BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Video/ Tottenham-Fiorentina (3-0): highlights e gol della partita. La velocità di Mason (Europa League 2015-2016, ritorno sedicesimi)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Hugo Lloris, 29 anni, francese, portiere del Tottenham (INFOPHOTO)  Hugo Lloris, 29 anni, francese, portiere del Tottenham (INFOPHOTO)

VIDEO TOTTENHAM-FIORENTINA (3-0): HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA (EUROPA LEAGUE 2015-2016, RITORNO SEDICESIMI) LA VELOCITA' DI MASON - L'azione che porta al gol Mason è sicuramente impostata bene ma soprattutto è merito della velocità dell'esterno del Tottenham che si dimostra giocatore incontenibile in velocità e infatti spacca in due la distratta difesa viola che incassa il gol visto che Mason si proietta dinanzi al portiere della Fiorentina. Un gol sicuramente di livello che anniente completamente la formazione di Paulo Sousa.

CLICCA QUI PER VEDERE IL GOL DI MASON

VIDEO TOTTENHAM-FIORENTINA (3-0): HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA (EUROPA LEAGUE 2015-2016, RITORNO SEDICESIMI) LA PERLA DI ERIK LAMELA - La Fiorentina perde tre a zero contro il Tottenham ed esce fuori dall'Europa League. Tracollo viola al White Hart Line, troppo forte la formazione di Pochettino per quella di Paulo Sousa. Il due a zero per il Tottenham lo ha siglato Erik Lamela, esterno argentino ex talento della Roma che con Pochettino sta trovando continuità impressionante. E anche ieri contro la Fiorentina è sua la girata che piega il portiere della Fiorentina. 

CLICCA QUI PER VEDERE IL GOL DI LAMELA

VIDEO TOTTENHAM-FIORENTINA (3-0): HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA (EUROPA LEAGUE 2015-2016, RITORNO SEDICESIMI) L'AUTOGOL DI RODRIGUEZ - La Fiorentina crolla al White Hart Line sotto i colpi del Tottenham di Pochettino. Tre a zero il risultato finale e viola fuori dall'Europa League. A complicare la serata della Fiorentina ci ha pensato l'autorete di Rodriguez che per anticipare l'attaccante avversario ha messo dentro in scivolata un cross dalla destra. Una Fiorentina che non ha retto i colpi e il ritmo del Tottenham che ha giocato a mille per trovare la qualificazione in Europa League.

CLICCA QUI PER VEDERE L'AUTOGOL DI RODRIGUEZ

VIDEO TOTTENHAM-FIORENTINA (3-0): HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA (EUROPA LEAGUE 2015-2016, RITORNO SEDICESIMI) - Nell'introdurre il video di Tottenham-Fiorentina andiamo ad analizzare le statistiche che un pò smentiscono l'ampio risultato finale col quale si è imposto il Tottenham. La Fiorentina è difatti riuscita a conquistare una maggiore percentuale di possesso palla (47%-53%) e non la differenza per quanto concerne i tiri non è stata abissale (14-12) a differenza delle conclusione tra i pali che sono stati ben 8 per gli spurs con i soli 3 dei viola. 4 le parate effettuate da entrambi gli estremi difensori. Gli uomini di Pochettino, oltre ad aver tirato il doppio dei corner degli avversari (8-4), hanno subito più cartellini gialli (4-2) in virtù di un maggior numero di falli commessi (23-7). Nonostante la sconfitta i ragazzi di Paulo Sousa sono comunque riusciti ad effettuare più passaggi (355-416), di cui (292-345) completati.

LE DICHIARAZIONI - Spazio adesso alle interviste del post partita. Soddisfatto della vittoria contro la Fiorentina il tecnico del Tottenhahm Mauricio Pochettino ha così commentato la gara del White Hart Lane: "Una prestazione fantastica, siamo riusciti a raggiungere il nostro obiettivo che era quello di passare il turno e adesso ci concentreremo sul campionato. Il giallo a Dele Alli? Tutti all'interno dello stadio hanno pensato che non era sicuramente meritato, ma gli arbitri possono sbagliare. Non giocherà all'andata degli ottavi, ma la nostra rosa è all'altezza della situazione e non saremo impreparati. Adesso però abbiamo tre gare importanti in Premier e sono successivamente penseremo all'Europa League. I tre gol segnati senza Kane? Siamo stati bravi ma sapevamo di non dipendere da lui. Possiamo essere competitivi sempre, quella di questa sera è stata una prestazione veramente fantastica. Pensiamo alla prossima partita, i giocatori non vedono l'ora di giocare in Premier dopo due settimane e sono molto motivati. Dovremo farci trovare al meglio per la gara contro lo Swansea. Vedremo domani se recupereremo o meno Kane, oggi si è allenato, quindi sta molto meglio. La Premier è molto difficile, dobbiamo però goderci al massimo questo momento cercando di giocare al meglio e giocando per dimostrare di essere i migliori. Campionato o Europa League? Dobbiamo lottare su entrambi i fronti, anche se credo che i tifosi pensino che sia meglio concentrarci sulla vittoria della Premier. Abbiamo una rosa che ci può permettere di lottare su due obiettivi e faremo di tutto per arrivare a vincere il più possibile". Dispiaciuto per la sconfitta della sua Fiorentina Paulo Sousa ha così commentato la sconfitta di Londra: "Sono molto deluso ma siamo coscienti che questa competizione sta crescendo, le avversari sono sempre più forti e il Tottenham è una squadra che gioca benissimo. Abbiamo concesso troppo ai nostri avversari che ci hanno dominato dopo il 2-0. Nel primo tempo eravamo in partita la la rete di Lamela che ha tagliato le gambe, non siamo stati in grado di giocare la palla. Campionato? Anche il Napoli è andato fuori dall'Europa League e questo è il segnale che questa coppa è molto difficile. La vittoria contro l'Atalanta ci ha permesso di prendere fiducia in vista delle prossime settimane. In Europa abbiamo dato tanto, nei 180 minuti potevamo ottenere di più, soprattutto a Firenze. Adesso dobbiamo recuperare per mettere in campo una grande prestazione in campionato contro il Napoli. Serve una reazione di orgoglio, come hanno fatto i nostri tifosi oggi qui a Londra. Dobbiamo dare continuità a ciò che stiamo facendo, crediamo in tutto ciò che facciamo e così acquisiremo la cultura vincente che siamo ricercando da inizio anno".

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER IL VIDEO DI TOTTENHAM-FIORENTINA (3-0): HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA (EUROPA LEAGUE 2015-2016, RITORNO SEDICESIMI)



  PAG. SUCC. >