BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Diretta/ Eibar-Las Palmas (risultato finale 0-1) info streaming video-tv: prima vittoria esterna per gli isolani! (Liga 26^giornata, 26 febbraio 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

(INFOPHOTO)  (INFOPHOTO)

DIRETTA EIBAR-LAS PALMAS (RISULTATO FINALE 0-1): INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE (LIGA 26^GIORNATA, VENERDI' 26 FEBBRAIO 2016) - Vittoria e notizia per il Las Palmas, che non aveva ancora vinto in trasferta in questa edizione della Liga: il gol del difensore Bigas, siglato in chiusura di primo tempo, consegna agli isolani il primo successo esterno in campionato e tre punti fondamentali per coltivare l'obiettivo salvezza. Il Las Palmas sale a 24 punti agganciando lo Sporting Gijon al terzultimo posto; per l'Eibar invece si tratta della seconda sconfitta consecutiva e i punti in classifica rimangono 36, 2 in meno rispetto alla zona coppe chiusa dal Celta Vigo sesto a 38. 

DIRETTA EIBAR-LAS PALMAS (0-1): INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (LIGA 26^GIORNATA, OGGI VENERDI' 26 FEBBRAIO 2016) - Il primo tempo di Eibar-Las Palmas, disputato sotto una pioggia battente, si è chiuso con gli ospiti avanti di una rete. Il gol è arrivato nel recupero: calcio d'angolo dalla bandierina di destra, cross di El Zhar in mezzo all'area e stacco vincente di Pedro Bigas, che colpisce di testa mandando alle spalle del portiere avversario Riesgo. Primo centro stagionale per il venticinquenne difensore spagnolo, vantaggio meritato per il Las Palmas che in precedenza aveva costruito almeno tre-quattro occasioni. 

DIRETTA EIBAR-LAS PALMAS (0-0): INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (LIGA 26^GIORNATA, OGGI VENERDI' 26 FEBBRAIO 2016). FORMAZIONI UFFICIALI - E' cominciato l'anticipo della 26^giornata di Liga spagnola, la partita tra Eibar e Las Palmas che sarà diretta dall'arbitro Pedro Perez Montero. Diamo uno sguardo alle formazioni ufficiali del match cominciando dai padroni di casa, in panchina tra gli ospiti anche il grande Juan Carlos Valeron (40 anni).

EIBAR (4-4-2): 13 Riesgo; 7 Capa, 3 Pantic, 2 Ansotegi, 17 Junca; 22 Jota, 14 D.Garcia, 5 Escalante, 8 Inui; 18 Baston, 9 Enrich In panchina: 1 Irureta, 6 Radosevic, 11 Hajrovic, 15 Dos Santos, 16 Castellano, 21 Berjon, 24 Adrian Allenatore: José Mendilibar

LAS PALMAS (4-2-3-1): 13 Varas; 5 D.Garcia, 16 Aythami, 17 Bigas, 22 Garrido; 15 Mesa, 12 Wakaso; 25 El Zhar, 24 Placeres, 20 Viera; 8 Willian José In panchina: 1 Raul C., 3 Lemos, 11 Momo, 18 Montoro, 21 Valeron, 29 Nili, 32 Jefte Allenatore: Quique Setien Arbitro: Pedro Perez Montero

DIRETTA EIBAR-LAS PALMAS: INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (LIGA 26^GIORNATA, OGGI VENERDI' 26 FEBBRAIO 2016). X FACTOR - Si avvicina il fischio d'inizio di Eibar-Las Palmas. Parlando di possibili fattori chiave, non si può evitare di menzionare il centravanti dell'Eibar Borja Baston. La giovane punta spagnola, infatti, dopo una stagione importante a Saragozza, è letteralmente esploso in terra basca ed ha realizzato la bellezza di 16 gol in 23 partite, con una media che si avvicina quasi agli alieni Ronaldo e Messi che giocano con tutt'altre formazioni. Insieme ad esso c'è Sergi Enrich, alla prima stagione per l'Eibar in cui ha collezionato 25 presenze, schierato sempre in campionato, con 6 gol e ben 8 assist. Questi due calciatori costituiscono le principali minacce per la difesa del Las Palmas e sono entrati in quasi tutti i 40 gol della squadra. Per il Las Palmas c'è l'ala sinistra Jonathan Viera a costituire il nemico numero uno della difesa di casa, insieme alla punta William Josè. 

DIRETTA EIBAR-LAS PALMAS: INFO STREAMING VIDEO E TV, QUOTE, RISULTATO LIVE (LIGA 26^GIORNATA, OGGI VENERDI' 26 FEBBRAIO 2016) - Eibar-Las Palmas è l'anticipo della 26esima giornata di Liga di venerdì 26 febbraio alle ore 20:30. L'Eibar sta attraversando una stagione da record per la storia del club. Con un settimo posto in classifica, al momento questa modesta squadra della zona basca sarebbe qualificata per i preliminari di Europa League dopo che l'anno scorso, all'esordio in Liga, era retrocessa. Per loro fortuna però il declassamento per debiti dell'Elche ha portato al ripescaggio dell'Eibar, che si è organizzato ed ha allestito una squadra che sta ottenendo dei risultati meritevoli.

Negli ultimi match a dire il vero il club dell'allenatore Mendilibar ha perso 4 partite su 5, ed ora sul calendario incombono minacciose Atheltic Bilbao e Deportivo La Coruna.

Per quanto riguarda il Las Palmas, neopromosso questa stagione dalla Primera Division, dopo alcune giornate entusiasmanti sono arrivate le difficoltà ed ora c'è una terzultima posizione con 21 punti che significherebbe retrocessione. Il dato confortante però è la poca distanza dalla quota salvezza (i 24 punti dello Sporting Gijon), grazie a cui gli isolani puntano a giocarsela fino alla fine per rimanere nella massima serie. Nel paradisiaco ambiente dell'isola di Gran Canaria, più vicina all'Africa che alla penisola iberica, il Las Palmas tenterà di costruire la permanenza in Liga; è nel proprio stadio infatti che il Las Palmas ha conquistato tutte le cinque vittorie stagionali.

Per quanto concerne le probabili formazioni della partita, il tecnico dell'Eibar Mendilibar è solito schierare un 4-3-3 abbastanza offensivo per attaccare gli avversari dalle corsie esterne. Per questo match dovrebbe giocare in porta Riesgo con Castellano sulla destra e dos Santos, Ansotegi e Juncà a completare il pacchetto difensivo. A centrocampo c'è l'ex Napoli Radosevic con Escalante e Adrian Gonzalez, ma con Garcia pronto a subentrare dalla panchina. In avanti il prolifico centravanti Borja Baston sarà supportato sugli esterni da Inui e Jota.

Il Las Palmas sarà schierato dal tecnico Quique Setien con lo stesso modulo, che prevede Varas in porta, linea difensiva a 4 con Garcia, Artiles, Bigas e Garrido. Sulla linea di centrocampo probabile l'inserimento di Mesa, Gomez e Wakaso dietro al tridente composto da Viera, El Zhar e Josè. Date le numerose assenze nella squadra, non è escluso un cambiamento di modulo con lo spostamento di Wakaso a sinistra e l'inserimento di Momo per comporre un 4-2-3-1 e far giocare un centrale in meno.

L'Eibar ha tutte le carte in regola per portare a casa i tre punti nella sfida di venerdì. Gli ultimi risultati deludenti e la capacità offensiva della squadra indirizzano i pronostici verso una vittoria di casa, ma il calcio non è una scienza esatta e questo ormai è risaputo. Alcune assenze di un certo rilievo, inoltre, sicuramente giocheranno un ruolo importante anche nella formazione dell'Eibar, che deve rinunciare a Ramis, Escalante e Keko fra i calciatori più presenti.

Assenze che sono ancora più pesanti per l'undici che deve schierare Setien per il suo Las Palmas. Assenti sicuramente per un lungo periodo Dani e Javi Castellano, in difesa mancheranno anche i due terzini Dani Castellano (gemello di Javi) e Simon. Ma il tecnico di casa non può sicuramente perdersi d'animo e deve sfruttare il fattore campo che, come abbiamo visto in precedenza, ha aiutato non poco il Las Palmas a rimanere sulla linea di galleggiamento per la salvezza.

Vediamo le quote proposte da SNAI per la partita dello stadio Ipurua: favorito l'Eibar con il segno 1 abbassato a quota 1,73, mentre il segno 2 per il successo del Las Palmas vale 5 volte la posta in palio. Il segno X per il pareggio invece è fissato a quota 3,60. Opzione Under quotata 1,75, Over 1,95, Goal 1,90 e NoGoal 1,80.

La partita di Liga spagnola tra Eibar e Las Palmas sarà trasmessa in diretta tv da Sky sul canale Calcio 3 HD, il numero 253: telecronaca dalle ore 20:30. I clienti Sky abbonati al pacchetto Calcio potranno seguire il match anche in diretta streaming video, tramite l'applicazione SkyGo disponibile per pc, tablet e smartphone.



© Riproduzione Riservata.