BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PRONOSTICO INTER-JUVENTUS/ Il punto di Domenico Marocchino (esclusiva)

Pubblicazione:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

PRONOSTICO INTER-JUVENTUS: IL PUNTO DI DOMENICO MAROCCHINO (ESCLUSIVA) - Partita di ritorno della semifinale di Coppa Italia tra Inter e Juventus stasera alle 20,45 allo stadio San Siro. All'andata allo Juventus Stadium la formazione di Allegri si impose 3-0; Juventus che ha battuto proprio domenica scorsa i nerazzurri per 2-0, in campionato, allungando in classifica. Per la squadra di Mancini quindi sembra difficile ribaltare il pronostico con una squadra bianconera veramente caricata e veramente superiore tecnicamente in questo momento della stagione. Si sa però che nel calcio può sempre succedere di tutto. Vedremo... Per presentare questo Inter-Juventus, e per tracciare un pronostico su questa partita di Coppa Italia, IlSussidiario.net ha contattato in esclusiva Domenico Marocchino.

Che partita sarà? Nel calcio tutto è possibile ma credo che per l'Inter sarà difficile ribaltare il risultato dell'andata. Un 2-0 magari poteva consentire ai nerazzurri di poterci credere ancora, col 3 – 0 per la squadra di Allegri mi sembra un risultato ormai deciso. Diciamo che nell'ultimo periodo della stagione l'Inter ha subito cinque reti dalla Juventus senza segnarne neanche uno.

Sarà turnover per i nerazzurri? Credo che Mancini cambierà la formazione, è normale, magari proverà il 4-4-2 che mi sembra un modulo tattico più adatto per in nerazzurri. Questa potrebbe essere la scelta dell'allenatore dell'Inter.

Possibile l'impresa? Do all'Inter il 5% di possibilità di qualificazione. Non credo che la formazione nerazzurra ce la possa fare.

Come mai l'Inter è calata così tanto? Può darsi che ci sia stato un calo psicologico, che anche come ho detto prima lo stesso modo di giocare abbia influenzato il rendimento della squadra nerazzurra.

E poi? Mancini ha cambiato spesso giocatori, ha cambiato diversi moduli di giocare, meglio insistere come detto sul 4-4-2 come ha fatto negli ultimi 10 minuti della partita di campionato contro la Juventus. Meglio scegliere un modulo di gioco sicuro come ha fatto il Napoli dall'inizio della stagione o come poi ha fatto il Milan.

Juventus con le riserve a San Siro? Diciamo che gli appuntamenti saranno tanti, e che si avvicina il ritorno di Champions League contro il Bayern Monaco che è certamente la più importante in questo periodo. Ho visto Mandzukic e Dyabala particolarmente stanchi, Allegri potrebbe tenerli a riposo.

Per la squadra di Allegri gara d'attesa a Milano? La Juventus giocherà al solito modo, come è capace di fare, senza stravolgere niente, senza cambiare niente di particolare.

Quanto conta il successo in Coppa Italia per i bianconeri? Conterebbe tanto perchè un eventuale raggiungimento della finale di Coppa Italia consentirebbe non solo di fare il bis con lo scorso anno, ma anche di giocare un'altra Supercoppa. Poi ci sarebbe il campionato, un altro scudetto da conquistare e si sa che vincere aiuta a vincere...

Il suo pronostico su Inter-Juventus? Vedo un pareggio o un successo di misura dell'Inter, ma credo proprio che sarà la Juventus ad andare in finale.

(Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.