BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Chievo-Sassuolo (2-1): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2016-2017 5^ giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

LaPresse  LaPresse

PAGELLE CHIEVO-SASSUOLO (2-1): FANTACALCIO, I VOTI DELLA PARTITA (SERIE A 2016-2017, 5^ GIORNATA) - Ecco le pagelle di Chievo Verona - Sassuolo a fine gara, con il dettaglio dei voti per tutti i giocatori della partita. I padroni di casa hanno battuto il Sassuolo per la prima volta in Serie A al Bentegodi, un dato che sorprende visto che il Chievo si è sempre creato la sua fortuna con i successi casalinghi. La squadra di Maran sempre compatta e in partita ha battuto i rivali che hanno peccato di poca lucidità, in una sfida tutto sommato equilibrata.

VOTO CHIEVO 7: Un gioco semplice, efficace, funzionale. Il Chievo gioca a memoria e si vede. Letale nel primo tempo con le due occasioni concretizzate sugli sviluppi da palla inattiva, preciso in fase di amministrazione del risultato nella seconda frazione di gioco. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL CHIEVO VOTO SASSUOLO 5: Cambiare troppo fa male e si vede. E come se non bastasse, pure la sfortuna ha messo i bastoni tra le ruote a Di Francesco e i suoi ragazzi. Il risultato dovrà far riflettere il mister nelle sue scelte future: va bene cambiare, va bene il turnover e onorare l’Europa League ma forse così è stato eccessivo. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL SASSUOLO VOTO SIG. GIACOMELLI (ARBITRO) 6: Partita dalla non difficile gestione, se la gestisce nel migliore dei modi insieme agli assistenti 

PAGELLE CHIEVO-SASSUOLO: FANTACALCIO, I VOTI DELLA PARTITA (SERIE A 2016-2017, 5^ GIORNATA). IL PRIMO TEMPO - Puntuali al duplice fischio della sfida infrasettimanale, ecco le pagelle di Chievo - Sassuolo relative al primo tempo a cura de IlSussidiario.net. Due squadre che in un certo senso hanno molto in comune: il Sassuolo oggi di fatto a più di uno ricorda il Chievo dei miracoli di diversi anni fa, e fa sognare i suoi tifosi. Maran ha messo in campo la migliore formazione possibile: 4-3-1-2 con Sorrentino (6) tra i pali, difesa a 4 composta da Cacciatore (6,5), Gamberini (6,5), Spolli (6), Gobbi (6); a centrocampo il trio Castro (6,5), Rigoni (7), Hetemaj (6); l’ex Milan Birsa (6) sulla trequarti, pronto a servire le due punte Meggiorini (6), Pellissier (6). A disposizione: Seculin, Confente, Cesar, Frey, Sardo, Bastien, De Guzman, Radovanovic, Izco, Floro Flores, Parigini, Inglese. Di Francesco dal canto suo risponde con il 4-3-3: tra i pali Consigli (5,5), davanti a lui Letschert (5), Cannavaro (5,5), Acerbi (6), Peluso (6); a centrocampo Biondini (5,5), Magnanelli (5), Duncan (6); tridente offensivo composto da Ricci (6,5), Matri (5), Defrel (6,5). A disposizione: Pomini, Pegolo, Antei, Lirola, Terranova, Mazzitelli, Dell’Orco, Adjapong, Pellegrini, Ragusa, Iemmello, Politano. 

VOTO CHIEVO 7: Maran non sbaglia niente e mette in campo la miglior formazione possibile. Squadra precisa, compatta e corta, è così che il Chievo è riuscito a superare il Sassuolo. MIGLIORE CHIEVO N. RIGONI VOTO 7 Un gol da vedere e rivedere, un tiro al volo che sarebbe stato difficile per chiunque PEGGIORE CHIEVO PELLISSIER VOTO 6 In realtà un vero peggiore non c’è. Vuole fare, forse anche troppo, e questo lo penalizza facendolo pescare costantemente in fuorigioco.

VOTO SASSUOLO 5 Di Francesco cambia troppo e si vede, va bene dosare le forze ma così forse è eccessivo. Va bene onorare la coppa ma forse sarebbe meglio concentrarsi sul campionato MIGLIORE SASSUOLO DEFREL VOTO 7 Trasforma il primo pallone giocabile che gli passa per i piedi e porta momentaneamente equilibrio acciuffando il pareggio PEGGIORE SASSUOLO MATRI VOTO 5 Può sembrare ingiusto punirlo con l’insufficienza visti i pochi minuti giocati, ma in quei pochi minuti il Sassuolo ha giocato con un uomo in meno in campo. (Alessandra Campodonico)



  PAG. SUCC. >