BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Pescara-Torino (0-0): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2016-2017 5^ giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

LaPresse  LaPresse

PAGELLE PESCARA-TORINO (0-0): FANTACALCIO, I VOTI DELLA PARTITA (SERIE A 2016-2017, 5^ GIORNATA) - Le pagelle finali di Pescara-Torino: i voti a tutti i protagonisti della partita dello stadio Adriatico, quinta giornata del campionato di Serie A. Si è cosi concluso con un pareggio senza reti la gara dell'Adriatico che ha così permesso ad entrambe le formmazion di guadagnare un punto e di muovere così la classifica.

VOTO PESCARA 6: Gara generosa per i padroni di casa che hanno avuto il merito di provare e crederci fino all'ultimo quando gli attacchi degli abbruzzesi sono sempre stati ribattuti dall'attenta retroguardia granata. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL PESCARA VOTO TORINO 6: Probabilmente i tifosi granata si meritavano ben di più di un punto visto l'andamento della gara che li ha visti protagonisti anche nella ripresa quando Belotti si è visto negare il vantaggio CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL TORINO VOTO SIGN. BANTI (ARBITRO) VOTO 7: Gara importante per entrambe le formazioni che il direttore di gara ha gestito al meglio, ammonendo quanndo era necessario e azzeccando la decisione sul rigore richiesto dal Torino con Martinez, ammonito nell'occasione, che era letteralmente "inesistente".

PAGELLE PESCARA-TORINO: FANTACALCIO, I VOTI DELLA PARTITA (SERIE A 2016-2017, 5^ GIORNATA). IL PRIMO TEMPO - Ecco le pagelle del primo tempo di Pescara-Torino 0-0: i voti ai migliori e ai peggiori della prima frazione allo stadio Adriatico, quinta giornata del campionato di Serie A. Massimo Oddo punta sul suo tradizionale 4-3-2-1 con l'esperto Bizzarri (voto 6) confermatissimo tra i pali con una linea a quattro che da destra a sinistra è formata da Crescenzi (voto 6), Campagnaro (voto 6), Fornasier (voto 6,5) e Biraghi (voto 6). Questa sera il regista della squadra è Aquilani (voto 6), con Memushaj (voto 5,5) e Cristante (voto 6). Verre (voto 6,5) e Benali (voto 5,5) giocano qualche metro dietro l'unica punta che questa sera è il mobilissimo Caprari (voto 5). Sinisa Mihajlovic, nonostante le tante assenze, conferma il suo tradizionale 4-3-3 col grande colpo del calciomercato ed idolo assoluto della "Maratona" Hart (voto 6) protetto dalla coppia di centrali formata da Bovo (voto 6) e Moretti (voto 6), con Zappacosta (voto 6,5) che prende il posto di De Silvestri e Barreca (voto 6) che sostituisce l'infortunato Molinaro. Il regista questa sera è Vives (voto 5,5) che concede un turno di riposo a Valdifiori, affiancato da Acquah (voto 4) e Baselli (voto 5,5). Davanti, viste le tante indisponibilità tridente inedito con Boyè (voto 5) confermato al centro e coadiuvato da Martinez (voto 6) e a sorpresa dal giovanissimo prodotto del vivaio granata Aramu (voto 5,5) che ha vinto il ballottaggio con Iago Falque.

VOTO PESCARA 6: Gara diligente ed attenta nella quale la squadra di Oddo si sta concentrando sul non subire per evitare di farsi staccare in classifica dai diretti rivali di questa sera. L'espulsione di Acquah deve però dare la scossa alla formazione abruzzese che ora deve tentare di conquistare i tre punti che sembrano alla portata. MIGLIORE PESCARA VERRE VOTO 6,5: E' sicuramente il più attivo dei suoi, sfiora il gol in due occasioni, costringendo Hart ad un ottimo intervento. Non è molto aiutato da Benali ma soprattutto da Caprari che fatica a trovare la posizione tra i due centrali granata. La superiorità numerica dovrebbe garantirgli ancora più spazi per farsi notare. PEGGIORE PESCARA CAPRARI VOTO 5: La posizione di centravanti di sicuro non gli addice ma con la sua velocità dovrebbe mettere un pò in difficoltà il compassato duo di centrali granata ed invece il giovane cresciuto nella Roma non riesce mai a trovare gli spazi per colpire negli ultimi venti metri.

VOTO TORINO 5,5: La formazione granata è concentrata sull'evitare una sconfitta che potrebbe segnare l'intera stagione della squadra di Mihajlovic che adesso deve risolvere il problema dell'inferiorità numerica provocato da Acquah che costringerà gli ospiti a giocare tutto il secondo tempo in dieci. MIGLIORE TORINO ZAPPACOSTA VOTO 6,5: L'esterno destro è una delle poche note liete di questa serata un pò sottotono, l'esterno che stasera ha preso il posto di De Silvestri, ha cercato di spingere sulla sua corsia con continuità. PEGGIORE TORINO ACQUAH VOTO 4: Incredibile l'ingenuità commessa da un giocatore come il ghanese che è ormai un esperto del nostro torneo con la quale costringe i suoi compagni a giocare la ripresa in inferiorità numerica. (Marco Guido)



  PAG. SUCC. >