BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Diretta/ Granada-Real Madrid (risultato finale 1-2) info streaming video e tv: risolve una gemma di Modric (Liga 2016, 7 febbraio)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

DIRETTA GRANADA-REAL MADRID (RISULTATO FINALE 1-2) INFO STREAMING VIDEO E TV (7 FEBBRAIO 2016, LIGA 23^ GIORNATA) - E' stato Luka Modric a risolvere il posticipo della Liga spagnola tra Granada e Real Madrid: 1-2 il risultato finale grazie al secondo gol stagionale (primo in campionato) del centrocampista croato, giunto all'85' minuto. Modric si è fatto perdonare la distrazione in occasione dell'1-1, scagliando un bolide con il destro dal limite dell'area, dopo il passaggio di Kovacic: palla all'incrocio dei pali, assolutamente nulla da fare per il portiere del Granada Fernandez. Gemma da tre punti per il Real Madrid che consolida il terzo posto salendo a 50 punti: meno 1 dall'Atletico e meno 4 dal Barcellona capolista, che però ha una giornata da recuperare. Il Granada invece rimane in penultima posizione a quota 20: l'Espanyol quartultimo però dista solo 2 lunghezze. 

DIRETTA GRANADA-REAL MADRID (RISULTATO LIVE 1-1) INFO STREAMING VIDEO E TV (OGGI 7 FEBBRAIO 2016, LIGA 23^ GIORNATA) - Al 60' minuto il Granada riesce a pareggiare. Rochina ruba palla a Modric nella trequarti del Real Madrid ed effettua il passaggio per Youssef El Arabi, che nel lato destro riesce ad arrivare sulla palla prima del portiere in uscita e a concludere di destro rasoterra, la palla passa e rotola in rete per la gioia del Nuevo Los Carmenes. Settimo gol stagionale per il ventinovenne attaccante marocchino, il sesto in campionato. 

DIRETTA GRANADA-REAL MADRID (RISULTATO LIVE 0-1) INFO STREAMING VIDEO E TV (OGGI 7 FEBBRAIO 2016, LIGA 23^ GIORNATA). GOL DI BENZEMA - Al 31' minuto di gioco il Real Madrid si porta in vantaggio sul campo del Malaga. Il gol porta la firma di Karim Benzema, ma grande merito va anche a Carvajal che come sempre spinge benissimo sulla fascia destra e mette in mezzo un pallone invitante sul quale Benzema non può sbagliare. I numeri del francese in questa stagione sono impressionanti: si tratta del diciannovesimo gol in questo campionato, raggiunge questa sera Cristiano Ronaldo (ed è a -1 da Luis Suarez) con sole 18 partite giocate. Nel complesso invece siamo a 23 reti in 22 partite; medie fantastiche per un attaccante che ha vissuto periodi difficili ma sta rinascendo e facendo le fortune del Real Madrid, che continua l'inseguimento a Barcellona e Atletico Madrid.

DIRETTA GRANADA-REAL MADRID (RISULTATO LIVE 0-0) INFO STREAMING VIDEO E TV (OGGI 7 FEBBRAIO 2016, LIGA 23^ GIORNATA). LE FORMAZIONI UFFICIALI - Sta per iniziare Granada-Real Madrid, il posticipo domenicale della Liga (23esima giornata); pressione sui blancos allenati da Zinedine Zidane che devono rispondere alle vittorie di Barcellona e Atletico Madrid, che hanno già fatto il loro dovere e allungato il passo in classifica. Vediamo subito le formazioni ufficiali della sfida; al Nuevo Estadio de los Carmenes il calcio d’inizio è previsto alle ore 20:30. GRANADA (4-2-3-1): 13 A. Fernandez; 18 Lopes, 2 Lomban, 24 Ricardo Costa, 22 Foulquier; 11 Success, 20 Ruben Perez; 23 Rochina, 4 F. Rico, 27 Penaranda; 15 Barral. In panchina: 25 J. Fernandez, 6 Babin, 3 Biraghi, 19 Cuenca, 16 Doucoure, 21 Krhin, 9 El Arabi. Allenatore: José Ramon Sandoval

REAL MADRID (4-3-3): 1 Keylor Navas; 15 Carvajal, 2 Varane, 4 Sergio Ramos, 12 Marcelo; 19 Modric, 8 Kroos, 22 Isco; 10 James Rodriguez, 9 Benzema, 7 Cristiano Ronaldo. In panchina: 13 Casilla, 17 Arbeloa, 6 Nacho, 18 Lucas Vazquez, 14 Casemiro, 16 Kovacic, 20 Jesé Rodriguez. Allenatore: Zinedine Zidane

DIRETTA GRANADA-REAL MADRID: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE (OGGI 7 FEBBRAIO 2016, LIGA 23^ GIORNATA). LE DICHIARAZIONI - Andiamo a leggere alcune delle dichiarazioni dei due allenatori prima di Granada-Real Madrid. Da una parte Zinedine Zidane, che sa di non potersi permettere di perdere punti in casa di una squadra di bassa classifica, farlo darebbe campo libero agli avversari diretti, e non lascerebbe speranze per una rincorsa al titolo spagnolo che già adesso è alquanto difficile. Zizou si coccola i suoi campioni, e riconosce che nelle sue esperienze passate da allenatore, era molto più facile gestire una squadra in cui i campioni erano limitati, è forse la gestione dello spogliatoio che al nuovo allenatore risulta complicata, e l’ex campione juventino non fa nulla per nasconderlo. José Ramon Sandoval non può che puntare sull’orgoglio dei suoi, la differenza tecnica e di potenziale è veramente tanta, e cercare di trovare dei correttivi tattici contro la corazzata bianca è sfida quasi impossibile. Il tecnico catalano per questo motivo cerca di instillare nei suoi la speranza che la salvezza è ancora possibile, una salvezza che di certo non dipenderà dalla partita contro CR7 e compagni, ma che dovrà essere conquistata sul campo, vincendo le prossime partite cui la sua squadra sarà chiamata.

DIRETTA GRANADA-REAL MADRID: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE (OGGI 7 FEBBRAIO 2016, LIGA 23^ GIORNATA) - Granada-Real Madrid, in programma alle ore 20:30 di questa sera, sarà il classico testa coda, il match che per la ventitreesima giornata di Liga 2015-2016 vedrà contrapposti il Granada al Real Madrid. Le due squadre hanno una posizione in classifica in antitesi, e se ai giocatori di casa ogni punto serve per evitare una ormai quasi certa retrocessione, gli ospiti sono in cerca di una spinta che gli possa permettere di agganciare le squadre che di fatto stanno dominando la Liga (Barcellona e Atletico Madrid).

La pressione sarà tutta su Cristiano Ronaldo e compagni, il ritorno da Granada senza i tre punti, potrebbe voler dire la parola fine ai sogni di vincita di uno dei campionati più belli del mondo. Real che basa la sua forza su uno dei calciatori più famosi al mondo, Cristiano Ronaldo.

Il portoghese anche nell’ultimo match è stato insostituibile, e la sua tripletta è stata di pregevole fattura permettendo alla squadra di Zinedine Zidane, di dominare e vincere una partita che ha portato i blancos alle spalle dell’Atletico. La presenza di CR7 è certa come certa è quella di Benzema, che nei nuovi schemi di "Zizou" occupa una zona inedita ma visto i risultati, altamente produttiva. Ancora incertezza sull’assetto difensivo, il nuovo tecnico ha optato nelle scorse partite per una trazione anteriore, cosa che probabilmente farà nuovamente, visto il poco spessore degli avversari, anche nel prossimo match.

La squadra di casa si baserà sulla sua formazione tipo, con Fernandez a protezione dei pali e Lomban e Babin centrali difensivi, in avanti unico terminale offensivo della squadra allenata da Sandoval sarà confermato El Arabi, ancora panchina per Lopes. Giocare contro il Real è sempre difficile, anche perché contro mostri sacri del calibro di Ronaldo e Benzema non servono gli schemi, ma solo tanta concentrazione.

Il Granada opterà per 4-3-3-1 lasciando di fatto il pallino del gioco nelle mani dei Blancos, l’allenatore ha già fatto sapere che spera che CR7 e compagni non riescano a sbloccare immediatamente la partita, solamente cosi la sua squadra avrà la possibilità di portare a casa qualche punto. Il Real invece opterà per un 4-3-3 con un trio di attacco fenomenale (Rodriguez-Ronaldo e Benzema), e un centrocampo composto da campioni del calibro di Modric e Isco, la forza dei bianchi sono gli inserimenti e Zidane su questo nelle ultime settimane ha lavorato molto, riuscendo a trovare un equilibrio tra i reparti che con la vecchia gestione Benitez mancava.

Scommesse orientate tutte sulla vittoria del Real Madrid, la vittoria degli ospiti riconosce una vincita di poco superiore alla parità, segno questo che la sua uscita sia molto probabile. La vittoria per i padroni di casa è pagata oltre 10 volte la posta, e sottolinea caso mai ce ne fosse bisogno l’improba sfida che attende la squadra di Sandoval. Alta anche la quota per l’X (6.23), gli analisti infatti prevedono una goleada per il Real, che farà di tutto per non lasciare punti in casa di una squadra quasi spacciata.

Il match sarà trasmesso in diretta tv sulla piattaforma a pagamento Sky, precisamente su Fox Sports; dovete andare al canale numero 204 per questa sfida, e tutti gli abbonati avranno anche la possibilità della diretta streaming video, attivando senza costi aggiuntivi l'applicazione Sky Go che permette di seguire la partita anche su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

 



© Riproduzione Riservata.