BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Lazio-Galatasaray: tornano Radu e Bisevac. Quote, ultime novità live (Europa League ritorno sedicesimi, oggi 25 febbraio 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

PROBABILI FORMAZIONI LAZIO-GALATASARAY: QUOTE, LE ULTIME NOVITA’ LIVE (EUROPA LEAGUE RITORNO SEDICESIMI, OGGI 25 FEBBRAIO 2016). BISEVAC E RADU RECUPERANO - Ci avviciniamo a Lazio-Galatasaray a grandi passi; per Stefano Pioli continua l’emergenza e nelle formazioni della partita possiamo notare come la Lazio abbia ancora qualche problema con gli infortuni. Sicuramente le notizie positive per l’allenatore biancoceleste sono quelle dei recuperi di Stefan Radu e Milan Bisevac; il difensore serbo è arrivato alla Lazio lo scorso gennaio per tamponare un reparto già indebolito dal lungo stop di De Vrij, ma fino a questo momento è riuscito a giocare appena quattro partite.

Tre di queste sono arrivate in campionato, mentre la quarta - che ha anche rappresentato il suo esordio - è stata in Coppa Italia, quarto di finale perso contro la Juventus. Con lui, Pioli ha se non altro un’alternativa alla coppia Mauricio-Hoedt; ci sarebbe anche lo stesso Radu che all’occorrenza può stringere al centro. CLICCA QUI PER LE PROBABILI FORMAZIONI DI LAZIO-GALATASARAY (EUROPA LEAGUE RITORNO SEDICESIMI, OGGI 25 FEBBRAIO 2016)

PROBABILI FORMAZIONI LAZIO-GALATASARAY: QUOTE E ULTIME NOVITA’ LIVE (EUROPA LEAGUE RITORNO SEDICESIMI, OGGI 25 FEBBRAIO 2016). I PROTAGONISTI - Lazio-Galatasaray si avvicina; possiamo dunque andare a scoprire, nelle probabili formazioni della partita, quali giocatori potrebbero essere protagonisti per la loro squadra. Federico Marchetti in casa Lazio deve dare qualche risposta; passi una difesa molto meno impermeabile che in passato, ma spesso anche il portiere veneto non è stato esente da colpe e questa partita, in cui se non prenderà gol avrà qualificato la Lazio agli ottavi, è per lui un bel test di maturità. Dall’altra parte, ecco Selçuk Inan: lo scorso autunno ha qualificato la Turchia agli Europei con una punizione meravigliosa all’ultimo secondo, oggi sogna di fare lo stesso con il Galatasaray in Europa League. Ha piedi buoni, visione di gioco e leadership, può giocare da trequartista o arretrare la sua posizione, così come allargarsi: il Galatasaray si appoggia soprattutto a lui per provare a scardinare la scatola biancoceleste e ottenere così il passaggio del turno. 

PROBABILI FORMAZIONI LAZIO-GALATASARAY: QUOTE, LE ULTIME NOVITA’ LIVE (EUROPA LEAGUE 2015-2016, RITORNO SEDICESIMI). DJORDJEVIC O MATRI? - A poche ore da Lazio-Galatasaray, Stefano Pioli ha ancora il dubbio attacco: giocherà Alessandro Matri o sarà invece Filip Djordjevic a iniziare la partita? Il serbo è stato titolare in campionato contro il Frosinone, ma in Europa League ha cifre migliori: 3 partite e altrettanti gol in 176 minuti di gioco, il che significa una rete ogni 59 minuti scarsi. Matri invece ha giocato 7 partite (cioè tutte) rimanendo in campo per 429 minuti e segnando 2 gol, con la media di uno ogni 210. Dovesse guardare solo le statistiche, Pioli sceglierebbe Djordjevic a occhi chiusi ma è chiaro che il calcio non è fatto solo di freddi numeri. Anche così comunque sembra difficile che Miroslav Klose, che ha giocato appena 87 minuti in questa Europa League, possa essere in campo dal primo minuto questa sera. 

PROBABILI FORMAZIONI LAZIO-GALATASARAY: QUOTE, LE ULTIME NOVITA’ LIVE (EUROPA LEAGUE 2015-2016, RITORNO SEDICESIMI). PARLA MUSLERA - Uno dei grandi protagonisti nelle formazioni di Lazio-Galatasaray è senza ombra di dubbio Fernando Muslera. Il portiere del Galatasaray, in giallorosso dal 2011, ha regalato 113 partite alla Lazio, vincendo una Coppa Italia e una Supercoppa Italiana da protagonista e riscattando un inizio non particolarmente brillante. “A Roma torno sempre volentieri” ha detto il portiere uruguayano, come ha detto in conferenza stampa. “Ma sono qui per passare il turno di Europa League: ci proveremo in tutti i modi”. C’è stato comunque anche tempo per ricordare il passato nella Lazio: “Sono stati anni bellissimi; della Lazio si parla in ogni parte del mondo e, anche se a volte i risultati non arrivano, è una grande squadra alla quale auguro tutto il bene”Non questa sera però: Muslera dovrà lasciare da parte le emozioni e le simpatie biancocelesti per aiutare il suo Galatasaray a centrare gli ottavi di Europa League. 

PROBABILI FORMAZIONI LAZIO-GALATASARAY: QUOTE, LE ULTIME NOVITA’ LIVE (EUROPA LEAGUE 2015-2016, RITORNO SEDICESIMI). I CONVOCATI DI DENIZLI - Lazio-Galatasaray si avvicina, e l’attesa per scoprire le formazioni di questa partita è sempre maggiore. Intanto possiamo dire che Mustafa Denizli si è presentato a Roma con 20 giocatori; tra i convocati continua a non figurare Hamit Altintop, ancora infortunato, e ci sono soltanto due attaccanti di ruolo di cui peraltro uno (Lukas Podolski, visto anche con Arsenal, Bayern Monaco e Inter) non è un centravanti. La partenza improvvisa di Burak Yilmaz, con il calciomercato in entrata chiuso, ha danneggiato un Galatasaray che ora si deve affidare al veterano Umut Bulut, che è l’unico giocatore in grado di giostrare regolarmente da prima punta pur avendo caratteristiche diverse da quelle del suo ex compagno di squadra. Un problema al quale dovranno ovviare soprattutto i centrocampisti, a cominciare da Wesley Sneijder e Selçuk Inan che hanno piede buono e possono essere un fattore sui calci piazzati. 

PROBABILI FORMAZIONI LAZIO-GALATASARAY: QUOTE E ULTIME NOVITA’ LIVE (EUROPA LEAGUE RITORNO SEDICESIMI, OGGI 25 FEBBRAIO 2016) - Lazio-Galatasaray si gioca alle ore 19 di questa sera; allo stadio Olimpico va in scena la partita valida per il ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League 2015-2016. All’andata è finita 1-1, gol di Sabri e Milinkovic-Savic; questo significa che la Lazio centrerebbe gli ottavi, oltre ce con una vittoria, con un pareggio senza reti. Arbitra la partita il russo Vladislav Bezborodov; andiamo dunque a dare uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Lazio-Galatasaray.

LAZIO-GALATASARAY: PRONOSTICO E QUOTE - Queste le quote Snai per Lazio-Galatasaray, valida per il ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League 2015-2016: la vittoria della Lazio (segno 1) vale 1,53; il pareggio (segno X) vale 4,00 mentre la vittoria del Galatasaray (segno 2) vi permetterà di vincere 6,75 volte la somma giocata.

PROBABILI FORMAZIONI LAZIO - Stefano Pioli dovrebbe confermare il 4-2-3-1 già visto nella partita di andata; qualche dubbio sui giocatori che effettivamente saranno in campo, a cominciare dalla linea difensiva dove potrebbe ritrovare il suo posto a destra Dusan Basta, facendo così dirottare a sinistra Lulic. Il bosniaco è favorito rispetto a Radu, che non sta benissimo e già domenica ha giocato stringendo i denti; dunque probabile panchina per Konko, mentre a occupare il posto di esterno sinistro nella linea dei trequartisti dovrebbe essere Felipe Anderson, che lascerebbe libera la casella di laterale di destra presa invece da Candreva, che ha recuperato dal problema fisico ed è pronto a dare il suo contributo. In mezzo a loro conferma per Milinkovic-Savic, che sta confermando la sua ottima stagione; davanti invece si prepara a un’altra partita da titolare Matri, visto che in campionato ha giocato un opaco Djordjevic e Klose sta attraversando una vera e propria crisi da gol. Per quanto riguarda i centrali di difesa, Hoedt dovrebbe essere nuovamente in campo ma questa volta al suo fianco dovrebbe esserci Mauricio, a differenza di quanto accaduto in campionato (ha giocato Bisevac).

PROBABILI FORMAZIONI GALATASARAY - Nel Galatasaray il modulo scelto da Mustafa Denizli dovrebbe essere il 4-3-1-2; nella formazione turca ci sono sostanzialmente due registi di qualità che rispondono ai nomi di Wesley Sneijder e Selçuk Inan. Stando alle prime indiscrezioni, Sneijder dovrebbe essere schierato davanti alla difesa in qualità di playmaker basso, lasciando invece a Inan il compito di accompagnare i due attaccanti (Podolski dovrebbe giocare in linea con Umut Bulut); i due però possono agilmente scambiarsi la posizione, Selçuk Inan può anche allargarsi per andare a crearsi spazio sull’esterno e dunque modificare anche il modulo, che può diventare un 4-2-3-1 nel quale Sneijder fa un passo avanti e lascia libera la zona mediana, presidiata da Chedjou e Donk (che è favorito sulla concorrenza interna, in particolare lo spagnolo José Rodriguez). In difesa invece c’è sempre il ballottaggio tra Gunter e Semih Kaya, con Hakan Balta che invece dovrebbe essere regolarmente confermato; Sabri Sarioglu potrebbe giocare come terzino destro al posto di Denayer così da avere più spinta sulla corsia destra, dall’altra parte si va verso la conferma di Carole.

CLICCA QUI PER LE PROBABILI FORMAZIONI DI LAZIO-GALATASARAY (EUROPA LEAGUE RITORNO SEDICESIMI, OGGI 25 FEBBRAIO 2016)



  PAG. SUCC. >