BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Cosenza-Messina (risultato finale 3-1): calabresi sempre in quota playoff (Lega Pro Girone C, oggi 7 febbraio 2016)

Diretta Cosenza-Messina, risultato finale 3-1: i calabresi vincono contro una combattiva formazione siciliana nel girone C e restano ampiamente in corsa per un posto nei playoff

(Infophoto)(Infophoto)

Cosenza-Messina è una partita classica nel panorama della Lega Pro: le due squadre si sono affrontate più volte nel corso degli ultimi anni. Tra il maggio del 2003 e il novembre del 2013 però non ci sono stati testa a testa: il Messina è salito in Serie B e poi ha anche centrato la Serie A, rimanendo lontano da questa serie per un decennio. Nelle ultime due stagioni il trend è stato piuttosto chiaro: equilibrio. Doppio 0-0 nel 2013-2014, doppio 0-0 nel 2014-2015, all’andata di questo campionato vittoria del Messina per 2-0 al San Filippo.

Considerando che anche nel maggio 2003 aveva vinto il Messina (1-0), il dato che balza all’occhio dice che il Cosenza non segna alla squadra siciliana da ben sei partite, da un 3-3 andato in scena nel dicembre 2012. Sarà questa la volta buona per spezzare la statistica negativa?  

Cosenza-Messina è una delle partite più interessanti nella giornata odierna di Lega Pro, arrivata al ventunesimo turno. Come era finita all’andata? Andiamolo a vedere: era il 27 settembre e il Messina, allora quinto in classifica, cercava una vittoria di prestigio per confermarsi nelle zone alte della classifica. Così era andata: doppietta di Salvatore Cocuzza che aveva timbrato in apertura dei due tempi, e tre punti ai siciliani. Oggi però il Messina ha subito un duro colpo dall’inchiesta Dirty Soccer: il suo allenatore Arturo Di Napoli, che all’epoca dei fatti guidava il Savona, è stato squalificato per quattro anni. Riuscirà il Messina, senza il suo tecnico, a risalire la china e tornare a lottare per i playoff? Anche il Cosenza deve riprendersi, dopo la sconfitta della scorsa domenica che gli ha fatto perdere terreno rispetto alle prime della classe.

Dall'arbitro Giuseppe Strippoli, si gioca oggi alle ore 15:00 allo stadio San Vito. Si tratta di una partita valida per la ventunesima giornata del girone C di Lega Pro. I padroni di casa occupano il quinto posto della classifica con 34 punti, frutto di nove vittorie, sette pareggi e quattro pareggi. Gli ospiti invece sono in settima posizione a quota 29 dopo sette vittorie, otto pareggi e cinque sconfitte.

Il Cosenza di Giorgio Roselli è reduce dal ko per 1-0 sul campo dell'Akragas, giunto dopo quattro risultati utili consecutivi. I calabresi rimangono comunque ai piani alti del campionato e possono ancora ambire alla promozione in Serie B, anche se hanno perso lievemente contatto con la zona playoff. I rossoblu nell'ultimo match hanno sprecato tante occasioni e sono stati beffati.

Oggi non dovranno fare lo stesso errore di non concretizzare le occasioni che verranno create. Il rischio è di vedere allontanare ulteriormente gli spareggi che consentono di sognare la serie cadetta. Mister Roselli conta molto su Arrighini, migliore marcatore della squadra con 5 reti e seguito da Criaco e La Mantia con tre ciascuno. Il mercato ha portato in dote Di Nunzio, Parigi e Cavallaro, che potranno essere utili al Cosenza per raggiungere il proprio obiettivo. 

Il Messina ha cambiato allenatore dopo che Arturo Di Napoli è stato condannato a 4 anni per le combine della partita L'Aquila-Savona. Promozione per Raffaele Di Napoli, già presente nello staff del precedente tecnico. I siciliani cercheranno di confermarsi vincenti anche oggi. Infatti nell'ultima giornata hanno ottenuto un importante successo per 3-2 al San Filippo contro il Monopoli. Un match con tanti gol ed emozioni. Per i peloritani sono state fondamentali le reti di Gustavo (doppietta) e Tavares. Il neo-allenatore spera che i suoi ragazzi non si facciano distrarre da quanto successo ad Arturo Di Napoli e si concentrino per vincere oggi. La distanza sulla zona playout è di dieci lunghezze, quindi in chiave salvezza la situazione è buona, ma in ottica playoff c'è troppa distanza dalle prime posizioni.

Per quanto riguarda le quote proposte dall'agenzia di scommesse Snai, il segno 1 (vittoria Cosenza) viene dato a 1,90 mentre il segno X (pareggio) a 3,20. Invece per il segno 2 (vittoria Messina) la quota è 3,85.

Ricordiamo infine che non sarà possibile assistere alla diretta tv di Cosenza-Messina, ma come sempre il portale Sportube.tv offre la possibilità della diretta streaming video, mettendo a disposizione tutte le partite di campionato e Coppa Italia Lega Pro per tutta la stagione, oltre a contenuti live e on demand; dovete semplicemente accedere al sito, disponibile senza costi. I profili ufficiali delle due società sui social network, che trovate in particolare su Facebook e Twitter, offrono aggiornamenti e informazioni utili sulla partita e sul campionato, mentre l’account ufficiale @LegaPro su Twitter informa in termini generali sul torneo e sui suoi gironi.