BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

GOL DI JOVETIC/ Video: l'attaccante segna all'esordio con il Siviglia. Rimpianto Inter?

Jovetic torna al gol, Video: l'attaccante montenegrino è stato ceduto al Siviglia da pochi giorni. Entra in campo contro il Real Madrid e la butta subito dentro, tornando ai suoi livelli.

Stevan Jovetic ai tempi dell'Inter - La PresseStevan Jovetic ai tempi dell'Inter - La Presse

Nel 3-3 finale della gara di ritorno di Coppa del Re tra Siviglia e Real Madrid, Stevan Jovetic trova il suo primo gol in terra spagnola. Entrato a inizio ripresa, dopo 1' dal suo ingresso in campo, il montenegrino insacca il momentaneo 2-0 e sfiora poco più tardi la clamorosa doppietta personale. Alla fine la prodezza dell'ex Inter non è bastata al Siviglia, visto che a passare il turno in virtù del risultato dell'andata è stato il Real Madrid. Resta tuttavia l'ottima prestazione offerta da Jovetic, un giocatore probabilmente accantonato troppo in fretta dai nerazzurri. Siamo sicuri che il montenegrino visto ieri sera non avrebbe potuto far comodo all'Inter? Presto avremo la risposta definitiva.

Stevan Jovetic, con la maglia del Siviglia, è tornato a segnare in gare ufficiali dopo un digiuno lungo nove mesi. L'ultima rete realizzata dal montenegrino porta la data del 23 aprile 2016, in un'Inter-Udinese di campionato in cui l'attaccante nerazzurro segnò addirittura una doppietta. Da allora Jovetic non è più riuscito a trovare la via del gol a causa dei numerosi infortuni e delle scelte degli allenatori, da Mancini a De Boer passando per Pioli. L'ex Manchester City e Fiorentina, all'Inter, era letteralmente finito in secondo piano. Inevitabile la separazione, avvenuta giusto 48 ore fa. All'esordio con il Siviglia, Jovetic ha subito colpito: entrato in campo all'intervallo, l'ex interista ha infilato le Merengues al 10' della ripresa per la rete del momentaneo 2-0.

Stevan Jovetic appena qualche giorno fa posava con la maglia del Siviglia, prima cessione della sessione di calciomercato di gennaio dell'Inter che si liberava di quello che sembrava essere diventato quasi un peso. Il calciatore montenegrino ha dimostrato subito di essere un calciatore di qualità entrato in campo al minuto 45 della sfida Siviglia-Real Madrid in Copa del Rey segna appena dopo otto minuti imbeccato da Escudero. Il terzino crossa potente dalla sinistra, Jovetic si libera in area di rigore e al volo di destra beffa Casilla andando a riaprire il discorso qualificazione anche se solo per pochi minuti. Jovetic proverà a rinascere al Siviglia, dimostrando ancora una volta di essere quel calciatore che con la maglia della Fiorentina fece innamorare mezza Europa. Un infortunio e tanta panchina in Inghilterra negli anni ne hanno minato un po' la fama, ma Jovetic rimane comunque un classe 1989 di grandissimo impatto tecnico e fisico. Staremo a vedere se stavolta si riprenderà davvero.

È un attaccante montenegrino classe 1989 che ha ancora davanti a se il meglio della sua carriera. Il ragazzo è cresciuto nel Partizan che lo andò a prendere quando aveva appena quattordici anni dal Mladost Podgorica. Con la squadra bianconera ha dimostrato di avere grandissime qualità tanto da meritarsi la chiamata dalla Fiorentina che lo acquista per otto milioni di euro nell'estate del 2008. Il ragazzo in viola ha collezionato 40 reti in 135 presenze con in mezzo anche un brutto infortunio che lo ha fermato per tutta la stagione 2010/11 a causa di un bruttissimo infortunio al ginocchio destro. Nell'estate del 2013 la vioa è costretta a cederlo in Inghilterra con il Manchester City che se lo accaparra per ventisei milioni di euro e quattro di bonus. In Premier League Jovetic cresce molto fisicamente, ma delude senza trovare poi troppo spazio. L'Inter lo acquista per quindici milioni nell'estate del 2015 e in una stagione e mezzo lo schiera in campo solo 33 volte con all'attivo appena sette reti. Nel mercato di gennaio è stato ceduto al Siviglia con il quale ha debuttato mettendo a segno un gol contro il Real Madrid in Copa del Rey. In Nazionale ha segnato 19 reti in 44 presenze.

© Riproduzione Riservata.