BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Diretta / Crotone-Bologna (risultato finale 0-1) info streaming video e tv: Donadoni espugna lo Scida! (Serie A 2017, oggi 14 gennaio)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

LaPresse  LaPresse

DIRETTA CROTONE-BOLOGNA (RISULTATO FINALE 0-1) INFO STREAMING VIDEO E TV (SERIE A 2017): DONADONI ESPUGNA LO SCIDA! - Tempo scaduto allo Scida che viene espugnato dal Bologna vittorioso di misura sul Crotone per 1 a 0, altra sconfitta bruciante per la formazione di Nicola. Nelle battute conclusive del match gli sforzi dei padroni di casa per cercare il pari in extremis non vengono ripagati dal campo con gli ospiti sempre pronti a dare loro il colpo di grazia in contropiede approfittando degli enormi varchi lasciati liberi dagli uomini di Nicola completamente sbilanciati in avanti (non avendo ormai più nulla da perdere), ma non c'è proprio verso di far passare il pallone nell'area di rigore felsinea. Neanche nei quattro minuti di recupero concessi da Calvarese il Crotone trova il modo di annullare lo svantaggio, con il Bologna che riesce a difendere il possesso del pallone fino al triplice fischio. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI CROTONE-BOLOGNA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPO REALE - CLICCA QUI PER LA DIRETTA DEI RISULTATI DI SERIE A

DIRETTA CROTONE-BOLOGNA (RISULTATO LIVE 0-1) INFO STREAMING VIDEO E TV (SERIE A 2017): DZEMAILI SI DIVORA IL GOL DEL RADDOPPIO! - Quando siamo giunti al trentacinquesimo minuto del secondo tempo resiste il vantaggio del Bologna sul Crotone, allo Scida il punteggio è sempre di 1 a 0 in favore della formazione di Donadoni. I padroni di casa non ci stanno a perdere per la quattordicesima volta in stagione e cercano il pari con tutte le loro forze. Al 56' Rohden si vede negare il gol dalla grande parata di Mirante, due minuti più tardi ci prova Palladino che spedisce il pallone a lato. In questa maniera, però, aumentano gli spazi in contropiede per gli ospiti che al 60' vanno vicini al raddoppio con Krejci che calcia al volo, Cordaz con una parata spettacolare si rifugia in calcio d'angolo. Nicola corre ai ripari inserendo Nalini e Gnahoré ma neanche in questa maniera il tecnico del Crotone riesce a dare la svolta alla gara controllata dal Bologna che al 67' sfiora il raddoppio con Dzemaili che manca l'appuntamento con la doppietta divorandosi un gol praticamente già fatto. Al 75' ospiti pericolosi su calcio d'angolo, sponda di Di Francesco per Destro che un attimo prima di colpire di testa viene anticipato dall'uscita di Cordaz. 

DIRETTA CROTONE-BOLOGNA (RISULTATO LIVE 0-1) INFO STREAMING VIDEO E TV (SERIE A 2017): DZEMAILI SBLOCCA LA CONTESA! - All'Ezio Scida è ricominciato dopo l'intervallo il match valido per la 20^ giornata di Serie A 2016-2017 tra Crotone e Bologna, al decimo minuto del secondo tempo il punteggio vede la formazione di Donadoni avanti per 1 a 0. Anche a inizio ripresa permane la situazione di equilibrio con le due squadre che finora si sono annullate a vicenda e continuano a commettere tanti errori perdendo un mucchio di palloni. Al 51', approfittando dell'ennesima ingenuità difensiva dei padroni di casa, Dzemaili fulmina Cordaz col destro firmando così la rete dell'1 a 0 con la quale porta in vantaggio gli ospiti. Il Crotone reagisce subito con Falcinelli che entra in area e libera il tiro venendo murato da Maietta e Masina. Al 55' Dzemaili vuole dare il bis ma questa volta la sua conclusione viene respinta da Cordaz che in tuffo si oppone. 

DIRETTA CROTONE-BOLOGNA (RISULTATO LIVE 0-0) INFO STREAMING VIDEO E TV (SERIE A 2017): INTERVALLO ALLO SCIDA! - Intervallo all'Ezio Scida dove si è appena concluso il primo tempo di Crotone-Bologna, le due squadre tornano negli spogliatoi per il riposo sul punteggio di 0-0. Meglio il club calabrese in questa fase del match, al 31' viene anche annullato un gol ai padroni di casa, sugli sviluppi di un calcio d'angolo Trotta gonfia la rete ma in netto fuorigioco secondo l'assistente di Calvarese che alza la bandierina. Continua ad attaccare la formazione di Nicola, al 36' Rohden serve Falcinelli che aggancia male il pallone e una volta dentro l'area di rigore avversaria viene murato. Al 38' Rohden va al cross per Rosi che viene chiuso in corner da Di Francesco. Il Bologna attacca in contropiede ma Dzemaili si fa portare via il pallone da Crisetig che lo recupera senza commettere fallo. Nel frattempo Donadoni perde anche Gastaldello per un dolore all'anca e deve spendere il secondo cambio per inserire Oikonomou, sempre più affollata l'infermeria dei felsinei. Da segnalare nel recupero la grande accelerazione di Di Francesco che lascia Rosi sul posto e rimette il pallone in mezzo che viene spazzato via dalla difesa avversaria. 

DIRETTA CROTONE-BOLOGNA (RISULTATO LIVE 0-0) INFO STREAMING VIDEO E TV (SERIE A 2017): PALLA GOL PER TROTTA! - Alla mezz'ora della prima frazione di gioco il punteggio di Crotone-Bologna rimane sullo 0-0. Allo Scida la partita stenta a decollare, entrambe le squadre commettono parecchi errori in fase di impostazione e il gioco ne risulta quindi spezzettato anche per via dei falli. Gli ospiti creano la maggior parte dei pericoli su calcio piazzato ma Viviani dalla distanza non riesce a inquadrare la porta di Cordaz. Ogni tanto si propongono in avanti i padroni di casa con Falcinelli che non riesce però a creare grattacapi a Mirante. Al 22' la formazione di Donadoni si rende minacciosa dalle parti di Cordaz con Dzemaili che inventa un corridoio per Destro, il numero 10 ospite calcia male regalando il pallone al portiere del Crotone. Al 27' palla gol per il Crotone, Falcinelli apre per Trotta che da posizione molto invitante calcia malissimo regalando la sfera a Mirante. Nel frattempo Torosidis si fa male alla coscia sinistra ed è costretto a dare forfait, al suo posto entra Krafth. 

DIRETTA CROTONE-BOLOGNA (RISULTATO LIVE 0-0) INFO STREAMING VIDEO E TV (SERIE A 2017): DESTRO PRENDE LE MISURE ALLA PORTA - Allo stadio Ezio Scida l'arbitro Calvarese ha dato il via alle ostilità tra Crotone e Bologna che si affrontano nel primo anticipo della 20^ giornata di Serie A 2016-2017, al decimo minuto del primo tempo il punteggio vede le due squadre sullo 0-0. Inizio gara relativamente tranquillo con gli ospiti che al 3' guadagnano un calcio di punizione, Viviani pesca Destro che calcia in porta trovando l'opposizione di Cordaz, ma il gioco era già fermo per l'offside del numero 10 di Donadoni che un paio di minuti più tardi ci riprova su azione, questa volta in posizione regolare, ma la sua conclusione si trasforma in un passaggio per l'estremo difensore avversario. I padroni di casa si affacciano in avanti per la prima volta all'8' con il colpo di testa di Falcinelli che spedisce il pallone direttamente sopra la traversa. 

DIRETTA CROTONE-BOLOGNA (RISULTATO LIVE 0-0) INFO STREAMING VIDEO E TV (SERIE A 2017): FORMAZIONI UFFICIALI, VIA! - Crotone-Bologna sta per cominciare: allo stadio Ezio Scida della città calabrese sono già state comunicate le formazioni ufficiali dell’anticipo della ventesima giornata che apre il girone di ritorno della Serie A. Partita già fondamentale per i padroni di casa del Crotone, di fatto costretti a vincere dal momento che la situazione dei calabresi è decisamente critica. Per provare a farlo, Davide Nicola si affiderà al modulo 4-3-3 nel quale il tridente offensivo vedrà titolari Palladino, Trotta e Falcinelli. Per il Bologna può essere invece l’occasione per ipotecare la salvezza già a metà campionato: identico modulo 4-3-3 per i felsinei di Roberto Donadoni, che schiera Destro punta centrale con Krejci e Di Francesco ai suoi lati. La posta in palio è già altissima, parola al campo per Crotone-Bologna! CROTONE (4-3-3): Cordaz; Rosi, Ceccherini, Ferrari, Martella; Rohden, Crisetig, Capezzi; Palladino, Trotta, Falcinelli. A disposizione: Festa, Viscovo, Claiton, Nalini, Stoian, Gnahorè, Barberis, Salzano, Dussenne, Sampirisi, Sulijc, Simy. Allenatore: Davide Nicola. BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Torosidis, Gastaldello, Maietta, Masina; Nagy, Viviani, Dzemaili; Krejci, Destro, Di Francesco. A disposizione: Da Costa, Sarr, Oikonomou, Krafth, Pulgar, Mounier, Donsah, Rizzo, Ferrari, Mbaye, Floccari, Okwonkwo. Allenatore: Roberto Donadoni.

DIRETTA CROTONE-BOLOGNA: INFO STREAMING VIDEO E TV (OGGI, SERIE A 2017 14 GENNAIO). I DUELLI -Leggendo le formazioni ufficiali di Crotone-Bologna possiamo ipotizzare un duello a distanza tra Raffaele Palladino e Mattia Destro. Entrambi attaccanti, ma con caratteristiche decisamente differenti. Il centravanti della formazione felsinea è certamente più massiccio dal punto di vista fisico e potenzialmente più concreto in fase realizzativa. L'esterno dei calabresi, invece, non è un bomber di razza eppure è diventato un elemento molto importante nell'undici allenato da Davide Nicola. Il rendimento di Palladino è senza dubbio più positivo confrontanto a quello del collega bolognese, il quale ha totalizzato appena tredici presenze e quattro reti in stagione; tutti gli sportivi si aspettavano molto di più dall'ex giocatore della Roma. Anche i tifosi del Bologna non sembrano del tutto soddisfatti del proprio centravanti, che la scorsa stagione ha mancato la doppia cifra per due marcature. Pure quest'anno tale obiettivo rischia di sfumare e ci si domanda perchè. La risposta, probabilmente, la si legge nei problemi fisici che continuano, evidentemente, ad incidere parecchio sul rendimento in campo dell'attaccante.

DIRETTA CROTONE-BOLOGNA: INFO STREAMING VIDEO E TV, PROBABILI FORMAZIONI, QUOTE, ORARIO, RISULTATO LIVE (OGGI, SERIE A 2017 20^GIORNATA). QUANDO SEGNERANNO? - Il girone di ritorno della Serie A comincia con Crotone-Bologna. Il Crotone ha segnato 14 gol nel primo girone e registra il secondo peggior attacco del campionato assieme a Pescara, peggio ha fatto solo l’Empoli che con l’ultimo successo ai danni del Palermo è salito a quota 11. Andando ad osservare la distribuzione delle reti nell’arco della partita, si nota che il Crotone ne ha messe a segno 8 nella seconda parte dei primi tempi: 4 tra il 15’ e il 30’ minuto ed altre 4 tra la mezz’ora di gioco e l’intervallo. I rossoblù allenati da Davide Nicola devono migliorare nell’impatto ad inizio ripresa: finora infatti non hanno mai trovato la via del gol nei minuti dal 46’ al 75’. Se non altro però il Crotone sta dimostrando di saper trovare guizzi importanti nei finali di partita, come dimostrano le 5 reti segnate nell’ultimo quarto d’ora. Più omogenea la distribuzione del Bologna, che ha segnato 9 reti nei primi tempi e 8 nei secondi. Le fasi più ‘calde’ per i felsinei sono i primi quarti d’ora dei due tempi: fino adesso si contano 4 gol sia dal 1’ al 15’ minuto che dal 45’ al 60’. Crotone che quindi dovrà stare attento in particolare all’inizio delle due frazioni. Statistiche fornite dal sito internet ufficiale www.legaseriea.it.

DIRETTA CROTONE-BOLOGNA: INFO STREAMING VIDEO E TV, PROBABILI FORMAZIONI, ORARIO E RISULTATO LIVE (OGGI, SERIE A 2017 20^ GIORNATA). TESTA A TESTA - Comincia il girone di ritorno e il Crotone riceve il Bologna alla ricerca di punti salvezza. Tra le due formazioni c'è ovviamente un solo precedente in Serie A, visto che i calabresi sono alla loro prima stagione nel massimo campionato: evidentemente ci riferiamo al match della prima giornata d’andata, quando al Dall’Ara il Bologna si impose 1 a 0 con rete di Destro che decise la prima volta del Crotone in Serie A. Vi sono tuttavia anche altri precedenti fra queste due squadre, di cui gli ultimi due nella Serie B 2014/2015, quando saltò completamente il fattore campo dal momento che all'andata gli emiliani persero 2 a 0 in casa, riuscendo però a vendicarsi al ritorno, quando i felsinei si imposero in Calabria con una doppietta di Laribi. Nel match odierno molto attesi sono Palladino nel Crotone e Di Francesco jr nel Bologna, città nella quale tutti sperano in un goal di Destro come nel match di andata in Emilia.

DIRETTA CROTONE-BOLOGNA: INFO STREAMING VIDEO E TV, PROBABILI FORMAZIONI, ORARIO E RISULTATO LIVE (OGGI, SERIE A 2017 20^ GIORNATA). LE STATISTICHE - In vista dell'anticipo tra Crotone e Bologna andiamo ad analizzare le statistiche delle due squadre. Partiamo dai padroni di casa che hanno segnato quattordici gol in questa prima parte di campionato, nessun gol tra il 45' ed il 75', soltanto uno nei primi quindici minuti di gare. I gol subiti sono stati molti di più: si parla infatti di trentatré gol incassati dalla squadra allenata da Davide Nicola: ben dodici sul finire della partita, soltanto uno subito nei primi quindici minuti di gare. I tiri in porta del Crotone sono stati finora sessantotto, mentre il numero complessivo di tiri ammonta a centoventotto. Passiamo al Bologna che ha segnato più gol rispetto agli avversari: diciassette le reti dei rossoblù nel girone di andata di Serie A, soltanto uno tra il 75' ed il 90' e quattro nei primi quindici minuti di gare. I gol subiti I gol subiti invece dagli uomini di Donadoni sono stati venticinque: ben otto tra il 75' ed il 90' e soltanto uno tra il 15' ed il 30'. I tiri in porta dei rossoblù sono stati finora ottantasei, centocinquantatré invece i tiri complessivi.

DIRETTA CROTONE-BOLOGNA: INFO STREAMING VIDEO E TV, PROBABILI FORMAZIONI, ORARIO E RISULTATO LIVE (OGGI, SERIE A 2017 20^ GIORNATA). I BOMBER - Parlare di bomber per analizzare le formazioni di Crotone e Bologna può apparire fuorviante; le due squadre stanno facendo molta fatica dal punto di vista offensivo e i numeri individuali ne sono una diretta conseguenza. Diego Falcinelli è il giocatore che ha segnato di più per il Crotone, ma è fermo a quota 5 gol e soprattutto non ha segnato nelle ultime tre partite, realizzando soltanto due volte nelle ultime sette (sia pure contro Sampdoria e Milan) regalando un punto alla sua squadra. Situazione analoga in casa Bologna: in due sono a 4 gol e per di più Simone Verdi, che prometteva un arrivo in doppia cifra, è ancora fermo per infortunio. Il peso dell’attacco ricade così sulle spalle di Mattia Destro: per l’attaccante marchigiano uno stop di quattro partite, da quando è rientrato ha segnato soltanto una volta in otto gare e la sua ultima marcatura, contro il Palermo, risale addirittura al 20 novembre. Più facile dunque che la partita dello stadio Scida si concluda a reti bianche; oppure, che sia risolta da qualche elemento inaspettato.

DIRETTA CROTONE-BOLOGNA: INFO STREAMING VIDEO E TV, PROBABILI FORMAZIONI, ORARIO E RISULTATO LIVE (OGGI, SERIE A 2017 20^ GIORNATA). L'ARBITRO - La partita tra Crotone e Bologna verrà diretta da Gianpaolo Calvarese, della sezione di Teramo. L'arbitro ha diretto nove partite in questo campionato di Serie A, estraendo trentotto cartellini gialli, nessun doppio giallo e già due cartellini rossi. Calvarese ha diretto già una partita del Bologna nel girone d'andata, contro la Sampdoria, terminata 2-0 a favore dei rossoblù, ed una partita del Crotone in trasferta contro l'Inter, persa per 3-0. Entrando nello specifico il direttore di gara non ha mai diretto la partita Crotone-Bologna ma in Serie A ha arbitrato la partita dei padroni di casa contro l'Inter ed in Serie B contro il Sassuolo, l'Empoli, il Novara ed il Grosseto. Per il Bologna, invece, le partite dirette da Calvarese sono ben sette e tutte in Serie A contro il Siena, il Chievo, l'Inter, l'Udinese, la Fiorentina e la Sampdoria quindi manca il Crotone che verrà diretta nel weekend dall'arbitro di Teramo. I suoi assistenti saranno Fiorito e Di Vuolo mentre il quarto uomo sarà Vivenzi.

DIRETTA CROTONE-BOLOGNA: INFO STREAMING VIDEO E TV, PROBABILI FORMAZIONI, ORARIO E RISULTATO LIVE (OGGI, SERIE A 2017 20^ GIORNATA) - Crotone-Bologna, diretta dall’arbitro Giampaolo Calvarese, si gioca alle ore 18.00 di oggi, sabato 14 gennaio, allo stadio Scida per la ventesima giornata di Serie A, prima di ritorno del massimo campionato. Si tratta della gara che apre la giornata ed oppone l’ultima in classifica, i calabresi, a quota 9 punti in compagnia del Pescara, ed il Bologna che dopo il girone d’andata si trova al quindicesimo posto con 20 punti all’attivo, sicuramente non preoccupato per quanto riguarda la retrocessione, con i suoi 10 punti di vantaggio sul Palermo che occupa il terzultimo posto, ma certamente non contento dell’andamento fin qui della stagione, con un attacco che fa fatica a segnare, solo 17 le reti fatte, che però è compensato da una difesa che non concede molto, avendo subito solo 25 reti. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI CROTONE-BOLOGNA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPO REALE - CLICCA QUI PER LA DIRETTA DEI RISULTATI DI SERIE A

Il Crotone è certamente in grave difficoltà, ma la società ha fatto quadrato intorno all’allenatore, Nicola, e cercherà di rinforzare la rosa in questa sessione di mercato invernale per provare ad agguantare almeno il quartultimo posto che dista comunque 8 punti ed è attualmente tenuto dall’Empoli. La gara casalinga con il Bologna è una delle occasioni che il Crotone non deve assolutamente perdere, dopo aver dato una buona prova di carattere nella gara che ha riaperto le ostilità dopo la sosta natalizia, seppur perdendo contro la Lazio all’Olimpico. Il Bologna dal canto suo, viene da una sconfitta netta allo Stadium, e non è stato mai in grado di opporsi alla capolista Juventus.

Nella gara di andata, disputata al Dall’Ara, il Bologna si impose sulla formazione calabrese per 1–0 con una rete segnata da Destro, dopo che i rossoblù di Donadoni avevano creato molte occasioni da rete, tutte però puntualmente sprecate. Una partita nella quale il neopromosso Crotone non aveva però demeritato all’esordio assoluto in Serie A. Domenica scorsa il Crotone ha subito una sconfitta sul campo della Lazio, a segno con Immobile al 90esimo, quando i calabresi pensavano già di portare a casa un punto importantissimo per la loro classifica.

In precedenza i biancocelesti di Inzaghi aveva no sprecato una ghiotta occasione con Biglia che ha sbagliato la trasformazione dagli 11 metri mandando il pallone a colpire la traversa. Nicola ha provato anche con le sostituzioni a portare la partita dalla sua parte, ma il pallino del gioco è rimasto in mano alla Lazio che alla fine ha visto premiati i suoi sforzi con il centravanti della nazionale che mette in rete conquistando un pallone che Martella aveva controllato in modo maldestro.

Partita da dimenticare per il Bologna allo Stadium contro la Juventus. I bianconeri di Allegri vincono 3–0 con una doppietta di Higuain ed una rete di Dybala, e nel finale mettono in campo anche il neoacquisto Rincon. La formazione di Donadoni sembrava arrendersi già dai primi minuti di gioco e la prima rete di Higuain è stata come il "colpo di grazia" sulle sue ambizioni di portare a casa almeno un punto.

Ai felsinei è mancata soprattutto la capacità di far fioco a centrocampo con una serie impressionante di passaggi sbagliati che hanno fatto arrabbiare Roberto Donadoni. Nel 4-3-3 disegnato dal tecnico bolognese, Destro è risultato troppo solo al centro della difesa bianconera, che lo ha controllato con grande mestiere. Il raddoppio di Dybala su rigore prima dell’intervallo decreta in pratica la fine della gara.

Per quanto riguarda le formazioni che scenderanno in campo in avvio. Nicola non ha nessun problema e probabilmente recupera sia Mesbah che Tonev, con un solo ballottaggio in difesa che vede coinvolti Claiton e Ceccherini. Nel suo tridente d’attacco, Nicola impiega nuovamente Falcinelli, insieme a Trotta e Palladino.

Nel Bologna Donadoni deve innanzitutto scuotere i suoi dopo la delusione di Torino, e fa a meno di Sadiq e Verdi. Per il tecnico emiliano schema speculare a quello dei calabresi, 4-3-3, con un dubbio in difesa tra Krafth e Torosidis, per un posto sulla fascia destra, ed anche uno in attacco, con Di Francesco che spera di scalzare Mounier e Rizzo e far parte del tridente insieme a Krejici e Destro.

Alla fine della gara dell’Olimpico, il tecnico dei calabresi, Nicola, si è lamentato dell’annullamento della rete segnata dai suoi, che sembrava regolare. Secondo il tecnico del Crotone, la sua formazione in questa partita ha fatto vedere di essere molto vicina, come prestazioni, a quel quartultimo posto che significa salvezza, anche se i numeri della classifica danno altre indicazioni.

Donadoni ha parlato di almeno due reti prese per delle clamorose ingenuità, due reti che hanno finito per cambiare il volto alla partita. Il tecnico ha parlato di un buon atteggiamento da parte dei suoi nella prima parte di gara, cambiato poi dopo aver subito il raddoppio. Certamente, ha proseguito Donadoni, in vista della prossima partita dobbiamo cercare di limare gli errori commessi in modo da ottenere un risultato positivo.

Crotone-Bologna sarà trasmessa in diretta tv soltanto sui canali del satellite: appuntamento su Sky Supercalcio e Sky Calcio 1 (numero 206 e 251), con possibilità per tutti gli abbonati di assistere alla partita anche in diretta streaming video, attivando senza costi aggiuntivi l'applicazione Sky Go. Ricordiamo inoltre il programma Diretta Gol Serie A, che su Sky Super Calcio trasmette highlights e gol in tempo reale da tutti i campi.

CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI CROTONE-BOLOGNA LIVE: SEGUI LA PARTITA IN TEMPO REALECLICCA QUI PER LA DIRETTA DEI RISULTATI DI SERIE A


  PAG. SUCC. >