BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Bacca al Napoli? / Calciomercato Milan news, il Barca punta il colombiano dopo aver perso Vietto! (Ultime notizie oggi 26 luglio 2016)

Carlos Bacca al Napoli? Calciomercato Milan news, c'è lìok del giocatore e del Milan, l'affare si fa. Ultime notizie di oggi 26 luglio 2016, il colombiano verso il trasloco sotto il Vesuvio

Carlos Bacca (Foto: LaPresse) Carlos Bacca (Foto: LaPresse)

Il Barcellona potrebbe portarsi in vantaggio su Carlos Bacca che era anche nell'orbita del Napoli ora alle prese con l'affare che potrebbe portare in azzurro Mauro Icardi. Secondo quanto riportato da Mundo Deportivo sull'attaccante colombiano i blaugrana ci arriverebbero dopo aver perso la corsa a Luciano Vietto dell'Atletico Madrid. Il giovane attaccante ex Villarreal è a un passo dal Siviglia come racconta SFC Radio. Questa sottolinea che il calciatore domani sosterrà le visite mediche proprio con l'ex club di Bacca in Geermania.

Il Milan potrebbe presto cedere Carlos Bacca, unica soluzione per finanziare un calciomercato che in questo momento sembra essere in salita. Le ultime notizie però allontanano il colombiano dal Napoli che sembra intenzionato a puntare su altri calciatori. In Olanda danno per fatto l'affare Arkadiusz Milik che vedrebbe passare in azzurro un attaccante giovane e di grande talento. Non è da escludere però che gli azzurri con i soldi incassati dalla cessione di Gonzalo Higuain vadano a prendere tutte e due i calciatori. Staremo a vedere quello che accadrà queste per il calciomercato sono ore caldissime.

La trattativa che potrebbe portare Carlos Bacca al Napoli sembra essere bloccata in questo calciomercato sempre pronto a scatenare un effetto domino con il valzer delle punte. Dall'Olanda infatti fanno sapere che il Napoli è a un passo dall'acquisto del polacco Arkadiusz Milik dall'Ajax, trattativa che ovviamente farebbe saltare quella sul colombiano. MilanNews.it intanto fa sapere che il calciatore ex Siviglia oggi si è allenato con la Primavera di Stefano Nava in una seduta pomeridiana nel centro sportivo di Camago. Il calciatore al momento non è con i compagni in tournée e questo già si sapeva, ma la sua posizione rimane sempre più in bilico con i rossoneri alla ricerca di un acquirente che possa così finanziare il loro mercato.

Il calciatore Carlos Bacca sembra prossimo a lasciare il Milan per smuovere il mercato e dare la possibilità ai rossoneri di andare a muoversi per cercare altri calciatori. L'ex portiere rossonero Marco Amelia ha palrato ai microfoni del sito ufficiale dell'esperto di mercato di Sky Sport Gianluca Di Marzio: "Carlos Bacca è reduce da un ottimo campionato a livello personale. Se dovesse andare via il club lo rimpiazzerà di sicuro con un attaccante dello stesso livello. Certo se dovesse restare al club rossonero sarebbe meglio per la squadra. Vangioni e Lapadula? Onestamente non conosco bene il primo, farei fatica a esprimere un giudizio su di lui. Per quanto riguarda Gianluca Lapadula quest'anno gli abbiamo visto fare delle cose molto importanti nel campionato cadetto. Gli auguro di fare bene perchè sarebbe un segnale sarebbe veramente importante per far crescere il nostro calcio nazionale".

In questi giorni di calciomercato estivo si è parlato moltissimo della cessione della punta del Milan Carlos Bacca: alla sua vendita è legato in maniera ormai stretta il futuro calciomercato in entrata rossonero, al momento ancora bloccato dalle vicende societarie. La cessione di Bacca sembra dunque necessaria, ma è da valutare e oltre necessaria, la partenza del colombiano si anche opportuna per il Milan. A fare i conti ci si è messo il portale milannews.it che ha provato a snocciolare alcune statistiche sul giocatore. Vendere bacca per 30 milioni di euro è al momento la strada scelta dal Milan per questa finestra di calciomercato, che se le trattative con Napoli o Barcellona andassero a buon fine i rossoneri rientrerebbero nella cifra spesa per prendere il colombiano al Siviglia. La partenza di Carlos Bacca però porterebbe a una grave mancanza di gol:  lo scorso anno il colombiano ha segnato 18 gol sui 49 realizzati in totale dall'interna formazione rossonera, circa il 37 %. Quota che il Milan di oggi non può confermare di riuscire a coprire con l'attuale rosa, a meno che la dirigenza rossonera non riuscirà a prendere quei rinforzi necessari entro breve tempo.

Continua ad essere un obbiettivo del calciomercato estivo del Napoli: sebbene la dirigenza azzurra al momento stia ancora esplorando l'ipotesi Icardi per il dopo Higuain, il colombiano del Milan piace molto a tifosi ed esperti. Bacca, la cui vendita in questa finestra di calciomercato è necessaria al Milan per far ripartire il mercato in entrata per la prossima stagione, attende la chiamata di qualche top club che potrebbe rispondere alla sua ambizione di giocare in Champions League: a questa richiesta potrebbero rispondere sia il Napoli di Aurelio De Laurentiis che il Barcellona, che nelle ultime ore sembra aver mirato la punta colombiana. Raffaele Auriemma, intervenuto a Radio Crc a proposto delle prossime mosse di calciomercato in casa Napoli ha voluto commentare l'ipotesi Bacca: "Io punterei su Bacca a 30 (milioni di euro, ndr) e rinforzerei gli altri reparti, i campionati li vincono le migliori difese". Secondo quindi gli esperti del calciomercato la scelta di Bacca sembrerebbe la migliore per l'attacco azzurro, ma al momento la dirigenza latita sulla trattativa con il Milan.

E' emersa nelle ultime ore l'ipotesi di calciomercato di un possibile approdo del giocatore del Milan Carlos Bacca al Barcellona: i dettagli di questa possibile pista di calciomercato per il colombiano non sono ancora noti ma possiamo già individuare alcune difficoltà. Bacca, nome caldo del calciomercato estivo, è al centro del mercato in casa Milan: i rossoneri hanno infatti estrema necessità di cedere il colombiano per poter intraprendere quelle strategie di calciomercato necessarie per rinforzare la rosa del Milan per la prossima stagione. bacca, da tempo cercato da Napoli e West Ham potrebbe gradire molto la nuova meta spagnola: per la punta del Milan sarebbe l'occasione per vedere soddisfatte alcune sue ambizioni tra cui quella di giocare la Champions League. Inoltre il ritorno in spagna riporterebbe alla memoria felici ricordi dei tempi del Siviglia, con il quale Bacca ha segnato 49 gol in 108 gare e ha alzato ben due coppe di Europa League. Secondo le indiscrezioni pubblicate dal portale sportfair.it però la trattativa di calciomercato tra Barcellona e Milan sarebbero in salita: Luis Enrique avrebbe chiesto esplicitamente il colombiano, per il quale però il Barça non potrebbe spendere più di 22 milioni di euro. Il Milan ha già fatto sapere da tempo di non poter accettare sconti dai 30 milioni di euro (quanto speso per strapparlo al Siviglia). Inoltre a frenare l'entusiasmo del Barcellona vi sarebbe anche il problema ingaggio: al Milan Bacca ora riceve 4.5 milioni di euro a stagione, cifra che potrebbe essere eccessiva per il club spagnolo.

Comincia a diffondersi alcuni dettagli a proposito della nuova pista di calciomercato su Carlos Bacca: nelle ultime ore diverse indiscrezioni di calciomercato pubblicate dal Mundo deportivo, hanno dato il colombiano del Milan negli obbiettivi di calciomercato del Barcellona. Il club spagnolo si sarebbe inserito dunque in questa trattativa in maniera non ufficiale: al momento il Barça sarebbe ancora in trattativa con l'Atletico Madrid per Vietto, ma è molto probabile che questa pista si spenga davvero presto. se così fosse il tecnico Luis Enrique avrebbe chiesto espressamente alla dirigenza del Barcellona proprio Carlos Bacca, ancora in attesa che il Milan gli trovi una nuova sistemazione per la prossima stagione. Bacca però rientrerebbe ancora nei piani di Napoli (che però al momento latita) e del West Ham (già rifiutato diverse volte dal colombiano), ma potrebbe privilegiare la pista spagnola. Il Milan però precedentemente aveva fatto sapere che avrebbe chiesto non meno di 30 milioni di euro per il cartellino di Bacca e al momento il Barcellona non potrebbe spenderne più di 22, ovvero la cifra che era pronta per acquistare Vietto dall'Atletico.

Continua ad essere uno dei nomi più caldi di questa stagione di calciomercato estivo. Sulla punta colombiana del Milan, che di cui spesso si è parlato torna ad aprirsi il mercato europeo: oltre che il Napoli ora potrebbe ritornare all'orizzonte anche il Barcellona. A dirlo sono le ultime indiscrezioni di calciomercato pubblicate questa mattina da Il Mundo deportivo, secondo cui il Barça starebbe riconsiderando l'ipotesi Bacca per il suo attacco nella prossima stagione del campionato. Fallita la trattativa con Atletico Madrid per Luciano Vietto, il club spagnolo punterebbe di nuovo su Bacca, con grande sollievo per giocatore e club: il Milan infatti sta attendendo la cessione del colombiano per far partire il calciomercato in entrata a Milanello e il Barcellona potrebbe essere una meta gradita allo stesso Bacca. Il Barça però al momento sta inseguendo anche altre piste tra cui quella che porterebbe a Mario Gomez della Fiorentina, che potrebbe essere un'investimento a basso costo che farebbe piacere a Luis Enrique. Il Napoli dunque, spesso accostato al colombiano potrebbe dunque ora avere concorrenza per il cartellino del giocatore del Milan. 

, perno attorno a cui ruota il calciomercato estivo del Milan è ancora al centro di parecchio indiscrezioni di mercato: la punta colombiana, che in questi giorni è stata accostata insistentemente al Napoli di Aurelio De Laurentiis, è praticamente sul mercato da qualche tempo ormai e il Milan punta su di lui per guadagnare quel tesoretto che sbloccherebbe il calciomercato in entrata. L'ipotesi che Bacca possa nella prossima stagione vestire la maglia azzurra piace a molti esperti del settore e non solo, che vedono nel colombiano quelle doti che potrebbero interessare a Sarri per il Napoli del dopo-Higuain, Per la dirigenza azzurra Bacca continua ad essere una seconda scelta rispetto a Icardi, ma se l'ipotesi nerazzurra dovesse fallire il colombiano del Milan ritornerebbe in pole position. Fabrizio Biasin, giornalista di Libero, intervistato dalla redazione di tuttomercatoweb.com ha infatti affermato: "Credo che bacca sia l'alternativa più conveniente e non per forza 'inadatto', ma che si lavori senza mostrare pubblicamente: sarebbe il miglior modo per complicare ogni trattativa".

Dalla cessione di Carlos Bacca dipende l'evoluzione del calciomercato del Milan. I rossoneri infatti sembrano pronti a completare altre operazioni di calciomercato importanti, ma prima devono cedere il Bacca per fare cassa. Ne ha parlato Alessandro Sugoni come riportato da MilanNews.it, ecco le sue parole: "Il Milan ha un totale di sei milioni di euro circa per il calciomercato. Questo si verifica al netto dell'acquisto di Gianluca Lapadula e della cessione di Simone Verdi. Per ora quindi si andrà avanti con prestiti con obbligo di riscatto e sui parametro zero. Certo se partisse Carlos Bacca si potrebbe garantire un tesoretto da trenta milioni di euro che sarebbe importante per finanziare il mercato. Sarebbe impensabile pensare di chiudere operazioni di calciomercato come quella di Mateo Mustacchio del Villarreal senza cedere il colombiano". Staremo a vedere come si concluderà la vicenda dell'ex attaccante del Siviglia, ma la sensazione è che partirà sicuramente.

Il Milan è pronto a cedere Carlos Bacca che potrebbe vestire la maglia del Napoli oppure andare a giocare all'estero. Il calciomercato del Milan dipende da questa operazione che azionerebbe una reazione a catena. Secondo quanto riportato da SportMediaset.it pare che il calciatore colombiano sarà sostituito da Simone Zaza della Juventus e non da Leonardo Pavoletti del Genoa. Il calciatore italiano della Juventus è sicuramente un giocatore importante e i bianconeri hanno capito che possono ricavare soldi importanti dall'attaccante della nazionale. I rossoneri però ovviamente non sono disposti a girare tutti i soldi ricavati dalla cessione di Carlos Bacca ai Campioni d'Italia per l'attaccante lucano ex Sassuolo. Staremo a vedere ma in questo momento pare che il Milan abbia anche la preferenza del calciatore bianconero che preferirebbe rimanere in Italia per non perdere un posto in nazionale.

È uno dei nomi che scalda il calciomercato con diversi club che lo seguono da vicino. Il calciatore colombiano piace al Napoli che al momento per sostituire Gonzalo Higuain preferirebbe però Mauro Icardi. C'è poi anche la Roma che nel caso dovesse partire Edin Dzeko potrebbe pensarci. Il valzer delle punte è servito con Simone Zaza tra i protagonisti. L'attaccante lucano infatti piace ai giallorossi e anche al Milan proprio nel caso dovesse partire l'ex punta di diamante del Siviglia. Staremo a vedere quali saranno le novità, ma di certo al momento la pista trattata rimane più che concreta con i capitolini che potrebbero davvero provare l'affondo per il calciatore quando l'ariete ex Manchester City prepare la valigia.

Continua ad essere il nome caldo del calciomercato estivo in uscita dal Milan: per il club rossonero la cessione della punta colombiana è necessaria per sbloccare il calciomercato in entrata, ma al momento le trattative per la cessione di Bacca latitano. Sul colombiano si era fatto avanti il napoli in cerca del prossimo Higuain, male ultime indiscrezioni di calciomercato affermano che per il club azzurro bacca sarebbe solo una seconda scelta, dietro al bomber dell'Inter Icardi. Bacca però è un profilo che piace e che secondo le ultime voci di calciomercato pubblicate dal portale calciomercato.com, rientrerebbe nelle mire del Paris Saint Germain. Il club francese infatti sarebbe alla finestra per Bacca, sebbene non sembra troppo contenta di spendere 30 milioni di euro per un giocatore che sulla carta di identità ha scritto 30 anni. I suoi 69 gol in tre anni però fanno gola al Psg, che purtroppo al momento non è nelle condizioni di presentare un'offerta per Bacca in questa finestra di calciomercato. Il problema, più che i soldi sarebbero di ordine pratico: al Psg mancherebbero slot liberi per gli extracomunitari, avendoli ora tutti occupati. 4 slot disponibili e 4 occupati da Thiago Silva, David  Luiz, Maxwell e Lucas: se nessuno partirà (ipotesi poco probabile entro questa stagione di calciomercato) o prenderà il passaporto comunitario, a Parigi non vi sarà posto per la punta del Milan Carlos Bacca. Per il colobiano dunque ore le sperazne sono tutte sul Napoli, che però al momento non sembra troppo interessato a fare pressing sulla trattativa in corso con il club rossonero. 

Carlos Bacca potrebbe andare al Napoli per ereditare la maglia di Gonzalo Higuain partito verso la Juventus. Il Milan intanto aspetta i soldi di questa ipotetica operazione per andare a prendere Juan Guillermo Cuadrado. Secondo quanto riportato da Tuttosport però Vincenzo Montella non vorrà prendere un sostituto in attacco con Gianluca Lapadula e Niang pronti a giocare nell'undici titolare. Sicuramente però questi giorni sono caldissimi per il mercato con diverse trattative che potrebbero intrecciarsi per arrivare poi alla fine a un valzer che potrebbe far cambiare maglia a non pochi giocatori. Tra questi appunti ci sarà anche Carlos Bacca che sembra proprio destinato a lasciare il Milan.

Il Napoli potrebbe non essere l'ultima chance della punta del Milan Carlos Bacca, nome assai presente in questi giorni di calciomercato estivo. Secondo le ultime indiscrezioni di calciomercato infatti Bacca rientrerebbe nuovamente nei progetti di calciomercato del West Ham, deciso di assicurarsi il cartellino del giocatore colombiano del Milan a tutti i costi. Bacca avrebbe già detto di no alcune volte agli Hammers, preferendo una meta che gli consentirebbe in questa finestra di calciomercato di giocare la Champions League nella prossima stagione di campionato. Secondo le ultime indiscrezioni di calciomercato della redazione di Premium sport, però il West Ham sarebbe deciso a riprovare a convincere il colombiano, approfittando della concorrenza praticamente ormai dimezzata. Il Napoli sarebbe ancora un approdo ideale per Bacca, ma al momento il club azzurro non ha ancora calpestato eccessivamente questa pista di calciomercato per il dopo Higuain. 

L'approdo in questa finestra di calciomercato di Carlos Bacca è un'operazione caldeggiata da molti, che vedono nella punta del Milan l'uomo ideale per sostituire Gonzalo Higuain, ormai in partenza per la Juventus. Al momento il Napoli è rimasto indietro nella corsa a Bacca e il Milan ha annunciato di voler cedere il colombiano a 30 milioni di euro, senza però accettare una contropartita tecnica. L'accordo per il passaggio in azzurro di Carlos Bacca comunque sembra ancora possibile soprattutto se l'Inter deciderà di non cedere Icardi. Salvatore Esposito, sentito in esclusiva dai microfoni del portale specializzato tuttomercatoweb.com, ha così analizzato questo possibile colpo di calciomercato in casa Napoli: "Francamente punterei su Bacca, mi sembra il migliore soprattutto per il tipo di gioco praticato dal Napoli. Icardi fa poco movimento, aspetta la palla e non rientra, mentre la punta del Milan è più funzionale alla squadra". Bacca intanto, mentre si consuma la rottura col Milan attende che la dirigenza del Napoli prenda in mano la sua scheda e decida di chiudere presto la trattativa di calciomercato con il club rossonero.

C'è aria di rottura in casa Milan: Carlos Bacca, già deciso ad abbandonare i colori rossoneri in questa finestra di calciomercato alla ricerca di un club che possa soddisfare le proprie ambizioni, ora sta maturando una definitiva rottura col club di via Aldo Rossi. A dirlo sono le ultime indiscrezioni di calciomercato raccolte dal portale specializzato Tuttomercatoweb.com, secondo cui Carlos Bacca, sarebbe fortemente deluso dal comportamento adottato dal Milan in questi ultimi giorni nei suoi confronti. La punta colombiana rimane però ora in attesa di un'offerta concreta da parte del Napoli, a cui Bacca è stato fortemente accostato in queste ultime ore da alcune voci di calciomercato. Il club azzurro però al momento potrebbe vedere Bacca come una seconda scelta rispetto a Icardi per il dopo Higuain. Nel frattempo oggi dovrebbe scadere l'opzione tra il Milan e il West Ham per il cartellino di Bacca e il rischio è che il colombiano sia costretto a passare un'altra stagione con la maglia rossonera,

L’affare di calciomercato Bacca potrebbe essere se non in dirittura d’arrivo, molto vicino alla sua felice conclusione. La punta colombiana del Milan, cercata dal Napoli è stata messa in vendita con il cartellino del prezzo in bella vista per gli azzurri di Aurelio De Laurentiis. Secondo le ultime indiscrezioni di calciomercato, pubblicate questa mattina dal quotidiano Tuttosport il Milan chiederebbe per cedere al Napoli Carlos Bacca 30 milioni di euro, pagabili anche in tre rate, ma il club rossonero ha fatto sapere che per chiudere questa trattativa di calciomercato di non volere contropartite tecniche. Al Milan servono soldi contanti per far ripartire il calciomercato estivo in entrata a Milanello, e spera di chiudere l’affare Bacca il prima possibile. Il Napoli però nel frattempo latita, impegnato su altri fronti del calciomercato. Al club azzurro, che tra poco diventerà orfano del Pipita Gonzalo Higuain è stato accostato anche il nome di Mauro icardi: Bacca non è la prima scelta del Napoli per questa finestra di calciomercato, ma presto al trattativa potrebbe iniziare a surriscaldarsi.

Continua ad essere al centro delle indiscrezioni di calciomercato. L'attaccante del Milan, secondo le ultime voci di calciomercato vicino al Napoli, potrebbe presto dover decidere la sua meta per la prossima stagione. Secondo le ultime indiscrezioni di calciomercato pubblicate questa mattina dalla Gazzetta dello Sport, le varie pretendenti a Bacca di questa finestra di calciomercato si starebbero via via defilandosi. Proprio oggi infatti scade l'opzione del West Ham, che fino a pochi giorni fa sembrava essere l'unico pretendente al cartellino di Carlos Bacca. Assieme ai britannici anche Atletico Madrid rinuncerebbe alla punta colombiana, mentre Arsenal e Borussia Dortumnd non avrebbero ancora fatto delle offerte ufficiali al Milan, che attende di cedere Bacca per riaprire il calciomercato in entrata. Il Napoli però, secondo le ultime voci di calciomercato pubblicato dalla rosea starebbe latitando, preoccupata su altri fronti del calciomercato, come ad esempio l'arrivo di Mauro Icardi dall'Inter.

Carlos Bacca sta per diventare un nuovo giocatore del Napoli: il Milan ormai l’hanno capito tutti, vuole vendere il proprio gioiello in questo calciomercato per monetizzare in attesa dei soldi misteriosi dalla Cina. E 30 milioni di euro sono la cifra giusta per far partire l’asso colombiano: i tifosi rossoneri delusi dovranno veder andar via il loro migliore giocatore dopo solo un anno di Milan, mentre il Napoli potrebbe avere il suo numero 9 dopo l’addio ormai certo di Higuain. Tutto fatto, tutto risolto? Nel calciomercato sinceramente mai è detta non solo l’ultima, ma anche la penultima e terzultima parola: Carlos Bacca però sembra propria con i biglietti di sola andata per Napoli praticamente già fatti. Addirittura, riportano i quotidiani di Napoli, starebbe già cercando casa all’ombra del Vesuvio con il trasloco che sarebbe praticamente già pronto. L’attaccante avrebbe, come riporta Napoli Today, incaricato di trovate un appartamento nel quartiere più esclusivo di Napoli alla Proto Group. Come riportano i colleghi di TuttomercatoWeb l’attaccante di Montella avrebbe dato la sua disponibilità al trasferimento al Napoli, andandosi a giocare la Champions con una squadra che si rafforzerà ulteriormente dopo i tanti soldi incassati dalla cessione di Higuain. Con Bacca in rampa di lancio allora il discorso Icardi potrebbe essere definitivamente bloccato, nonostante in tentativi di Wanda Nara di “piazzare” il proprio marito-assistito. Callejon-Bacca-Insigne potrebbe riaccendere i cuori spenti dei napoletani orfani del “loro” Pipita? L’attesa è prevista per pochi giorni, la trattativa Napoli-Milan sembra lampo con Galliani che scalpita per chiudere l’affare e concentrarsi sugli affari low cost, la sua specialità.

© Riproduzione Riservata.