BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta / Brescia Ajax (risultato finale 2-0) streaming video e tv: Brescia vola agli ottavi! (donne)

Diretta Brescia Ajax: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario e risultato live della partita che si gioca per il ritorno dei sedicesimi della Champions League donne

Diretta Brescia Ajax - LaPresse, imm. repertorioDiretta Brescia Ajax - LaPresse, imm. repertorio

DIRETTA BRESCIA AJAX (RISULTATO FINALE 2-0): IL BRESCIA VOLA AGLI OTTAVI!

Brutto fallo della Bakker su Mónica Mendes, l'arbitro non prende provvedimenti. Bomba della Daleszczyk su punizione! Brescia ad un passo dal raddoppio! Sostituzione Ajax, entra Folkertsma ed esce Oudemast. La Daleszczyk è a migliore i campo fino ad ora, ricordiamo che ha trovato il gol segnando direttamente da calcio d'angolo. Mancano 10' alla fine dei tempi regolamentari, se il risultato non cambia si andrà ai supplementari. Monica Mendes! Raddoppia il Brescia nel finale! Risultato dell'andata ribaltato, in questo momento le ragazze del Brescia sono agli ottavi. Bella davvero la rete della Mendes, l'Ajax ora si riversa tutta in avanti! Il Brescia potrebbe punire le olandesi in contropiede, mancano 4' alla fine. Ci prova la Sabatino ma la conclusione viene bloccata. L'arbitro assegna 4' di recupero. Termina la partita! Grandissima prestazione delle ragazze del Brescia che hanno ribaltato la sconfitta dell'andata. Le rondinelle vanno agli ottavi di finale. (agg. Umberto Tessier)

ATTACCA L'AJAX

Inizia la ripresa, qualificazione in bilico. Ci prova la Kaagman ma Ceasar respinge con i pugni, punge subito l'Ajax. Meglio le olandesi in questa ripresa, stanno schiacciando il Brescia nella sua area. Ci prova la Van der Most ma la Ceasar dice ancora di no! Buona l'intensità in campo messa dalle due squadre. Siamo intanto giunti al 60', resiste il vantaggio del Brescia, se dovesse finire in questo modo si andrebbe ai supplementari. Bomba della Van der Most che per un soffio non inquadra la porta! Quello dell'Ajax è un vero e proprio assedio, il Brescia sta provando ad uscire dalla sua area. Punizione per il Brescia, sulla palla c'è la Girelli. Tiro potente che non inquadra la porta! Siamo sempre sul risultato di uno a zero. Mancano 20' alla fine e lo spettro supplementari si avvicina. (agg. Umberto Tessier)

FINE PRIMO TEMPO

L'Ajax si riversa in avanti alla ricerca dell'immediato pareggio. Philtjens conclude a rete ma trova la respinta di Ceasar. Risponde subito la Daleszczyk che non trova la porta! Mancano meno di dieci minuti alla fine della prima frazione, Brescia sempre avanti. Calcio di punizione per l'intervento falloso di Daleszczyk su Oudemast a cinque minuti dalla fine. Ceasar è reattiva e sventa il pericolo, ottima la sua prestazione. Grande occasione per Brescia nel finale del primo tempo.! La Sabatino non trova la rete per un soffio. L'arbitro manda tutti negli spogliatoi. Vantaggio meritato del Brescia che comunque ha rischiato un paio di volete ed è stato salvato dalla Ceasar. Stiamo assistendo ad una partita molto piacevole. Vedremo cosa accadrà nella seconda frazione. (agg. Umberto Tessier)

LA SBLOCCA DALESZCZYK!

Ci prova Heroum per il Brescia! Sarasola si distende e ribatte il tiro. Primo squillo del Brescia. Di Criscio commette fallo su Philtjens, punizione per la compagine danese. Van Lunteren non trova lo specchio della porta, pericolo scampato per il Brescia. Calcio di punizione per l'intervento falloso di Van der Gragt su Sabatino. Ci prova il Brescia. Heroum non inquadra la porta per un soffio, nulla da fare per il Brescia. Un minuto dopo ci prova la Girelli, palla bloccata facilmente. Il Brescia sta alzando la pressione. La sblocca il Brescia! Rete siglata dalla Daleszczyk! Partita attualmente in parità tra andata e ritorno. Giusto il vantaggio del Brescia che stava attaccando in maniera insistente. Siamo intanto giunti al 26' di gioco. La partita ora è bella ed avvincente. (agg. Umberto Tessier)

AJAX SUBITO PERICOLOSO!

Le ragazze del Brescia devono recuperare una rete dopo la sconfitta in Olanda contro l'Ajax per una rete a zero. Vedremo se le rondinelle riusciranno nell'intento per ottenere la qualificazione al turno successivo. Inizia il match! Subito Ajax pericoloso con Bakker! Ceasar ribatte e salva il Brescia. Calcio di punizione per l'intervento falloso di Van der Gragt su Giacinti. Heroum calcia la punizione ma non inquadra la porta. Primo angolo del match al 10'. Daleszczyk batte il calcio d'angolo. Sull'angolo viene fischiato fallo al Brescia, Di Criscio commette fallo su Oudemast. Primi dieci minuti vibranti con il Brescia che ha rischiato subito di capitolare. Per fortuna della compagine di casa Ceasar ha compiuto un grande intervento. Ci avviamo al 15' e il risultato è ancora bloccato sullo zero a zero. (agg. Umberto Tessier)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Brescia Ajax sta per cominciare: pochi minuti ci separano dal fischio d’inizio della partita valida per il ritorno dei sedicesimi di finale della Champions League 2017-2018 di calcio femminile. All’andata, una settimana fa, era finita 1-0 per l’Ajax che adesso dunque parte con un piccolo ma prezioso vantaggio in questa fase che per le donne è già ad eliminazione diretta: come si sa, chi non subisce gol in casa è in queste situazioni favorito, soprattutto se poi in trasferta riesce a trovare almeno una rete. Ecco perché il Brescia dovrà attaccare ma con criterio, perché subire gol potrebbe essere una complicazione non da poco e metterebbe a rischio un cammino che negli ultimi anni è sempre stato positivo per il Brescia in Champions League, alla quale partecipa per la quarta edizione consecutiva. Adesso dunque la parola passa al campo: ecco le formazioni ufficiali della partita. BRESCIA (3-5-2): 12 Caesar; 6 Di Criscio, 16 Fusetti, 2 Mendes; 17 Daleszczyk, 10 Girelli, 15 Hendrix, 11 Heroum, 7 Bergamaschi; 9 Sabatino, 19 Giacinti. A disposizione: 1 Marchitelli, 3 Boglioni, 4 Pettenuzzo, 8 Magri, 13 Cacciamalli, 18 Ghisi, 21 Tomaselli. Allenatore: Gianpiero Piovani AJAX (4-3-3): 22 Sarasola; 2 Van Der Most, 3 Van Der Gragt, 4 Van Dongen, 5 Philtjens; 16 Reichardt, 17 Zeeman, 10 Van Lunteren; 7 Oudemast, 15 Bakker, 8 Kaagman. A disposizione: 1 Kop, 6 Folkertsma, 19 Payne, 20 Van Den Abbeele, 21 A. Romero, 24 Keizerweerd, 25 De Sanders. Allenatore: Benno Nihom (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Brescia Ajax non sarà disponibile in diretta tv, né si potrà seguire una diretta streaming video per questo incontro; tuttavia i tifosi e gli appassionati del calcio femminile potranno accedere al sito www.uefa.com, visitando l’apposita sezione dedicata a questa Champions League e avere così informazioni utili sulle due squadre in campo e sulla partita.

L'ANDATA

In vista di Brescia Ajax, c’è sicuramente un pizzico di rimpianto per le lombarde ripensando alla partita d’andata, vinta dall’Ajax per 1-0 grazie al gol segnato da Linda Bakker su assist di Desiree Van Lunteren al minuto 88 di gioco, quando la partita sembrava ormai indirizzata sullo 0-0 che ovviamente nell’ottica dei 180 minuti sarebbe stato molto più positivo per il Brescia. Il match di mercoledì scorso è l’unico precedente fra Brescia e Ajax femminili, dunque è una sfida inedita nel grande calcio. Per le olandesi però il cammino nella Coppa è già arrivato alla quinta partita, perché prima dell’andata con le lombarde c’erano state le tre partite del girone eliminatorio cui avevamo già brevemente accennato. Per la precisione l’Ajax ha vinto nell’ordine contro Rigas FS con un netto 6-0, poi in casa del Parnu per 1-2 ed infine un bel 3-0 casalingo contro lo Standard. Compreso il match con il Brescia sono quattro vittorie in altrettante partite, con 12 gol segnati e appena uno subito. Però il Brescia non è dovuto passare dalle qualificazioni, uno status ottenuto anche grazie ai quarti e agli ottavi degli anni scorsi: nessuna paura dunque, l’impresa è possibile. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L'IMPORTANZA DI VALENTINA GIACINTI

Brescia Ajax sta per cominciare: in attesa di scoprire se le Rondinelle riusciranno a superare i sedicesimi della Champions League femminile, va riportato che nel fine settimana la squadra di Gianpietro Piovani ha ottenuto la seconda vittoria in altrettante partite di Serie A battendo il Sassuolo. Al Centro Sportivo Club Azzurri, campo di casa del Brescia, la squadra lombarda si è imposta per 2-1 in una partita tutt’altro che semplice: a decidere è stata una doppietta di Valentina Giacinti che ha timbrato il cartellino al 33’ e al 59’. In mezzo però, precisamente nel finale di primo tempo, era arrivato il momentaneo pareggio del Sassuolo con Stefania Tarenzi; il Brescia dunque si porta a quota 6 punti in campionato dopo il 6-0 esterno al Pink Sport Time. Primi gol in questo campionato per la Giacinti, che ne aveva già messi a segno due in Coppa Italia (contro la Riozzese); l’anno scorso l’attaccante bergamasca, classe ’94, giocava nel Mozzanica dove aveva chiuso la stagione con 14 gol in campionato e 5 in Coppa Italia. Il suo record resta quello del 2015-2016: 41 gol in 28 partite, divisi tra Serie A (32) e Coppa Italia (9). In carriera la Giacinti ha già un totale di 155 reti con le squadre di club (ha giocato anche con Atalanta e Napoli, oltre ad una breve esperienza negli Stati Uniti con l’AC Seattle) mentre in Nazionale (10 apparizioni) va ancora a caccia del primo gol, dopo averne segnati 3 con l’Under 19 e 6 con l’Under 17. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Brescia Ajax, partita che sarà diretta dall’arbitro bielorusso Volha Tsiareshka, in una terna che comprende anche le guardalinee Alena Karas e Anna Ilyankova va in scena alle ore 20:30 di questa sera, mercoledì 11 ottobre, presso lo stadio Mario Rigamonti di Brescia, giustamente concesso alle ragazze per questa importante partita che è valida per il ritorno dei sedicesimi di finale della Champions League 2017-2018 di calcio femminile, un livello che tra i maschi da queste parti appare fantascientifico. La competizione inizia subito dai turni a eliminazione diretta, non essendo prevista una fase a gironi; di conseguenza siamo già ad un momento da dentro o fuori, con l’Ajax leggermente favorito dalla vittoria per 1-0 dell’andata in Olanda, ma i giochi sono ancora aperti. Naturalmente in caso di vittoria per 1-0 del Brescia si proseguirebbe con tempi supplementari ed eventualmente infine con i calci di rigore.

IL CONTESTO

Il Brescia è una delle migliori squadre italiane di calcio femminile negli ultimi anni; campione d’Italia nel 2014 e 2016, ha vinto anche per tre volte la Coppa Italia e per quattro la Supercoppa Italiana. Lo scorso anno si è dovuta arrendere alla Fiorentina in campionato, mentre in Champions League la compagine lombarda nel 2016 ha raggiunto i quarti, un risultato davvero eccellente per le squadre italiane di club in campo femminile. L’allenatore è Gianpietro Piovani, che come calciatore abbiamo visto anche in Serie A ed è fortemente legato al Brescia; ha preso il posto di Milena Bertolini, andata a guidare la nazionale. L’Ajax invece, emanazione del glorioso Ajax maschile a partire dal 2012, ha dovuto vincere un girone preliminare per accedere al tabellone principale di questa Champions League. Si tratta della prima partecipazione ad un grande torneo internazionale per l’Ajax che dunque non ha troppe ambizioni, ma vuole comunque provare a fare più strada possibile.

PROBABILI FORMAZIONI BRESCIA AJAX

L’unico cambio forzato per le due formazioni rispetto alla partita d’andata in Olanda riguarda l’Ajax, perché nel match di settimana scorsa è stata espulsa Marjolijn Van Den Bighelaa. Per quanto riguarda il Brescia, l’allenatore Gianpietro Piovani potrebbe sostanzialmente confermare l’undici titolare già schierato all’andata secondo il modulo 3-5-2. Ricordiamo allora che erano scese in campo Marchitelli in porta, nella linea difensiva a tre Hendrix, Fusetti e Mendes. Un folto centrocampo comprendeva Tomaselli come esterno destro, poi la capitana Girelli, Giugliano, Heroum e sulla fascia sinistra Bergamaschi. Infine il tandem d’attacco del Brescia era stato composto sette giorni fa da Giacinti e Sabatino.

© Riproduzione Riservata.