BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pronostico Italia Svezia/ Nazionale, quote e statistiche: Balotelli a Ibrahimovic, “stavolta perdi”

Pronostici Italia Svezia, quote e statistiche: azzurri mai sconfitti in casa nelle qualificazioni Mondiali. Le ultime notizie sul possibile risultato del match di ritorno di San Siro

Pronostici Italia Svezia (Foto: LaPresse)Pronostici Italia Svezia (Foto: LaPresse)

Mario Balotelli ha fatto il suo pronostico su Italia-Svezia, match di ritorno dei playoff di qualificazione ai Mondiali. Non ha dubbi l'attaccante del Nizza sul risultato: «Zlatan, mi dispiace, ma questa volta perdi». Il videomessaggio di SuperMario è apparso sul suo profilo Instagram, dove ha colto l'occasione per lanciare un appello agli italiani. «Ma voglio dare un messaggio. Sarei felice se tutto il popolo italiano fosse unito e tifi Italia, perché è una partita importante. Il Mondiale è importante, i giocatori azzurri hanno meritato di parteciparvi. Quindi il mio messaggio è: restiamo tutti insieme, tutti uniti e battiamo la Svezia», ha aggiunto Balotelli. Nel suo messaggio però ha esordito con un riferimento alla sua mancata convocazione: «So che se ne sono dette tante sul fatto che non sono in Nazionale. Però, ovviamente, la scelta non sta a voi e non sta a me e bisogna rispettare le decisioni di tutti». (agg. di Silvana Palazzo)

TONI FIDUCIOSO SUL PASSAGGIO DEL TURNO

A poche ore dalla sfida tra Italia e Svezia parla l'ex attaccante azzurro Luca Toni, fornendo il suo pronostico sulla partita della Nazionale: «Nei momenti difficili tiriamo fuori il massimo. Anche noi nel 2006 non partimmo favoriti, poi tornammo con le frecce tricolore», ha dichiarato ai microfoni di Radio Crc. L'ex bomber è convinto che la squadra di Giampiero Ventura sia consapevole dell'importanza della gara, per questo ha aggiunto che «dobbiamo restare tutti uniti per andare al Mondiale». Poi però si è sbilanciato riguardo la formazione che il commissario tecnico deve mandare in campo stasera: «Dovrebbero giocare i più forti: Insigne lo farei giocare. Non conta lo schema, ma chi scende in campo per vincere. Ventura saprà chi sta meglio: se Jorginho sta bene deve giocare, se Insigne sta bene deve giocare. È una gara secca e deve giocare chi sta bene». E se la carica di Toni non dovesse bastare, c'è la promessa del presidente della FIGC: pare che Carlo Tavecchio abbia promesso ai giocatori un premio economico in caso di qualificazione ai Mondiale. L'indiscrezione è stata riportata oggi dalla Stampa. (agg. di Silvana Palazzo)

PRONOSTICI ITALIA-SVEZIA

Visto che i pronostici in vista dell'andata di Svezia - Italia sono stati sovvertiti clamorosamente, è davvero difficile oggi poter prevedere il risultato del ritorno, in programma stasera a San Siro. La vittoria della Nazionale del commissario tecnico Giampiero Ventura sembrava scontata all'andata, ma non lo è evidentemente oggi. Questa è una partita da dentro o fuori per gli azzurri: devono vincere con due goal di scarto per eliminare la Svezia e qualificarsi ai Mondiali 2018 in Russia, ma dopo la sconfitta beffarda di Stoccolma quello di stasera è un match da prendere con le pinze. Gli svedesi arrivano a Milano con due risultati su tre a disposizione e con la consapevolezza di poter strappare la qualificazione anche con una sconfitta (2-1, 3-2, etc... e con supplementari e rigori). Inevitabilmente la brutta prestazione dell'andata ha prodotto un clima di negatività attorno all'Italia, ma le quote vedono ancora favoriti gli azzurri, che del resto sulla carta sono superiori ai loro avversari. Per questo Bet365, ad esempio, nelle sue quote offre la vittoria dell'Italia a 1,53, mentre il pareggio è offerto a 4,00 e la vittoria della Svezia addirittura a 8,00 in una partita fortemente under, 1,53, proprio come all'andata.

LE STATISTICHE FANNO BEN SPERARE

Oltre alle quote, fanno ben sperare anche le statistiche: sono 11 le vittorie dell'Italia contro la Svezia, che invece ne ha raccolte 7, a completare il quadro dei precedenti ci sono poi i 6 pareggi. La Nazionale non veniva battuta dagli scandinavi, escludendo da questo discorso le amichevoli, addirittura dal 1987, trent'anni fa. Inoltre, l'Italia ha vinto 7 dei 10 match casalinghi contro la Svezia in tutte le competizioni, subendo peraltro solo un gol. L'ultima sconfitta casalinga degli azzurri contro la Svezia risale addirittura all'ottobre del 1983, ma visto che all'andata è stata già cancellata una statistica, non è il caso di fare il bis al ritorno... A far ben sperare in vista di Italia-Svezia di stasera è anche il fatto che nelle ultime sei partite che la Nazionale di Giampiero Ventura ha giocato in casa non ha mai perso: 3 vittorie e altrettanti pareggi, tenendo la porta inviolata quattro volte e concedendo appena due gol agli avversari. Un altro dato che fa propendere i pronostici a favore dell'Italia: non ha mai perso una partita interna nelle qualificazioni ai Mondiali: 46 vittorie e 8 pareggi.

© Riproduzione Riservata.