BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Verona-Inter: quote, le ultime novità live. I protagonisti (oggi 7 febbraio 2016, Serie A 24^ giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

PROBABILI FORMAZIONI VERONA-INTER: QUOTE E ULTIME NOVITA’ LIVE (OGGI 7 FEBBRAIO 2016, SERIE A 24^ GIORNATA). I PROTAGONISTI - Sfida interessante quella delle 12.30 di questo turno con il Verona di Luigi Delneri pronto ad ospitare l'Inter di Roberto Mancini. Con l'arrivo di Luca Marrone è cambiata la squadra scaligera che ora ha finalmente un regista, un calciatore intelligente che potrà avere spazio per esprimere tutte le sue qualità. Potrebbe essere lui il protagonista della gara anche perchè i nerazzurri in mezzo al campo, dopo il mercato di gennaio, ancora latitano in quanto a qualità. Si è finalmente sbloccato però tra i meneghini Mauro Icardi che partirà davanti a Eder e Ljajic pronti ad aiutarlo rifornendolo di diversi palloni, ma soprattutto garantendogli lo spazio con i loro movimenti senza palla.

PROBABILI FORMAZIONI VERONA-INTER: QUOTE E ULTIME NOVITA’ LIVE (OGGI 7 FEBBRAIO 2016, SERIE A 24^ GIORNATA). BALLOTTAGGI - Il match delle 12:30 di domenica è Verona-Inter, in programma allo stadio Marc'Antonio Bentegodi. Sono diversi dubbi di formazione per Gigi Del Neri, che deve decidere se schierare in campo Emanuelson dal primo minuto oppure inserire Siligardi che sta facendo vedere grandi cose in questo campionato con i gialloblù. In attacco dovrebbe esserci Pazzini, in ballottaggio con Gomez. Roberto Mancini invece dovrà fare a meno di Miranda squalificato, ballottaggio tra Santon e D'Ambrosio sulle fasce con il secondo in vantaggio.

In attacco dovrebbe esserci Icardi, a segno contro il Chievo, in ballottaggio con Jovetic per un posto da titolare. A centrocampo pronto Kondogbia, unico ballottaggio con Felipe Melo. CLICCA QUI PER LE PROBABILI FORMAZIONI DI VERONA-INTER (OGGI 7 FEBBRAIO 2016, SERIE A 24^ GIORNATA)

PROBABILI FORMAZIONI VERONA-INTER: QUOTE E ULTIME NOVITA’ LIVE (OGGI 7 FEBBRAIO 2016, SERIE A 24^ GIORNATA) -  Verona-Inter si sfideranno per la ventiquattresima giornata di Serie A. Il tecnico gialloblù Del Neri potrà contare su Pisano in difesa che in questo campionato ha siglato due gol, con trentadue attacchi e sette occasioni da gol. Viviani è indisponibile per un dolore alla caviglia, il centrocampista ha siglato una rete con diciannove attacchi. In attacco il solito Pazzini: quattro gol per lui in questo campionato, trentatré i tiri in porta per l'attaccante gialloblù. Passiamo ora all'Inter con Roberto Mancini che potrà contare su Murillo, Brovozic ed Icardi. Il difensore nerazzurro ha segnato un solo gol ma i tiri in porta sono stati ben nove. Due invece le reti di Brozovic, con ventisei tiri in porta e diciassette occasioni da gol. Icardi ha segnato invece nove gol con trentanove attacchi in stagione. 

PROBABILI FORMAZIONI VERONA-INTER: QUOTE E ULTIME NOVITA’ LIVE (OGGI 7 FEBBRAIO 2016, SERIE A 24^ GIORNATA) - Per l'odierna giornata di Serie A, iniziata ieri, alle 12.30 si gioca la sfida Verona-Inter. Al di là della classifica già dalle probabili formazioni si può vedere il dislivello tra le due compagini che proveranno a giocare la gara comunque ad armi pari. In caso di partita bloccata potrebbero essere molto importanti i calciatori che subentrati a gara in corso fossero pronti a fare la differenza. Tra gli scaligeri spuntano i nomi di Jankovic e Pazzini, due calciatori rapidi e bravi anche a puntare la porta. Non partono tra i titolari, ma possono essere utili a gara in corso. Dall'altra parte invece la rapidità di Palacio e Perisic potrebbero cambiare passo al match quando si saranno allungate le maglie delle due compagini magari nella ripresa.

PROBABILI FORMAZIONI VERONA-INTER: QUOTE E ULTIME NOVITA’ LIVE (OGGI 7 FEBBRAIO 2016, SERIE A 24^ GIORNATA) - Verona-Inter si gioca alle ore 12:30 di oggi pomeriggio; è la prima partita in programma nella domenica dedicata alla venticinquesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016. Una partita che il Verona attende con fiducia dopo aver centrato la prima vittoria della sua stagione in campionato; anche l’Inter però vuole il bis dopo aver superato il Chievo, con il decimo 1-0 della stagione. Arbitra la partita il signor Piero Giacomelli della sezione di Trieste; andiamo dunque a dare uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Verona-Inter.

VERONA-INTER: PRONOSTICO E QUOTE - Queste le quote Snai per Verona-Inter, valida per la ventiquattresima giornata della Serie A 2015-2016: la vittoria del Verona (segno 1) vale 4,50; il pareggio (segno X) vale 3,50 mentre la vittoria dell’Inter (segno 2) vi permetterà di vincere 1,80 volte la somma giocata.

PROBABILI FORMAZIONI VERONA - Gigi Delneri conferma il 4-4-2, anche se potrebbe cambiare qualche uomo rispetto alla vittoria contro l’Atalanta; sicuramente dovrà fare a meno di Siligardi, che ha subito una lesione al muscolo della gamba sinistra e di conseguenza dovrà rimanere ai box. Al suo posto giocherà Emanuelson che ne aveva già preso il posto mercoledì sera; l’altro cambio riguarda invece la difesa, dove l’ottimo innesto di Gilberto a partita in corso sembra aver convinto il suo allenatore a mandarlo in campo dal primo minuto, così che Eros Pisano scalerà sulla corsia di sinistra dove ha già giocato. Al centro ci sono sempre Moras ed Helander, che restano favoriti su Bianchetti; è rientrato come sappiamo Romulo, ma l’italo-brasiliano è ancora lontano da una condizione accettabile e va soltanto in panchina. A destra gioca Wszolek, che sta attraversando una condizione fisica straripante; al centro invece sono confermati Marrone e Ionita, che però devono imparare a conoscersi. Coppia d’attacco formata da Juanito Gomez e Toni; al momento l’ex Pazzini non sembra poter giocare dal primo minuto la seconda partita consecutiva, ma staremo a vedere cosa sceglierà Delneri nei minuti precedenti la sfida del Bentegodi.

PROBABILI FORMAZIONI INTER - L’Inter dovrebbe tornare al 4-3-3, come si è già visto con il Chievo; Eder e Ljajic accompagneranno Icardi, mentre sembra esserci meno spazio per uno Jovetic troppo discontinuo e per Perisic che dopo il derby è finito sul banco degli imputati. Anche Felipe Melo non dovrebbe giocare: da titolare inamovibile e ago della bilancia dell’Inter, il brasiliano è rapidamente passato a essere un giocatore instabile dal punto di vista soprattutto mentale, e dunque Mancini gli preferisce Gary Medel mandando Kondogbia - che potrebbe così giocare per la seconda volta consecutiva da titolare - sulla mezzala sinistra, con la probabile conferma di Brozovic dall’altra parte. In difesa invece bisogna far fronte alla squalifica di Miranda: l’unico centrale a disposizione è Juan Jesus (che nelle ultime uscite aveva giocato come terzino sinistro) e dunque sarà necessariamente lui a prendere il posto del suo connazionale, ovviamente al fianco di Murillo che ha qualche prestazione opaca da farsi perdonare. Il terzino destro sarà D’Ambrosio, che è favorito su Nagatomo.



  PAG. SUCC. >