BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni / Como-Lanciano: quote e ultime notizie live. I jolly (Serie B 29^giornata, oggi martedì 1 marzo 2016)

Probabili formazioni Como-Lanciano (Serie B): quote e ultime notizie live. Partita in programma martedì 1 marzo 2016 allo stadio Giuseppe Sinigaglia, valida per la 29^giornata 

(INFOPHOTO)(INFOPHOTO)

Chi sono i possibili jolly della partita tra Como e Lanciano? Peschiamo tra le probabili panchine delle due formazioni, a cominciare dai padroni di casa. Il centrocampista Giovanni La Camera scalpita per spendere una fetta di partita, potrebbe subentrare nella ripresa per tenere alto il ritmo a centrocampo. Quanto agli attaccanti invece Eric Lanini e Federico Gerardi, sempre che non giochino dall'inizio, rappresentano buone alternative per alzare il volume offensivo. Idem dicasi per i giovani Federico Bonazzoli e Stefano Padovan, pronti a rinforzare il reparto offensivo del Lanciano in caso di necessità. 

Ci avviciniamo a Como-Avellino andando a leggere, nelle formazioni della partita, quali sono i calciatori che hanno segnato di più. Grande stagione per Simone Andrea Ganz, che dopo la scorpacciata in Lega Pro si sta confermando al piano superiore: per il figlio d’arte 11 gol in 22 partite e terzo posto nella classifica marcatori. Casomai il Como paga, nella sua posizione di classifica, il fatto che il secondo miglior realizzatore sia Stefano Pettinari, arrivato durante il calciomercato invernale e autore di 2 gol. Per quanto riguarda il Lanciano, l’addio di Antonio Piccolo (8 gol) è stato certamente negativo in chiave realizzativa; Nicola Ferrari e Federico Di Francesco hanno segnato 4 gol a testa, con il primo che ha una media migliore (21 partite contro 24, e 219 minuti meno in campo).

Andiamo alla scoperta dei possibili protagonisti di Como-Lanciano, in programma allo stadio Sinigaglia. Il Como ultimo in classifica ha bisogno di una scossa; può arrivare da Migjen Basha, centrocampista che negli ultimi tempi ha avuto problemi fisici che ne hanno limitato il rendimento, ma che ha raccolto tanta esperienza nel Torino e ora può diventare il leader emotivo di una squadra alla ricerca di punti. Potenziale protagonista nel Lanciano è Guido Marilungo: a proposito di infortuni, lui è stato davvero sfortunatissimo e la sua carriera non è mai davvero sbocciata come avrebbe potuto. Marilungo però sa sognare: lo ha dimostrato a Cesena, trascinando di peso la squadra in Serie A, e lo ha dimostrato in Serie A con l’Atalanta. Riuscirà ora a far fare il salto di qualità anche al Lanciano, riuscendo a conquistare la salvezza?

Ricordiamo i giocatori assenti per il match di Serie B tra Como e Virtus Lanciano, in programma per la ventinovesima giornata di Serie B che si disputa in infrasettimanale martedì 1 marzo 2016. I lariani devono fare a meno del veterano Marco Cassetti, che è stato espulso nell'ultimo turno sul campo del Brescia. Ancora assente per infortunio invece il laterale Nicola Madonna. Per quanto riguarda la Virtus Lanciano l'unico giocatore indisponibile è il laterale difensivo Simone Salviato: per lui sono previsti esami nei prossimi giorni per meglio verificare l'entità dell'ultimo problema fisico. 

Saranno protagoniste di una delle partite in programma per la ventinovesima giornata di Serie B, che si terrà in infrasettimanale nella serata di martedì 1 marzo 2016. Allo stadio Giuseppe Sinigaglia il calcio d'inizio è fissato per le ore 20:30: partita molto importante per la corsa alla salvezza, perché il Como è ultimo con 21 punti mentre il Lanciano sta risalendo la china ma si trova ancora in zona retrocessione, a quota 29. Nel match di un girone fa prevalsero gli abruzzesi per 1-0, grazie al gol di Antonio Piccolo (poi passato allo Spezia) nel secondo tempo. Diamo un'occhiata alle probabili formazioni di Como-Lanciano e alle quote per il pronostico della partita.

Le quote SNAI favoriscono il segno 1 per la vittoria casalinga del Como, valutato 2,30. Il segno 2 per il successo esterno del Lanciano corrisponde a quota 3,50, mentre il segno X per il pareggio vale 3 volte la posta in palio. Opzione Under quotata 1,63, Over 2,15, Goal 1,80 e NoGoal 1,90.

Reduce da due sconfitte di fila e da sei giornate senza vittoria, la formazione lariana confermerà il modulo 4-3-1-2. Per la difesa non sarà disponibile Cassetti, espulso sabato a Brescia: Giosa dovrebbe tornare titolare assieme all'argentino Casasola, con Brillante e il croato Kukoc nei ruoli di terzini (potrebbe altrimenti debuttare il ceco Marek Cech, ingaggiato settimana scorsa). A centrocampo Barella, Fietta (o La Camera) e Basha, sulla trequarti dovrebbe rivedersi Bessa mentre in attacco possibile l'avvicendamento tra Pettinari ed Eric Lanini. Intoccabile invece Ganz.

Probabile la conferma del modulo 4-2-3-1 impiegato nell'ultimo turno contro il Bari. Salvo imprevisti inferma in blocco per la retroguardia con Salviato a destra, Di Matteo a sinistra e coppia centrale Aquilanti-Amenta. A centrocampo Bacinovic e Vitale, qualche dubbio in più per quanto riguarda l'attacco; possibile l'inserimento nell'undici iniziale di Manuel Turchi, che agirebbe a sinistra con Marilungo a destra, Vastola più accentrato e Nicola Ferrari punta di riferimento. Un'altra soluzione vede è quella con Marilungo centravanti, Turchi e Di Francesco sulle fasce e Ferrari inizialmente in panchina.