BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PROBABILI FORMAZIONI/ Juventus-Genoa: quote, le ultime novità live. I diffidati (oggi 3 febbraio 2016, Serie A 23^ giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS-GENOA: QUOTE E ULTIME NOVITA’ LIVE (OGGI 3 FEBBRAIO 2016, SERIE A 23^ GIORNATA). I DIFFIDATI - La Juventus di Massimiliano Allegri vuole allungare la striscia di dodici vittorie consecutive che la vede protagonista. I bianconeri infatti sono in una striscia positiva incredibile e stanno giocando ad altissimo livello. Si troveranno di fronte stasera il Genoa di Gian Piero Gasperini che dovrà rinunciare anche a Diego Perotti ceduto in settimana alla Roma di Luciano Spalletti. Andiamo a vedere nelle probabili formazioni delle due squadre quali sono i calciatori che in caso di giallo rischiano di saltare il prossimo appuntamento per squalifica. I diffidati sono: Alex Sandro (Juventus), Dzemaili, Izzo e Rincon (Genoa).

CLICCA QUI PER LE PROBABILI FORMAZIONI DI JUVENTUS-GENOA (OGGI 3 FEBBRAIO 2016, SERIE A 23^ GIORNATA)

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS-GENOA: QUOTE E ULTIME NOVITA’ LIVE (OGGI 3 FEBBRAIO 2016, SERIE A 23^ GIORNATA). I MIGLIORI - Dodici vittorie consecutive per la Juventus di mister Allegri che nel turno infrasettimanale dovrà affrontare il Genoa di Gasperini. Il tecnico potrà fare affidamento ai suoi tre migliori giocatori, ovvero Alex Sandro, Pogba e Dybala. Il difensore ha siglato due gol, con otto tiri in porta e trentotto attacchi grazie al suo lavoro sulle fasce. Pogba ha segnato invece cinque gol, con cinquantanove tiri e settantasei attacchi. Dybala, invece, è stato autore di ben dodici reti con ben cinquantaquattro tiri in porta e trentasette occasioni da gol. Gasperini ha perso invece Diogo Figueiras in difesa, a centrocampo ci sarà Laxalt con due reti in stagione e sessantotto attacchi. In attacco pronto Pavoletti, con dieci gol in stagione e trentadue occasioni da gol.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS-GENOA: QUOTE E ULTIME NOVITA’ LIVE (OGGI 3 FEBBRAIO 2016, SERIE A 23^ GIORNATA). I BALLOTTAGGI - Andiamo a vedere i possibili ballottaggi di Juventus-Chievo. Sono moltissimi gli impegni che dovrà affrontare la Juventus in questo febbraio nel quale tornerà protagonista la Champions League. I bianconeri troveranno sulla loro strada il Genoa dell'ex Gian Piero Gasperini. Massimiliano Allegri continuerà la sua rotazione soprattutto in difesa dove ha molte possibilità, anche se la non convocazione di Chiellini dovrebbe aprire a Caceres sul centrosinistra, con Rugani in panchina.

Sulle corsie esterne soliti ballottaggi con la coppia Cuadrado-Evra favorita su quella Lichtsteiner-Alex Sandro. Nel Grifone l'unico dubbio è in mezzo al campo dove Dzemaili è favorito su Luca Rigoni per partire dall'inizio.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS-GENOA: QUOTE E ULTIME NOVITA’ LIVE (OGGI 3 FEBBRAIO 2016, SERIE A 23^ GIORNATA). GLI ASSENTI - Gli indisponibili per Juventus-Genoa sono tutti di parte bianconera. Settimana scorsa Massimiliano Allegri ha incassato la notizia relativa al ko di Mario Mandzukic, che ne avrà per qualche settimana e non prenderà parte nemmeno alla supersfida di sabato 13 febbraio contro il Napoli. Oltre al centravanti croato mancheranno anche il ghanese Kwadwo Asamoah ed il gabonese Mario Lemina, ancora infortunato ad un ginocchio.

Proprio ieri poi Allegri ha perso anche Sami Khedira, che si è procurato la lesione dell'adduttore e dovrà stare fuori per un periodo compreso tra le due e le tre settimane. Per il Genoa di Gian Piero Gasperini invece tutta la rosa al completo, dato quasi inedito in questo campionato. 

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS-GENOA: QUOTE, LE ULTIME NOVITA’ LIVE (OGGI 3 FEBBRAIO 2016, SERIE A 23^ GIORNATA). STURARO, PARTITA SPECIALE - Nelle probabili formazioni di Juventus-Genoa spicca naturalmente il nome di Stefano Sturaro. Per lui si tratta di una partita speciale: il centrocampista del ’93 infatti è cresciuto nelle giovanili del Genoa, che lo aveva acquistato dalla Sanremese. Quattro anni prima di un prestito a Modena in Serie B; una mezzala adattata poi da Ivan Juric a ricoprire tutti i ruoli del centrocampo e addirittura a difensore centrale. Acquistato dalla Juventus nel gennaio 2014, con i bianconeri ha messo insieme 33 presenze e 2 gol (tutti in Serie A); oggi si trova nuovamente a dover sostituire Sami Khedira, e ha già dimostrato di potervi sopperire. Riuscirà Sturaro a lasciare da parte le emozioni giocando una partita da grande protagonista contro il Genoa che lo ha lanciato?

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS-GENOA: QUOTE, LE ULTIME NOVITA’ LIVE (OGGI 3 FEBBRAIO 2016, SERIE A 23^ GIORNATA). I PROTAGONISTI - Juventus-Genoa si gioca a breve, sale l’attesa per la partita di Torino. Quali sono i potenziali protagonisti della partita? Nella Juventus, Alex Sandro ha impiegato un po’ di tempo a carburare ma ora si è capito perchè i bianconeri abbiano investito così tanto su di lui. Tra assist e gol (due nelle ultime tre partite), il brasiliano ex Porto è diventato quasi imprescindibile per la Juventus, rispetto a Evra (con cui continua ad alternarsi) spinge di più e vede maggiormente la porta, e inoltre sta migliorando nella fase difensiva. E’ quasi un derby per Alessio Cerci: i due anni (ottimi) nel Torino rendono speciale questa partita per l’esterno romano, che per di più è chiamato a raccogliere la pesante eredità di Diego Perotti. Cerci deve dimostrare di essere un giocatore di valore, tornando al livello che aveva garantito nel Torino; riuscirà a fermare la corsa della Juventus regalando punti importanti al Genoa?

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS-GENOA: QUOTE E ULTIME NOVITA’ LIVE (OGGI 3 FEBBRAIO 2016, SERIE A 23^ GIORNATA) - Juventus-Genoa è una delle partite che si giocano alle ore 20:45 di questa sera, per la ventitreesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016. Continua la rincorsa della Juventus alla vetta della classifica, Massimiliano Allegri punta un’altra vittoria per proseguire la sua striscia; dall’altra parte il Genoa ha bisogno di punti per allontanarsi dalle zone calde della graduatoria. Arbitra la partita il signor Carmine Russo; andiamo dunque a dare uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Juventus-Genoa.

JUVENTUS-GENOA: PRONOSTICO E QUOTE - Queste le quote Snai per Juventus-Genoa, valida per la ventitreesima giornata della Serie A 2015-2016: la vittoria della Juventus (segno 1) vale 1,22; il pareggio (segno X) vale 5,85 mentre la vittoria del Genoa (segno 2) vi permetterà di vincere 14 volte la somma giocata.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS - Massimiliano Allegri dovrebbe confermare in buona sostanza la formazione che ha battuto il Chievo al Bentegodi; ci sono però le tegole Khedira, fuori gioco per almeno due settimane (salterà sicuramente il Napoli) e Chiellini, lui pure non convocato. Dunque, in difesa Caceres favorito su Rugani, con Barzagli e Bonucci regolarmente in campo. A centrocampo nessun dubbio: Alex Sandro dovrebbe giocare nonostante Evra sia tornato dalla squalifica, perchè attraversa un grande momento (due gol nelle ultime tre partite), dall’altra parte dunque ci sarà Lichtsteiner in luogo di Cuadrado mentre in mezzo, ad accompagnare la regia di Marchisio, Sturaro deve sostituire Khedira in mezzo al campo, con Marchisio e Pogba che a questo punto sono certi del posto (anche perchè Asamoah non ha recuperato). Fuori dai convocati anche Mario Mandzukic che salterà anche la Champions League; al suo posto c’è ovviamente Morata, reduce da quattro gol nelle ultime due partite e in rampa di lancia. Difficile che Allegri non ne cavalchi il momento, ma il turnover potrebbe riguardare Dybala con l'inserimento di Zaza al posto di Dybala.

PROBABILI FORMAZIONI GENOA - Come sempre il Genoa si è modificato nel corso del calciomercato invernale; questa volta però il presidente Preziosi non ha aperto alla rivoluzione totale e ha apportato semplicemente qualche modifica alla squadra. I volti nuovi comunque non mancano: già oggi dovrebbero andare in panchina Fiamozzi e Gabriel Silva, che rinforzano le fasce laterali, oltre a Matavz che sarà il primo sostituto di Pavoletti. Nel tridente, insieme all’attaccante toscano, giocherà Cerci insieme a Suso; a centrocampo invece viene confermata la coppia Rincon-Dzemaili, con Ansaldi che avanza la sua posizione giocando largo a destra, dall’altra parte ci sarà Diego Laxalt mentre in caso di difesa a quattro potrebbe tornare già utile Gabriel Silva, che prenderebbe il posto dell’uruguayano. Con la linea a tre invece, davanti a Perin giocheranno Munoz e Izzo a supporto di Burdisso; è rimasto De Maio, che però nelle ultime ore del calciomercato invernale stava per essere venduto alla Fiorentina e dunque in questo momento non fa troppo parte del progetto di Gasperini.

CLICCA QUI PER LE PROBABILI FORMAZIONI DI JUVENTUS-GENOA (OGGI 3 FEBBRAIO 2016, SERIE A 23^ GIORNATA)



  PAG. SUCC. >