BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta / Leicester-Chelsea (risultato finale 0-3) info streaming video tv: tris dei blues (Premier League oggi)

Diretta Leicester-Chelsea: info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario, risultato live. La partita della Premier League è in programma sabato 14 gennaio 2017

Claudio Ranieri (LaPresse)Claudio Ranieri (LaPresse)

Triplice fischio finale al King Power Stadium, dove il Chelsea strapazza il Leicester con un sonante tre a zero. La truppa di Ranieri deve arrendersi di fronte alla forza dei blues, che consolida il proprio magic moment in campionato. Il primo tempo si chiude sul risultato di uno a zero, con la compagine ospite che passa in vantaggio con Alonso dopo pochi minuti dal fischio di inizio. La reazione delle volpi non tarda ad arrivare, ma non è concreta. Il Chelsea macina gioco e nella ripresa raccoglie i frutti: al cinquantunesimo è di nuovo Alonso ad andare in rete, mettendo a segno la sua doppietta personale. Per il Leicester si mette male, i blues controllano il match e continuano a costruire nuove occasioni in zona di attacco. Il colpo del ko arriva al settantunesimo, grazie ad una bella giocata di Pedro che era già andato vicino al gol in diverse occasioni. Vince il Chelsea, Leicester sconfitto.   

Il duplice fischio del direttore di gara ha accompagnato Leicester City e Chelsea negli spogliatoi per l'intervallo. Il risultato parziale premia i blues, passati in vantaggio attorno al sesto minuto di gioco grazie ad Alonso. La formazione ospite è partita subita forte, concretizzando una lunga azione orchestrata da Hazard per la conclusione al bacio di Alonso, il quale non ha lasciato scampo a Schmeichel. Le foxes reagiscono attorno al diciottesimo con una bella azione in velocità: Albringhton va al cross per un compagno, ma l'azione sfuma in un nulla di fatto. Alla mezzora ci prova Ndidi, con una sassata dai venticinque metri fuori dallo specchio della porta. Passano pochi minuti ed è Courtois a ritagliarsi un ruolo da protagonista con una bella smanacciata sul cross insidioso di Vardy. Nel finale del primo tempo il Chelsea torna a farsi vedere in attacco con Pedro, ma gli ospiti non pungono. 

Sta per cominciare: fra pochi minuti ecco l’interessante partita della 21^ giornata di Premier League che propone la sfida fra gli allenatori italiani Claudio Ranieri e Antonio Conte. Il primo ha fatto la storia nella passata stagione, ma ora il Leicester deve pensare a salvarsi; il secondo ha rilanciato il Chelsea ed è capolista, ma negli ultimi giorni deve fare i conti con il caso Diego Costa, il capocannoniere del campionato che non è stato convocato dopo un litigio con l’allenatore. Non mancano dunque i temi d’interesse per una partita da non perdere. Senza perdere altro tempo andiamo dunque a proporvi qui di seguito le formazioni ufficiali di Leicester-Chelsea, poi la parola passa al King Power Stadium perché la partita sta per avere inizio! LEICESTER (3-5-2): Schmeichel; Morgan, Huth, Fuchs; Chilwell, Mendy, Drinkwater, Ndidi, Albrighton; Musa, Vardy. A disposizione: Zieler, Simpson, Wasilewski, King, Kapustka, Gray, Okazaki. Allenatore: Claudio Ranieri. CHELSEA (3-4-3): Courtois; Azpilicueta, David Luiz, Cahill; Moses, Kante, Matic, Alonso; Willian, Hazard, Pedro. A disposizione: Begovic, Ivanovic, Zouma, Chalobah, Fabregas, Loftus-Cheek, Batshuayi. Allenatore: Antonio Conte.

Ci proporrà il “derby” fra allenatori italiani, Claudio Ranieri e Antonio Conte. Abbiamo già visto che in questa stagione i precedenti sorridono al Chelsea, facciamo allora un passo indietro allo scorso campionato, che invece ha fatto la storia del Leicester, clamorosamente campione d’Inghilterra. A Stamford Bridge le due squadre si affrontarono all’ultima giornata (era il 15 maggio 2016), quando il Leicester aveva già vinto matematicamente il suo storico titolo e Ranieri poté godersi la trasferta sul campo della sua ex squadra, dove i tifosi del Chelsea lo accolsero trionfalmente. In campo fu un pareggio per 1-1, con gol di Cesc Fabregas su rigore per i padroni di casa e di Danny Drinkwater per gli ospiti. Più significativa la partita d’andata, uno dei tasselli più importanti della leggendaria stagione della rivelazione di Ranieri: il 14 dicembre 2015 in casa del Leicester ecco la vittoria per 2-1 delle Foxes con i gol di Jamie Vardy e Riyad Mahrez, mentre per il Chelsea fu inutile il gol di Loic Remy, sconfitta che portò all’esonero di José Mourinho.

Si avvicina, andiamo a ricordare come sono andati i due precedenti già disputati nel corso di questa stagione. Nel girone d'andata della Premier League, il Chelsea aveva battuto con un secco 3-0 i campioni d'Inghilterra allo Stamford Bridge sabato 15 ottobre. Annicchiliti Vardy e compagni dai gol di Diego Costa (il grande assente di oggi) al 7’ minuto, Hazard al 33’ e Moses al 80’. Una vittoria che fu un chiaro segno di un campionato ben diverso dal precedente, in positivo per il Chelsea e in negativo per il Leicester. Esito favorevole alla squadra londinese anche in Coppa di Lega, la seconda Coppa nazionale inglese: in occasione del terzo turno, il 20 settembre scorso, la squadre allenata da Antonio Conte, in trasferta al King Power Stadium, ha avuto la meglio per 4-2 sulle Foxes di Claudio Ranieri al termine di una partita incredibile. Una doppietta di Okazaki infatti sembrava avere spianato la strada al Leicester nel primo tempo, ma il gol di Cahill nel recupero della prima frazione è stato il preludio a una ripresa tutta del Chelsea, con il gol di Azpilicueta e la doppietta di Fabregas a ribaltare la situazione e dare al Chelsea la qualificazione.

, che si gioca alle ore 18.30 italiane di oggi pomeriggio per la Premier League inglese, sarà uno dei big-match della 21^ giornata. La vigilia dell'incontro è stata scossa dalla notizia secondo cui Diego Costa e Antonio Conte, rispettivamente capocannoniere e manager dei Blues, avrebbero litigato furiosamente. Quale il motivo? Secondo quanto riportato dal Daily Mail, l'attaccante spagnolo, centravanti della Nazionale, avrebbe lamentato dolori alla schiena, secondo lui riconducibili a problemi muscolari. Non dello stesso avviso lo staff medico del Chelsea, appoggiato nell'occasione da Conte. Da qui la lite tra i due, che ha avuto come conseguenza diretta la non convocazione di Diego Costa in previsione della sfida al King Power Stadium contro i campioni in carica del campionato inglese allenati da Claudio Ranieri, fresco vincitore del premio quale miglior allenatore del 2016, dopo aver portato le Foxes al trionfo clamoroso in Premier League.

Entrambe le squadre sono reduci dagli impegni in FA Cup. Il Leicester di Claudio Ranieri ha battuto fuori casa l'Everton per 2-1, grazie alla doppietta dell'interessantissimo Ahmed Musa, attaccante nigeriano classe '92 che sta facendo benissimo in questa prima parte di stagione, assai travagliata per i campioni d'Inghilterra. Anche il Chelsea è riuscito a qualificarsi al turno successivo, superando nettamente, allo Stamford Bridge, il Peterbourogh con il risultato finale di 4-1. Doppietta per lo spagnolo, ex Barcellona, Pedro, più le reti di Willian ed il belga Batshuayi, dato in partenza nel corso della sessione di mercato invernale.

In Premier League, il Chelsea ha chiuso al comando la 20 giornata, a quota 49 punti, con 5 lunghezze di vantaggio sul Liverpool di mister Klopp. Il Leicester occupa attualmente la 15 posizione, a quota 21 punti. Quasi impossibile, per le Foxes, poter lottare, ancora, per una qualificazione alle competizioni europee, dato il distacco di 18 punti dal Manchester United di Josè Mourinho, in netta ripresa, che attualmente è sesto in classifica.

Il Leicester dovrebbe scendere in campo con il modulo 4-5-1. In porta Schmeichel. In difesa, la coppia centrale sarà costituita da Morgan e Huth. I terzini invece saranno Simpson e Chilwell. A centrocampo, in posizione arretrata, il mediano Ndidi. Al centro invece Mendy e Drinkwater. Sulle fasce agiranno Albringhton e Musa. Sono ali offensive, dunque sarebbe più giusto parlare di un 4-3-3 in fase offensiva. Al centro dell'attacco l'inglese Vardy. Il Chelsea risponde con il consueto 3-4-3. Courtois in porta. I tre centrali di difesa saranno Cahill, David Luiz e Azpilicueta. A centrocampo, a comporre la linea mediana, saranno Kanté e Matic. Sugli esterni, lungo tutta la fascia, correranno Moses e Alonso, ex Fiorentina. In attacco, Hazard centrale da falso nueve, con Willian e Pedro sugli esterni.

La gara Leicester-Chelsea sarà visibile in esclusiva in diretta tv sul canale Sky Sport 3, il numero 203 della piattaforma satellitare, ma anche su Sky Sport Mix (106) e sulla diretta streaming video messa a disposizione degli abbonati, ovvero Sky Go, riservata ai clienti della celebre pay-tv. Infine ricordiamo che i bookmakers danno come favorito il Chelsea. La vittoria degli uomini di Conte è quotata a 1.80, mentre quella dei padroni di casa del Leicester a 4.75. Un abisso. Anche il pareggio è poco considerato dagli scommettitori, essendo in lavagna a 3.50.

© Riproduzione Riservata.