BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PROBABILI FORMAZIONI/ Inter-Juventus: quote, ecco le ultime novità live. Ljajic vs Zaza (Coppa Italia ritorno semifinale, oggi 2 marzo 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

PROBABILI FORMAZIONI INTER-JUVENTUS: QUOTE E ULTIME NOVITA’ LIVE (COPPA ITALIA RITORNO SEMIFINALE, OGGI 2 MARZO 2016). LJAJIC VS ZAZA - Inter-Juventus, semifinale di ritorno di Coppa Italia, si avvicina. Recuperare uno 0-3 non è mai facile, farlo a questa Juventus è praticamente impossibile. Ma l'Inter di Mancini è chiamata soprattutto ad una reazione dopo aver perso domenica sera contro la Juventus in campionato per due a zero. Il tecnico di Jesi sa bene che un'altra sconfitta farebbe scoppiare i tifosi dell'Inter che non sopportano perdere contro i bianconeri. Per l'occasione Mancini rispolvera il 4-3-3 con Ljajic attaccante al posto di Jovetic che sembrava il favorito alla vigilia. Come esterni d'attacco ci saranno Perisic ed Eder, con quest'ultimo che potrebbe prendere il posto di Ljajic come centravanti. Nella Juventus invece ci saranno i due bomber Morata e Zaza con quest'ultimo che ha voglia di continuare la sua striscia positiva di prestazioni.  Sarà quindi una sfida tra Zaza e Ljajic che cercheranno di vincere non solo la sfida personale ma soprattutto la partita. Ecco di seguito le ultime novità sulle probabili formazioni Inter-Juventus.

CLICCA QUI PER LE PROBABILI FORMAZIONI DI INTER-JUVENTUS (COPPA ITALIA RITORNO SEMIFINALE, OGGI 2 MARZO 2016)

PROBABILI FORMAZIONI INTER-JUVENTUS: QUOTE E ULTIME NOVITA’ LIVE (COPPA ITALIA RITORNO SEMIFINALE, OGGI 2 MARZO 2016). IL CENTROCAMPO DI ALLEGRI - Chi giocherà in mediana in Inter-Juventus? Massimiliano Allegri studia la sua formazione: Claudio Marchisio arriva da un infortunio, Paul Pogba tirerà logicamente il fiato, Sami Khedira ha ancora una condizione non del tutto perfetta e dunque in una partita simile sarà risparmiato. Dunque, il tecnico bianconero si affida alle seconde linee: l’ex Hernanes, che nelle ultime due gare ha dimostrato di essere in ripresa. Kwadwo Asamoah, che in questa stagione ha messo insieme soltanto 5 partite; Stefano Sturaro, che tra tutti i centrocampisti di riserva è quello che offre al momento le maggiori garanzie (22 presenze e 2 gol). Sarà lui probabilmente il “leader” tecnico di un reparto nuovo e che avrà il compito di non far soffrire troppo la Juventus, conducendo così in porto una qualificazione che al momento sembra assolutamente vicina. Ecco di seguito le ultime novità sulle probabili formazioni Inter Juventus

PROBABILI FORMAZIONI INTER-JUVENTUS: QUOTE E ULTIME NOVITA’ LIVE (COPPA ITALIA RITORNO SEMIFINALE, OGGI 2 MARZO 2016). REBUS ATTACCO PER MANCINI - Sono tanti i ballottaggi ancora aperti in Inter-Juventus. Abbiamo già parlato di qualche ipotesi e dubbio da parte dei due allenatori; in casa Inter l’attacco è chiaramente il punto di domanda più grosso, includendo anche Biabiany (ed escludendo il giovane Manaj) sono in sette per due maglie ma soltanto Mauro Icardi, e all’occorrenza Stevan Jovetic, sono delle prime punte. Le statistiche ci dicono questo: l’attaccante che ha giocato di più è Icardi (1933 minuti) e quello che ha giocato di meno - a parte Eder, appena arrivato - è Biabiany con 746 minuti. Tra gli altri, Perisic è stato tanto in campo (1680 minuti) ma meno ultimamente, Jovetic (1222 minuti) è quasi sparito dai radar nelle ultime uscite (ed è out per stasera), Ljajic (1333) ha avuto un ottimo periodo nel finale del 2015. Tanti giocatori che Mancini ha fatto ruotare più o meno allo stesso modo, senza mai riuscire però a trovare la giusta quadratura del cerchio.

PROBABILI FORMAZIONI INTER-JUVENTUS: QUOTE E ULTIME NOVITA’ LIVE (COPPA ITALIA RITORNO SEMIFINALE, OGGI 2 MARZO 2016). GLI ASSENTI - Inter-Juventus vivrà purtroppo anche di calciatori assenti, che non potranno prendere parte a questa partita di Coppa Italia. Nell’Inter manca per squalifica la coppia centrale titolare: Joao Miranda e Jeison Murillo hanno trovato una grande intensa fin da subito, contribuendo a tenere l’Inter come miglior reparto del campionato a lungo (poi c’è stato un leggero calo) e riuscendo anche a segnare 3 gol (uno il brasiliano, due il colombiano). In più, ieri si è bloccato Stevan Jovetic per una contrattura muscolare - come abbiamo visto; nulla di grave, ma il montenegrino dovrà saltare questa partita. Fuori per infortunio invece Giorgio Chiellini, davvero sfortunato quest’anno, e nella Juventus mancherà anche Martin Caceres la cui stagione è già finita per la rottura del tendine d’Achille. Non ci sarà Patrice Evra, rientrato ieri dopo aver chiesto qualche giorno per motivi personali: il francese non sarà della partita e potrà tornare in campionato. 

PROBABILI FORMAZIONI INTER-JUVENTUS: QUOTE E ULTIME NOVITA’ LIVE (COPPA ITALIA RITORNO SEMIFINALE, OGGI 2 MARZO 2016). SFORTUNA JOVETIC - Inter-Juventus si avvicina; non sarà purtroppo la partita di Stevan Jovetic. Sfortunatissimo l'attaccante montenegrino, il cui utilizzo nell'Inter si è notevolmente ridotto rispetto a un inizio scintillante. Questa per lui sarebbe dovuta essere la stagione del riscatto dopo il periodo buio al Manchester City; dopo tre gol in due partite di Serie A, il montenegrino ha segnato soltanto altri due gol in stagione (a Udine e al San Paolo, quest'ultimo in Coppa Italia) e le scelte del suo allenatore lo hanno sempre più tagliato fuori dalla formazione titolare. La Juventus lo aveva cercato a lungo negli anni scorsi; contro i bianconeri Jovetic avrebbe potuto far riemergere tutto il suo talento, e invece non sarà così. Appuntamento per lui al campionato.

PROBABILI FORMAZIONI INTER-JUVENTUS: QUOTE E ULTIME NOVITA’ LIVE (COPPA ITALIA RITORNO SEMIFINALE, OGGI 2 MARZO 2016). I PROTAGONISTI - In attesa di Inter-Juventus, andiamo a vedere nelle probabili formazioni quali possono essere i protagonisti della partita di San Siro. Occasione per Ivan Perisic nell’Inter? Inseguito a lungo in estate e alla fine acquistato, il croato ha giocato 24 partite in campionato con 3 gol, ma gli spazi per lui si sono ridotti negli ultimi tempi. Oggi può cercare il riscatto; in Coppa Italia ha già segnato e potrebbe fare il bis, rilanciando le proprie ambizioni. Nella Juventus invece altra occasione per Daniele Rugani: per il ventunenne di Lucca le presenze in campionato sono 8, le indisponibilità dei suoi colleghi di reparto hanno obbligato Allegri a mandarlo in campo e lui ha risposto presente, palesando forse qualche nervosismo eccessivo ma per il resto dando l’impressione di poter crescere ancora, ritagliandosi uno spazio sempre più importante nella Juventus del domani.

PROBABILI FORMAZIONI INTER-JUVENTUS: QUOTE E ULTIME NOVITA’ LIVE (COPPA ITALIA RITORNO SEMIFINALE, OGGI 2 MARZO 2016) - Inter-Juventus, in programma alle ore 20.45 di questa sera, è valida per la semifinale di ritorno della Coppa Italia 2015-2016. All’andata, 3-0 per la Juventus; un risultato che lascia poco margine di manovra e rimonta all’Inter, che però proverà a compiere una grande impresa per tornare a giocare una finale che manca dal 2011 (seconda vittoria consecutiva, e sesta in totale). Arbitra la partita del Meazza il signor Andrea Gervasoni della sezione di Mantova; andiamo dunque a dare uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Inter-Juventus.

INTER-JUVENTUS: PRONOSTICO E QUOTE - Queste le quote Snai per Inter-Juventus, valida per il ritorno della semifinale di Coppa Italia 2015-2016: la vittoria dell’Inter (segno 1) vale 2,75; il pareggio (segno X) vale 3,30 mentre la vittoria della Juventus (segno 2) vi permetterà di vincere 2,55 volte la somma giocata.

PROBABILI FORMAZIONI INTER - Roberto Mancini crede nella rimonta, ma onestamente recuperare tre gol alla Juventus è difficile. Anche per questo motivo la formazione sarà comunque rimaneggiata: davanti ad Handanovic si ricompone la linea a quattro e Medel deve scalare al centro insieme a Juan Jesus, vista la squalifica di Miranda e Murillo. Sugli esterni possibile rientro per Nagatomo (prenderebbe il posto di Telles) mentre potrebbe essere confermato D’Ambrosio; a centrocampo invece l’unico giocatore in campo tra quelli che hanno iniziato domenica sera potrebbe e dovrebbe essere Felipe Melo. Brozovic era squalificato in campionato e gioca oggi, mentre sul centrodestra si dovrebbe rivedere Gnoukouri. Incerto l’attacco, che però rimane il reparto con più soluzioni: Mancini potrebbe cambiare quasi tutto il tridente dello Stadium, confermando Icardi come centravanti e inserendo sugli esterni due giocatori veloci e di talento come Biabiany e Ljajic. Anche qui però la cosa non è sicura: Perisic chiede spazio come tutti, e c’è Eder che è finito in panchina a causa del cambio di modulo. Si valuterà all’ultimo momento.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS - Massimiliano Allegri ha dato qualche indicazione circa la squadra che scenderà in campo; il tecnico toscano vuole la finale ma sente anche la necessità di far riposare qualche titolare. La coppia offensiva Zaza-Morata è già stata confermata, poi dipenderà tanto dal modulo: ad esempio Pereyra sarà in campo in caso di 4-3-1-2, dietro le due punte. Una soluzione che sembra essere la favorita: Barzagli infatti deve tirare il fiato, e in assenza di Chiellini sono i soli Bonucci e Rugani i disponibili in difesa. Dunque Lichtsteiner (favorito su Padoin, che si adatterebbe da terzino destro) e Alex Sandro (Evra è rientrato in gruppo da un giorno dopo l’assenza per motivi personali) si abbasseranno sulla linea dei difensori, mentre in mezzo al campo Marchisio sta lavorando per tornare e Allegri dovrà capire quali siano le sue reali condizioni (in ogni caso è difficile che sia in campo dal primo minuto). Hernanes sarà in campo dal primo minuto; riposo per Khedira e Pogba, dunque potrebbe essere arrivato il momento per Sturaro e Asamoah, che rimane favorito su un Lemina davvero in ritardo di condizione.

CLICCA QUI PER LE PROBABILI FORMAZIONI DI INTER-JUVENTUS (COPPA ITALIA RITORNO SEMIFINALE, OGGI 2 MARZO 2016)



  PAG. SUCC. >