BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Video/ Udinese-Verona (2-0): highlights e gol della partita. Il gol di Thereau (Serie A 2015-2016, 27^giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

(INFOPHOTO)  (INFOPHOTO)

VIDEO UDINESE-VERONA (2-0): HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA (SERIE A 2015-2016, 27^GIORNATA) IL GOL DI THEREAU - L'Udinese torna alla vittoria ma ritrova soprattutto un Di Natale importante protagonista della partita con assist decisivi. Nel gol di Thereau il capitano dell'Udinese ha provato il tiro ribattuto dalla difesa del Verona che ha tenuto in gioco Thereau che ha tirato in porta ed è stato bravo il portiere degli scaligeri, sulla ribattuta nulla ha potuto l'ottimo estremo difensore del Verona. Per Thereau gol che ha chiuso i giochi, premiata la caparbietà del giocatore dell'Udinese che ha voluto a tutti i costi siglare il gol importante.

CLICCA QUI PER VEDERE IL GOL DI THEREAU

VIDEO UDINESE-VERONA (2-0): HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA (SERIE A 2015-2016, 27^GIORNATA) - L’Udinese vince alla Dacia Arena contro il Verona per 2-0. Decidono i gol di Badu (30’) e Thereau (55’). Vittoria preziosa per i bianconeri. Ora sono 7 i punti di vantaggio sulla zona retrocessione. Situazione disperata invece per l’Hellas Verona, fanalino di coda. Quando mancano 11 giornata al termine del campionato sono 9 i punti che separano i gialloblù dal Palermo, diciasettesimo. Nel prossimo turno di A l’Udinese giocherà a Frosinone mentre gli scaligeri ospiteranno la Sampdoria.

SINTESI PRIMO TEMPO – Colantuono schiera i suoi con il 4-3-3. Tra i pali Karnezis, fronte a lui Piris, Danilo, Felipe e Adnan. Centrocampo occupato da Badu, Guilherme e Kuzmanovic mentre in attacco Bruno Fernandes e Thereau supportano Di Natale. Del Neri, alla ricerca disperata di punti, conferma il consueto 4-4-2. Gollini protetto da Pisano, Bianchetti, Helander e Fares, sulle fasce Wszolek e Siligardi, in mezzo Ionita e Marrone. In attacco spazio a Toni e Pazzini. Arbitra il signor Doveri della sezione di Roma 1. Inizio positivo dei padroni di casa, decisi a imporre il proprio ritmo agli avversari. Badu è il più dinamico proponendo diverse soluzioni e inserimenti profondi in area di rigore. Di Natale invece sterza dalla fascia al centro chiamando palla a sé, ragionando e attendendo i movimenti a entrare dei compagni. Il Verona mostra compattezza in fase di non possesso, ma confusione e indecisione quando manovra. I bianconeri provano ad approfittarne ma gestiscono male un paio di ripartenze potenzialmente interessanti. La prima occasione del match capita sulla capa di Helander. Colpo di testa potente ma leggermente impreciso. Di Natale riprende il coordinamento dell’attacco di casa. Il 10 bianconero trova splendidamente Bruno Fernandes in area ma il portoghese sbaglia tutto scegliendo un tiro-cross che termina tra le braccia di Gollini. Alla mezzora l’Udinese passa. Solita trama imbastita da Di Natale che con un movimento a compasso manda in tilt la disattenta linea difensiva gialloblù. Cross in area a premiare l’inserimento di Badu che di testa spizzica quel tanto che basta per mettere fuori causa Gollini. Il Verona prova a reagire ma con scarsa convinzione. Siligardi trova Pazzini in area. L’attaccante pistoiese si allarga, carica il mancino e angola il tiro. Karnezis c’è. L’Udinese controlla il match gestendo fino alla fine del tempo il vantaggio.

SINTESI SECONDO TEMPO – Del Neri inserisce Romulo per Siligardi cercando di fornire di maggior copertura la fascia sinistra. La prima occasione della ripresa capita sui piedi di Pazzini. Marrone è abile a sorprendere con un pallonetto la retroguardia bianconera, che in uscita si mostra sfilacciata, servendo Pazzini che in sforbiciata cerca la porta ma spedisce la sfera in curva. Del Neri punisce l’attaccante di Pescia con la sostituzione. Al suo posto entra Rebic. Al 56esimo però i padroni di casa raddoppiano. Di Natale riceve in area e propone un tiro-cross che finisce sui piedi di Thereau. Aggancio, tiro e parata di Gollini. Il pallone però rimane lì (mentre Fares immobile alza la mano chiedendo un fuorigioco che non esiste) e Thereau insacca senza problemi. Il Verona non ha la forza per reagire. Del Neri fa un altro cambio: dentro Juanito Gomez per Wszolek. Di Natale intanto regala spettacolo: colpi di tacco, dribbling e assist. Su uno di questi si avventura Danilo ma il difensore al momento del colpo di testa non ci mette quel poco di convinzione che serve per firmare il tris. Poco dopo Colantuono regala una meritata standing ovation a Di Natale. Al suo posto entra Duvan Zapata. L’Udinese gestisce con tranquillità l’ultima fase di gioco. Il tecnico di casa si copre comunque a dovere facendo entrare Edenilson e Widmer per Bruno Fernandes e Thereau. (Francesco Davide Zaza – twitter@francescodzaza)

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER IL VIDEO DI UDINESE-VERONA (2-0): HIGHLIGHTS E GOL DELLA PARTITA (SERIE A 2015-2016, 27^GIORNATA)



  PAG. SUCC. >