BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Calciomercato Genoa / News: Ciciretti e Montoya nel mirino del Grifone. Le trattative 14 gennaio 2017 (ultime notizie in diretta)

Pubblicazione:sabato 14 gennaio 2017 - Ultimo aggiornamento:sabato 14 gennaio 2017, 15.23

Preziosi, foto lapresse Preziosi, foto lapresse

CALCIOMERCATO GENOA, NEWS: CIRICETTI E MONTOYA NEL MIRINO DEL GRIFONE LE TRATTATIVE AL 14 GENNAIO 2017 (ULTIME NOTIZIE IN DIRETTA) - Dopo gli arrivi di Rubinho e Cataldi, il calciomercato del Genoa ha tutta l'intenzione di regalare nuovi colpi in entrata. Stando a quanto riportato da Il Secolo XIX, i rossoblù avrebbero messo nel mirino Amato Ciciretti e Walter Montoya. Il primo è un esterno italiano che gioca in Serie B nel Benevento e piace tantissimo anche al Napoli: i liguri potrebbero prelevarlo e girarlo in prestito al Pisa fino al termine della stagione. Montoya è invece un centrocampista di proprietà del Rosario Central. L'argentino, finito in orbita Boca Juniors e River Plate, avrebbe già ricevuto un'offerta da parte del Genoa. Il prezzo del suo cartellino si aggira intorno ai 5,5 milioni di euro.

CALCIOMERCATO GENOA, NEWS: LE PAROLE DI IVAN JURIC SUI NUOVI ARRIVATI. LE TRATTATIVE AL 14 GENNAIO 2017 (ULTIME NOTIZIE IN DIRETTA) - In casa Genoa si pensa soprattutto alla delicata trasferta di domani contro il Cagliari al Sant'Elia, ma il calciomercato continua a tenere banco. A proposito delle mosse in sede di trattative da parte del club ligure, il tecnico Ivan Juric ha così commentato i primi acquisti di questo gennaio: "Rubinho? Sono contento che sia arrivato. Lo conosco come persona, so cosa ci può dare. E' un ragazzo molto serio e dal primo allenamento si è visto che si è calato benissimo nella nostra realtà". Bastone e carota, invece, per Taarabt: "Penso quello che vedo. Per me non è facile inserire un giocatore che ha pochi minuti nelle gambe. Penso che lui sia molto lontano dalla forma accettabile. Poi, come giocatore, ha qualità tecniche belle da vedere. È un grande talento". Tanta soddisfazione per Cataldi, pronto ad essere schierato dal primo minuto in Sardegna contro il Cagliari: "E' giovane, giocherà dall'inizio anche se non sa le cose che facciamo noi. E' una scelta obbligata. E' un ragazzo completo e può fare le due fasi. Alla Lazio era chiuso, è un ragazzo che cerca continuità".



© Riproduzione Riservata.