BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Risultati Bundesliga/ Partite, marcatori e classifica aggiornata (24^giornata, 1-2 marzo 2016)

Pubblicazione:

(INFOPHOTO)  (INFOPHOTO)

RISULTATI BUNDESLIGA: PARTITE, MARCATORI E CLASSIFICA AGGIORNATA (24^GIORNATA, 1-2 MARZO 2016) - Sono stati 30 le reti segnate nelle 9 gare disputate martedì 1 e mercoledì 2 marzo 2016, nel ventiquattresimo turno della Bundesliga. 4 le vittorie esterne (tra le quali spicca quella del Mainz sul campo della capolista Bayern), e 4 anche i match dove si sono segnati almeno 4 gol, mentre si è verificato un solo pareggio. Eroi di giornata l'attaccante del Wolfsburg André Schurrle e il centravanti del Werder Brema Claudio Pizzarro, entrambi autori di una tripletta. In classifica il Borussia Dortmund approfitta del capitombolo della squadra bavarese per accorciare le distanze.

Nell'anticipo del martedì Ingolstadt e Colonia si dividono la posta in palio confermandosi entrambe in una posizione di centro-classifica relativamente tranquilla. Segnano per primi i padroni di casa nel primo tempo con Hinteseer, pareggiano gli ospiti a 20 minuti dal termine con Modeste. Sempre martedì, il Wolfsburg torna al successo sbarazzandosi facilmente del fanalino di coda Hannover, 0-4 in trasferta. Schurrle segna una tripletta, mentre il poker è raggiunto con il gol di Draxler.

Molte segnature anche nella partita che ha visto lo Schalke 04 piegare l'Amburgo per 3-2. Aprono le danze gli ospiti dopo soli 4 minuti con Muller, ma prima Meyer e poi Huntelaar e Schopf ribaltano la situazione, portando i padroni di casa sul 3-1. Accorcia le distanza Kacar nei minuti di recupero. Facile vittoria casalinga per il Borussia Monchengladbach sullo Stoccarda. Per la squadra di casa, stabilmente al quarto posto, segnano Thorgan Hazard, Raffael, Hermann, mentre l'autorete al 90' di Grosskreutz fissa il risultato sul 4-0 finale.

Clamoroso, sia nel risultato che nel punteggio, il l'1-4 del Werder Brema in trasferta contro il Bayer Leverkusen che con questa sconfitta si allontana dalla zona Europa League. Un goal di Bartels e la doppietta del sempreverde Claudio Pizarro portano gli ospiti sul triplice vantaggio, un autorete di Djilobodji consente al Bayer di sperare in una rimonta ma la terza e definitiva marcatura di Pizarro mette in cassaforte la vittoria per il Brema. Importante successo casalingo dell'Hoffenheim sull'Augsburg, in uno scontro che vede i padroni di casa rientrare in corsa per la salvezza. Segna per primo Volland e pareggia su rigore Verhaegh per l'Augsubrg, a dieci minuti dal termine giungono i tre punti per l'Hoffenheim grazie al gol di Uth.

L'Hertha Berlino si conferma al terzo posto solitario vincendo per 2-0 su un Einteacht Francoforte a secco di vittorie da 6 turni. A segno Wieser e Kalou nel secondo tempo. In una giornata che vede il Bayern rallentare in vetta, non poteva mancare all'appuntamento con la vittoria il Borussia Dortmund, che guadagna i 3 punti vincendo sul campo di un Darmstadt in crisi. Le reti, una per tempo, sono di Adrian Ramos ed Erik Durm. Clamoroso all'Allianz Arena: dopo 8 risultati utili consecutivi, il Bayern Monaco perde in casa contro il Mainz (4 vittorie nelle ultime 5 partite per la squadra di Magonza). Segnano per primi gli ospiti con Samperio, pareggia Robben per i bavaresi e a pochi minuti dal termine il colombiano Jhon Cordoba regala i tre punti al Mainz.

Malgrado la sconfitta casalinga, in classifica il Bayern continua ad occupare la prima posizione ma la distanza nei confronti del Borussia Dortmund (vincente in tutti gli ultimi 4 turni e secondo in graduatoria), si è ora ridotta a 5 punti: sabato lo scontro diretto del Signal Iduna Park si preannuncia infuocato. Le squadre di alta classifica (Hertha, Monchengladbach, Mainz e Schalke 04) hanno ottenuto tutte i tre punti, mentre si stacca dalle zone alte il Leverkusen. Buon passo in avanti del Wolfsburg che torna alla vittoria dopo due turni e approfitta dei passi falsi di numerose squadre di centro-classifica per guadagnare posizioni. In coda si fa aspra la battaglia per non retrocedere tra Augsburg, Darmstadt, Brema e Hoffenheim. Chiude all'ultimo posto l'Hannover, sconfitto nuovamente dopo l'incoraggiante vittoria del precedente turno che lo aveva riportato a contatto con la penultima. CLICCA QUI PER I RISULTATI E LA CLASSIFICA DELLA BUNDESLIGA 2015-2016



  PAG. SUCC. >