BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Video/ Bari-Crotone (2-3): gol e highlights della partita (Serie B 2015-2016, 25^giornata)

Pubblicazione:

(dall'account Twitter ufficiale @fcb1908)  (dall'account Twitter ufficiale @fcb1908)

VIDEO BARI-CROTONE (2-3): GOL E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA (SERIE B 2015-2016, 25^GIORNATA) - Vittoria in rimonta per il Crotone: la formazione di Juric batte in rimonta il Bari per 3 a 2 al termine di un match palpitante e ricco di colpi di scena dall'inizio alla fine. Primo tempo spettacolare e caratterizzato da molti capovolgimenti di fronte.

PRIMO TEMPO - Gli ospiti trovano subito la via del gol al 3' con Martella che si libera della marcatura non proprio irresistibile di Donkor e intercetta il cross di Ricci, depositando il pallone in rete alle spalle di Guarna per l'1 a 0 del Crotone. I padroni di casa reagiscono immediatamente e pareggiano i conti all'11' con Maniero, ma l'arbitro annulla per il fuorigioco del numero 19 locale. La sfortuna si accanisce sul Bari, con la traversa di Rosina e due parate fenomenali di Cordaz su De Luca e Maniero, che consentono alla formazione di Juric di rimanere in vantaggio, mentre il Crotone ha un'altra occasione con Martella che prova a servire Budimir, il quale colpisce il pallone di testa ma lo spedisce sopra la traversa. Il primo quarto d'ora si gioca su ritmi altissimi, dopodiché gli ospiti decidono di raccogliersi di più nella propria metà campo per evitare altre imbucate da parte degli avversari. Da segnalare, nelle fila del Crotone, l'infortunio di Yao che alla mezz'ora di gioco deve lasciare il campo per un problema muscolare, il suo posto viene rilevato da Zampano che, a pochi minuti dal suo ingresso, serve l'assist a Budimir per lo 0-2, ma la bandierina del guardalinee si alza per un fuorigioco in realtà inesistente, poiché entrambi i giocatori erano in posizione regolare. Prima dell'intervallo il Bari ci prova con un calcio di punizione battuto da Rosina, Tonucci salta più in alto di tutti e colpisce di testa il pallone che però esce di poco.

SECONDO TEMPO - Anche nella ripresa non mancano le emozioni, la formazione di Camplone rientra in campo con la giusta determinazione andando subito a occupare la metà campo avversaria, fino a trovare al 53' il gol del momentaneo 1-1 con Riccardo Maniero (ottava rete stagionale per lui). Gli ospiti accusano il colpo e subiscono l'iniziativa dei padroni di casa, che al 65' si guadagnano anche un calcio di rigore: progressione sulla fascia sinistra di De Luca che entra in area, Balasa commettendo un'ingenuità lo mette a terra, l'arbitro indica il dischetto, dagli undici metri lo stesso De Luca non sbaglia e porta in vantaggio il Bari. L'undici di Camplone sembra avere la gara in pugno, anche se il Crotone ha l'opportunità di riportarsi in parità con Martella che al 77' dalla distanza fa tremare il palo. Ma a pochi minuti, dal novantesimo, ecco l'episodio che decide il match: Guarna rinvia corto per Donkor che restituisce il pallone al portiere, senza accorgersi che in agguato c'è Budimir, l'estremo difensore del Bari non ha altra scelta che abbattere l'avversario dentro l'area, rigore per il Crotone e rosso diretto per Guarna lasciando la propria squadra in dieci (e con i tre cambi già effettuati, in porta si accomoda Maniero). Torromino trasforma il penalty e ristabilisce la parità, e nel recupero arriva il gol vittoria di Budimir, inutile la prima respinta miracolosa di Maniero. Tre punti importantissimi per il Crotone che riprende così la sua corsa verso la Serie A, battuta d'arresto pesante per il Bari di Camplone che fino a qualche minuto dal triplice fischio aveva assaporato il successo. (Stefano Belli)

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER IL VIDEO DI BARI-CROTONE (2-3): GOL E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA (SERIE B 2015-2016, 25^GIORNATA)



  PAG. SUCC. >