BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA / Santarcangelo Teramo (risultato finale 2-2) streaming video Sportube: Pari di Tulli!

Diretta Santarcangelo Teramo: streaming video Sportube, probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita per la decima giornata del girone B di Serie C

Diretta Santarcangelo Teramo - LaPresse, imm. repertorioDiretta Santarcangelo Teramo - LaPresse, imm. repertorio

DIRETTA SANTARCANGELO TERAMO (RISULTATO FINALE 2-2) TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Valentino Mazzola le squadre di Santarcangelo e Teramo impattano con un pareggio per 2 a 2. Nel primo tempo i padroni di casa sbloccano la situazione quando l'arbitro Miela di Nola assegna un calcio di rigore al 38' per fallo di Speranza su Bussaglia e trasformato un minuto più tardi da Piccioni. Al 44' Ilari rimette le cose a posto ma, nel recupero, Dalla Bona realizza il nuovo sorpasso per i gialloblu al 45'+2'. Nel secondo tempo le occasioni non mancano sebbene sia necessario aspettare l'82' perchè Tulli firmi il pari definitivo. Il punto conquistato da ciascuna compagine colloca rispettivamente il Santarcangelo a quota 5 punti in classifica mentre il Teramo sale a 14 punti.

FASE FINALE DEL MATCH

Quando manca ormai solamente una decina di minuti al novantesimo, il punteggio tra Santarcangelo e Teramo è di 2 a 1. Le due squadre, con il passare del tempo, finiscono con l'annullarsi vicendevolmente ed infatti alla conclusione di Tulli risponde al 70' Piccioni, il cui tiro viene sventato dal portiere di casa. Gli ospiti inoltre devono fare i conti con il nuovo cartellino giallo questa volta rimediato al 75' da Caidi.

E' INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Santarcangelo e Teramo è di 2 a 1. In questo avvio di secondo tempo i due allenatori scelgono di proseguire con i 22 uomini schierati dall'inizio ed il copione si ripete rispetto alla frazione precedente quando, tra gli ospiti, il solito Tulli tenta la conclusione al 51', parata però dal portiere di casa Bastianoni.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine dei primi quarantacinque minuti di gioco le formazioni di Santarcangelo e Teramo sono da poco rientrate negli spogliatoi per l'intervallo sul 2 a 1. I padroni di casa riescono a portarsi in vantaggio al 39' su calcio di rigore, concesso per fallo di Speranza su Bussaglia, trasformato da Piccioni ma, al 44', gli ospiti trovano il pareggio con Ilari. Tuttavia, nel recupero, precisamente al 45'+2', Dalla Bona rimette la partita in discesa per i suoi con una fucilata a risolvere una mischia in area avversaria.

SCOCCA LA MEZZ'ORA

Giunti alla mezz'ora del primo tempo, il punteggio tra Santarcangelo e Teramo è di 0 a 0. Dopo qualche difficoltà iniziale i padroni di casa crescono e non sfruttano un'occasione al 21' per poi sparare alto al 24' con Sirignano. Al 27', invece, gli ospiti rimediano la prima ammonizione dell'incontro ai danni di Varas.

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Emilia-Romagna la partita tra Santarcangelo e Teramo è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è di 0 a 0. In queste prime battute dell'incontro sono gli ospiti ad avere in mano le redini del match attaccando con veemenza dopo una fase di studio al 9', conclusione di Ilari larga non di molto, ed al 10', quando il tiro di Tulli viene deviato in calcio d'angolo.

IN CAMPO!

Il Santarcangelo ospita il Teramo per la decima giornata di Serie C girone B: eccovi dunque le statistiche salienti, in attesa che le due formazioni scendano in campo. I padroni di casa romagnoli si trovano al penultimo posto della graduatoria con soli 4 punti all’attivo frutto di una vittoria, un pareggio e ben sette sconfitte, con 6 gol fatti e ben 25 incassati (la peggiore difesa di tutto il torneo). Il Teramo se la passa meglio con 10 punti ottenuti pur in una gara in meno disputata, con due successi al proprio attivo, quattro pareggi e due sconfitte per un bilancio di 9 gol fatti e 10 subiti e soprattutto è reduce da ben quattro risultati utili consecutivi. In casa il Santarcangelo ha raccolto un solo punto mentre il Teramo in trasferta ha ottenuto 2 punti in quattro gare disputate, realizzando 4 gol e subendone 7. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA DI SERIE C

Santarcangelo Teramo non sarà trasmessa in diretta tv; tuttavia, come per tutte le partite nella stagione di Serie C (anche quelle di Coppa Italia), ci sarà la possibilità di seguire la sfida in diretta streaming video, sottoscrivendo un abbonamento al portale Sportube.tv che ha l’esclusiva per le partite della terza divisione.

I TESTA A TESTA

Sono sei i precedenti invece della gara Santarcangelo-Teramo che si disputa oggi per la Serie CGirone B. A Teramo si è giocato tre volte con due pareggi e una vittoria dei padroni di casa. Negli ultimi due campionati le sfide giocate in Abruzzo sono terminate entrambe col risultato di 1-1, mentre per la vittoria bisogna risalire al febbraio del 2015 quando arrivò un 3-2. L'ultimo pareggio fu molto emozionante perché Santarcangelo era avanti grazie a un rigore trasformato da Cori dopo diciassette minuti e il pareggio arrivò sempre dal dischetto per opera di Marco Sansovini ma quando il cronometro ci diceva minuto novantuno. L'altro pareggio avvenne più o meno nella stessa maniera con Margiotta che la apriva nel primo tempo per gli ospiti e Petrella che pareggiava a otto minuti dalla conclusione del match. Staremo a vedere cosa accadrà stasera. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Santarcangelo Teramo, partita diretta dall’arbitro Giampiero Mele per la decima giornata del girone B di Serie C, si gioca oggi domenica 22 ottobre alle ore 18:30. La formazione di casa è reduce da 4 sconfitte nelle ultime 5 gare e, con soli 4 punti in classifica, occupa il penultimo posto della classifica in coabitazione con il Fano. Il tecnico Massimo Angelini, arrivato quest'estate con lo scopo di regalare alla piazza una salvezza quanto più possibile anticipata e senza affanni, è finito inevitabilmente in discussione e, diverse fonti, hanno già fatto i primi nomi per la sua eventuale sostituzione. Probabilmente la gara contro il Teramo sarà decisiva per la permanenza sulla panchina romagnola di Angelini, a cui sono imputati più di tutto i 25 gol subiti, quasi 3 di media a partita, ed i pessimi risultati casalinghi. Difatti l'unico successo stagionale per la formazione della provincia di Rimini è arrivato alla seconda giornata, con la vittoria sul campo del Gubbio per 2-1.

Il primo ostacolo della missione di Angelini si chiama Teramo; la formazione abruzzese, che al momento è ferma al 13esimo posto della classifica del girone, è partita nel peggiore dei modi, ma da qualche giornata a questa parte sono sotto gli occhi di tutti alcuni segnali di ripresa. Difatti, a dirla tuttam gli uomini di Antonino Asta hanno conquistato più della metà del proprio bottino nelle ultime 4 gare, in cui sono arrivati altrettanti risultati utili di fila compreso l'importante successo casalingo contro la più quotata Padova. Per gli abruzzesi, che in casa rimangono imbattuti in 4 gare giocate ma che fuori casa faticano ad ingranare, si prevede un lungo e tortuoso percorso in salita, se l'obiettivo è un posto nelle prime 10.

PROBABILI FORMAZIONI SANTARCANGELO TERAMO

Per quanto riguarda le probabili formazioni, il tecnico di casa Angelini schiera un 4-2-3-1 con Bastianoni in porta, Sirignano, Bondioli, Briganti e Toninelli nella linea a 4 di difesa a partire da sinistra. A centrocampo Dhamo e Gaiola sono i favoriti per la partenza dal primo minuto, ma non è escluso il rientro dell'esperto Dalla Bona. In avanti, alle spalle del terminale offensivo Piccioni, si prevede la presenza di Bussaglia, Moroni e Bruschi sulla linea di trequarti. Dall'altra parte il Teramo scende in campo con un 3-5-2 con Calore in porta, Caldi, Speranza e Sales in difesa, con Ventola e Varas sugli esterni di centrocampo. Amadio, De Grazia e Ilari saranno i tre mediani con Tulli e Barbuti titolari in attacco. Pronto a subentrare dalla panchina Ciro Foggia.

PRONOSTICO E QUOTE

L'arma in più del Santarcangelo di inizio stagione è Andrea Bussaglia; l'esterno sinistro romagnolo, infatti, con 3 gol in 9 partite giocate è il miglior cannoniere di squadra, oltre che l'uomo più in forma del momento. Dall'altra parte, invece, il tecnico Asta può contare su una panchina efficace, che soprattutto in attacco consente di spaziare fra diverse scelte e che, a gara in corso, ha già dato importanti frutti come sul campo del Bassano. In quell'occasione una rete del subentrato Foggia al 96' permise di conquistare un punto su un campo difficile. L'uomo più atteso, invece, è il giovane Soumarè, fantasista di proprietà dell'Avellino con già diverse presenze in cadetteria, che sta faticando a ritrovarsi uno spazio nello scacchiere di Asta. SNAI quota il segno 1 della vittoria Santarcangelo a 2,60; quota uguale per l'occasione per il segno 2 della vittoria Teramo, mentre il segno X è quotato 3,00.

© Riproduzione Riservata.