sfortunato protagonista della terza rete. Al 81' Chadli ha servito Trippier che ha messo dentro un cross teso sul quale il capitano viola, nel tentativo di anticipare Alli, ha messo nella propria porta.

DIRETTA TOTTENHAM-FIORENTINA (RISULTATO LIVE 1-0) INFO STREAMING VIDEO E TV, CRONACA DELLA PARTITA (EUROPA LEAGUE RITORNO SEDICESIMI, OGGI 25 FEBBRAIO 2016):SOUSA PASSA AL 4-4-2E' ricominciato il secondo tempo della sfida tra Tottenham e Fiorentina da dieci ed il risultato è fermo sull' 1 a 0 per i padroni di casa grazie alla rete di Mason realizzata nel corso della prima frazione di gioco. I secondi quarantacinque minuti di gioco sono iniziati con gli stessi ventidue effettivi in campo anche se Paulo Sousa ha deciso di cambiare lo schieramento tattico della sua squadra che è passata ad un 4-4-2 grazie all'abbassamento di Alonso, l'avanzamento di Bernardeschi e l'allargamento sulla sinistra di Borja Valero. Questo nuovo sistema di gioco sembra favorire gli ospiti che adesso stanno difendendo meglio ma soprattutto sta consentendo a Bernardeschi di giocare più vicino all'area di rigore che il numero 10 viola sta cercando di attaccare con maggior continuità senza però trovare la conclusione vincente.

DIRETTA TOTTENHAM-FIORENTINA (RISULTATO LIVE 1-0) INFO STREAMING VIDEO E TV, CRONACA DELLA PARTITA (EUROPA LEAGUE RITORNO SEDICESIMI, OGGI 25 FEBBRAIO 2016):OCCASIONE PER BORJA VALEROSi è concluso da pochissimi minuto il primo tempo della partita tra Tottenham e Fiorentina, gara di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League sul risultato di 1 a 0 in favore dei padroni di casa che hanno sbloccato il risultato al 25' con Mason che si è inserito in area alla grandissima ed ha superato Tatarusanu con freddezza con un preciso rasoterra. Al 35' lo scatenato Alli, dopo aver ricevuto un ottimo passaggio di Chadli in area, ha tentato la conclusione che deviata da Astori è stata poi allontanata dall'estremo difensore viola. Gli uomini di Sousa faticano ad organizzare una manovra efficace e riescono a costruire l'unica occasione da gol sugli sviluppi di un calcio di punizione di Ilicic sul quale Borja Valero ha anticipato tutti con un colpo di testa che è terminato sull'esterno della rete.. Questa è stata finora l'unico pericolo costruito dalla formazione gigliata che sta cercando di sfondare soprattutto sulla sinistra col propositivo Alonso. Vedremo se il tecnico portoghese deciderà di cambiare qualcosa per cercare di agguantare il pareggio ed evitare così l'eliminazione

DIRETTA TOTTENHAM-FIORENTINA (RISULTATO LIVE 1-0) INFO STREAMING VIDEO E TV, CRONACA DELLA PARTITA (EUROPA LEAGUE RITORNO SEDICESIMI, OGGI 25 FEBBRAIO 2016): MASON SBLOCCA IL RISULTATOQuando siamo ormai giunti al 30' di minuto della sfida tra Tottenham e Fiorentina, il risultato si è finalmente sbloccato al 25' quando Mason ha segnato portando in vantaggio i padroni di casa. All'11' minuto prima palla gol per il Tottenham che, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, sfiora la rete con Alli che per pochissimo non è riuscito a deviare in rete il colpo di testa tentato da Dier all'altezza del primo palo. Al 19' è stato Eriksen a cercare il gol con una potente conclusione da fuori area che Tatarusanu ha bloccato in due tempi senza troppi problemi. Al 23' reazione della Fiorentina che sfiorato il vantaggio con Ilicic che dopo aver saltato accentrandosi Davies, ha tentato la conlcusione che ha sfiorato il palo della porta difesa da Lloris. Dopo questo tentativo, gli inglesi hanno trovato il gol grazie ad un grandissimo inserimento di Mason che lanciato dall'ottima sponda di Alli ha superato con un preciso rasoterra Tatarusanu quando si è trovato tutto solo davanti al portiere rumeno.

DIRETTA TOTTENHAM-FIORENTINA (RISULTATO LIVE 0-0) INFO STREAMING VIDEO E TV, CRONACA DELLA PARTITA (EUROPA LEAGUE RITORNO SEDICESIMI, OGGI 25 FEBBRAIO 2016): ZERO OCCASIONI FINORAAllo stadio White Hart Lane di Londra il Tottenham sta affrontando la Fiorentina nella sfida valida per il ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League. Dopo il pareggio di Firenze, in questa partita che deciderà le sorti delle due squadre in questa competizione, ci aspettiamo una gran partita tra due squadre molto giovani e che si stanno comportando benissimo nei rispettivi campionati nazionali. La squadra di Paulo Sousa ha cercato di attuare subito un pressing molto aggressivo ed alto, visto che i viola stanno pressando a tutto campo anche nella metà campo difensiva degli inglesi che però finora stanno riuscendo a mantenere il possesso del pallone senza lasciare possibilità agli ospiti di ripartire in velocità. Finora nessuna delle due formazioni però non è ancora riuscito a creare pericoli negli ultimi venti metri avversari per la grande attenzioni dei reparti arrettrati che stanno togliendo tutti gli spazi agli attaccanti. Al 8' gli inglesi hanno reclamato un calcio di rigore per un presunto tocco di mano di Alonso che ha respinto un cross di Trippier col corpo, giusta la decisione del direttore di gara. 

DIRETTA TOTTENHAM-FIORENTINA (RISULTATO LIVE 0-0) INFO STREAMING VIDEO E TV, CRONACA DELLA PARTITA (EUROPA LEAGUE RITORNO SEDICESIMI, OGGI 25 FEBBRAIO 2016): FORMAZIONI UFFICIALI, VIA! - Tottenham-Fiorentina inizia tra pochi minuti: a White Hart Lane si gioca una partita importante per il prosieguo della stagione della squadra viola, che ha bisogno di una vittoria o di un pareggio con almeno due gol per qualificarsi agli ottavi di Europa League. Andiamo dunque a vedere quali sono le formazioni ufficiali della partita, calcio d’inizio alle ore 21:05. TOTTENHAM (4-2-3-1): 1 Lloris; 16 Trippier, 4 Alderweireld, 27 Wimmer, 33 B. Davies; 8 Mason, 15 E. Dier; 11 Lamela, 20 Alli, 23 Eriksen, 22 Chadli. In panchina: 13 Vorm, 38 Carter-Vickers, 3 D. Rose, 6 Bentaleb, 25 Onomah, 29 Winks, 7 Son Heung-Min. Allenatore: Mauricio Pochettino FIORENTINA (4-2-3-1): 12 Tatarusanu; 4 Tomovic, 2 Gonzalo Rodriguez, 13 Astori, 28 Marcos Alonso; 5 Badelj, 8 Matias Vecino; 72 Ilicic, 20 Borja Valero, 10 Bernardeschi; 9 Kalinic. In panchina: 24 Lezzerini, 34 Salitano, 23 Pasqual, 16 Blaszczykowski, 14 Mati Fernandez, 7 M. Zarate, 30 Babacar

DIRETTA TOTTENHAM-FIORENTINA: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA (EUROPA LEAGUE RITORNO SEDICESIMI, OGGI 25 FEBBRAIO 2016). LA CHIAVE TATTICA - Tottenham-Fiorentina si presenta come una partita interessantissima, come abbiamo già avuto modo di vedere all’andata. La sfida, dal punto di vista tattico, vedrà sicuramente l’importanza della zona centrale: qui agiscono palleggiatori come Borja Valero e Dele Alli, giocatori in grado di cambiare ritmo alla squadra e attuare rovesciamenti di campo coinvolgendo gli esterni. A proposito: centrale sarà l’apporto che i laterali della Fiorentina riusciranno a garantire, perchè se dovessero giocare più in aiuto alla difesa lascerebbero decisamente solitari i trequartisti e l’attaccante, permettendo l’avanzata degli esterni del Tottenham.

Soprattutto è Federico Bernardeschi l’ago della bilancia: con la sua classe, il numero 10 della Fiorentina può assolutamente girare le carte in tavola questa sera a White Hart Lane, e far diventare lo schema una sorta di 3-4-3 di spinta offensiva.

DIRETTA TOTTENHAM-FIORENTINA: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA (EUROPA LEAGUE RITORNO SEDICESIMI, OGGI 25 FEBBRAIO 2016). LE STATISTICHE - Tottenham-Fiorentina in programma a White Hart Lane inizia tra poco; i viola hanno bisogno di un’impresa a White Hart Lane per qualificarsi agli ottavi di Europa League, uno 0-0 infatti non basterebbe. La settimana scorsa, al Franchi, la Fiorentina aveva tenuto gli Spurs sul piano del possesso palla (50%) e aveva concluso di più verso la porta avversaria (13 tiri contro 4) avendo però lo stesso numero di conclusioni nello specchio (4) e facendosi in tre occasioni bloccare prima che il pallone arrivasse in campo. Una Fiorentina che era anche stata più precisa del Tottenham nei passaggi, ma che non è riuscita a generare occasioni lampanti per ribaltare lo svantaggio iniziale. Le statistiche della partita di andata insomma ci raccontano di un equilibrio; e infatti, era finita pari. La sensazione però è che questa sera servirà qualcosa in più per superare l’ostacolo e proseguire la corsa europea. 

DIRETTA TOTTENHAM-FIORENTINA: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA (EUROPA LEAGUE ANDATA SEDICESIMI, OGGI 25 FEBBRAIO 2016). L’ARBITRO - Tottenham-Fiorentina si avvicina; sarà diretta dall’arbitro rumeno Ovidiu Hategan, 35 anni di Bucarest. Un direttore di gara che ha già fatto il grande salto in Champions League (nella fase a gironi del 2012-2013) e che infatti in questa stagione non ha mai diretto nella prima fase di Europa League, venendo designato per tre sfide del “piano superiore”. Con la Fiorentina non ci sono precedenti, mentre Hategan ha incrociato la strada del Tottenham nella fase a gironi di Europa League 2012-2013; era la sfida di White Hart Lane contro la Lazio, terminata 0-0. A proposito di Italia, Hategan ha diretto anche Malta-Italia nel 13 ottobre 2014, vittoria azzurra per 1-0 nell’ambito delle qualificazioni agli Europei 2016. L’ultima con una nostra squadra nelle coppe è Roma-Feyenoord 1-1, sedicesimi di Europa League dello scorso anno.

DIRETTA TOTTENHAM-FIORENTINA: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA (EUROPA LEAGUE RITORNO SEDICESIMI, OGGI 25 FEBBRAIO 2016). PRECEDENTI - Gli unici precedenti tra Tottenham e Fiorentina sono quelli della stagione scorsa. La Viola allenata da Vincenzo Montella riuscì ad eliminare gli Spurs di Mauricio Pochettino sempre dai sedicesimi di Europa League: dopo l'1-1 della gara di andata al White Hart Lane, con gol di Soldado per il Tottenham e dell'argentina Basanta per la Fiorentina, la formazione gigliata si impose per 2-0 all'Artemio Franchi. I gol di Mario Gomez e Mohamed Salah decretarono il passaggio del turno per la Fiorentina, che poi vinse anche il derby italiano con la Roma e i quarti contro la Dinamo Kiev, prima di arrendersi nelle semifinali ai futuri campioni del Siviglia. Una settimana fa il terzo precedenti tra i viola ed il Tottenham, l'1-1 firmato dal rigore di Chadli e dal pareggio di Bernardeschi.

DIRETTA TOTTENHAM-FIORENTINA: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA (EUROPA LEAGUE RITORNO SEDICESIMI, OGGI 25 FEBBRAIO 2016) - Tottenham-Fiorentinadiretta dall'arbitro rumeno Ovidiu Hategan, giovedì 25 febbraio 2016 alle ore 21.05, è valida per il ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League 2015-2016. Sarà un faccia a faccia decisivo in un tempio del calcio inglese come White Hart Lane. Per la formazione allenata dall'argentino Pochettino infatti l'obiettivo europeo è fondamentale, ma non si può dimenticare come gli Spurs siano al momento in piena lotta per la conquista della Premier League, un obiettivo che a Nord di Londra attendono ormai da cinquant'anni. Impossibile che questo non influisca alla vigilia di una sfida che sarà da dentro o fuori. Dopo un ottimo primo tempo giocato allo stadio Franchi di Firenze nel match d'andata, gli inglesi sono calati rischiando di subire il gol del sorpasso dopo il pareggio del gioiello viola Bernardeschi.

I viola sono a cassa della qualificazione in Champions League e al momento restano al terzo posto in Serie A. Ma la vetta è distante solo sei punti ed anche per la Fiorentina sognare porebbe diventare possibile così come lo è stato nel girone d'andata, con i viola in lotta per il titolo d'inverno in Serie A. La concomitanza ravvicinata di tanti impegni potrebbe essere un fattore tutt'altro che trascurabile. Dopo la vittoria in casa del Manchester City che lo ha avvicinato alla vetta della Premier League occupata dal Leicester, il Tottenham ha come detto pareggiato a Firenze nel match d'andata.

Poi c'è stata la sfida di FA Cup contro il Crystal Palace, uno dei tanti derby londinesi che vanno in scena in Inghilterra. Ed è arrivata una sconfitta decisamente a sorpresa per gli Spurs, beffati dalla rete di Kelly che ne ha sancito l'eliminazione dalla competizione. Per la Fiorentina, nel mezzo del match di Europa League, sono arrivate due importantissime vittorie in campionato contro Inter e Atalanta che hanno lanciato al terzo posto la squadra di Paulo Sousa, che ha potuto così resistere agli assalti della ritrovata Roma di Spalletti e della stessa Inter.

Il nerazzurro porta bene ai toscani che dopo aver raggiunto lo scorso anno la semifinale in Europa League, vogliono dimostrare di essere all'altezza della competizione anche in questa stagione. A dar man forte alla Fiorentina c'è il precedente dell'anno passato, con i viola vincitori nel match di ritorno dopo il pareggio a White Hart Lane. Stavolta l'ordine dei match è invertito e sicuramente per passare il turno in Inghilterra servirà un'impresa: un pareggio ricco di gol o un colpaccio contro una formazione che era arrivata a giocare allo stadio Franchi lanciata da una serie di sette vittorie consecutive tra campionato e FA Cup.

Per i viola aver fermato quella che era segnalata come una delle formazioni più in forma d'Europa è sicuramente motivo d'orgoglio, ed ha causato probabilmente qualche scricchiolio nelle certezze del Tottenham, caduto come detto in Coppa contro il Crystal Palace. Sarà dunque necessaria la miglior Fiorentina per ottenere gli ottavi di finale, ma quanto visto a Bergamo in campionato può senz'altro far ben sperare Paulo Sousa.

Le agenzie di scommesse credono comunque che gli Spurs riusciranno a chiudere il match così come non erano riusciti a fare in toscana. Vittoria interna degli inglesi quotata 1.83 da William Hill, mentre l'eventuale pareggio viene proposto ad una quota di 3.80 da Snai. Bet 365 moltiplica per 5.00 l'investimento scommesso sulla vittoria esterna dei viola.

Tottenham-Fiorentina, giovedì 25 febbraio 2016 alle ore 21.05, si potrà seguire in diretta tv e in esclusiva sul canale 203 del satellite (Sky Sport 3 HD) con tutti gli abbonati alla pay tv che potranno anche usufruire della diretta streaming video del match, disponibile sul sito skyko.sky.it con un collegamento tramite computer o device mobili come tablet o smartphone, attivando senza costi aggiuntivi l'applicazione Sky Go.

Il confronto tattico fra Paulo Sousa e Pochettino nella partita d'andata è stato estremamente interessante ed equilibrato. L'allenatore della Fiorentina ha commentato positivamente il blitz della sua squadra a casa dell'Atalanta, evidenziando come i viola abbiano forse corso qualche rischio di troppo nel finale, quando le tossine del match col Tottenham del giovedì precedente stavano iniziando a pesare, ma ricordando anche come la squadra abbia saputo tener durro e soprattutto essere molto efficace nelle ripartenze. Una dote che potrà essere decisiva in una partita come quella di White Hart Lane che si preannuncia infuocata. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI TOTTENHAM-FIORENTINA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPOREALE - CLICCA QUI PER LA DIRETTA DEI RISULTATI DI EUROPA LEAGUE (25 FEBBRAIO)



  PAG. SUCC. >