BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA/ Inter-Fiorentina Primavera (risultato finale 2-0): nerazzurri in testa. Streaming video e diretta tv

Diretta Inter Fiorentina Primavera streaming video e tv: probabili formazioni, orario e risultato live della partita del campionato Primavera 1 (oggi 22 ottobre)

Inter Fiorentina Primavera, Stefano Vecchi - La PresseInter Fiorentina Primavera, Stefano Vecchi - La Presse

E' terminata la gara Inter-Fiorentina Primavera col risultato di 2-0. Dopo il gol di Lombardoni nel primo tempo sugli sviluppi di un calcio d'angolo è arrivato nel finale anche il raddoppio di Rover bravo in un batti e ribatti a depositarla alle spalle del portiere avversario e a chiudere una partita che era in grande equilibrio. Poco prima Mosti della viola aveva sfiorato il pareggio con un tiro a giro che stava per infilarsi sotto la traversa e invece è terminata sul fondo. La partita è stata giocata bene dai ragazzi di Bigica che hanno tenuto testa fuori casa a un avversario davvero molto forte e che con questa vittoria sale da sola in testa alla classifica del campionato Primavera. Staremo a vedere che reazione avranno le due compagini dopo un match che è stato vissuto fino all'ultimo con grande intensità e la voglia assolutamente di fare risultato. (agg. di Matteo Fantozzi)

NERAZZURRI ANCORA AVANTI

Siamo arrivati all'ora di gioco della gara Inter-Fiorentina Primavera e il risultato è ancora 1-0 grazie alla rete al minuto dodici di Lombardoni sugli sviluppi di un calcio d'angolo. I viola stanno alzando il baricentro per provare il tutto per tutto alla ricerca del pareggio che sarebbe davvero molto importante per non far compiere un bel balzo in classifica ai nerazzurri. Ci ha provato da poco Sottil che ha calciato da fuori in maniera violenta senza però trovare lo specchio della porta. Saranno venticinque minuti di fuoco quelli finali considerando che chiunque può segnare perché l'Inter non ha rinunciato ad attaccare con Zaniolo che ha anche sfiorato la rete del raddoppio, superando il portiere viola bravo in due tempi a riagganciare la palla che stava per entrare in porta. Per gli occhi di certo questa partita al momento è un vero spettacolo con tanti talenti in campo che stanno giocando bene e di cui sentiremo parlare ancora molto. (agg. di Matteo Fantozzi)

INTERVALLO

Siamo arrivato all'intervallo della gara Inter-Fiorentina Primavera con la possibilità di vedere i nerazzurri avanti col risultato di 1-0. La gara è stata sbloccata nei primi venti minuti grazie a una girata del capitano Lombardoni che ha sfruttato al meglio una doppia deviazione al centro dell'area di rigore in seguito a un calcio d'angolo buttato dentro con forza e precisione. Nonostante questo la reazione della Fiorentina non ha tardato ad arrivare, soprattutto verso la fine della frazione sono state tre le punizioni da posizioni interessanti che buttate dentro avrebbero potuto creare i presupposti di un gol che avrebbe portato al pareggio. L'Inter però ha dimostrato di avere grande attenzione nella gestione della partita e in contropiede potrebbe puntare a raddoppiare e chiudere la partita. (agg. di Matteo Fantozzi)

GOL DI LOMBARDONI

La gara Inter-Fiorentina Primavera è arrivata al minuto venti e il risultato è di 1-0. A sbloccare la partita ci ha pensato Lombardoni che è andato a segno al minuto dodici. Il capitano della squadra di Stefano Vecchi, in tribuna oggi per squalifica, è stato bravo a sfruttare un bel calcio d'angolo messo dentro da Emmers. Per il calciatore nerazzurro è arrivato il secondo gol consecutivo, cosa che non accade poi così spesso. Poco dopo Meli ha chiesto un calcio di rigore per un fallo, ma l'arbitro Prontera decide di lasciare giocare. La gara in questi primi minuti è stata davvero molto energica e con tanti falli da una parte e dall'altra. La viola dopo essere andata sotto ha reagito con grande attenzione, provando a mettere in moto un match che sicuramente vivrà di tante situazioni interessanti da qui al suo naturale svolgimento finale. (agg. di Matteo Fantozzi)

SI PARTE

Ci siamo, sta per iniziare la gara Inter-Fiorentina Primavera con una gara che metterà di fronte diversi giovani talenti che dimostreranno ancora una volta di essere pronti ad imporsi. Diversi calciatori sono in grado di fare la differenza sia da una parte e dall'altra. Va sottolineato poi come una squalifica non permetterà a Stefano Vecchi di potersi accomodare in panchina all'inizio della gara. Al suo posto ci sarà la possibilità di vedere al suo posto Luca Facchetti. Nelle formazioni ufficiali non vediamo tante sorprese tra cui la possibilità di osservare dal primo minuto Belkheir al fianco di Odgaard davanti. Ecco le formazioni ufficiali: INTER: 1 Pissardo; 2 Valietti, 4 Bettella, 6 Lombardoni, 3 Sala; 8 Emmers, 5 Danso; 7 Gnoukouri, 10 Zaniolo, 11 Belkheir; 9 Odgaard. A disposizione: 12 Dekic, 13 Zappa, 14 Nolan, 15 Corrado, 16 Rada, 17 Schirò, 18 Brignoli, 19 Gavioli, 20 Rover, 21 Colidio, 22 Mutton, 23 Merola. All. Luca Facchetti. FIORENTINA: 1 Ghidotti, 2 Mosti, 3 Ranieri, 4 Hristov, 5 Lakti, 6 Pinto, 7 Sottil, 8 Diakhate, 9 Gori, 10 Maganjic, 11 Meli. A disposizione: 12 Brancolini, 13 Simonti, 14 Ferrarini, 15 Purro, 16 Toure, 17 Corigliano, 18 Marozzi, 19 Nannelli, 20 Longo. All. Emiliano Bigica 

LA DIGA DIAKHATE

Bisogna riflettere sul ruolo di Abdou Diakhate in vista della gara Inter-Fiorentina per il campionato Primavera. Sicuramente il centrocampista senegalese classe 1998 è uno dei calciatori più importanti della squadra viola. Spesso schierato davanti alla difesa ha un fisico davvero importante, 193 centimetri, che ha portato alcuni a scomodare paragoni importanti come quello con l'ivoriano del Manchester City Yaya Toure. Con questo condivide il ruolo e anche parecchie caratteristiche tecniche anche se gli manca il passo e la progressione che negli anni hanno trasformato Toure da centrocampista difensivo a calciatore molto bravo a proiettarsi a livello offensivo. Staremo a vedere se oggi riuscirà a fare la differenza anche perché l'Inter dovrà guardarsi molto dal suo fisico possente e dai suoi centimetri che potranno rivelarsi in diverse fasi di gioco fondamentali. (agg. di Matteo Fantozzi)

LA STELLA ZANIOLO

Chissà se nella gara Inter-Fiorentina riuscirà a mettersi nuovamente in mostra la stella Nicolò Zaniolo. Il trequartista è arrivato nella sessione di calciomercato estiva dalla Virtus Entella per una cifra importante e in poco tempo si è preso una maglia da titolare nella squadra di Stefano Vecchi. Il calciatore in questione era esploso nella primavera di Giampaolo Castorina che era stato portato in prima squadra prima da Roberto Breda e poi anche dallo stesso Castorina promosso in prima squadra. Giocatore rapido e dotato di un grande piede può calciare da fuori sia su calcio da fermo che all'improvviso. Sa sempre che giocata fare per velocizzare la manovra della sua squadra e sta dimostrando di poter avere un grande futuro. Intanto l'Inter se lo gode e spera di vederlo presto nella squadra maggiore. Staremo a vedere cosa accadrà nella gara in questione. (agg. di Matteo Fantozzi)

SI PARTE ALLE 11.00

Alle ore 11.00 di oggi, domenica 22 ottobre 2017, si torna in campo per il campionato Primavera con la gara Inter-Fiorentina che promette di essere piena di colpi di scena e di interpreti interessanti. La gara sarà diretta dall'arbitro Alessandro Prontera della sezione di Bologna mentre gli altri due assistenti saranno Ruben Liberato Angotti e Andrea Niedda. E' stato un buon inizio per i nerazzurri in questa stagione di campionato Primavera infatti la squadra meneghina ha raccolto dieci punti nelle prime cinque partite giocate. Meglio addirittura è riuscita a fare la compagine viola che ne ha fatti dodici e condivide la vetta insieme all'Atalanta. Sarà quindi sicuramente una gara bellissima, una sorta di spareggio per cercare di arrivare in vetta e per provare a vincere un titolo che sicuramente sarebbe una grande soddisfazione.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Inter Fiorentina Primavera si potrà seguire in diretta tv su SportItalia sia in chiaro sul canale 60 del digitale terrestre che sul box di Sky sul 225. Sarà possibile seguire inoltre la partita anche in diretta streaming sul sito di SportItalia, www.sportitalia.it, senza nessun costo e chi è abbonato a Sky la potrà seguire ovunque sui suoi dispositivi mobili grazie alla qualità offerta da Sky Go.

PROBABILI FORMAZIONI INTER FIORENTINA PRIMAVERA

L'Inter di Stefano Vecchi è reduce da una grande prova in Youth League dove ha superato per 3-0 in trasferta la Dinamo Kiev. Contro la squadra ucraina i nerazzurri si sono schierati con il 4-2-3-1. In porta Dekic era difeso da una line a quattro formata da Valietti, Nolan, Lombardoni e Sala. In mezzo al campo hanno fatto scudo alla difesa i due centrocampisti Emmers e Rada. I tre trequartisti erano abbastanza offensivi con Rover a sinistra, l'ex Entella Zaniolo al centro e Pinamonti a destra. L'unico attaccante invece era Odgaard. I calciatori stanchi da una bella impresa potrebbero comunque essere riconfermati nella formazione tipo, anche se ci potrebbero essere dellle novità con Merola e Brignoli che scalpitano in panchina.

La Fiorentina invece di solito si schiera con un 4-3-3 compatto e che conta su una difesa molto fisica. Davanti a Cerofolini potremo trovare la linea a quattro solita formata da Mosti, Illanes, Hristov e Ranieri. In mezzo al campo ci sarà Diakhate a fare una regia fatta anche di muscoli e centimetri, con ai suoi lati i rapidi e tecnici Lakti e Kasse. La punta centrale, e numero nove, sarà Gori con ai suoi lati da una corsia Sottil e dall'altra Maganjic. Attenzione però perché in ballottaggio ci sono anche Moussa Faye e Gabriele Ferrarini che entrati in campo nell'ultima sfida contro l'Atalanta di campionato avevano fatto davvero molto bene.

© Riproduzione Riservata.