BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Classifica Serie B/ Risultati 14^ giornata: Ascoli sempre più in crisi: il KO con il Foggia sarà fatale?

Classifica e risultati Serie B: gli esiti dei match programmati per la 14^ giornata del Campionato cadetto 2017-2018. Palermo nuovo capolista della graduatoria. 

Classifica e risultati Serie B (LaPresse)Classifica e risultati Serie B (LaPresse)

Con il KO rimediato in casa contro il Foggia nella 14^ giornata del Campionato di Serie B, l’Ascoli è scivolato sempre più in fondo alla classifica del campionato cadetto, occupando in solitaria l’ultimo gradino con appena 13 punti. Per la compagine bianconera della subita ieri pomeriggio è la settima sconfitta in questa prima parte stagione a cui le tre vittorie finora ottenute paiono davvero troppo poche per poter in qualche modo bilanciarne il peso. A scoraggiare infatti sono poi i tre insuccessi di fila contro Bari, Carpi e Foggia subiti negli ultimi tre turni di campionato: tre KO troppo pesanti che potrebbero anche provocare un piccolo terremoto in casa dei picchi. Data questa pericolosa situazione in graduatoria e la ormai cronica mancanza di risultati non ci sorprenderebbe quindi appurare che la dirigenza potrebbe anche pensare a un cambio di panchina, come già avvenuto per Brescia, Cesena, Perugia e Entella al momento.

I BOMBER

Visti i risultati e la classifica della Serie B dopo la 14^ giornata disputata nelle giornate di sabato e domenica 11 e 12 novembre 2017, andiamo a vedere come è cambiata pure la graduatoria dei migliori marcatori del campionato cadetto. In testa con il titolo di capocannoniere ecco Francesco Caputo, con 11 gol a favore dell'Empoli, mentre alle sue spalle ecco  Galano e Nestorovski che finora hanno firmato 9 reti a favore di Bari e Palermo. La graduatoria dei bomber della Serie B vede poi al terzo gradino Mazzeo e Pettinari entrambi a quota 7 reti regalate rispettivamente per i colori di Foggia e Pescara.  Sono invece ben tre i giocatori fermi a quota 6 gol ovvero Ardemagni per l’Avellino e Di Carmine e Han Kwang per il Perugia: fermi a quota 5 invece ecco Bocalon e Sprocati (Salernitana), Calaio (Parma), Donnarumma (Empoli), Favilli (Ascoli), Jallow (Cesena), Malcore (Carpi) e poi  Montalto per la Ternana.

GLI ESITI DEL TURNO

Ieri sera con la partita al San Nicola tra Bari e Pescara si è chiusa anche la 14^ giornata del Campionato di Serie B 2017-2018: tanti risultati utili e ancor di più i gol che abbiamo ammirato ieri, e che hanno quindi dato un voto del tutto nuovo alla classifica, che ora vede in testa il Palermo. La squadra rosanero è quindi la nuova capolista della cadetteria con 25 punti a bilancio e un bel successo occorso per 2-1 allo Zini contro la Cremonese, che invece rimane ferma a 21 punti. Diamo ora un occhio agli altri risultati che sono arrivati dai campi impegnati nel 14^ turno prima di controllare che cosa è successo in classifica. Partendo dai tre anticipi del sabato 11 novembre segnaliamo la bella vittoria della Pro Vercelli a spese dell’Empoli, occorsa al Pioli per  2-1, mentre si sono chiusi con due pareggi i match Avellino -Entella (0.0) e Spezia-Frosinone (1-1). La giornata di domenica 12 novembre (occasione particolare data la sosta per le nazionale e lo stop della serie A) è stata inaugurata dal successo casalingo del Venezia, alla vittoria per 1-0 contro il Perugia. Per gli incontri del pomeriggio segnaliamo il pareggio tra Ternana-Novara  (1-1) e Carpi -Brescia (1-1) oltre al pirotecnico 3-3 consumato al Manuzzi tra Cesena e Salernitana, A questi esiti aggiungiamo infine i successi corsari di Palermo e Parma, rispettivamente occorsi per 2-1 contro Cremonese  e Cittadella. A chiudere il programma poi il successo in trasferta del Foggia, alla vittoria per 2-0 contro l’Ascoli sempre più in crisi. 

LA CLASSIFICA

Benché siamo ormai oltre al 14^ turno del Campionato di Serie B la situazione nella classifica della cadetteria rimane ancora confusa, con ben 19 squadre su 22 contenute in appena 10 punti. Detto della vetta contesa al Palermo da Frosinone e Venezia, distanti appena un punto, ricordiamo che sono saliti a quota 23 punti sia il Bari che il Parma, mentre ristagnano a 21 punti Cremonese e Empoli, entrambe uscite sconfitte in questa giornata.  Al nono posto con 20 punti ecco poi il Carpi, che segna il vantaggio di due lunghezze su Cittadella, Novara  e Avellino e rte su Pescara, Brescia e Foggia. Avvicinandoci ai gradini più bassi della classifica di Serie B ecco poi la Pro Vercelli e lo Spezia, fermi a 16 punti e rispettivamente alla 16^ e 17^ piazza. In fondo poi troviamo Perugia e Entella fermi a 15 punti, assieme a Ternana e Cesena, ad appena 14 punti a bilancio: fanalino di coda l’Ascoli, al settimo KO della stagione e con solo 13 punti. 

RISULTATI SERIE B 14^ GIORNATA

Sabato 11 novembre

Pro Vercelli-Empoli 3-1

Avellino Entella 0-0

Spezia Frosinone 1-1

Domenica 12 novembre

Venezia Perugia 1-0

Ternana Novara 1-1

Cremonese Palermo 1-2

Cittadella Parma 1-2

Cesena Salernitana 3-3

Carpi Brescia 1-1

Ascoli Foggia 0-2

Bari Pescara 1-0

CLASSIFICA SERIE B

Palermo 25

Frosinone, Venezia 24

Bari, Parma 23

Cremonese, Empoli, Salernitana 21

Carpi 20

Cittadella, Avellino 18

Pescara, Brescia, Foggia 17

Pro Vercelli, Spezia 16

Prugia, Entella 15

Ternana, Cesena 14

Ascoli 13

© Riproduzione Riservata.