BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Risultati Europa League / Diretta gol livescore: due italiane eliminate, belgi ai supplementari (oggi giovedì 25 febbraio 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

(INFOPHOTO)  (INFOPHOTO)

RISULTATI EUROPA LEAGUE: DIRETTA GOL LIVESCORE E MARCATORI, RITORNO SEDICESIMI (OGGI GIOVEDI' 25 FEBBRAIO 2016) - E' temrinata anche l'ultima partita dei sedicesimi di Europa League: l'Anderlecht vola agli ottavi nei supplementari, espugnando il Pireo con un 3-1 convincente. Decisivo Frank Acheampong, il classe '93 che si era messo in luce al Torneo di Viareggio (vinto dai belgi nel 2013) e che con una doppietta nel giro di otto minuti, a cavallo dei due mini-tempi, regala alla sua squadra il passaggio del turno. A questo punto il quadro delle qualificate agli ottavi di finale è completo: già domani, venerdì 26 febbraio, avremo il sorteggio. Purtroppo, con una sola italiana presente nel tabellone. 

CLICCA QUI PER I RISULTATI DELL'EUROPA LEAGUE 2015-2016 (RITORNO SEDICESIMI)

RISULTATI EUROPA LEAGUE: DIRETTA GOL LIVESCORE E MARCATORI, RITORNO SEDICESIMI (OGGI GIOVEDI' 25 FEBBRAIO 2016) - Le partite di ritorno dei sedicesimi di Europa League sono terminate: tutte eccetto una, perchè al Pireo si va ai tempi supplementari tra Olympiacos e Anderlecht, risultato 1-0 in favore dei greci. La serata si è rivelata un fallimento per le squadre italiane: passa solo la Lazio, perchè la Fiorentina crolla a White Hart Lane contro il Tottenham (3-0 per gli Spurs, segna Lamela e Gonzalo Rodriguez infila la sua porta) e il Napoli subisce un gol sfortunato da Pina, che cercando un cross mancino dentro l'area centra l'incrocio lontano alla sinistra di Pepe Reina, sorpreso e scavalcato dalla traiettoria. Dunq ue due italiane eliminate ai sedicesimi: un anno fa ne avevamo portate cinque agli ottavi di finale, al sorteggio di Nyon di domani ci presenteremo con una sola rappresentante. Altri risultati: il Manchester United dopo la grande paura dilaga a Old Trafford distruggendo il Midtjylland per 5-1, grande eroe della serata il diciottenne  Marcus Rashford che all'esordio in prima squadra segna una doppietta fantastica che indirizza l'incontro, a chiudere pensano Ander Herrera (altro rigore concesso dall'arbitro e stavolta realizzato) e Memphis Depay, per distacco il migliore in campo. Il Siviglia perde in casa del Molde ma si qualifica comunque (aveva vinto 3-0 all'andata), il Borussia Dortmund vince anche in casa del Porto e vola agli ottavi, mentre è fantastico il finale del St. Jakob: a un minuto dal 90' Moustapha Sall segna il gol del pareggio che qualificherebbe il St. Etienne, ma passano soltanto due minuti e Luca Zuffi realizza di testa la sua doppietta personale, facendo esplodere i tifosi del Basilea e regalando alla squadra di Urs Fischer gli ottavi di finale. 

RISULTATI EUROPA LEAGUE: DIRETTA GOL LIVESCORE E MARCATORI, RITORNO SEDICESIMI (OGGI GIOVEDI' 25 FEBBRAIO 2016) - Invervallo nelle partite di Europa League: sorti diverse per il momento per le due squadre italiane. Il Napoli ha trovato un bel gol con Marek Hamsik e dunque al momento sarebbe ai tempi supplementari contro il Villarreal; serve un gol per questo obiettivo alla Fiorentina, visto che Ryan Mason ha portato in vantaggio il Tottenham. Sorpresa a Old Trafford: Sisto segna ancora e porta in vantaggio il Midtjylland, risponde il Manchester United che trova la fortunata autorete del pareggio ma poi scialacqua un calcio di rigore con Andersen che respinge la conclusione di Juan Mata. Al momento Red Devils eliminati; stessa sorte per il Porto che è sotto 3-0 nel computo totale contro il Borussia Dortmund, autorete di Iker Casillas che era stato miracoloso su Reus e Aubameyang ma si è visto il pallone carambolare sul corpo ed entrare in porta. Prova la rimonta il Molde che sta battendo il Siviglia; servono però altri due gol per i tempi supplementari. Quelli che al momento forzerebbe l'Olympiacos, grazie al rigore di Fortounis con il quale i greci sono in vantaggio contro l'Anderlecht.

Infine, il St. Etienne perde in casa del Basilea; il gol di Zuffi dopo 15 minuti sarebbe sufficiente ai renani per cogliere la qualificazione agli ottavi dei finale di Europa League. Restano però altri 45 minuti da giocare: parola al campo per scoprire il quadro completo delle 16 squadre qualificate, che domani entreranno nell'urna del sorteggio.

RISULTATI EUROPA LEAGUE: DIRETTA GOL LIVESCORE E MARCATORI, RITORNO SEDICESIMI (OGGI GIOVEDI' 25 FEBBRAIO 2016) - Sono terminate le partite delle ore 19 in Europa League: poche sorprese per quanto riguarda il discorso qualificazione agli ottavi. La Lazio supera il Galatasaray sotto la pioggia dello stadio Olimpico e vola agli ottavi, lo fa anche il Liverpool che pure soffre contro l’Augsburg e si impone soltanto con un calcio di rigore realizzato nei primissimi minuti. Sono tre i gol del Valencia al Rapid Vienna dopo i sei dell’andata, il Bayer Leverkusen ne mette tre allo Sporting Lisbona che aveva momentaneamente pareggiato. Il colpo grosso è quello dell’Athletic Bilbao, che va sotto in casa contro l’Olympique Marsiglia ma evita i tempi supplementari grazie al colpo di testa di Merino sul cross di Susaeta.

Bella vittoria, con qualificazione, anche dello Shakhtar Donetsk che fa fuori uno Schalke 04 irriconoscibile. Alle 21:05 si giocano le ultime sette partite: ci sono Napoli e Fiorentina, c’è anche un interessante Porto che sfida il Borussia Dortmund e il Manchester United che deve ribaltare la sconfitta di una settimana fa sul campo del Midtjylland.

RISULTATI EUROPA LEAGUE: DIRETTA GOL LIVESCORE E MARCATORI, RITORNO SEDICESIMI (OGGI GIOVEDI' 25 FEBBRAIO 2016) - Intervallo nelle partite delle 19. Lo Shakhtar Donetsk si è portato in vantaggio sul campo dello Schalke 04, cui ora servono due gol per ribaltare la situazione. Avanti in trasferta anche il Marsiglia, che con il solito Batshuayi ha pareggiato il super gol del basco Aduriz nel match d'andata. Ad Anfield Liverpool in vantaggio grazie ad un calcio di rigore realizzato da James Milner, concesso nelle battute iniziali per fallo di mano in area di Kohr. 1-1 invece tra Bayer Leverkusen e Sporting Lisbona (Aquilani titolare): al gol di Bellarabi ha risposto otto minuti dopo il portoghese Joao Mario, con questo risultato passerebbero ancora i tedeschi. Zero a zero nelle altre partite compresa Lazio-Galatasaray, la parola torna ai campi per i secondi 45 minuti di gioco.

RISULTATI EUROPA LEAGUE: DIRETTA GOL LIVESCORE E MARCATORI, RITORNO SEDICESIMI (OGGI GIOVEDI' 25 FEBBRAIO 2016): FENERBAHCE QUALIFICATO - Il giovedì di Europa League è cominciato grazie alla qualificazione del Fenerbahçe, che ha pareggiato per 1-1 sul campo della Lokomotiv Mosca, capitalizzando al meglio la vittoria (2-0) ottenuta all'andata in casa. Alle ore 19.00 però si entra davvero nel vivo con ben sette partite: si tratta di Schalke 04-Shakhtar Donetsk, Athletic Bilbao-Marsiglia, Liverpool-Augsburg, Krasnodar-Sparta Praga, Lazio-Galatasaray, Bayer Leverkusen-Sporting Lisbona e Rapid Vienna-Valencia. In campo dunque anche la prima squadra italiana, i biancocelesti di Stefano pioli che all'Olimpico partono dal buon pareggio per 1-1 ottenuto all'andata.

RISULTATI EUROPA LEAGUE: DIRETTA GOL LIVESCORE E MARCATORI, RITORNO SEDICESIMI (OGGI GIOVEDI' 25 FEBBRAIO 2016) GOL DI SAMEDOV - All'intervallo a Mosca, la Lokomotiv ha dimezzato lo svantaggio che aveva nel doppio confronto con il Fenerbahçe: vantaggio per 1-0 con il gol, proprio all'ultimo minuto del primo tempo, del solito Aleksandr Samedov. Azione che nasce da un anticipo nella sua trequarti di Manuel Fernandes, che avanza e serve in verticale Kasaev; apertura sulla destra per l'accorrente Mikhalik (entrato al 13' minuto per lo sfortunato N'Dinga) e conclusione mal respinta da Guilherme, che lascia lì il pallone a beneficio di Samedov che non può sbagliare.

A questo punto manca solo un gol alla Lokomotiv Mosca per centrare quanto meno i tempi supplementari, il Fenerbahçe con una rete nel secondo tempo costringerebbe i russi a segnarne tre per qualificarsi agli ottavi di finale di Europa League.

RISULTATI EUROPA LEAGUE: DIRETTA GOL LIVESCORE E MARCATORI, RITORNO SEDICESIMI (OGGI GIOVEDI' 25 FEBBRAIO 2016) BRAGA DI RIMONTA - Si avvicina il ritorno dei sedicesimi di Europa League; scopriremo i risultati delle partite e le squadre qualificate agli ottavi, con la speranza naturalmente che siano presenti anche le tre formazioni italiane. Intanto, la prima qualificata è lo Sporting Braga: i portoghesi, che all’andata avevano vinto 2-1 sul campo del Sion, sono riusciti a pareggiare al Municipal grazie al rigore di Josué e alla rete di Stoiljkovic, che per due volte hanno frenato l’impeto svizzero e in particolare del sempreverde Theofanis Gekas, autore di una doppietta. Finalista nel 2011, lo Sporting Braga avanza dunque agli ottavi di finale tenendo alta la bandiera del calcio portoghese; questa sera ci proveranno anche Porto e Sporting Lisbona, che però devono ribaltare due pesanti sconfitte maturate nella partita di andata. 

RISULTATI EUROPA LEAGUE: DIRETTA GOL LIVESCORE E MARCATORI, RITORNO SEDICESIMI (OGGI GIOVEDI' 25 FEBBRAIO 2016) FOCUS SU PORTO-BORUSSIA DORTMUND - Il club portoghese dovrà assolutamente compiere un'impresa in casa per sovvertire il pronostico e soprattutto ribaltare la situazione dell'andata con il due a zero da parte dei lusitani nei confronti dei tedeschi. Il Borussia Dortmund dovrà contenere la furia dei portoghesi che già nei primi minuti del match cercherà di segnare subito un gol per sperare. La formazione di Tuchel cercherà a tutti i costi di tenere alta la concentrazione per evitare la grande beffa.

RISULTATI EUROPA LEAGUE: DIRETTA GOL LIVESCORE E MARCATORI, RITORNO SEDICESIMI (OGGI GIOVEDI' 25 FEBBRAIO 2016) - Altra giornata di Europa League: giovedì 25 febbraio 2016 sono in programma le partite valide per i sedicesimi di ritorno. Quindici match (il primo si è giocato mercoledì) come di consueto divisi in due fasce orarie, fatta eccezione per l'anticipo delle ore 17:00 che vedrà di fronte Lokomotiv Mosca e Fenerbahçe. Alle ore 19:00 si terranno le seguenti sfide: Schalke 04-Shakhtar Donetsk, Athletic Bilbao-Marsiglia, Liverpool-Augsburg, Krasnodar-Sparta Praga, Lazio-Galatasaray, Bayer Leverkusen-Sporting Lisbona; alle ore 21:05 invece Tottenham-Fiorentina, Porto-Borussia Dortmund, Napoli-Villarreal, Basilea-St.Etienne, Molde-Siviglia, Olympiacos-Anderlecht, Manchester United-Midtjylland. 

Lokomotiv Mosca-Fenerbahçe (ore 17:00): i russi puntano sul fattore campo per ribaltare il 2-0 incassato in Turchia, firmato da una doppietta del centrocampista brasiliano Souza. Riuscirà la remuntada? Schalke 04-Shakhtar Donetsk (19): situazione apertissima tra due squadre quotate per fare strada in Europa League. Difficile sbilanciarsi, la sfida di andata si è conclusa senza gol rivelando un certo equilibrio. Athletic Bilbao-Marsiglia (19): un eurogol di Aritz Aduriz ha risolto la sfida di una settimana fa, i baschi tornano quindi al San Mames con un prezioso gol in trasferta da custodire. Ma si sa che in casa loro tendono a non accontentarsi, proprio su questo potrebbero poggiare le speranze del Marsiglia che deve riscattare in coppa gli stenti del campionato. Liverpool-Augsburg (19): anche in questo caso si riparte dallo 0-0 dell'andata. Provare a prevedere il Liverpool di Klopp non è compito facile, la squadra è ancora un pò troppo lunatica e per questo sarebbe sbagliato non concedere qualche speranza all'Augsburg. Krasnodar-Sparta Praga (19): giovedì scorso il gol di Julis a metà del secondo tempo ha inclinato la qualificazione dalla parte della formazione ceca, vittoriosa per 1-0 allo Stadion Letna. Il Krasnodar conterà anche sull'appoggio del proprio pubblico per ribaltare la situazione. Lazio-Galatasaray (19): la squadra biancoceleste parte favorita in virtù dell'1-1 conquistato all'andata all'Ali Sami Yen di Istanbul. Il gol di Milinkovic-Savic ha risposto a quello di Sabri Sarioglu: al Galatasaray però basta un gol per ribaltare la situazione. Bayer Leverkusen-Sporting Lisbona (19): ritorno casalingo per le Aspirine che all'Estadio Alvalade si sono imposti per 0-1 grazie all'ottavo gol stagionale di Karim Bellarabi. Lo Sporting di Jorge Jesus (e Alberto Aquilani) cerca quindi l'impresa alla BayArena dove dovrà realizzare almeno due reti. Rapid Vienna-Valencia (19): si gioca solo per onor di firma, al Mestalla gli spagnoli hanno chiuso il primo set sul 6-0 ipotecando la qualificazione agli ottavi.

Tottenham-Fiorentina (21): al Franchi Bernardeschi ha risposto al rigore del belga Chadli, ora però la Viola è chiamata ad espugnare White Hart Lane o a pareggiare con almeno due gol all'attivo. Difficile ma non impossibile… Porto-Borussia Dortmund (21): in Germania i gialloneri sono riusciti ad avvantaggiarsi di due gol, quelli realizzati dal polacco Piszczek e da Reus. Reduce dalla fase a gironi di Champions, il Porto rischia di dover salutare anche l'Europa League: riuscirà nel miracolo? Napoli-Villarreal (21): anche i partenopei hanno un solo risultato a disposizione, all'andata sono stati puniti dalla punizione di Denis Suarez che ha firmato l'1-0 per gli spagnoli. Il San Paolo spera in una notte vincente per proseguire l'avventura europea. Basilea-St.Etienne (21): situazione aperta. Il match di una settimana fa è stato divertente: il St.Etienne ha realizzato tre gol ma ne ha subiti due, al Basilea quindi sarebbe sufficiente l'1-0 o il 2-1 per accedere al prossimo turno. E al St.Jacob's non è facile per nessuno. Molde-Siviglia (21): i giochi sembrano già fatti per i campioni in carica del Siviglia, che si sono aggiudicati il primo match per 3-0. La doppietta dell'ex juventino Llorente e il gol di Gameiro dovrebbero aver messo gli andalusi al riparo da sorprese, vedremo come si comporterà il Molde che vorrà fare bella figura davanti ai suoi tifosi. Olympiacos-Anderlecht (21): il gol del senegalese Serigne Mbodji ha risolto il primo round a favore dei belgi; Stefano Okaka e compagni sono chiamati a confermare il risultato favorevole contro un Olympiacos obbligato al successo. Manchester United-Midtjylland (21): nervi ancora tesi in casa Red Devils, la dirigenza sembra aver perso la pazienza nei confronti di Louis Van Gaal. Il Midtjylland, bastonato dal Napoli nella fase a gironi, non capita esattamente a fagiolo avendo vinto la gara di andata in Danimarca (2-1). La pressione è tutta dalla parte degli inglesi. CLICCA QUI PER I RISULTATI DELL'EUROPA LEAGUE 2015-2016 (RITORNO SEDICESIMI)



  PAG. SUCC. >