BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Risultati Serie C/ Classifica aggiornata: Alessandria ancora ko, Siena capolista!

Risultati Serie C Classifica aggiornata: le partite del Gruppo A e B (10a giornata). Oggi si giocheranno la maggior parte delle sfide in programma per i due gironi suddetti

Pisa e Monza - LaPressePisa e Monza - LaPresse

Due vittorie esterne nei due match serali di Serie C, due vittorie che lanciano il Siena in testa alla classifica del girone A e il Pisa nei piani alti, mentre fanno leggermente calare la Viterbese e affondano un’Alessandria sempre più in crisi e ormai costretta e rassegnata a giocarsela esclusivamente per la salvezza. Il Siena torna a scavalcare il Livorno in un fantastico testa a testa: apre il solito Marotta, raddoppia Guberti ma la Viterbese si dimostra squadra compatta e vera e con Jefferson accorcia le distanze. E’ un fuoco di paglia: Campagnacci torna ad allungare per la Robur sette minuti più tardi, poi i laziali restano in dieci e addio sogni di rimonta. Vola il Siena, si riscatta il Pisa che dopo il passo falso casalingo contro il Gavorrano schianta l’Alessandria: decidono i gol di De Vitis ed Eusepi, i toscani si candidano alla lotta per la promozione diretta (sono a cinque punti dal Siena capolista, distanza a portata di mano) mentre l’Alessandria vede ridotto a 4 lunghezze il margine sull’ultima in classifica (lo stesso Gavorrano) con un futuro sempre più nebuloso davanti a sè. (agg. di Claudio Franceschini) RISULTATI E CLASSIFICA SERIE C

Altri risultati finali dalle partite di Serie C: frena il Pordenone, che non va oltre il 2-2 casalingo contro il Mestre - venendo ripreso due volte - ma se non altro si stacca momentaneamente in vetta, raggiungendo 20 punti ma sostanzialmente perdendo una buona occasione per andare in fuga. Pareggiano anche Santarcangelo e Teramo: i romagnoli non riescono a salire di colpi facendosi riprendere nel finale dagli abruzzesi che si prendono un buon pareggio, un punto a testa anche per Reggiana e Fermana che non si fanno male, per i marchigiani un altro passo avanti verso la salvezza mentre escono leggermente delusi i padroni di casa. Adesso le ultime due partite del giorno: l’Alessandria ospita il Pisa nel tentativo di scalare posizioni in classifica, sfruttando magari il morale basso dei toscani che arrivano dal pareggio interno contro il fanalino di coda Gavorrano. Tra Viterbese e Siena è uno scontro di alta classifica: i laziali sognano la promozione diretta ma la Robur può riportarsi in testa al girone A (ma deve necessariamente vincere perchè in questo momento il Livorno ha 2 punti di vantaggio). (agg. di Claudio Franceschini) 

IL MONZA CROLLA IN CASA

Il Monza crolla in casa contro l’Arezzo: nella decima giornata di Serie C i brianzoli non riescono a dare continuità al loro bel campionato e perdono una partita importante, che invece rilancia le sorti di un Arezzo partito male ma adesso in netta ripresa. Il Gavorrano invece dimostra che il pareggio di Pisa non era stato un caso: i grossetani battono la Lucchese centrando il secondo risultato utile consecutivo, e salgono a quota 4 punti dando tutto un altro senso ad un campionato nel quale improvvisamente inizia a esserci un po’ di speranza circa la salvezza. Aspettando l’impegno del Siena, il Livorno si riprende il primo posto andando a vincere contro la Giana Erminio; finisce pari l’interessante Pro Piacenza-Prato, ma il 2-2 è un’occasione persa per i padroni di casa. Colpo della Feralpisalò, che all’ultimo infila il Gubbio con un calcio di rigore, che per di più aveva lasciato in dieci uomini i toscani. Sono iniziate ora altre tre partite: occhi puntati sul Pordenone che ospita il Mestre nel girone B. (agg. di Claudio Franceschini) 

L'OLBIA DOMINA

Sono terminate le prime partite di Serie C, mentre ne iniziano altre cinque tra cui quella del Livorno contro la Giana Erminio e quella del sorprendente Monza che ospita l’Arezzo. Continua a fare benissimo l’Olbia: i sardi vincono contro il Cuneo grazie al solito Daniele Ragatzu (tripletta per l’attaccante) e si confermano nei piani alti della classifica del girone A, arrivando momentaneamente in seconda posizione insieme allo stesso Livorno, e ad un punto dal Siena che sarà impegnato in serata sul difficile campo della Viterbese. Sempre nel girone A arriva la bella vittoria della Carrarese che supera di misura l’Arzachena ed è quinta; nel girone B invece il colpo grosso lo fa l’AlbinoLeffe che espugna il campo del Ravenna, pareggio a reti bianche tra Renate e Sudtirol con i nerazzurri lombardi che forse stanno iniziando a perdere un po’ di colpi rispetto al grande avvio. Ora però spazio alle altre partite di questo intenso pomeriggio di Serie C, per stare a vedere in che modo la classifica dei due gironi si modificherà ulteriormente. (agg. di Claudio Franceschini) 

INIZIANO LE PARTITE

Inizierà tra pochi minuti il decimo turno del Girone A del campionato di Serie C 2017-2018 - ci sono subito anche due partite nel girone B. Per analizzare nel dettaglio il programma di questo gruppo, soffermiamoci in particolare sulle sfide di cartello, i big match che si disputeranno nelle prossime ore. La gara più interessante a mani basse, e non ce ne vogliano le altre formazioni, sarà quella in programma allo stadio Enrico Rocchi di Viterbo delle ore 20:30, uno dei due posticipi di oggi: i padroni di casa della Viterbese ospiteranno il Siena. Al di là del derby toscano, di fronte troveremo la prima della classe, appunto i senesi che guardano tutti dall’alto a quota 21 punti, e la squadra di casa, che invece di punti ne ha tre in meno, 18, e che ovviamente cercherà di fare bella figura di fronte al proprio pubblico. Fra gli altri match più interessanti del Girone A, segnaliamo anche quello del Monza, che in casa ospiterà l’Arezzo. La squadra brianzola sta continuando la sua cavalcata dopo aver ottenuto la promozione dalla Serie D, e in nove gare ha conquistato fino ad ora 15 punti, un bottino di tutto rispetto. Dieci invece i punti dei toscani, che valgono l’undicesimo posto in graduatoria. 

ATTENZIONE AL PORDENONE

Tante le partite di scena quest’oggi per la decima giornata del campionato di Serie C, stagione 2017-2018. Fra queste anche il Gruppo B, quello composto dalle squadre dislocate nel nord-est/centro Italia. Andiamo quindi a vedere insieme quali saranno le gare più interessanti di questo girone. Si comincia subito forte visto che, a partire dalle ore 18:30 di questa sera, la capolista Pordenone ospiterà il Mestre. La squadra di Colucci è prima in classifica a quota 19 punti (al pari della Sambenedettese), mentre il Mestre è sesto, a quindici punti, e proverà a tornare a casa almeno con un punto in tasca. Grande campionato del Renate, con i monzesi che sono attualmente al quarto posto assoluto in classifica grazie ai 17 punti ottenuti, ma con un match in meno, e potenzialmente primi: oggi, dalle ore 14:30, ospiteranno in Brianza il Sudtirol, squadra che sta vivendo una stagione dignitosa, con undici punti che le valgono l’undicesimo posto in graduatoria. Infine, fra le sfide più interessanti, la trasferta dell’Albinoleffe, ottava in classifica, che giocherà in casa del Ravenna.

LA CRISI GIALLOBLU

Prosegue il momento disastroso in casa Modena. Dopo essere stato sfrattato dallo stadio per non aver pagato l’affitto, e essere stato penalizzato di un punto per il secondo match perso a tavolino in casa, la compagine emiliana rischia davvero di scomparire. I giocatori gialloblu hanno infatti deciso di agire e tutelarsi, annunciando uno sciopero per il weekend del 21 e 22 ottobre. Una presa di posizione forte per via dei mancati pagamenti degli stipendi arretrati. Il Modena quindi non scenderà in campo in questo weekend per la trasferta di Fano, e ciò rischia di compromettere ancora di più la stagione degli emiliani. Insomma, lo spettro di una radiazione dal campionato di Serie C 2017-2018, con consegue retrocessione in D, fuori dai professionisti, è davvero dietro l’angolo, e a tutt’oggi non sembra intravedersi la luce in fondo al tunnel. 

LA SORPRESA MONZA

Se c’è una squadra che sta decisamente sorprendendo in questo inizio di stagione in Serie C, questa è senza dubbio il Monza. La compagine brianzola, militante nel Girone A, si trova attualmente al sesto posto assoluto in classifica grazie ai quindici punti conquistati nelle precedenti nove giornate. Un risultato davvero importante se si pensa che la scorsa stagione la squadra biancorossa militava fra i non professionisti, in Serie D. Il campionato 2017-2018 è iniziato nel migliore dei modi, con quattro vittorie, tre pareggi e due sole sconfitte. Importante anche il computo gol fatti/subiti, con dodici reti realizzate e solo sei incassate, per un bilancio positivo di +6. Lo stadio Brianteo, casa del Monza, risulta poi essere quasi un fortino, visto che nelle quattro gare disputatesi in casa, i monzesi non sono mai capitolati, vincendo due match e pareggiando gli altri due. Oggi la delicata gara delle 16:30 contro l’Arezzo, con il Monza che può dimostrare ancora una volta di essere pronta per la nuova promozione.

LE PARTITE DI DOMENICA

Proseguirà quest’oggi la decima giornata del campionato di Serie C 2017-2018. Di scena, a partire dalle ore 14:30, tutto il Girone A, ad eccezione del posticipo di domani sera, nonché tutti gli incontri del Girone B escluso l’anticipo di ieri e il posticipo di lunedì. Andiamo quindi a vedere il programma completo di questo nuovo turno del terzo campionato di calcio d’Italia per importanza.

RISULTATI SERIE C, IL PROGRAMMA DEL GRUPPO A

Cominciamo quindi dalle partite relative al Girone A, gruppo che come detto sopra si chiuderà domani con la sfida fra il Pontedera e la Pistoiese. Partiamo ovviamente dai big match, e precisamente dalla sfida della capolista Siena: i toscani, primi con 21 punti ottenuti in nove turni, giocheranno in trasferta a Viterbo contro la Viterbese, squadra quest’ultima che si trova a quota 18, e che con una vittoria potrebbe quindi portarsi ai piani alti della graduatoria. Potrebbe approfittare di questa situazione il Livorno, secondo a quota 20, che ospiterà al Picchi il Giana Erminio, squadra milanese che occupa il 13esimo posto, con nove punti. L’Olbia, quarto a quota 17, giocherà in casa contro il Cueno, quattordicesimo a quota 9, mentre il Pisa, quinta classificata a 16 lunghezze, volerà in Piemonte per sfidare l’Alessandria, quindicesima a quota 8. Interessante sfida al Brianteo di Monza, dove i brianzoli, che stanno vivendo un campionato di tutto rispetto, sesti con 15 punti, giocheranno contro l’Arezzo, undicesimo dopo 10 punti ottenuti in nove turni. Meritevole anche l’incontro di Carrara fra i padroni di casa della Carrarese e l’Arzachena, rispettivamente settima e ottava, con 13 punti ciascuna. Il Piacenza, nono in classifica, riposa, mentre la Lucchese, posizionata subito dopo gli emiliani, giocherà in casa del Gavorrano, ultimissimo in classifica a quota un solo punto. A completare il programma odierno del Gruppo A, la sfida di bassa classifica fra la Pro Piacenza e il Prato, entrambe pericolosamente in zona playout.

IL PROGRAMMA DEL GRUPPO B

Passiamo quindi al programma del Girone B, gruppo iniziato venerdì con l’anticipo Padova-Bassano, e che si chiuderà domani con Vicenza-Triestina. Impegno non semplice per la capolista Pordenone, prima a quota 19, che ospiterà fra le mura di casa il Mestre, squadra che invece occupa la sesta piazza, con 15 punti sin qui ottenuti. Riposa la Sambenedettese, seconda in classifica, mentre i monzesi del Renate, quarti a quota 17, giocheranno in casa contro il Sudtirol, undicesimi con undici punti. L’Albinoleffe, ottavo in classifica a quota quattordici, volerà a Ravenna per sfidare gli omonimi padroni di casa, quindicesimi a ridosso della zona playout. Feralpisalò, nono a 13 punti, che invece ospiterà il Gubbio, sedicesimo a quota 8. Sfida di metà/bassa classifica quella di Reggio Emilia fra la Reggiana e la Fermana, mentre Santarcangelo-Teramo delle 18:30 di oggi, e Fano-Modena, completeranno il programma di questo girone.

I RISULTATI SERIE C E LA CLASSIFICA DEL GRUPPO A E B

GIRONE A

RISULTATO FINALE Carrarese-Arzachena 2-1 - 35' Sanna (A), 64' Biasci (C), 68' Biasci (C)

RISULTATO FINALE Olbia-Cuneo 4-1 - 59' Ragatzu (O), 62' Ragatzu (O), 81' Rosso (C), 88' Ragatzu (O), 94' Ogunseye (O)

RISULTATO FINALE Livorno-Giana Erminio 2-1 - 34' Iovine (G), 40' A. Doumbia (L), 76' Murilo (L)

RISULTATO FINALE Gavorrano-Lucchese 1-0 - 54' Salvadori

RISULTATO FINALE Pro Piacenza-Prato 2-2 - 6' Belfasti (PP), 45' T. Ceccarelli (P), 59' Alessandro (PP), 80' aut. Messina (P)

RISULTATO FINALE Monza-Arezzo 0-3 - 72' Luciani, 89' Cutolo, 92' Cutolo

RISULTATO FINALE Viterbese-Siena 1-3 - 4' A. Marotta (S), 44' Guberti (S), 75' Jefferson (V), 82' Campagnacci (S)

RISULTATO FINALE Alessandria-Pisa 0-2 - 39' De Vitis, 53' Eusepi

CLASSIFICA GIRONE A

Siena 24

Livorno 23

Olbia 20

Pisa 19

Viterbese 18

Carrarese 16

Monza 15

Piacenza, Arzachena, Arezzo 13

Lucchese 12

Pistoiese 10

Cuneo, Giana Erminio 9

Alessandria 8

Pro Piacenza 7

Prato 6

Pontedera 5

Gavorrano 4

 

GIRONE B

RISULTATO FINALE Renate-Sudtirol 0-0

RISULTATO FINALE Ravenna-Albinoleffe 0-1 - 82' Sbaffo

RISULTATO FINALE Feralpisalò-Gubbio 2-1 - 1' Ferretti (F), 76' Kalombo (G), 90' rig. Guerra (F)

RISULTATO FINALE Pordenone Calcio-Mestre 2-2 - 14' Sainz Maza (P), 27' Sottovia (M), 45'ì1+' Gerardi (P), 83' Zecchin (P)

RISULTATO FINALE Reggiana-Fermana 0-0

RISULTATO FINALE Santarcangelo-Teramo 2-2 - 39' Piccioni (S), 44' Ilari (T), 45' D. Dalla Bona (S), 82' Tulli (T)

* Fano-Modena rinviata

CLASSIFICA GIRONE B

Pordenone 20

Sambenedettese, Padova 19

Renate, Bassano 18

AlbinoLeffe 17

Feralpisalò, Mestre 16

Vicenza 15

Fermana 13

Sudtirol 12

Teramo 11

Triestina 10

Ravenna, Reggiana 9

Gubbio 8

Santarcangelo 5

Fano 4

Modena (-1) -1

© Riproduzione Riservata.