BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Calciomercato Genoa / News: Ciciretti e Montoya nel mirino del Grifone. Le trattative 14 gennaio 2017 (ultime notizie in diretta)

Calciomercato Genoa, news: le parole di Ivan Juric sui nuovi acquisti. Le trattative al 14 gennaio 2017 (ultime notizie in diretta). In casa Genoa si pensa al Cagliari e al mercato.

Preziosi, foto lapressePreziosi, foto lapresse

Dopo gli arrivi di Rubinho e Cataldi, il calciomercato del Genoa ha tutta l'intenzione di regalare nuovi colpi in entrata. Stando a quanto riportato da Il Secolo XIX, i rossoblù avrebbero messo nel mirino Amato Ciciretti e Walter Montoya. Il primo è un esterno italiano che gioca in Serie B nel Benevento e piace tantissimo anche al Napoli: i liguri potrebbero prelevarlo e girarlo in prestito al Pisa fino al termine della stagione. Montoya è invece un centrocampista di proprietà del Rosario Central. L'argentino, finito in orbita Boca Juniors e River Plate, avrebbe già ricevuto un'offerta da parte del Genoa. Il prezzo del suo cartellino si aggira intorno ai 5,5 milioni di euro.

In casa Genoa si pensa soprattutto alla delicata trasferta di domani contro il Cagliari al Sant'Elia, ma il calciomercato continua a tenere banco. A proposito delle mosse in sede di trattative da parte del club ligure, il tecnico Ivan Juric ha così commentato i primi acquisti di questo gennaio: "Rubinho? Sono contento che sia arrivato. Lo conosco come persona, so cosa ci può dare. E' un ragazzo molto serio e dal primo allenamento si è visto che si è calato benissimo nella nostra realtà". Bastone e carota, invece, per Taarabt: "Penso quello che vedo. Per me non è facile inserire un giocatore che ha pochi minuti nelle gambe. Penso che lui sia molto lontano dalla forma accettabile. Poi, come giocatore, ha qualità tecniche belle da vedere. È un grande talento". Tanta soddisfazione per Cataldi, pronto ad essere schierato dal primo minuto in Sardegna contro il Cagliari: "E' giovane, giocherà dall'inizio anche se non sa le cose che facciamo noi. E' una scelta obbligata. E' un ragazzo completo e può fare le due fasi. Alla Lazio era chiuso, è un ragazzo che cerca continuità".

© Riproduzione Riservata.