BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Risultati Serie A / Classifica aggiornata, diretta gol livescore e prossimo turno. Radu il più ammonito (5^giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Il Napoli, primo in classifica (Foto LaPresse)  Il Napoli, primo in classifica (Foto LaPresse)

RISULTATI SERIE A: CLASSIFICA AGGIORNATA, DIRETTA GOL LIVESCORE E PROSSIMO TURNO (5^ GIORNATA).  LE SANZIONI DISCIPLINARI Risultati Serie A: per quanto riguarda le sanzioni disciplinari dopo la quinta giornata, in vetta a questa speciale classifica c'è il rumeno della Lazio Stefan Radu, ammonito ben quattro volte in quattro partite da lui disputate. A pari merito per numero di cartellini il genoano Miguel Veloso, che tuttavia ha rimediato un cartellino rosso e tre cartellini gialli. A quota tre ammonizioni troviamo Nenad Tomovic della Fiorentina, Gianni Munari del Cagliari, Rafael Toloi dell'Atalanta e Bostjan Cesar del Chievo, tutti calciatori molto coriacei fisicamente e che fanno dell'agonismo la loro arma principale. Scendendo a quota due ammonizioni incontriamo Felipe Dal Belo, Stipe Perica e Rodrigo De Paul dell'Udinese, Andrea Barzagli della Juventus, Jorginho, Raul Albiol e Elseid Hysaj del Napoli, Josef Martinez e Cesare Bovo del Torino e infine Armando Izzo del Genoa.

CLICCA QUI PER I RISULTATI DI SERIE A E LA CLASSIFICA AGGIORNATA

RISULTATI SERIE A: CLASSIFICA AGGIORNATA, DIRETTA GOL LIVESCORE E PROSSIMO TURNO (5^ GIORNATA).  I MARCATORI Risultati Serie A: la quinta giornata ha modificato il volto anche della classifica marcatori di Serie A, proiettando al primo posto il capitano dell'Inter Mauro Icardi grazie alla doppietta che gli fa raggiungere quota sei gol segnati in sole cinque partite giocate. Bilancio straordinario per Mauro, autentico trascinatore dell'Inter; alle sue spalle con cinque gol ecco José Maria Callejon del Napoli, che ha perso il primato rimanendo a secco contro il Genoa, e Carlos Bacca del Milan che aveva lasciato il segno nell'anticipo contro la Lazio. Raggiungono i quattro gol segnati in questo campionato Gonzalo Higuain della Juventus (che ha giocato meno degli altri finora) ed Edin Dzeko della Roma, che con la doppietta rifilata al Crotone scaccia molti cattivi pensieri. Merita però una citazione particolare anche un talento italiano come Simone Verdi del Bologna, che è salito a quota tre grazie a un gol al volo 'alla Van Basten'.

RISULTATI SERIE A: CLASSIFICA AGGIORNATA, DIRETTA GOL LIVESCORE E PROSSIMO TURNO (5^ GIORNATA). COSA CI ATTENDE Risultati Serie A: messa alle spalle la quinta giornata, che con i suoi risultati ha modificato in modo significativo la parte alta della classifica, andiamo a vedere che cosa ci attende nella sesta giornata, che si disputerà fra sabato e lunedì. L'apertura del prossimo turno spetta ai due anticipi del sabato: alle ore 18.00 Palermo-Juventus, alle ore 20.45 Napoli-Chievo. Riparte dunque la sfida a distanza fra la prima e la seconda del campionato, contro due squadre reduci da successi ieri sera e quindi in buona forma. La domenica si apre alle ore 12.30 con un interessante Torino-Roma, sfida di grande fascino e tradizione. Solo quattro partite domenica pomeriggio alle ore 15.00, fra le quali spicca Inter-Bologna. Oltre al match di San Siro, si giocheranno anche Genoa-Pescara, Lazio-Empoli e Sassuolo-Udinese. Il piatto forte sarà però il posticipo delle 20.45 Fiorentina-Milan, che ci dirà molto sulle ambizioni dei viola e dei rossoneri in questo campionato. Attenzione però, perché ci saranno due incontri anche lunedì: alle ore 19.00 Crotone-Atalanta sarà di già un delicato scontro salvezza, mentre alle ore 21.00 si chiude con Cagliari-Sampdoria.

RISULTATI SERIE A: CLASSIFICA AGGIORNATA, DIRETTA GOL LIVESCORE E PROSSIMO TURNO (5^ GIORNATA). NAPOLI, INTER E ROMA: ALTI E BASSI DIETRO LA JUVENTUS - Risultati Serie A: la quinta giornata ha subito riportato al comando della classifica la Juventus. Il calendario in questo senso dava una mano ai bianconeri, impegnati in casa contro il Cagliari (travolto 4-0) mentre il Napoli è andato a giocare in casa del Genoa e ha portato a casa un pareggio a reti bianche (0-0) rischiando anche la sconfitta. Per la squadra di Maurizio Sarri tutto sommato è un buon punto da una trasferta difficile, ma adesso bisognerà fare i conti anche con Inter e Roma che avanzano i modi diversi. I nerazzurri nel segno del capocannoniere Mauro Icardi, autore di sei dei sette gol segnati fino a questo momento dall’Inter in stagione; i giallorossi invece con la forza di un attacco con tante stelle, contro il Crotone soddisfazioni personali per Stephan El Shaarawy, Mohamed Salah e due volte per Edin Dzeko. Tra le prime inseguitrici della Juventus c’è anche l’ottimo Chievo, che ha battuto per 2-1 l’Udinese: fa impressione pensare che i gialloblù non hanno ancora avuto nemmeno un gol in campionato dalle punte, con Higuain o Icardi dove sarebbero? Ovviamente sono nomi fuori budget per il Chievo, ma se Meggiorini e soci inizieranno a segnare Rolando Maran potrebbe ottenere belle soddisfazioni. In fondo alla classifica il risultato più pesante è la vittoria del Palermo sul campo dell’Atalanta: per Gian Piero Gasperini sono già tempi difficili, la sua Atalanta precede solo il Crotone. Il calendario sembra divertirsi: nella prossima giornata ci sarà Crotone-Atalanta, siamo già arrivati agli scontri salvezza.

RISULTATI SERIE A: CLASSIFICA AGGIORNATA, DIRETTA GOL LIVESCORE E PROSSIMO TURNO (5^ GIORNATA, 21 SETTEMBRE 2016). FINALI! - Risultati Serie A: al termine della quinta giornata di campionato c’è una nuova capolista della classifica. E’ la Juventus, che riprende quanto aveva perso domenica: il 4-0 contro il Cagliari firmato da Rugani, Higuain, Dani Alves e un’autogol di Ceppitelli (ma si infortuna Buffon) è utile per tornare al primo posto con 12 punti. Stecca infatti il Napoli, che a Marassi non va oltre lo 0-0 contro un coriaceo Genoa e nel finale rischia tantissimo, salvato da Pepe Reina che ipnotizza Giovanni Simeone. Napoli comunque secondo a una lunghezza dai bianconeri; in terza posizione sale il duo Inter-Roma. La prima spinta da un’altra doppietta di Mauro Icardi, capocannoniere della Serie A con 6 gol, vince a Empoli contro la formazione toscana che ha segnato solo due gol in campionato e tutti contro il Crotone; la seconda vince 4-0 contro il Crotone nel segno di Edin Dzeko, che timbra una doppietta, e di Wojciech Szczesny che para il rigore di Palladino (quando comunque la Roma aveva già timbrato il poker). E' terzo anche il Chievo, che batte 2-1 il Sassuolo e sogna; termina senza gol Pescara-Torino ma i granata finiscono in nove (espulsi Acquah e Vives, entrambi per rosso diretto) e rischia tanto, pur se Belotti va vicino al colpo grosso centrando il palo. Bel pareggio tra Udinese e Fiorentina: 2-2 con il rigore di Bernardeschi che all’inizio del secondo tempo fissa il risultato. Colpaccio del Palermo: i rosanero trovano, all’ultimo minuto, il gol da tre punti a Bergamo con Nestorovski, che batte l’Atalanta e regala tre punti d’oro a Roberto De Zerbi. La Serie A torna in campo con il prossimo turno, la settima giornata, nel fine settimana. 

RISULTATI SERIE A: CLASSIFICA AGGIORNATA, DIRETTA GOL LIVESCORE E PROSSIMO TURNO (5^ GIORNATA, 21 SETTEMBRE 2016). DZEKO SCATENATO - Risultati Serie A: i secondi tempi delle partite della quinta giornata iniziano sotto il segno di Edin Dzeko, che ha segnato una doppietta grazie alla quale la Roma ha definitivamente "ucciso" la partita contro il Crotone, anche perché Raffaele Palladino si è fatto respingere il calcio di rigore che avrebbe almeno salvato l'onore della squadra calabrese. Chi invece non ha tradito dal dischetto è stato Federico Bernardeschi, che in questo modo ha dato alla Fiorentina per la seconda volta la parità sul campo dell'Udinese (2-2) in una delle partite certamente più interessanti di questo turno infrasettimanale. Restano invece netti i vantaggio della Juventus, che vince 3-0 in casa contro il Cagliari, e dell'Inter che è avanti per 0-2 sul campo dell'Empoli sotto il segno del nuovo capocannoniere del campionato Mauro Icardi. Tre partite restano invece ancora ferme sullo 0-0: fra queste anche Genoa-Napoli e per questo motivo in questo momento il Napoli di Maurizio Sarri avrebbe perso il primo posto in classifica a vantaggio della Juventus. 

RISULTATI SERIE A: CLASSIFICA AGGIORNATA, DIRETTA GOL LIVESCORE E PROSSIMO TURNO (5^ GIORNATA, 21 SETTEMBRE 2016). INTERVALLO - Risultati Serie A: all’intervallo delle partite della quinta giornata Inter e Juventus hanno di fatto già chiuso i conti con la vittoria. A Empoli l’Inter continua a stupire nel segno di Mauro Icardi: la sua doppietta - il secondo gol arriva su assist di Joao Mario - lo proietta a quota 6 reti in campionato e dunque a essere il nuovo capocannoniere del campionato. La Juventus risponde prontamente: dopo la rete di Daniele Rugani arriva anche il quarto gol in campionato di Gonzalo Higuain, che raccoglie a sua volta un tap in sulla parata di Storari sul piatto di Pjanic. Niente da fare per l’ex portiere bianconero sul destro di Dani Alves, che arriva in corsa e sfrutta il calcio d’angolo battuto basso e arretrato e trova il bersaglio grosso con il destro. Anche la Roma di fatto archivia la pratica Crotone: segna Stephan El Shaarawy, poi ci pensa Mohamed Salah che trova il terzo gol in campionato. La capolista Napoli invece non riesce ad aver ragione del Napoli: splendida parata di Perin a negare il gol a Milik, poi però i partenopei non sono riusciti a concretizzare e per il momento perdono la vetta della classifica a favore della Juventus. Vincono anche l’Udinese contro la Fiorentina (Duvan Zapata e Danilo, momentaneo pareggio di Babacar) e il Chievo che fa 2-1 contro il Sassuolo, dopo il gol di Nicola Rigoni - splendido - e il pareggio di Gregoire Defrel è Lucas Castro, al secondo gol consecutivo, a spingere avanti i veneti. Ancora reti bianche in Atalanta-Palermo e Pescara-Torino; all’Adriatico da segnalare l’espulsione di Acquah proprio in chiusura di primo tempo, per doppia ammonizione. Cosa ci riserveranno i secondi tempi delle partite? Lo scopriremo tra poco…

RISULTATI SERIE A: CLASSIFICA AGGIORNATA, DIRETTA GOL LIVESCORE E PROSSIMO TURNO (5^ GIORNATA, 21 SETTEMBRE 2016). GOL DI ICARDI E RUGANI - Risultati Serie A: botta e risposta tra Inter e Juventus nei primi minuti della serata di campionato. Sblocca prima la formazione nerazzurra: al 9' minuto arriva il quinto gol in campionato per Mauro Icardi, il quarto realizzato di testa. Questa volta in tuffo, sul cross basso disegnato da Candreva. La Juventus risponde al 14': punizione pennellata da Pjanic dentro l'area di rigore, Higuain gira al volo ma trova la grande risposta di Storari, il più pronto è Daniele Rugani che di piatto infila nella porta vuota segnando il primo gol ufficiale con la maglia bianconera. In questo momento, poichè il Napoli sta pareggiando sul campo del Genoa, la Juventus torna in testa alla classifica di Serie A: 12 punti contro gli 11 dei partenopei, l'Inter invece sarebbe terza con 10. Ancora presto però per tracciare bilanci, manca più di un'ora al termine delle partite...

RISULTATI SERIE A: CLASSIFICA AGGIORNATA, DIRETTA GOL LIVESCORE E PROSSIMO TURNO (5^ GIORNATA, 21 SETTEMBRE 2016). VINCE IL BOLOGNA - Risultati Serie A: Bologna-Sampdoria termina 2-0. I felsinei si portano a quota 9 punti nella classifica di Serie A (secondo posto momentaneo) grazie ai gol, uno per tempo, di Simone Verdi (una meraviglia) e Mattia Destro. Sono sempre loro i giocatori che spingono il Bologna; per la Sampdoria, la cui reazione è stata tardiva, l’espulsione (diretta) di Edgar Barreto al 69’, la terza sconfitta consecutiva e tanti dubbi dopo un buon avvio di stagione. Espulso anche Federico Di Francesco, sempre con rosso diretto, nel recupero della partita. Adesso però è tempo di dare la parola agli altri campi: si giocano infatti le ultime sette partite della quinta giornata di Serie A. Il Napoli capolista è ospite del Genoa, due tifoserie gemellate ma due squadre che allo stesso modo vogliono i tre punti; la Juventus prova a rilanciarsi ospitando il Cagliari, la Roma lo fa in casa contro il Crotone con Francesco Totti che per la prima volta in stagione parte titolare. L’Inter è impegnata sul campo dell’Empoli; a caccia della prima vittoria in campionato il Palermo, che gioca a Bergamo contro l’Atalanta, e lo stesso Crotone. Il Sassuolo sogna in grande ma rischia sul campo del Chievo: non ci resta quindi che stare a vedere come andranno a finire queste emozionanti partite, ricordiamo che il calcio d’inizio per tutte le sfide in programma questa sera è alle ore 20:45. 

RISULTATI SERIE A: CLASSIFICA AGGIORNATA, DIRETTA GOL LIVESCORE E PROSSIMO TURNO (5^ GIORNATA, 21 SETTEMBRE 2016). GOL DI DESTRO - Risultati Serie A: al 50' minuto di gioco arriva il gol del raddoppio per il Bologna contro la Sampdoria, minacciando dunque di chiudere la partita valida per la quinta giornata di campionato. Ripartenza esiziale per il Bologna, spinta ancora sulla corsia sinistra: secondo assist di giornata per Krejci che questa volta mette in mezzo all'area un cross basso sul quale Mattia Destro si avventa come un falco toccando con lo stinco destro e sorprendendo l'ex Viviano, che si lascia passare il pallone tra le gambe. Con questa rete Destro sale a quota due in campionato (aveva risolto la prima partita della stagione contro il Crotone) ma soprattutto lancia il Bologna di Roberto Donadoni verso quella che sarebbe la terza vittoria su cinque partite, tutte arrivate in casa dove in questo momento i felsinei restano a punteggio pieno.

RISULTATI SERIE A: CLASSIFICA AGGIORNATA, DIRETTA GOL LIVESCORE E PROSSIMO TURNO (5^ GIORNATA, 21 SETTEMBRE 2016). GRAN GOL DI VERDI - Risultati Serie A: un gol meraviglioso di Simone Verdi porta in vantaggio il Bologna allo stadio Dall'Ara contro la Sampdoria. E' 1-0 al termine del primo tempo: il gol arriva proprio all'ultimo minuto della frazione ed è il terzo in questo campionato per il classe '92. Krejci, come al solito molto pimpante, crossa dalla fascia sinistra; un pallone lungo sul quale Verdi si avventa appena dentro l'area di rigore e dalla destra esplode una conclusione al volo che spacca la porta infilandosi all'incrocio dei pali sinistro senza che Viviano possa anche solo provare ad accennare la parata. In questo momento il Bologna avrebbe in mano la terza vittoria interna in questa stagione, salendo a 9 punti in classifica; la Sampdoria rischia invece di andare incontro al terzo ko consecutivo, dopo un ottimo avvio stagionale i blucerchiati stanno progressivamente perdendo colpi. In ogni caso la squadra di Marco Giampaolo ha ancora un tempo per provare a cambiare le cose qui al Dall'Ara, nell'anticipo del mercoledì valido per la quinta giornata del campionato di Serie A.

RISULTATI SERIE A: CLASSIFICA AGGIORNATA, DIRETTA GOL LIVESCORE E PROSSIMO TURNO (5^ GIORNATA, 21 SETTEMBRE 2016). SI GIOCA AL DALL'ARA - Risultati Serie A: prende il via la partita Bologna-Sampdoria che inaugura il mercoledì dedicato alla quinta giornata del campionato. Dopo aver assistito alla vittoria convincente del Milan sulla Lazio, si riparte dallo stadio Dall’Ara dove il Bologna cerca la terza vittoria interna (in altrettante partite) per andare ad agganciare proprio i rossoneri in classifica. Anche la Sampdoria però ha 6 punti: i blucerchiati dopo aver vinto le prime due partite non sono riusciti a mantenere il livello, hanno disputato due buone partite contro Roma e Milan ma, sia pure con storie diverse all’interno dei novanta minuti, sono usciti con due sconfitte. Ora dunque vedremo cosa succederà in questo anticipo del mercoledì, ricordando che le altre sette partite che chiudono il turno sono in programma alle ore 20.45, quando ritroveremo il Napoli capolista, la Juventus che riparte dopo la sconfitta di San Siro, l’Inter galvanizzata dall’aver battuto i campioni d’Italia e la Roma che a Firenze ha interrotto la striscia di 20 partite di Serie A senza incassare sconfitte.

RISULTATI SERIE A: CLASSIFICA AGGIORNATA, DIRETTA GOL LIVESCORE E PROSSIMO TURNO (5^ GIORNATA, 21 SETTEMBRE 2016). LE SANZIONI DISCIPLINARI - Risultati Serie A: andiamo a dare uno sguardo al numero di cartellini gialli e rossi che le 20 squadre del campionato hanno raccolto nelle prime quattro giornate del torneo. Per quanto concerne le sanzioni disciplinari, in questo momento la formazione che ha raccolto il maggior numero è l’Udinese con complessivi 13 cartellini tutti di colore giallo. Al secondo posto la Lazio con 14 ammonizioni, ma i biancocelesti hanno già giocato la loro quinta giornata e dunque, almeno tecnicamente, la seconda posizione in questa speciale classifica spetterebbe al Cagliari che ha 11 ammoniti, uno in più di Torino e Chievo. A 9 cartellini totali ci sono la Sampdoria (1 di colore rosso), il Genoa (un'espulsione) e l’Empoli con ben due espulsioni già collezionate. A quota 8 cartellini ci sono il Pescara, il Palermo con un cartellino rosso, il Milan che ha già raccolto tre espulsioni e l’Inter che ha ricevuto un'espulsione, quella di Ever Banega contro la Juventus. La squadra che fino a questo momento è la più corretta dell’intera Serie A è la Roma: quattro ammonizioni e nessuna espulsione per i giallorossi, dato curioso se pensiamo che nella doppia sfida del playoff di Champions League c'erano state ben tre espulsioni (Vermaelen, De Rossi e Emerson Palmieri). 

RISULTATI SERIE A: CLASSIFICA AGGIORNATA, DIRETTA GOL LIVESCORE E PROSSIMO TURNO (5^ GIORNATA, 21 SETTEMBRE 2016). I MARCATORI - Il quarto turno di Serie A ha regalato tanti e gol ed emozioni ai milioni di tifosi ed appassionati sparsi in tutta Italia. Nel classifica dei bomber continua il magic moment dell’esterno offensivo spagnolo Josè Callejon che con la rete rifilata lo scorso sabato al Bologna, è in testa alla classifica con ben 5 centri. A quota cinque c’è anche l’attaccante colombiano del Milan Carlos Bacca che ha risolto anche l'anticipo di ieri contro la Lazio, ma vanta dunque una presenza in più e dunque al momento consideriamo alle spalle di Callejon. Alle loro spalle diventa più folto il gruppo di giocatori a quota quattro reti. In copertina ed in grande risalita ci sono Maurito Icardi che con la sua Inter ha battuto la Juventus dopo una lunghissima striscia di risultati positivi, Milik del Napoli che ha trascinato con la propria doppietta la compagine partenopea al successo con il Bologna e Marco Borriello del Cagliari che ha rifilato una pregevole doppietta nella gara della scorsa domenica. A quattro reti anche la punta Belotti fermo per infortunio e Kessie. Perdono leggermente il passo Gonzalo Higuain della Juventus fermo a 3 centri a cui mister Allegri ha concesso pochi minuti nel match contro l’Inter e Diego Perotti della Roma che nel posticipo contro la Fiorentina sembra aver palesato una perdita di smalto. A 2 reti ci sono tantissimi giocatori come Baselli del Torino, Berardi e Defrel del Sassuolo, Birsa del Chievo, Dzeko e Salah della Roma, Ciro Immobile della Lazio, Dries Mertens del Napoli, Luis Muriel e Quagliarella della Sampdoria, Pavoletti del Genoa, Perica dell’Udinese, Sau del Cagliari e Verdi del Bologna.

RISULTATI SERIE A: CLASSIFICA AGGIORNATA, DIRETTA GOL LIVESCORE E PROSSIMO TURNO (5^ GIORNATA, 21 SETTEMBRE 2016). PICCOLE RAMPANTI - In vista della quinta giornata di Serie A, che oggi in turno infrasettimanale ci darà i risultati delle sue ultime nove partite dopo l'anticipo che ieri ha visto il Milan vittorioso sulla Lazio (2-0), spendiamo qualche parola in più su uno dei confronti più interessanti di questo mercoledì di campionato. Chievo-Sassuolo è il match fra due realtà che dovrebbero essere prese asd esempio da tutti. I giallblù nel 2001 erano la favola sulla bocca di tutti: da allora sono passati 16 anni di cui ben 15 passati nella massima serie, per cui è evidente che la favola ha lasciato posto a una solidissima realtà, che ha assaggiato anche l'Europa e che negli ultimi anni ha sempre ottenuto la salvezza in modo brillante. La crescita del Sassuolo è più recente e probabilmente facilitata dall'avere alle spalle la Mapei, ma questo di per sé non basterebbe. Gli uomini di Squinzi invece stanno facendo tutto bene, in campo (e puntando tantissimo sugli italiani) e fuori, come dimostra lo stadio di proprietà. Complimenti ad entrambi, e in campo vinca il migliore.

RISULTATI SERIE A: CLASSIFICA AGGIORNATA, DIRETTA GOL LIVESCORE E PROSSIMO TURNO (5^ GIORNATA, 21 SETTEMBRE 2016). IL BIG-MATCH - Grande serata di Serie A oggi con la quinta giornata che si disputerà in turno infrasettimanale. Il risultato più atteso è probabilmente quello di Genoa-Napoli, che possiamo identificare come big-match della giornata. Innanzitutto perché il Napoli è capolista in classifica, dunque ovviamente la prestazione della squadra di Maurizio Sarri è attesa con particolare interesse. Inoltre la trasferta a Marassi costituisce un impegno decisamente complicato: fare risultato in casa del Genoa non è mai facile per nessuno e in questo senso la partita odierna sarà un test assai impegnativo per le ambizioni del Napoli, mentre altre big quali Juventus e Roma hanno incontri sulla carta più facili, giocando in casa contro due neopromosse, rispettivamente Cagliari e Crotone. Di conseguenza sarà Genoa-Napoli il "campo centrale" di questo intenso mercoledì di Serie A.

RISULTATI SERIE A: CLASSIFICA AGGIORNATA, DIRETTA GOL LIVESCORE E PROSSIMO TURNO (5^ GIORNATA, 21 SETTEMBRE 2016). Si torna in campo oggi con la Serie A dopo che ieri sera è andato in scena l'anticipo Milan-Lazio che è terminata con il risultato di 2-0. Saranno diversi i match interessanti che vedremo in scena oggi, ma sicuramente tra tutti spunta la sfida Juventus-Cagliari con molti che non vedono l'ora di vedere come reagirà la squadra di Massimiliano Allegri alla prima sconfitta stagionale di domenica scorsa allo Stadio San Siro contro l'Inter. I nerazzurri saranno impegnati fuori casa contro l'Empoli allo Stadio Castellani e dovranno dimostrare di trovare continuità proprio dopo la bella vittoria contro i campioni d'Italia. Altra squadra molto attesa è la Roma di Luciano Spalletti che affronterà in una gara delicata allo Stadio Olimpico il neo promosso Crotone. I giallorossi vengono da un pesante ko esterno contro la Fiorentina che affronterà alla Dacia Arena l'Udinese. Il Napoli capolista invece sarà atteso dalla complicata trasferta allo Stadio Luigi Ferraris contro il Genoa, partita che la squadra di Maurizio Sarri deve provare a vincere per cercare di rimanere in testa alla classifica. Completano la giornata le sfide: Bologna-Sampdoria, Atalanta-Palermo, Chievo-Sassuolo e Pescara-Torino.

RISULTATI SERIE A: CLASSIFICA AGGIORNATA, DIRETTA GOL LIVESCORE E PROSSIMO TURNO (5^ GIORNATA, 21 SETTEMBRE 2016). MILAN-LAZIO 2-0 - Risultati Serie A: il Milan supera la Lazio 2-0 ed è questo un risultato davvero molto importante per la squadra di Vincenzo Montella che non vinceva due partite di fila da febbraio scorso. Piccolo passo indietro per la Lazio di Simone Inzaghi che nonostante il ko contro la Juventus alla seconda di Serie A quest'anno era partita abbastanza bene. La partita è iniziata con molta confusione e poche conclusioni in porta fino a che un errore della difesa biancoceleste non ha portato al gol di Carlos Bacca alla fine del primo tempo. Il raddoppio l'ha poi siglato Mbaye Niang su calcio di rigore. La squadra rossonera sale così al secondo posto in classifica a nove punti anche se devono ovviamente giocare tutte le altre squadre domani sera. Staremo a vedere quello che accadrà nelle prossime ore.

RISULTATI SERIE A: CLASSIFICA AGGIORNATA, DIRETTA GOL LIVESCORE E PROSSIMO TURNO (5^ GIORNATA, 21 SETTEMBRE 2016). MILAN AVANTI ALL'INTERVALLO CONTRO LA LAZIO - Risultati Serie A: l'anticipo della quinta giornata di Serie A, Milan-Lazio, è ora all'intervallo. I rossoneri di Vincenzo Montella sono in vantaggio con la rete di Carlos Bacca che ha sfruttato una disattenzione del reparto arretrato degli avversari per partire in contropiede e battere l'incolpevole Strakosha. Il Milan ha poi segnato anche la rete del raddoppio con Juraj Kucka, ma il gol è stato annullato per una carica proprio sul giovane portiere bianconceleste. I rossoneri hanno giocato un buon primo tempo anche se pure la Lazio non ha demeritato. Ancora una volta Carlos Bacca è andato in gol come nella scorsa giornata, dimostrando di essere letale sempre quando si tratta di essere decisivo sotto porta. Staremo a vedere se nella ripresa i biancocelesti riusciranno a tirare su la testa dopo un finale di primo tempo davvero molto complicato.

RISULTATI SERIE A: CLASSIFICA AGGIORNATA, DIRETTA GOL LIVESCORE E PROSSIMO TURNO (5^ GIORNATA, 21 SETTEMBRE 2016). SCATTA L’ANTICIPO - Risultati Serie A: con l’anticipo di San Siro tra Milan e Lazio scatta la quinta giornata del massimo campionato di calcio, la prima infrasettimanale della nuova stagione. Partita interessante allo stadio Giuseppe Meazza di Milano: il Milan di Vincenzo Montella cerca continuità di risultati e gioco, dopo la vittoria di venerdì scorso sul campo della Sampdoria. Non si prospetta una missione semplice perché dall’altra parte si presenta una Lazio caricata dal 3-0 rifilato sabato al Pescara. Anche per la squadra di Simone Inzaghi l’anticipo della 5^giornata appare come un test probante; inoltre in caso di colpo esterno i biancocelesti raggiungerebbero, pur momentaneamente, il Napoli in vetta alla classifica. La parola passa quindi al campo: alle ore 20:45 scatta Milan-Lazio…

RISULTATI SERIE A: CLASSIFICA AGGIORNATA, DIRETTA GOL LIVESCORE E PROSSIMO TURNO (5^ GIORNATA, 21 SETTEMBRE 2016). EDER E ICARDI ALLA NIKE ACADEMY - Risultati Serie A: l’Inter è tra le squadre del momento avendo battuto i campioni in carica della Juventus. In risalto soprattutto le prestazioni di Mauro Icardi, che dopo la doppietta decisiva di Pescara ha tramortito anche i bianconeri con gol e assist per il compagno Ivan Perisic. L’attaccante argentino è stato protagonista anche fuori dal campo, o meglio su un altro terreno di gioco: quello della Nike Academy Milano, inaugurato presso il ‘Piccolo Stadio Scarioni 1925’ di via Tucidide 10 a Milano. Insieme al compagno di squadra e di reparto Eder, Icardi ha partecipato ad una lezione assieme ad alcuni tecnici del settore giovanile dell’Inter, rivolta ai ragazzi che si erano iscritti e focalizzata sulla specialità della casa: l’attacco. I due giocatori dell’Inter hanno aiutato i giovani presenti in esercizi preparati per il miglioramento delle capacità offensive. Come ha informato l’Inter tramite il suo sito web ufficiale, La Nike Academy di Milano ospiterà altri eventi del genere, ovvero allenamenti ad hoc alla presenza di allenatori e giocatori di Serie A. Per partecipare ed informarsi sui prossimi appuntamenti bisogna registrarsi al sito internet gonike.me/NikeAcademyMilano.

RISULTATI SERIE A: CLASSIFICA AGGIORNATA, DIRETTA GOL LIVESCORE E PROSSIMO TURNO (5^ GIORNATA, 21 SETTEMBRE 2016). ANTICIPO: INZAGHI SPRONA I SUOI - Risultati Serie A: anche l’allenatore della Lazio, Simone Inzaghi, ha incontrato i giornalisti alla vigilia del match di San Siro. Il mister biancoceleste ha dichiarato di aspettarsi una partita intensa, in cui i suoi giocatori dovranno partire forte da subito. Per quanto riguarda la formazione titolare, Simone Inzaghi si è riservato le scelte definitive per la giornata di oggi, confermando però che Lucas Biglia non ci sarà perché non al top fisicamente. Sul momento generale della squadra, l’allenatore ha aggiunto: “Sono soddisfatto di questo inizio, abbiamo perso con la Juventus ma è tollerabile anche se non meritavamo, con un pizzico di fortuna in più avremmo potuto raccoglier punti. La fortuna però va cercata. Siamo in crescita, abbiamo ampi margini di miglioramento. I nuovi arrivati hanno bisogno di tempo per integrarsi”. Inzaghi ha poi parlato di ‘furore agonistico’ per poter fare la differenza questa sera e sfatare finalmente il tabù San Siro: in casa del Milan infatti la Lazio non vince addirittura da 27 anni e in particolare dal 3 settembre 1989, quando fu corsara per 0-1 con l’autogol di Paolo Maldini. 

RISULTATI SERIE A: CLASSIFICA AGGIORNATA, DIRETTA GOL LIVESCORE E PROSSIMO TURNO (5^ GIORNATA, 21 SETTEMBRE 2016). MONTELLA INQUADRA LA LAZIO - Risultati Serie A: Milan e Lazio aprono la quinta giornata del massimo campionato italiano, che si disputa in infrasettimanale tra martedì 20 e mercoledì 21 settembre 2016. I rossoneri hanno cominciato la Serie A 2016-2017 con una vittoria (3-2 al Torino), poi due sconfitte (4-2 a Napoli e 0-1 dall’Udinese) e venerdì scorso un altro successo, a Marassi contro la Sampdoria (0-1). Ora la Lazio, squadra che Vincenzo Montella ha definito in crescita: “Sta portando avanti un progetto -ha dichiarato il mister nella conferenza della vigilia- da diverso tempo. Ha giocatori importanti, ci vorrà massima concentrazione. È una squadra che sa colpire, soprattutto sugli esterni. A centrocampo vedremo se recupererà Biglia, ma in generale sono molto quadrati. Dovremo fare particolare attenzione alle palle inattive”. L’allenatore rossonero ha poi preannunciato qualche cambio nella formazione titolare, anche se probabilmente non più di uno per reparto, prima di tornare sull’ultimo match vinto a Genova in cui a suo dire il Milan ha “fatto una prestazione maschia, con orgoglio”. Secondo Montella i 6 punti raccolti in 4 giornate rappresentano un percorso in linea con le aspettative, anche se il mister ha sottolineato il rammarico per il ko interno contro l’Udinese. Un passaggio anche su Manuel Locatelli, giovanissimo (classe 1998) centrocampista che venerdì è subentrato nel secondo tempo: “Nelle ultime settimane è cresciuto molto a livello fisico. È giovane ma ha già grossa personalità e sono contento di come stia riuscendo a crescere con costanza”. 

RISULTATI SERIE A: CLASSIFICA AGGIORNATA, DIRETTA GOL LIVESCORE E PROSSIMO TURNO (5^ GIORNATA, 21 SETTEMBRE 2016) - Risultati Serie A: la quinta giornata del massimo campionato italiano di calcio è la prima che in questa stagione si gioca in turno infrasettimanale. Inaugurata dall’anticipo del martedì sera Milan-Lazio, si concluderà già questa sera perchè nel fine settimana si tornerà in campo per il prossimo turno; interessante andare a scoprire come cambierà una classifica che si sta definendo, e se il Napoli sarà ancora la capolista del torneo. Oggi si apre alle ore 18:30 con Bologna-Sampdoria, tutte le altre partite sono alle 20:45 e si tratta di Atalanta-Palermo, Chievo-Sassuolo, Empoli-Inter, Genoa-Napoli, Juventus-Cagliari, Pescara-Torino, Roma-Crotone e Udinese-Fiorentina.

CLICCA QUI PER I RISULTATI DI SERIE A E LA CLASSIFICA AGGIORNATA

Il Napoli come detto comanda la classifica: i partenopei con il duo Callejon-Milik (9 gol totali) ha approfittato delle sconfitte delle inseguitrici per tornare dove era già lo scorso anno, a guardare tutti dall’alto in basso. L’impegno di oggi non è semplicissimo: il Genoa, reduce dalla sconfitta di Reggio Emilia, cerca riscatto e a Marassi è sempre un osso duro. Attesa la risposta di Juventus e Roma, che giocano in casa contro due delle neopromosse: i bianconeri hanno perso nella San Siro nerazzurra dopo sei anni evidenziando qualche limite di troppo a centrocampo e una difesa scricchiolante, i giallorossi dopo venti partite senza sconfitte sono caduti sul campo della Fiorentina soltanto nel finale. Oggi giocano, rispettivamente, contro Cagliari e Crotone: partite da non sbagliare per riprendere quanto prima la marcia. L’Inter invece gongola dopo aver battuto i campioni d’Italia: Frank De Boer aveva predicato calma e il grande risultato è arrivato, adesso bisogna dare continuità ai tre punti e a Empoli, contro una squadra partita con il freno a mano tirato, potrebbe esserci l’occasione giusta per fare un altro passo avanti verso le prime posizioni in classifica.

La Fiorentina rischia sul campo dell’Udinese che però arriva dalla sconfitta interna contro il Chievo; sfida interessante e delicata per un Sassuolo che, senza la sconfitta a tavolino arrivata contro il Pescara, avrebbe gli stessi punti della Juventus. Sfida salvezza all’Adriatico anche se sia Pescara che Torino aspirano a qualcosa in più, la Sampdoria dopo due sconfitte consecutive cerca di rialzare la testa sul campo di un Bologna ondivago, che fa molto bene in casa ma non ha ancora ottenuto punti lontano dal Dall’Ara. CLICCA QUI PER I RISULTATI DI SERIE A E LA CLASSIFICA AGGIORNATA



  PAG. SUCC. >