BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Atalanta-Empoli (0-0): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016, 24^giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

(INFOPHOTO)  (INFOPHOTO)

Atalanta

SPORTIELLO 6: Partita tutto sommato tranquilla per il nuovo capitano della formazione di Reja che sbaglia solamente dopo pochissimi minuti quando un'incomprensione con Masiello ha spalancato la porta a Zielinski che però non ne ha approfittato mettendo fuori.

CONTI 6: Partita diligente per il giovane laterale che, dopo un avvio in cui ha provato anche a spingere, si è limitato a difendere al meglio la sua zone senza commettere alcun errore.

TOLOI 6,5: Partita senza sbavature del brasiliano che è sempre stato molto attento anche sui calci piazzati sui quali si è dovuto occupare del temibile Tonelli. In coppia con Masiello annulla gli attaccanti toscani.

MASIELLO 6: Buona gara del difensore centrale che è riuscito a neutralizzare la coppia empolese giocando una gara sempre attenta visto che ha concesso solamente un'occasione a Saponara in avvio di ripresa. Commette un'unico errore di apertura della partita quando un'incomprensione con Sportiello ha spalancato la porta a Zielinski che ha calciato fuori.

BRIVIO 6,5: Buona prova del laterale mancino che non fa rimpiangere lo squalificato Dramè visto che è riuscito a gestire al meglio la gestione della sua fascia dove non ha mai sofferto le iniziative degli avversari e da dove ha cercato di creare pericoli alla difesa toscana.

KURTIC 6: La mezzala slovena gioca una buona gara cercando di inserirsi in avanti con regolarità come nel primo tempo quando servito alla grande da Gomez spreca però tutto calciando addosso al corpo di Skorupski. Cala un pò alla distanza come tutta la formazione orobica.

DE ROON 6: Il centrocampista olandese viene accentrato da Reja vista l'assenza del regista Cigarini e l'ex giocatore dell'Heerenveen si adatta al meglio al ruolo riuscendo a gestire la manovra bergamasca e a rendersi utile in fase di interdizione.

FREULER 6: Il giocatore svizzero era all'esordio assoluto nel nostro campionato e, dopo un avvio di gara un pò titubante, è cresciuto alla distanza facendo valere la sua grande forza fisica su un campo reso pesante dalla pioggia battente.

DIAMANTI 6,5: Buona gara dell'ex capitano del Bologna che ha giocato con la solita generosità cercando di creare pericoli alla difesa toscana riuscendo spesso a saltare il diretto avversario. Difetta ancora in condizione fisica che Reja sta cercando di fargli ritrovare per poter incidere di nuovo sulle partite. (GAKPE S.V.: Pochi minuti per l'ex giocatore del Genoa al posto dell'esausto Diamanti).

GOMEZ 6: Lo sgusciante argentino, dopo aver giocato un buon primo tempo nel quale era riuscito a creare una buona occasione per Kurtic e anche a sprecare una ghiotta palla servitagli da Brivio, cala nettamente nella ripresa costringendo Reja a sostituirlo con D'Alessandro. (D'ALESSANDRO 5: Entra al posto di un Gomez affaticato ma non riesce mai a creare pericoli alla difesa toscana. Si fa notare solo per il cartellino giallo che gli rifila giustamente Fabbri per un brutto fallo da dietro su Zambelli).

PINILLA 5: Il cileno, che rientrava dopo un lungo periodo di assenza causato da un infortunio muscolare, ha faticato a livello fisico ma si è soprattutto reso protagonista di una clamorosa occasione che ha fallito quando, lanciato da Diamanti si è fatto fermare da Skorupski mentre tentava di saltare l'estremo difensore polacco. Sostituito nel secondo tempo quando sembrava già molto stanco. (BORRIELLO 5: Entra ad inizio ripresa al posto di uno stanco Pinilla ma non riesce mai a tenere alta la palla visto che si fa regolarmente anticipare dai difensori toscani che gli hanno impedito di giocare per la sua squadra).

All.REJA 6: Buona gara della sua squadra che il tecnico ha deciso di rischierare col vecchio modulo che gli aveva dato tante soddisfazioni durante il girone di andata ma che aveva abbandonato dopo la partenza di Maxi Moralez. Non riesce a ritrovare la vittoria ma riesce ad imbrigliare una buona squadra come quella toscana che ha sofferta la fisicità dei giocatori bergamaschi.



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >