BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DIRETTA/ Coppa Sabatini 2016: vincitore Sonny Colbrelli, l'ordine d'arrivo. Info streaming video e tv (oggi giovedì 22 settembre)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Fabio Aru sarà al via della Coppa Sabatini (LaPresse)  Fabio Aru sarà al via della Coppa Sabatini (LaPresse)

DIRETTA COPPA SABATINI 2016 INFO STREAMING VIDEO E TV, VINCITORE SONNY COLBRELLI: ORDINE D'ARRIVO (CICLISMO, OGGI GIOVEDI' 22 SETTEMBRE 2016) – Sonny Colbrelli ha vinto la Coppa Sabatini 2016, altro grande appuntamento di un settembre particolarmente intenso per il ciclismo italiano. Il corridore bresciano della Bardiani-Csf torna a vincere una sola settimana dopo il successo ottenuto alla Coppa Agostoni, dimostrando di essere uno degli uomini più in forma in questo finale di stagione. Colbrelli si è imposto allo sprint finalizzando nel migliore dei modi il lavoro di tutta la squadra, che giustamente era stata messa al suo servizio ed era stata fra le più attive nel cancellare i tentativi di fuga, tra cui merita una citazione Davide Ballerini che - con la maglia della Nazionale italiana - è stato ripreso a soli tre chilometri dall'arrivo. Così è stata volata, nella quale Colbrelli ha preceduto Andrea Pasqualon (Team Roth) e Carlos Barbero (Caja Rural-RGA), che completano il podio dell'edizione numero 64 della classica con arrivo a Peccioli.

CLICCA QUI PER SEGUIRE IN STREAMING VIDEO SU RAI.TV LA SINTESI IN DIFFERITA DELLA COPPA SABATINI 2016 – dalle ore 19.30

DIRETTA COPPA SABATINI 2016 INFO STREAMING VIDEO E TV, IL PERCORSO E I PARTECIPANTI DELLA GARA (CICLISMO, OGGI GIOVEDI' 22 SETTEMBRE 2016) – Il grande ciclismo torna protagonista anche oggi sulle strade toscane con la Coppa Sabatini 2016, edizione numero 64 di questa classica a Peccioli, località della provincia di Pisa dove nel 1952 fu inventata questa corsa in onore di Giuseppe Sabatini, corridore ciclista morto nel 1947 a soli 36 anni di età. Il percorso sarà di 196 km, imperniato naturalmente su Peccioli dove sarà collocato l'arrivo di questa corsa. Percorso che presenta diverse asperità. I corridori affronteranno anche due circuiti: il primo di 21,7 km da ripetere tre volte e il secondo della misura di 12 km per sei volte, il tutto per regalare una giornata di grande ciclismo a tutta la provincia di Pisa, con numerosi passaggi sulle strade.

Da segnalare inoltre una peculiarità che caratterizzerà questa edizione della Coppa Sabatini, che sarà di fatto anche la "terza tappa" del Giro di Toscana in memoria di Alfredo Martini, anche se - a differenza delle gare dei giorni scorsi - questa corsa ha grande dignità anche in sé, grazie ad un albo d'oro nel quale spiccano tantissimi grandi nomi del ciclismo italiano. Da Francesco Moser a Giuseppe Saronni, da Moreno Argentin a Gianni Bugno fino a Paolo Bettini, giusto per fare i nomi forse più significativi. Le vittorie straniere sono state decisamente meno (13 in tutto contro 50 successi italiani), ma non mancano nomi illustri come Bjarne Riis, Jan Ullrich e Philippe Gilbert.

Anche oggi la partecipazione sarà di buon livello, grazie anche alla presenza di quattro formazioni che fanno parte del World Tour: si tratta di AG2R-La Mondiale, Astana, Dimension Data e Movistar. Tra i nomi di spicco ecco i nostri Fabio Aru (Astana), Sonny Colbrelli (Bardiani-Csf), Giovanni Visconti (Movistar), Filippo Pozzato (Wilier-Southeast), oltre al francese Romain Bardet (AG2R La Mondiale). Sarà poi presente anche una selezione di corridori che indosseranno la maglia azzurra della Nazionale guidata dal c.t. Davide Cassani (che a Peccioli vinse nel 1995): Vincenzo Albanese (Bardiani-Csf), Davide Ballerini (Androni-Sidermec), Daniele Bennati (Tinkoff), Simone Consonni (Team Colpack), Enrico Gasparotto (Wanty-Groupe Gobert), Jacopo Guarnieri (Katusha), Riccardo Minali (Astana) e Fabio Sabatini (Etixx-QiuckStep).

Bisogna però segnalare a tutti gli appassionati che la Coppa Sabatini non sarà visibile in diretta tv. Se non avrete modo di scendere per le strade toscane a seguire la corsa dal vivo, vi dovrete dunque accontentare di una sintesi in differita che sarà proposta alle ore 19.30 su Rai Sport 2 (canale numero 58 del telecomando, disponibile anche al numero 5058 della piattaforma satellitare Sky). In alternativa ci sarà anche lo streaming video, che sarà garantito dal sito Rai.tv ma sempre per quanto riguarda la differita. CLICCA QUI PER SEGUIRE IN STREAMING VIDEO SU RAI.TV LA SINTESI IN DIFFERITA DELLA COPPA SABATINI 2016 – dalle ore 19.30



© Riproduzione Riservata.